Consiglio Bici da corsa

Discussione in 'Principianti' iniziata da fabietto1978, 11 Gennaio 2017.

  1. fabietto1978

    fabietto1978 Novellino

    Registrato:
    24 Febbraio 2010
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ciao a tutti ,sono un biker ma vado in mtb stavo valutando l'acquisto di una bdc per allenamento e come seconda bici per fare qualche rara (magari poi diventano frequenti)uscita in compagnia della squadra .
    Non saprei proprio come orientarmi nel mondo delle Bdc pensavo ad un usato sui 500/700 Euro (magari cannondale tipo caad ) ,ma la domanda più importante avendo una M di mtb su che misura dovrei stare in Bdc ,ho fatto una visita biomeccanica ma penso sia riferita alla sola Mtb .
     
  2. FrankLeone

    FrankLeone Pedivella

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    483
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    dovresti dirci altezza,cavallo per darti delle info in piu', dicendo sollamente M nella mtb vuol dire poco o niente
     
  3. lentomanontroppo

    lentomanontroppo Novellino

    Registrato:
    20 Dicembre 2016
    Messaggi:
    30
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    ecco bravo ,vai da un biomeccanico che ti fa le misure ,circa 50 euri le mette su carta o dischetto e te le tieni x sempre, oppure te le sconta sulla bici che prenderai da lui
     
  4. fabietto1978

    fabietto1978 Novellino

    Registrato:
    24 Febbraio 2010
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    h 1,77 cm
    spalle 460
    braccia 587
    coscia destra 412
    coscia sinistra 407
    gamba destra 410
    gamba sinistra 413
    cavallo 845
    tronco 600
    velosystem
     
  5. fabietto1978

    fabietto1978 Novellino

    Registrato:
    24 Febbraio 2010
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    gia fatta ma relativa alla mtb volevo sapere se avendola già per una disciplina potevo ricavarne il telaio perfetto in bdc
     
  6. lentomanontroppo

    lentomanontroppo Novellino

    Registrato:
    20 Dicembre 2016
    Messaggi:
    30
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    non e' la stessa cosa
     
  7. FrankLeone

    FrankLeone Pedivella

    Registrato:
    25 Maggio 2014
    Messaggi:
    483
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    sembreresti a cavallo tra la 54 o 56, poi dipende dalle varie bici perche' ogni marchio ha misure diverse
     
  8. giampy63

    giampy63 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Marzo 2010
    Messaggi:
    2.087
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Purtroppo ogni telaio ha sue geometrie , per esempio, un telaio classico è diverso da uno sloop quindi la migliore sarebbe andare da un biomeccanico oppure da un bravo ciclista da li poi scegliere il telaio e poi la taglia. stessa cosa che dovresti aver fatto per la mtb.
     
  9. fablic

    fablic Pignone

    Registrato:
    28 Giugno 2016
    Messaggi:
    214
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Pedalare deve essere un piacere=biomeccanico e dopo compri la bicio-o
     
  10. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.009
    Mi Piace Ricevuti:
    496
    Grande fortuna la mia, quella di pedalare da 25 anni con 4 bdc diverse, SENZA essere mai stato da un biomeccanico:mrgreen:.
    Scherzi a parte, un buon negoziante è in grado di metterti in sella perfettamente: oggigiorno pare che senza biomeccanico non si possa più praticare ciclismo.
     
  11. fablic

    fablic Pignone

    Registrato:
    28 Giugno 2016
    Messaggi:
    214
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Se avessi potuto risparmiare 80 euro di biomeccanico ed evitare di percorre 220 km per raggiungerlo, credimi ne sarei stato felice:mrgreen:
    Passando da una Trek 1.1 ad una Trek SL 6 è stato un vero trauma. La mia pedalata era alta ed arretrata, il manubrio distante e troppo largo. Le misurazioni del negoziante, nonostante adottasse il calibro specifico per misurare il cavallo, erano sfalsate di 2 cm e mezzo. Insomma quando mi accingevo a curvare, sentivo la bdc troppo lunga e dovevo stare in piega come Valentino Rossi:bua:
    Dopo le regolazioni del biomeccanico, e relativa sostituzione di manubrio ed attacco manubrio, la mia bdc è cambiata del tutto. Non ultimo il dolore che mi arrecava il sellino, (cosa che non auguro nemmeno al mio peggiore nemico) è semplicemente scomparso. Parlo di oltre ben 5 ore di pedalata! Prima alla fine della seconda ora ero costretto solo al fuori sella:mrgreen:
     
