News Aperta inchiesta su sospetto doping: Arkéa-Samsic nel mirino. E si riparla di doping

faberfortunae

Scalatore
30 Settembre 2011
7.486
4.696
Modena
Bici
sempre una in meno...
Sta solo attento che il medico sociale non sia un certo agricola...
Agricola è stato assolto.
Il Procuratore generale impugnò la sentenza di assoluzione del Tribunale perché il fatto non era previsto come reato all'epoca in cui fu commesso e nel frattempo intervenne la prescrizione, dichiarata poi dalla Corte di Appello.
Ma l'ultima sentenza di merito, a suo carico, fu di assoluzione: occhio a fare allusioni perché poi si beccano querele, poi vedi tu.
 

pepe

Scalatore
31 Luglio 2006
6.380
1.165
Beinasco (To)
Bici
Specy Tarmac SL6+Wilier Le Roi+Cube Acid Black
Durante una tappa hanno fatto vedere con quale VAM salivano. Parlavano di 2149m di VAM
Ultima tappa , Pogacar ha impiegato 16 min a fare la salita finale . 500 dsl x 60 / 16 = 1875

....però in modalità crono .

fare 2000 e oltre di vam , non penso proprio
 

aleliut

Gregario
5 Ottobre 2017
644
366
Cairate
Bici
peruffo SC 61.10
Comunque se si legge l'articolo bene sembra che il principale imputato sia WVA.
I 6,5 W/kg per 15' di Pogacar non mi sembrano così strabilianti (mi correggano i più esperti). Direi in linea col miglior Froome o Thomas. Quello che ha stupito tutti è vedere un corridore di quasi 80 kg fare il secondo miglior tempo...

comunque non sono 6,5 w/kg per 15'....sono molto più probabilmente 6,5 w/kg per un'ora! una cronometro viene fatta tutta a tutto, mica solo la salita! queste analisi mi lasciano sempre qualche dubbio su chi le fa...
 

Gaul

Pignone
9 Febbraio 2016
275
52
Bici
Via Nirone 7
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata
 

Paolore

via col vento
13 Luglio 2012
2.009
1.928
56
albinea
Bici
Nevi titanio
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata
Io invece non mi stupirei più di tanto....
 

bastianella31

Poursuivant©️®️™️
14 Giugno 2010
9.610
9.531
47
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata
Sembra che il calcio sia il demonio!
Io alleno i bimbi di quella etä, gli insegno i primi rudimenti, le regole, la coordinazione e, soprattutto, lo stare tutti assieme.

Mica e´ facile far fare ai bimbi ciclismo su strada, non tutti i paesini hanno una societä...
 
  • Mi piace
Reactions: bad and bianco222

Bertoglio

Passione pura
17 Novembre 2016
622
682
colline pescaresi
Bici
colnago E1
....Quindi ci stanno dicendo che Quintana si dopa male...anzi malissimo !...visti i risultati... :azz .... i pro moderni sono tutti cavie da laboratorio perchè certe performance sono giustificabili, su soggetti già molto dotati muscolarmente e fisiologicamente (...Van Aert...), solo attraverso una "manipolazione scientifica" di tutti i parametri fisiologici soggettivi che presiedono alla sopportazione dello sforzo prolungato (...Conconi docet)... L'alternativa può essere solo il doping....:prega:;pirlùn^
 

martin_galante

Nel Gruppetto
24 Ottobre 2017
1.521
1.394
Pianeta Terra
Bici
cletta
Anzi 2 (69 Giro e 73 Lombardia anche se e’ tutti concordano che quello del 73 non era doping ma errore in Buona fede )
E' stato squalificato tre volte, per quella che all'epoca era sostanzialmente la pena massima per uno come lui (un mese). Se poi nel '73 davvero non aveva visto l'etichetta di quel che beveva, non lo so. Ma io ho scritto tre squalifiche, non che si sia dopato tre volte. Quelle di certo sono di piu'. Poi per carita', all'epoca il doping era socialmente piu' accettabile di oggi, pero' va detto che gli han trovato nel sangue stimolanti vecchi e nuovi, alcuni per l'epoca 'di ultima generazione', Comunque egli stesso ha ammesso di aver preso sostanze illegali dopo anni di teorie complottistiche.
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.485
4.043
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata
Più che nel ciclismo non saprei. Che ne giri meno non è plausibile, visti gli interessi in gioco.

Quello che infastidisce anche me è questo tiro al bersaglio contro il calcio e la presunta superiorità che spesso viene pretesa ed esibita da parte di certi "appassionati" del ciclismo. Che poi per il doping sarebbe appunto il bue che dà del cornuto all' asino.
 

simo911

Pignone
23 Giugno 2012
252
50
34
Pistoia
Bici
colnago C60 Super Record
Agricola è stato assolto.
Il Procuratore generale impugnò la sentenza di assoluzione del Tribunale perché il fatto non era previsto come reato all'epoca in cui fu commesso e nel frattempo intervenne la prescrizione, dichiarata poi dalla Corte di Appello.
Ma l'ultima sentenza di merito, a suo carico, fu di assoluzione: occhio a fare allusioni perché poi si beccano querele, poi vedi tu.

