News Ciclomercato: Fabio Aru alla Qhubeka-ASSOS

cheip

Pignone
7 Agosto 2016
165
77
Bici
Bianchi | Brompton
E non era la prima volta, che insultava ed inveiva, contro chi lo riprendeva in crisi..... comoda fare i simpatici quando va tutto bene!
Non è il primo e non sarà l'ultimo che se la prende con le telecamere che li riprendono quando sono in difficoltà.
Atteggiamento che mi lascia sempre un po' l'amaro in bocca perché capisco il momento di difficoltà dell'atleta, ma quella telecamera che li riprende è il motivo per cui hanno uno stipendio per correre...
 

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.406
3.930
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Vedo che la provocazione ha colto nel segno ed ha fatto uscire il vero problema, che non è la sopravvalutazione di Nibali o la poca forza d'animo di Aru quanto piuttosto l'esasperazione delle aspettative da parte dei media. Media che devono" sempre berciare al messia pur di tenere in piedi il loro teatrino, e che non possono fare analisi razionali e spassionate.

Per cui alla fine il troppo stroppia, e si leggono bestialità come il titolo "orgoglio Nibali" per uno scattino alla TA durato trenta secondi. Aggiungiamoci l'italica propensione a perdonare tutto tranne il successo, l'invidia sociale e via andando, ed ecco perchè ad un fallimento sportivo come quello di Aru al TdF c'è chi risponde con insulti ed offese.
 
  • Mi piace
Reactions: alespg

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.699
18.750
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Vedo che la provocazione ha colto nel segno ed ha fatto uscire il vero problema, che non è la sopravvalutazione di Nibali o la poca forza d'animo di Aru quanto piuttosto l'esasperazione delle aspettative da parte dei media. Media che devono" sempre berciare al messia pur di tenere in piedi il loro teatrino, e che non possono fare analisi razionali e spassionate.

Per cui alla fine il troppo stroppia, e si leggono bestialità come il titolo "orgoglio Nibali" per uno scattino alla TA durato trenta secondi. Aggiungiamoci l'italica propensione a perdonare tutto tranne il successo, l'invidia sociale e via andando, ed ecco perchè ad un fallimento sportivo come quello di Aru al TdF c'è chi risponde con insulti ed offese.
Fermo restando che insulti e offese non sono mai giustificati, non metterei i due sullo stesso piano. Certi atteggiamenti di Aru sono sicuramente più criticabili di certi altri di Nibali che se non altro venivano da un livello dimostrato nettamente superiore....e Nibali dalle corse, non ricordo si sia mai ritirato se non costretto da infortuni...di certo non lo ha fatto nel pieno della carriera. Certi ritiri di Aru rimangono a mio modo di vedere molto criticabili. E se hanno delle valide giustificazioni, lasciarli avvolti nel mistero non è gran mossa. Se poi uno vuole mantenere la privacy (decchè?) sa che le critiche vengono di conseguenza.
 

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.406
3.930
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Fermo restando che insulti e offese non sono mai giustificati, non metterei i due sullo stesso piano. Certi atteggiamenti di Aru sono sicuramente più criticabili di certi altri di Nibali che se non altro venivano da un livello dimostrato nettamente superiore....e Nibali dalle corse, non ricordo si sia mai ritirato se non costretto da infortuni...di certo non lo ha fatto nel pieno della carriera. Certi ritiri di Aru rimangono a mio modo di vedere molto criticabili. E se hanno delle valide giustificazioni, lasciarli avvolti nel mistero non è gran mossa. Se poi uno vuole mantenere la privacy (decchè?) sa che le critiche vengono di conseguenza.
Aru e Nibali non sono paragonabili dal punto di vista sportivo.

Ma il punto è proprio questo, Aru è stato esaltato in modo eccessivo alimentando aspettative che si sono poi dimostrate irrealistiche, e questo è alla base delle offese e delle critiche insensate (che se uno è scandalizzato del suo contratto, dovrebbe sapere che contribuisce a pagarglielo).
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.699
18.750
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Aru e Nibali non sono paragonabili dal punto di vista sportivo.