  12. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.009
    Mi Piace Ricevuti:
    496
    Come dicevo un buon negoziante ti sa mettere in sella perfettamente.
    Certo, mica tutti i negozianti sono in grado di farlo, e probabilmente quelli che in negozio hanno l'80 % di bici da città e da bambino, probabilmente sono tra questi. Ma quelli "specializzati" di sicuro sì, e molti dispongono della stessa attrezzatura dei biomeccanici, solo che vendendo la bici non chiedono nulla in più.
    Inoltre anche i biomeccanici "cannano" le misure, come leggerai in numerose discussioni all'interno del forum.
    Con questo non voglio dire che la figura del biomeccanico sia inutile, ma che consigliare "di default", come prima cosa da fare, un biomeccanico ad un neofita, che vuole iniziare a pedalare in bdc, con un budget di acquisto di 500 Euro, mi pare esagerato.
     
    #12 rapportoagile, 12 Gennaio 2017
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2017
  13. cylone

    cylone Apprendista Passista

    Registrato:
    15 Giugno 2014
    Messaggi:
    890
    Mi Piace Ricevuti:
    4
    Come diceva [MENTION=10802]rapportoagile[/MENTION] un buon negoziante ti dovrebbe saper metterti già in sella.
    Almeno io ho avuto la "fortuna" di comprare la mia bdc nuova da un negoziante che al solo vedermi mi ha saputo dire la misura adatta della bici (e così è stato) e mi ha messo in sella senza fare una visita biomeccanica e devo dire che alla bici non ho fatto nessun tipo di regolazione, non ne ho avuto bisogno.
    Solo quando cambiai la sella per mettere quella antiprostite ho dovuto fare delle "prove" per metterla senza che mi creasse piccoli "problemi" alla zona lombale e a mio fratello lì sotto (avevo messo la sella leggermente impennata, risolto utilizzando la livella)
     
  14. fablic

    fablic Pignone

    Registrato:
    28 Giugno 2016
    Messaggi:
    214
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ne convengo, hai ragione, ma ne ho passate così tante, che con il senno di poi, questa figura (biomeccanico) la vedo di primaria importanza!
    Hai ragione anche quando affermi che un buon venditore dovrebbe avere gli strumenti (conoscenza e tecnici) per mettere in sella correttamente un ciclista. Purtroppo, almeno nella mia provincia e dintorni, i servizi di un biomeccanico sono solo su richiesta dell'acquirente, nel caso migliore, oppure te lo devi andare a cercare tu, di tua iniziativa.
     
  15. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.009
    Mi Piace Ricevuti:
    496
    ...che poi, se uno vuole acquistare un bici di un certo livello, sborsando un importo "`rilevante" è lecito che non voglia sbagliare e andare sul sicuro.
    Ma mandare da un biomeccanico un neofita, che vuole "assaggiare" la bdc, e che magari dopo un mese si stufa, mi pare eccessivo.
    Però quando in questa sezione qualche inesperto chiede lumi, sono tutti a consigliargli il biomeccanico.....
     
  16. fabietto1978

    fabietto1978 Novellino

    Registrato:
    24 Febbraio 2010
    Messaggi:
    48
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    ma quindi uno che vuole comprare un usato o online avendo le proprie misure antropometriche come ho io come fà và a fiducia o esperienza ?
    tipo nel sito canyon inserisci le misure e ti consiglia una taglia .....valido sistema o maccheronico ......certo dovessi spendere gli euro come per la mtb allora mi preoccuperei di più .......
    ma diciamo che con un 54/55 dovrei andar bene ...
    quindi confermate posizione in sella in mtb è una cosa e bdc un altra ben differente ?
     
  17. giampy63

    giampy63 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Marzo 2010
    Messaggi:
    2.087
    Mi Piace Ricevuti:
    50
    Se hai le misure certe ti prendi l'orizzontale e con quello ti cerchi il telaio che piu si avvicina a quella misura.
     
