Bianchi presenta la Infinito CV del team Belkin

Bianchi presenta la Infinito CV del team Belkin

29/01/2014
Whatsapp
29/01/2014

[Comunicato stampa]

Bianchi presenta ufficialmente il modello Infinito CV del Team Belkin per la stagione 2014. Con l’esclusiva Countervail® Vibration Cancelling Technology, la nuova Infinito CV è l’innovativa soluzione di Bianchi per ridurre l’affaticamento muscolare e migliorare il controllo della bicicletta. E’ il mezzo ideale per affrontare le classiche di primavera e sarà l’arma in più per atleti del calibro di Sep Vanmarcke e Lars Boom del Team Belkin per dominare il pavé dell’inferno del Nord.

Infinito CV Belkin

INNOVAZIONE

Vincitrice di prestigiosi riconoscimenti internazionali quale migliore e più innovativa bicicletta dell’anno 2013-2014, l’Infinito CV si sposa perfettamente con la filosofia del Team Belkin – una delle formazioni WorldTour dal più alto contenuto innovativo in termini di tecnologia, tecniche di allenamento e performance.

Collaudato in condizioni estreme nelle operazioni aerospaziali della NASA, il materiale Countervail®, con la sua speciale architettura della fibra in carbonio e il materiale viscoelastico brevettati, è integrato all’interno della struttura in carbonio della Bianchi Infinito CV ed elimina le vibrazioni aumentando al contempo la rigidità e la resistenza dell’intero telaio.

Studi scientifici dimostrano che una lunga esposizione alle vibrazioni, normalmente assorbite dall’atleta, provoca affaticamento muscolare con conseguente disagio e quindi un decremento della prestazione. La Countervail vibration cancelling technology di Bianchi, protetta da brevetto, riduce l’affaticamento muscolare favorendo il risparmio di energia sulle lunghe distanze, supportando la strategia del Team Belkin nel migliorare la performance dei propri atleti.

_AC_9778

LE REAZIONI

Sep Vanmarcke (salito sul podio alla Parigi-Roubaix 2013): “Ero impaziente di testare la mia Infinito CV impressionato dall’innovativa tecnologia sviluppata da Bianchi. Fin dalla mia prima uscita ho notato la differenza: si pedala in maniera più fluida su ogni superficie. Sarà un grande aiuto per me e per il team nelle classiche“.

Il francese Jonathan Hivert, new entry del Team Belkin, spiega il suo primo approccio con la Infinito CV: “Sono semplicemente stupefatto da questa bici. Di solito non ho un perfetto feeling con i telai in carbonio troppo estremi ma con la Infinito CV riesco a pedalare per sei o sette ore senza alcun dolore ai muscoli o indolenzimento agli arti. Avevo sentito parlare della tecnologia Countervail e devo ammettere che funziona davvero. Credo che userò questo telaio per l’intera stagione”.

L’olandese Lars Boom è un altro dei corridori del Team Belkin equipaggiato da Bianchi con la Infinito CV: “L’eliminazione delle vibrazioni è percepibile fin dalle prime pedalate. La Infinito CV garantisce il massimo controllo della bici e una grande guidabilità. Mi piacciono molto anche il design e l’aerodinamica del telaio“.

AIM_7451

 

POTRESTI ESSERTI PERSO