Evitiamo di far passare Agricola come un santo,basta guardare i video del processo per rabbrividire. dire che Agricola sia stato assolto dall’accusa di frode sportiva è obiettivamente sbagliato, così come è scorretto sostenere che Agricola sia stato condannato. Assolutamente no. Tecnicamente il giudizio è stato sospeso perché è intervenuta la prescrizione. I due imputati, Giraudo ed Agricola, sono quindi stati prosciolti per intervenuta prescrizione in ordine al reato di frode sportiva: non assolti nel merito e non condannati.


 

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.485
4.043
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Evitiamo di far passare Agricola come un santo,...
Nessuno lo vuole far passare come un santo, per carità. Il punto è che, esattamente come per i nostri "beniamini", la giustizia (sportiva e penale) ha colpito a casaccio (o forse non tanto a caso...) ed è sbagliato prendere le vicende disciplinari o processuali a paradigma della verità. In un senso ma anche nell'altro.
 

bianco70

Velocista
22 Agosto 2007
5.468
3.065
Bologna
Bici
Wilier 110 Air
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata

Se vai a guardare l'Operacion Puerto ti puoi fare un idea di quanto sia diffuso il doping anche nel calcio, e non solo.
Il tutto fu insabbiato da parte delle autorità spagnole quando cominciarono ad emergere nomi di calciatori, tennisti e giocatori di basket.
Infatti, ma sarà stata solo una coincidenza, in quel periodo la Spagna vinceva e molto in tutti quagli sport, bloccato il giochino la Spagan è ritornata ai livelli precedenti.
 
  • Mi piace
Reactions: bomberos and lap74

simo911

Pignone
23 Giugno 2012
252
50
34
Pistoia
Bici
colnago C60 Super Record
E soprattutto credo che mio figlio di 6 anni sia libero di praticare lo sport che vuole senza tirare in ballo tatuaggi, Agricola, Davids ecc ecc. A me sinceramente il calcio e il suo ambiente fanno abbastanza cagare ma di lì a sostenere che giri più doping che nel ciclismo mi sembra una bella minchiata

Partiamo da una premessa : lo sport pulito non esiste. Si bombano gli amatori (in tutti gli sport,dal podismo al ciclismo,passando per le arti marziali e il tiro con l'arco) per vincere un prosciutto,figuriamoci i professionisti che fanno parte di un ambiente in cui circolano tanti soldi. La differenza sai quale è ? il numero di controlli. Se nel calcio facessero tanti controlli quanto nel ciclismo o nell'atletica avremmo molti più squalificati...e lo dico da appassionato di calcio. Come diceva giustamente Zeman "se un giocatore arriva SEMPRE primo su ogni pallone,qualcosa non torna". Così come il cancro di LA potrebbe essere stato causato dalle sostanze assunte,anche la recente malattia di Vialli (tumore al pancreas) potrebbe essere dovuta all'abuso di anabolizzanti.
Secondo me basta guardare le medie che tengono per capire che qualcosa non va e non tiriamo fuori scuse come i materiali moderni,allenamenti migliori,ecc ecc...probabilmente rispetto a fine '90 - primi 2000 sono cambiate sostanze e metodi,ma non mi venite a dire che si fanno 3 settimane di tour/giro con quelle medie a pane e acqua...
 

simo911

Pignone
23 Giugno 2012
252
50
34
Pistoia
Bici
colnago C60 Super Record
Nessuno lo vuole far passare come un santo, per carità. Il punto è che, esattamente come per i nostri "beniamini", la giustizia (sportiva e penale) ha colpito a casaccio (o forse non tanto a caso...) ed è sbagliato prendere le vicende disciplinari o processuali a paradigma della verità. In un senso ma anche nell'altro.

Con riferimento, invece, alle sostanze vietate ma diverse dall’eritropoietina la Cassazione non entra nel merito ma osserva semplicemente che “la motivazione della Corte territoriale, sul punto specifico, risulta carente. Carente perché non ha, specificamente e analiticamente, confutato le argomentazioni del giudice di primo grado che le aveva affrontate e che aveva stabilito la colpevolezza degli imputati. La Corte d’appello si era infatti limitata all’affermazione che “tali sostanze erano state praticamente ignorate nel corso del processo”. L’annullamento della sentenza di appello in ordine al capo g – limitatamente alle sostanze vietate diverse dall’epo, nonché alle sostanze non vietate – è stato disposto senza rinvio perché il reato è estinto per intervenuta prescrizione. Sancisce, inoltre, la Cassazione: “chi somministra ai partecipanti alla competizione, sostanze atte ad alterarne le prestazioni, e che fraudolentemente mira a menomare o ad esaltare le capacità atletiche del giocatore, pone in essere una condotta che consiste in un espediente occulto per far risultare una prestazione diversa da quella reale, in un artifizio capace di alterare il genuino svolgimento della competizione, con palese violazione dei principi di lealtà e di correttezza: per l’effetto, gli atti posti in essere sono agevolmente riconducibili alla nozione di atti fraudolenti di cui alla normativa in esame”. La Corte di cassazione ha quindi ritenuto che la somministrazione eccessiva di farmaci, seppure leciti (fatto provato nel corso del dibattimento), configuri il reato di frode sportiva e ha quindi annullato la sentenza di assoluzione emessa dalla Corte d’appello di Torino.