  18. fablic

    fablic Pignone

    Registrato:
    28 Giugno 2016
    Messaggi:
    214
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Assaggiare la bdc che sia di 3000 0 500 euro, significa pedalare e pedalare bene. E' vero che l'utente alle prime armi, si possa stancare e metterla da parte, ma è pur vero che molte persone si potrebbero far male come il sottoscritto. Grazie alle regolazioni sbagliate, eseguite sulla mia prima bici da 500, ho un dolore dietro al ginocchio che mi trascino da un poco di tempo ed il braccio che a volte si addormenta. Il biomeccanico sulla seconda bdc, ben più costosa l'ho dovuto prendere per giocoforza di regolazioni e telaio. Ripeto, il biomeccanico non è doveroso consultarlo per forza, ma è da prendere seriamente in considerazione. Almeno questo è il mio punto di vista...senza nessuna polemica:)
     
  19. Dr Zak

    Dr Zak Pignone

    Registrato:
    23 Novembre 2014
    Messaggi:
    188
    Mi Piace Ricevuti:
    6
    Hai ragione: se il venditore ti fa il lavoro del biomeccanico, quest'ultimo non serve!
    Però ammetterai che il venditore ha un grosso conflito di interessi: magari per venderti ciò che ha in magazzino, ti sistema alla meno peggio e spera che male che vada ti venda qualche altro pezzo per sistemarti su di una bici che magari è di una taglia sbagliata in partenza!
    Io ho avuto una esperienza negativa con la prima bdc, nonostante il venditore fosse rinomato: ha un negozio grande e specializzato, segue una delle squadre più forti della provincia, ha attezzature e competenze da biomeccanico, adesso produce anche bdc con un suo marchio, ma con la prima bdc che mi ha venduto non mi ha messo per niente bene in sella tanto è vero che dopo poco meno di 1000km ho smesso e lasciato la bici in cantina per oltre 6 anni!
    Quando ho ripreso la bdc per metterla sui rulli x dimagrire, prima di tornare in strada sono andato dal biomeccanico che segue il sistema Velosistem: quasi 2 ore, 120€, mi ha aggiustato tacchette (con spessori), mi ha detto che la bdc è un po' piccola (l'ideale sarebbe una 54), mi ha messo una pipa più lunga e mi detto di cambiare sella. Già alla prima uscita mi sono trovato meglio... quasi un'altra bici! E nel 2015 ho fatto circa 4500 km tra rulli e strada (pedendo 6kg di peso)!
    Quando alla fine del 2015 ho visto l'occasione di una Tarmac usata (dallo stesso venditore) non ho avuto dubbi sulla taglia e sul posizionamento in sella: avevo già le misure! Solo a settembre del 2016 sono andato di nuovo dal biomeccanico (quello di prima) e in meno di un'ora mi ha sistemato entrambe le bdc in modo di avere la stessa posizione su entrambe!
    Forse sono stato sfortunato io, ma il venditore sepur bravo non è stato in grado di seguirmi... Ora il nostro rapporto è cambiato: compro sempre da lui perché mi fa dei buoni prezzi, ma per le misure mi faccio seguire dal biomeccanico che mi mette meglio in sella! Ora andare in bdc mi piace molto e non ci penso proprio a smettere: nel 2016 ho fatto 6 GF e 6000km!

    Tornando in Topic: se hai un venditore di cui ti fidi e in grado di seguirti per i piccoli aggiustamenti che sono necessari vai da lui, ma se vuoi comprare con più sicurezza (magari un usato da privato) ed essere messo bene in sella vai dal biomeccanico, per me sono stati i soldi meglio spesi!

    Buone pedalate
     
  20. rapportoagile

    rapportoagile Moderatoren

    Registrato:
    20 Agosto 2008
    Messaggi:
    13.009
    Mi Piace Ricevuti:
    496
    Ma certo, nessuno nega che il lavoro del biomeccanico possa essere fondamentale in certi casi (come il tuo), ma:
    - tu avevi trovato un rivenditore che ti ha trascurato, ma anche se trovi il biomeccanico "sbagliato" non risolvi i problemi, anzi li puoi acutizzare, convinto che le misure debbano per forza essere giuste (visto che ci hai speso dei bei soldi). Se leggi un po' sul forum ci sono molte discussioni in cui ci si lamenta dell'operato di qualche biomeccanico....
    - Il mio interevnto era solo per dire che trovo assurdo consigliare a chi si avvicina alla bdc, volendone acquistare una a 500 Euro, consigliare di spenderne 100/150 per un biomeccanico. Certo, sono misure che poi ti rimangono per un eventuale acquisto definitivo. Ma, questo è un secondo passo.....intanto facciamoli "avvicinare" a questo sport, che si può benissimo praticare anche senza biomeccanico.o-o
     

Condividi questa Pagina