Ma il punto è proprio questo, Aru è stato esaltato in modo eccessivo alimentando aspettative che si sono poi dimostrate irrealistiche, e questo è alla base delle offese e delle critiche insensate (che se uno è scandalizzato del suo contratto, dovrebbe sapere che contribuisce a pagarglielo).
Un momento però. Un conto sono i tifosi e la stampa, un altro sono i tecnici. Lo stipendio da big, credo fra i primi 10 al mondo, non glielo hanno dato la Gazzetta o i tifosi. A prescindere dalla scelta che si è rivelata dissennata, secondo me ci sta, anche da parte della gente normale, dire "uè cocco mio, almeno ritirarti potresti fare a meno di farlo e impegnarti al massimo di quello che le tue possibilità ti consentono". Per me una critica del genere ci sta. Che poi personalmente è quel che secondo me ha sbagliato. Un grande atleta, può avere mille motivazioni anche valide per non rendere al massimo (bere e drogarsi e fare vita dissipata non rientrano fra quelle motivazioni, ma non credo sia il caso di Aru). Però ci dai dentro fino alla fine 1 perchè sei strapagato per farlo e 2 perchè, secondo me, è questa la mentalità che poi può portarti a invertire il trend. Ora Pogacar il Tour lo ha vinto lo stesso, però una mano, poteva cercare di dargliela fino alla fine. Cercare, che non vuol dire riuscire.
Nibali lo scorso anno il Tour non voleva farlo, non lo aveva preparato. Si è dovuto piegare alla ragion di squadra. Ha preso 19 giorni di schiaffi, comunque provandoci più volte, al 20 giorno si è portato a casa una tappa. Così si fa. E il ragionamento valeva anche se non ci riusciva, ovviamente.
 

sembola

Passista
22 Aprile 2004
4.406
3.930
Siena
www.sembola.it
Bici
verde
Il fatto che Aru o Sagan o Nibali o chiunque altro dei primissimi prenda certe cifre dipende ANCHE dall' interesse dei singoli. Per cui è contraddittorio seguire uno sport contribuendo (quasi sempre indirettamente, ma talvolta anche direttamente) al fatturato degli sponsor e quindi allo stipendio dei protagonisti e poi lamentarsene il giorno dopo.
Dopo di che è legittimo criticare Aru perchè fa la botta è un discorso, ma sbraitare sullo stipendio denota invidia sociale e poco più. A mio modesto parere, sia chiaro.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.699
18.750
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Il fatto che Aru o Sagan o Nibali o chiunque altro dei primissimi prenda certe cifre dipende ANCHE dall' interesse dei singoli. Per cui è contraddittorio seguire uno sport contribuendo (quasi sempre indirettamente, ma talvolta anche direttamente) al fatturato degli sponsor e quindi allo stipendio dei protagonisti e poi lamentarsene il giorno dopo.
Dopo di che è legittimo criticare Aru perchè fa la botta è un discorso, ma sbraitare sullo stipendio denota invidia sociale e poco più. A mio modesto parere, sia chiaro.
Non è uno sbraitare sullo stipendio, men che meno uno stupirsene (almeno da parte mia), bensì un fare un raffronto col rendimento, oggettivamente non all'altezza. Se poi vuoi metterla sul fatto che uno contribuisce allo stipendio col proprio interesse, non è manco da dargli torto che "pretende" di vedere quello spettacolo o comunque quelle prestazioni, per cui segue quell'evento. Ripeto, non ne faccio personalmente un discorso del genere, ma almeno l'impegno e non andarsene a casa senza un motivo, lo ritengo dovuto, per rispetto dei compagni, degli sponsor e degli appassionati, che non se ne vanno a casa quando non si sentono di lavorare.
 
  • Mi piace
Reactions: Mauro1988

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Cervignano - Baiana
    Thu, 18 Aug 2022 22:26:18 CEST
    [Training] 24,77 km +154 mt 01:07:20 ...
  • Sessione di mountain biking pomeridiana
    Thu, 18 Aug 2022 21:21:44 CEST
    [Training] 19,37 km +258 mt 01:13:00 ...
  • Passo del Gallo
    Thu, 18 Aug 2022 21:15:08 CEST
    [Routes] Italia - Lombardia, SO 52,42 km +1 373 mt Itinerario tosto ma di grande soddisfazio ...
  • Passo del Sole
    Thu, 18 Aug 2022 20:13:28 CEST
    [Routes] Svizzera 24,42 km +589 mt Bellissimo itinerario alpino in fondo alla Val di Blenio. ...
  • Work
    Thu, 18 Aug 2022 19:02:25 CEST
    [Training] 10,70 km +181 mt 00:30:26 ...