News 55^ Tirreno-Adriatico, ritorna l’arrivo in salita e niente cronosquadre

golance

via col vento
18 Febbraio 2013
3.212
2.498
Bergamo
Bici
cannnnnondale
niente cronosquadre qua, niente cronosquadre al mondiale l'ultimo anno, niente cronosquadre al tour e nemmeno al giro 2020, finalmente hanno capito l'insensatezza della specialità..le classifiche sono individuali, le differenze cronometriche sempre minime, le cadute sempre dietro l'angolo. era ora.
 
  • Mi piace
Reactions: Bert5quant1

leandro_loi

Apprendista Cronoman
20 Luglio 2019
3.304
2.410
52
dovunque si possa pedalare
Bici
mia
niente cronosquadre qua, niente cronosquadre al mondiale l'ultimo anno, niente cronosquadre al tour e nemmeno al giro 2020, finalmente hanno capito l'insensatezza della specialità..le classifiche sono individuali, le differenze cronometriche sempre minime, le cadute sempre dietro l'angolo. era ora.
Al posto della cronosquadre al mondiale che cosa hanno fatto? Ah, si una staffetta di due cronosquadre. Le classifiche sono individuali ma nessuno guarda un po' te corre da solo, nemmeno nelle tappe in linea, e si basa sull'aiuto dei compagni.
Nelle tappe in linea non si cade forse? E non ci si rovina forse?
Se non ti piace la cronosquadre, quel giorno puoi anche uscire in bici a pedalare.
 
  • Mi piace
Reactions: andrixxx09

golance

via col vento
18 Febbraio 2013
3.212
2.498
Bergamo
Bici
cannnnnondale
Al posto della cronosquadre al mondiale che cosa hanno fatto? Ah, si una staffetta di due cronosquadre. Le classifiche sono individuali ma nessuno guarda un po' te corre da solo, nemmeno nelle tappe in linea, e si basa sull'aiuto dei compagni.
Nelle tappe in linea non si cade forse? E non ci si rovina forse?
Se non ti piace la cronosquadre, quel giorno puoi anche uscire in bici a pedalare.
nelle cronosquadre il capitano di avvantaggia o si svantaggia nei confronti degli altri uomini di classifica praticamente esclusivamente per merito o demerito dei compagni di squadra, cosa che avviene in modo molto minore nelle normali tappe in linea, le cadute nelle cronosquadre sono peggiori, c è il rischio di falcidiare una intera squadra in un colpo solo, cosa capitata più volte.
 

golance

via col vento
18 Febbraio 2013
3.212
2.498
Bergamo
Bici
cannnnnondale
p.s.quella roba che hanno fatto al mondiale è un altro aborto, ma almeno non era una corsa per team all'interno di un mondiale ovvero competizione per nazionali, altra cosa senza senso.
 

leandro_loi

Apprendista Cronoman
20 Luglio 2019
3.304
2.410
52
dovunque si possa pedalare
Bici
mia
nelle cronosquadre il capitano di avvantaggia o si svantaggia nei confronti degli altri uomini di classifica praticamente esclusivamente per merito o demerito dei compagni di squadra, cosa che avviene in modo molto minore nelle normali tappe in linea, le cadute nelle cronosquadre sono peggiori, c è il rischio di falcidiare una intera squadra in un colpo solo, cosa capitata più volte.
Convinto tu...
 

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.502
1.383
Russia, eh già
Bici
Merida
Secondo me questa riduzione delle crono è positiva. È una bellissima specialità ma l'insensatezza di consentire bici specifiche da crono (che si guidano male, non frenano, sono scomode e pericolose, per altro da usare al massimo sforzo) la rende un vero azzardo. Per vincere si deve mettere la propria carriera a rischio.

Il motivo delle 'bici da crono' per me è un mistero. Per altro credo che muovano un mercato molto marginale rispetto bici da strada, tri, MTB, gravel, città etc
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.232
11.551
97
dove capita
Secondo me questa riduzione delle crono è positiva. È una bellissima specialità ma l'insensatezza di consentire bici specifiche da crono (che si guidano male, non frenano, sono scomode e pericolose, per altro da usare al massimo sforzo) la rende un vero azzardo. Per vincere si deve mettere la propria carriera a rischio.

Migliaia di triatleti in giro per il mondo che giocano alla roulette russa sopra questi satanici orpelli! :))):
 
  • Mi piace
Reactions: Carluccino

leandro_loi

Apprendista Cronoman
20 Luglio 2019
3.304
2.410
52
dovunque si possa pedalare
Bici
mia
Secondo me questa riduzione delle crono è positiva. È una bellissima specialità ma l'insensatezza di consentire bici specifiche da crono (che si guidano male, non frenano, sono scomode e pericolose, per altro da usare al massimo sforzo) la rende un vero azzardo. Per vincere si deve mettere la propria carriera a rischio.
Vuoi che facciamo una statistica dei ciclisti che hanno dovuto concludere la propria carriera per un incidente sulla bici da crono e invece quelli che lo hanno fatto per un incidente in sella ad una bici tradizionale?
 

