cavallo 86,8cm, pedivelle???

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
sono alto 182 e sulla mtb uso pedivelle da 175mm,mentre sulla bdc da 172,5mm(ce l'ho trovate).
la guarnitura e' 39-53 e neanche prendendo un pignone da 12-25 sono riuscito ad accorciare i rapporti per le salite.
sui muri al 20% circa a 10-11km/h gli rpm scendono intorno a 60, cosi' mi sono deciso a cambiare la guarnitura....e un pensierino a cambaire tutta la bici!!
ora in offerta trovo sempre guarniture con pedivelle da 172,5.
che mi consigliate??
 

 

Maethius

via col vento
2 Luglio 2007
1.608
1
44
Genova
sono alto 182 e sulla mtb uso pedivelle da 175mm,mentre sulla bdc da 172,5mm(ce l'ho trovate).
la guarnitura e' 39-53 e neanche prendendo un pignone da 12-25 sono riuscito ad accorciare i rapporti per le salite.
sui muri al 20% circa a 10-11km/h gli rpm scendono intorno a 60, cosi' mi sono deciso a cambiare la guarnitura....e un pensierino a cambaire tutta la bici!!
ora in offerta trovo sempre guarniture con pedivelle da 172,5.
che mi consigliate??
175 o 172,5 cambia poco. Con il tuo cavallo sei a metà tra le due misure. Per cercar l'agilità, e a maggior ragione se vieni dalla MTB, potresti cambiar guarnitura con una compact e/o cambiar pacco pignoni ad esempio montando un 12-27.

P.S. a 11 km/h su un 20 % saresti a 2200 m/h di VAM, ovvero vittoria assicurata al tour de France..........
 

fabio71

Apprendista Passista
14 Settembre 2007
829
23
Giussano (Brianza)
Bici
Giant TCR; Litespeed C1R; Trek Madone 7S; Scott Spark, BMC TM01
Approfitto di questo post per un quesito che ho posto in passato ma che è andato perso: ho il cavallo a 89,2 e (mi sono trovato) pedivelle da 170!!!
Qualcuno mi dice che non cambia niente, sono solo più agile. è vero? monto il 53x39, se prendessi una 50x34 con pedivelle da 175 cosa cambierebbe in termini di agilità?
grazie
 

Lanerossi

Maglia Iridata
22 Settembre 2004
14.982
255
39
Recoaro Terme (VI)
lanerossi.altervista.org
I biomeccanici insegnano che il cavallo ha poca influenza sulla lunghezza delle pedivelle. Credo che ben più importante sia la lunghezza del femore e della tibia-perone, nonchè la propensione alla pedalata di potenza o in agilità.

Tuttavia mi pare ovvio che, salvo casi particolari, chi è più alto usi pedivelle più lunghe.

Infine, personalmente, non ho notato grosse differenze passando dalle 170 della vecchia bici alle 175 attuali. Anzi, su alcune bici vecchie, monto ancora ed uso senza problema alcuno le 170... Poi io sono uno che non si accorge mai di niente, però!
 

sabby

Passista
3 Febbraio 2005
3.795
27
Tivoli
Bici
kp-02 daccordi mitico 91 Battaglin 97 caad 8 scapin s8r
io da due anni sono passato a 175 da 172.5 e la differenza l'ho sentita.Cavallo 89.
Ad ogni persona o meglio ad ogni misura di lunghezza del femore e della tibia-perone cavallo corrisponde una lunghezza specifica.Se si ha una misura pwer la quale potrebbero andar bene due lunghezze esempio 172.5 e o 175 si scieglie in base al tipo di pedalata che si preferisce 175 di potenza 172.5 agilità.
 

leolus

Pignone
14 Agosto 2007
187
5
Campiglia M.ma (Cafaggio)
le mtb montano tutte o quasi pedivelle da 175 anche in virtù dei rapporti che hanno...io ho il cavallo di 86 cm e sono alto 1.81 e sulla bici appena acquistata ho pedivelle da 172,5 mentre sull'altra che avevo 8aveva 8 anni) avevo le 170 e devo dire che la differenza l'ho sentita moltissimo,più come gesto atletico con un movimento più naturale che come potenza-agilità.
 

leolus

Pignone
14 Agosto 2007
187
5
Campiglia M.ma (Cafaggio)
le mtb montano tutte o quasi pedivelle da 175 anche in virtù dei rapporti che hanno...io ho il cavallo di 86 cm e sono alto 1.81 e sulla bici appena acquistata ho pedivelle da 172,5 mentre sull'altra che avevo (aveva anni) avevo le 170 e devo dire che la differenza l'ho sentita moltissimo,più come gesto atletico con un movimento più naturale che come potenza-agilità.
 