Se stai bene non prendi medicine. Agricola si è salvato solo perchè finito in prescrizione e perchè,visti gli interessi in ballo,il calcio non verrà mai affossato. La sola salvezza di sport come il calcio è l'esistenza del capro espiatorio perfetto, il ciclismo. Uno specchietto per le allodole che distoglie l'attenzione dal resto del mondo sportivo.
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.396
12.014
97
dove capita
Per Armstrong hai sicuramente ragione, come scrivevo non ricordo bene la vicenda. Però non mi pare che lo esaltassero tutti, insomma la sua reputazione aveva preceduto il verdetto.

Il doping è un fatto nel ciclismo, fa parte della sua storia (sarebbe interessante se continuassi la serie sulla storia con qualche articulo su questo argomento). Però le prestazioni da sole non possono essere prese a prova per attaccare in atleta.

E non tutti vengono attaccati allo stesso modo. A me sembra che pure Alaphilippe abbia fatto una supercrono al tour, forse non come Poga-macchina ma anche le condizioni, la durata del periodo di forma, il tipo di corridore sono diversi. Ma soprattutto c'erano degli indizi a carico di JA altri che i watt. Ora non voglio veramente accusarlo, lo prendo solo ad esempio. Per dire che se lo stesso profilo atleta-allenatore di Alaphilippe sarebbe stato messo alla gogna da l'equipe e compagnia se fosse stato sloveno (per dire).

poi ripeto, che due amici che si allenano insieme siano i due ciclisti più forti non è un caso. (Una storia simile che ricordo è quella di Piepoli e Ricco, con le dovute proporzioni). Però magari hanno solo fatto tanto condizionamento barometrico o altro. Non lo so, non si possono iniziare a sparargli contro accuse mezze dette, o francamente ridicole come quelle del motorino.


Poi non è solo la Francia. Boh, ci sono atleti che appaiono più simpatici o non so, ed i loro episodi di doping sono dimenticati. Merckx è stato squalificato tre volte. Contador trovato positivo a sostanze inequivocabili. Ma Roglic è considerato più dopato di loro. Potrà pure essere dopato, 'magari', quegli altri di sicuro.

Per tornare alla Francia ,, mi sembra che il loro movimento reclami una superiorità morale che non ha.

Bene, quindi siccome 2 ex-pro francesi danno un'opinione su due atleti, ma nello stesso articolo non si cita anche un francese il discorso è condizionato da "agende" e scopi commerciali?
Quindi ci deve essere una par condicio assoluta: un francese se da un'opinione su un corridore di un altro paese deve anche darla su un francese, e dello stesso tono. Se no non è credibile. E cosi per italiani, tedeschi, etc... perché le opinioni in questo modo sicuramente saranno scevre da condizionamenti sciovinisti e patriottici. Mi pare coerente col clima culturale in effetti.

Quale sarebbe poi "il movimento" francese che reclama superiorità morale? Il Mpcc? Avranno fatto iscrivere a forza tutte le squadre affiliate? O magari la Astana che si è tolta dopo le storie del cortisone ha una superiorità morale più elevata?
 

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.485
4.043
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Se nel calcio facessero tanti controlli quanto nel ciclismo o nell'atletica avremmo molti più squalificati..
La differenza non è nel numero dei controlli quanto nella qualità degli stessi: passaporto biologico, analisi incrociate con il sangue, reperibilità, che consentono un'incisività molto maggiore.

Se stai bene non prendi medicine. Agricola si è salvato solo perchè finito in prescrizione e perchè,visti gli interessi in ballo,il calcio non verrà mai affossato. La sola salvezza di sport come il calcio è l'esistenza del capro espiatorio perfetto, il ciclismo. Uno specchietto per le allodole che distoglie l'attenzione dal resto del mondo sportivo.
Non è questo il punto di quello che scrivevo. Il punto è che la verità storica prescinde dai tribunali penali, figuriamoci da quelli sportivi, altrimenti dovremmo dire che nel calcio il doping organizzato non esiste e non è mai esistito. Prescinde in un senso come nell'altro, nel senso che non posso usare la mancanza di condanna per dire che il doping non esiste, nè la condanna per dire che solo quello era doping e gli altri puliti. Citofonare Cannavaro...
 

Ultimi itinerari e allenamenti