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.502
1.383
Russia, eh già
Bici
Merida
Vuoi che facciamo una statistica dei ciclisti che hanno dovuto concludere la propria carriera per un incidente sulla bici da crono e invece quelli che lo hanno fatto per un incidente in sella ad una bici tradizionale?

Se contiamo quanti km si fanno con l'una e con l'altra, certamente. Per giunta in gara a crono si sta da soli, i rischi sarebbero ridottissimi.

Ma in ogni caso, perché esistono le bici TT?
C'è un articolo dell'autore del libro che viene pubblicato a puntate sul forum, col quale concordo in pieno, a parte il fatto che penso gli interessi economici dietro il crono sia molto limitati.

 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.232
11.551
97
dove capita
  • Mi piace
Reactions: Carluccino

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.232
11.551
97
dove capita
Perché stupidate però? È vero che le bici da crono sono pericolose, e più lontane dall'idea di bici di qualunque altra tipologia (inclusa tri, escluse forse recumbent)

Ma chi lo dice che sono pericolose? Perché uno non ha l'abitudine ad andarci sopra?
Quegli esempi aneddotici dimostrano veramente qualcosa?
Non frenano? Ma dai su...
Che poi andare in giro con le ruote da 90mm o le lenticolari e vento sia sconsigliabile vale per qualunque bici eh...

Ma è la ragione iniziale che è da incorniciare: "sono inutili perché danno vantaggio a tutti". Indistintamente. "40-60W", che poi siano 40 o 60 fa niente...tanto per gente che ragiona cosi i tunnel del vento non sono condotti da ingegneri che fanno professionalmente e dignitosamente il loro lavoro, ma assoldati dai soliti "loro" che vogliono solo lucrare e fregare qualcuno.

Ormai a questa voragine non sfugge niente, manco l'aerodinamica. Navier e Stokes come i fiori di Bach.
 

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.502
1.383
Russia, eh già
Bici
Merida
Ma chi lo dice che sono pericolose? Perché uno non ha l'abitudine ad andarci sopra?
Quegli esempi aneddotici dimostrano veramente qualcosa?
Non frenano? Ma dai su...
Che poi andare in giro con le ruote da 90mm o le lenticolari e vento sia sconsigliabile vale per qualunque bici eh...

Ma è la ragione iniziale che è da incorniciare: "sono inutili perché danno vantaggio a tutti". Indistintamente. "40-60W", che poi siano 40 o 60 fa niente...tanto per gente che ragiona cosi i tunnel del vento non sono condotti da ingegneri che fanno professionalmente e dignitosamente il loro lavoro, ma assoldati dai soliti "loro" che vogliono solo lucrare e fregare qualcuno.

Ormai a questa voragine non sfugge niente, manco l'aerodinamica. Navier e Stokes come i fiori di Bach.
Ma, io nella vita mi sono occupato anche di fluidodinamica. Quindi non sono tra quelli che pensano che non serva a niente. La bici da crono va piu' veloce, ed i vantaggi differiscono da atleta ad atleta, ma di quanto? Ed in fondo, non e' che ci sia un principio che dica quali norme siano giuste, e quindi quali atleti debbano trarre qualche watt di vantaggio. Dico solo che la versione delle crono attuale sia snaturata, con regole che non premiano ne' la velocita' (come nel caso del tri o della pista) ne' l'idea di bici come mezzo di trasporto (come le bici da strada). E inutilmente pericolosa.

Poi che l'articolo in questione sia scritto con sensazionalismo, e' un dato di fatto, un triste adeguamento allo stile moderno di internet.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Cervignano - Baiana
    Thu, 18 Aug 2022 22:26:18 CEST
    [Training] 24,77 km +154 mt 01:07:20 ...
  • Sessione di mountain biking pomeridiana
    Thu, 18 Aug 2022 21:21:44 CEST
    [Training] 19,37 km +258 mt 01:13:00 ...
  • Passo del Gallo
    Thu, 18 Aug 2022 21:15:08 CEST
    [Routes] Italia - Lombardia, SO 52,42 km +1 373 mt Itinerario tosto ma di grande soddisfazio ...
  • Passo del Sole
    Thu, 18 Aug 2022 20:13:28 CEST
    [Routes] Svizzera 24,42 km +589 mt Bellissimo itinerario alpino in fondo alla Val di Blenio. ...
  • Work
    Thu, 18 Aug 2022 19:02:25 CEST
    [Training] 10,70 km +181 mt 00:30:26 ...