vintage

Apprendista Passista
30 Marzo 2008
819
9
Brescia
Bici
Alcune...
io 89 di cavallo e pedivelle 172.5, prima avevo le 170 ed il cambiamento si è sentito, perso un pelo di agilità ma più potenza
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
Si ricorda al gentile pubblico del forum che tenere VAM elevatissime per pochi minuti non significa poterle ripetere su interi tapponi alpini o pirenaici di un Tour de France.
scusate... ma torno solo ora dalle ferie.
su una salita circa al 20% salgo a 10-11km/h per un motivo pratico, con i rapporti che ho già sono a 60rpm, diminuire ancora vuol dire salire a piedi per chi come me gira spesso a 100rpm.
ad agosto partirò per le alpi di siusi e non so se portare la mtb visto che non conosco i sentieri o la bdc con la quale mi basterà uscire di casa per "spararmi" il passo sella, pordoi....
spero di riuscire a montare una guarnitura compact altrimenti saranno cavoli amari.
tra i tanti dubbi in settimana inizio il montaggio del muletto mtb full per montarci il seggiolino bimba sempre in ottica alpi.
dove trovo qualche foto su come misurare il femore e qualche tabella per la misura delle pedivelle?
grazie
 

Popi LTD

Apprendista Passista
16 Giugno 2008
1.014
0
33
Buttigliera Alta(TO)
175 o 172,5 cambia poco. Con il tuo cavallo sei a metà tra le due misure. Per cercar l'agilità, e a maggior ragione se vieni dalla MTB, potresti cambiar guarnitura con una compact e/o cambiar pacco pignoni ad esempio montando un 12-27.

P.S. a 11 km/h su un 20 % saresti a 2200 m/h di VAM, ovvero vittoria assicurata al tour de France..........
Mi dispiace, ma devo contraddirti... 172,5 o 175 non sono praticamente uguali...
Io ho molti problemi alle ginocchia e ho dovuto prendere una 172,5 anzichè una 175 perchè soffrivo come un cane nella spinta... E per il cavallo che ho potevo anche usare una 175... (Sono stato da un biomaccanico).
 

htc84

Pignone
11 Luglio 2007
107
0
scorzè (VE)
c'è qualke tabella che può aiutare a risolvere questo quesito o bisogna andare dal biomeccanico spendendo magari poi sentendosi dire che è una sensazione personale.:wacko:
 

Zarathustra87

Pignone
15 Settembre 2007
270
5
32
Barzago (LC)
Io ho 93 di cavallo e fino all'anno scorso usavo le 170; sulla bici nuova mi volevano mettere le 175 (che sarebbe la mia misura) ma io ho preferito le 172,5 e già sento la differenza, si fa più fatica a frullare ma si guadagna qualcosa in potenza. Con cavallo 86 penso vadano bene entrambe, dipende dal tuo tipo di pedalata (io ti consiglio di tenere 172,5)
 

Maethius

via col vento
2 Luglio 2007
1.608
1
44
Genova
Mi dispiace, ma devo contraddirti... 172,5 o 175 non sono praticamente uguali...
Io ho molti problemi alle ginocchia e ho dovuto prendere una 172,5 anzichè una 175 perchè soffrivo come un cane nella spinta... E per il cavallo che ho potevo anche usare una 175... (Sono stato da un biomaccanico).
Hai ragione, parlavo per esperienza personale dal momento che non sento grosse differenze nella pedalata passando da una misura all'altra. Ultimamente sono addirittura tentato a provare le 177,5 (cavallo 90 cm)...
 

cik

Pignone
1 Giugno 2008
114
1
Treviso-Trieste
Bici
Bianchi Sempre
Approfitto della discussione ... ho il cavallo di 81 cm ed in teoria dovrei prendere le pedivelle da 172,5. Adesso uso una guarnitura 53/39 con pedivelle da 170, se prendessi una compact 50/34 con pedivelle da 172,5 annullerei un pò il vantaggio della compact rispetto alla standard? C'è qualcuno che mi può spiegare un pò?
 

Maethius

via col vento
2 Luglio 2007
1.608
1
44
Genova
Approfitto della discussione ... ho il cavallo di 81 cm ed in teoria dovrei prendere le pedivelle da 172,5. Adesso uso una guarnitura 53/39 con pedivelle da 170, se prendessi una compact 50/34 con pedivelle da 172,5 annullerei un pò il vantaggio della compact rispetto alla standard? C'è qualcuno che mi può spiegare un pò?
Allungando la pedivella favorisci un poco la pedalata di potenza rispetto all'agilità, tuttavia passare alla 172,5 non comprometterebbe certo il tuo modo di pedalare, quindi la scelta della compact o meno non la farei dipendere dalla scelta della lunghezza di pedivella.