Vuelta 2017 20^ tappa: lo sparo finale del Pistolero

Ha chiuso a modo sua la propria stellare carriera Alberto Contador (Trek), con un attacco sulle rampe più dure dell’Alto de Angliru, tentando il tutto per tutto, vincendo ed arrivando quasi a podio alla Vuelta.

DJTWqkAWsAUwPbB

A 17″ dal madrileno è arrivato il duo della Sky Chris Froome, Wout Poels, sempre in controllo, mentre più dietro Ilnur Zakarin (Katusha) obbligato ad un forcing durissimo per prendersi il terzo posto in classifica generale a spese di Wilco Keldermann (Sunweb) , e quindi Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), provato da una caduta prima dell’Angliru e poi in difficoltà, ma splendidamente aiutato dl compagno di squadra Franco Pellizzotti. Nibali resta dunque secondo in generale  (+2’15”).

Alberto Contador è il primo corridore ad imporsi per due volte sulla sommità dell’Angliru. La prima volta è stato durante la Vuelta 2008. Per Chris Froome invece è cosa fatta la storica doppietta Tour-Vuelta nello stesso anno, cosa riuscita nella storia solo a Jacques Anquetil e Bernard Hinault. Froome inoltre entra nel ristrettissimo club dei vincitori di 5 grandi giri, peraltro un club tutto italiano formato da Gino Bartali (2 Tour, 3 Giri), Felice Gimondi (1 Tour, 3 Giri, 1 Vuelta) e Alfredo Binda (5 Giri).

DJTaQzuXUAAgi8C.jpg-large

Da segnalare un brutto episodio che ha funestato la giornata: una ragazza spagnola di 29 anni che voleva seguire la corsa è morta in seguito allo schianto contro un muro mentre scendeva in bici dall’Angliru nel ripidissimo tratto di Cueña les Cabres (23%).

, ,

4 risposte a Vuelta 2017 20^ tappa: lo sparo finale del Pistolero

  1. claudio62new 9 settembre 2017 at 22:12 #

    Ma io scrivo che Froome è forte, ha una squadra fantastica. Ha vinto Tour e Vuelta. Nibali? Boh. Se non c’era Pellizzotti più vecchio di lui prendeva una scoppola. Pensavo che almeno l’ultimo Km ci provava. Non sò se la caduta ha portato conseguenze al suo fisico. E comuque con Contador Froome le ha sempre “prese”.

  2. claudio62new 9 settembre 2017 at 22:14 #

    A mi sono dimenticato: GRANDISSIMO ALBERTO!!!!

  3. hendrix63 10 settembre 2017 at 14:34 #

    Credo che quando si parlerà di grandi imprese sul ciclismo nessuno potrà negare che alberto contador è stato un grande umanamente sportivamente … grazie delle grandi emozioni che hai dato sarai sempre il mio idolo VAMOS PISTOLERO

  4. robiroberto 12 settembre 2017 at 19:53 #

    Plauso al grade Contador, alla vuelta mi ha emozionato. GRANDISSIMO

Lascia una risposta

Single Sign On provided by vBSSO