Panta Rei
Ultime Attività:
21 Ottobre 2017 alle 20:47
Registrato:
31 Luglio 2008
Messaggi:
847
Mi Piace Ricevuti:
27

Panta Rei

Apprendista Passista

Panta Rei è stato visto:
21 Ottobre 2017
    1. Panta Rei
      Panta Rei
      Yes, sulla causale è specificato Panta Rei, taglia xl sia salopette che maglia; grazie e saluti
    2. steelframe
      steelframe
      Ciao, il tuo bonifico per la divisa masterpiece è a nome Procura Matteo?
      Pino
    3. Panta Rei
      Panta Rei
      Penso tu ti stia sbagliando, non ho contattato nessuno per un c40, il mio nome è Panta Rei
    4. xgiuly2010
      xgiuly2010
      non eri interessato a quello messo in vendita su bdc forum?
    5. xgiuly2010
      xgiuly2010
      ma dopo hai comperato tu la colnago c 40??
    6. Panta Rei
      Panta Rei
      che dire, non ho parole.........se non..........mitica...............
    7. aotearoa
      aotearoa
      che ne dici dell'ultimo acquisto? Mi sa che è proprio l'ultimo:impic:
    8. Panta Rei
      Panta Rei
      Anche se in numero inferore rispetto ad una ventina d'anni fa, ci sono ancora telaisti che lavorano l'acciaio, alcuni eccelsi (come Pegoretti che frequenta anche il forum) che con tubazioni moderne costruisce telai che possono vantare pesi appena superiori rispetto ai piu leggeri telai in carbonio. Spero d'averti dato qualche notizia utile, saluti, Matteo
    9. Panta Rei
      Panta Rei
      Ciao Max, grazie per la fiducia, ma ti assicuro che nel forum ci sono molti utenti decisamente più informati di me. Comunque: fino all'inizio degli anni '90 i telai da corsa erano pressochè tutti in acciaio, ed alcuni modelli sono diventati famosi anche perchè hanno usufruito della vetrina del ciclismo professionistico (Colnago Master, Gios Compact Pro, Moser Leader Ax, Daccordi Profidea) e molti altri come il De Rosa Neo Prmato, gli Scapin, Masi Volumetrica, Pinarello, Casati ecc ecc.C'erano anche diversi artigiani che lavoravano molto bene, realizzando telai su misura del cliente o lavorando come terzisti per grandi marche (es Losa che saldava per Cinelli il famoso Supercorsa). Questi telai erano abbastanza pesanti rispetto a quelli in carbonio di oggi: ed es. un Colnago Master misura 57 peserà circa 1800gr più i 700g della forcella Precisa in acciaio (quindi un kilo circa in più).
    10. maximiliano
      maximiliano
      Ciao, da quello che ho letto nel forum penso che tu sia la persona giusta per “illuminarmi” su che telaio cercare.
      Vorrei trovare un telaio mis. 57 in ACCIAIO.
      Il Classico Colnago Master mi dicono essere pesante, qual è stato il top raggiunto dai telai in acciaio ed in che anni? 80? 90?
      Puoi indicarmi qualche marca, qualche modello (perchè non tutti i figli sono uguali...) e come riconoscerlo?
      Premetto che se proprio devo ammettere ho un certo “debole” per le bianchi ma non sono “razzista” verso nessun “cancello”


      grazie
      Max.
  • Sto caricando...
  • Sto caricando...