Cronologia Manutenzione BDC

FMoser

Pignone
30 Luglio 2007
236
5
Roccagloriosa (SA)
Salve a tutti, dopo aver fatto una lunga ricerca nel database del forum mi sono accorto che ci sono diverse discussioni sulla frequenza con cui deve essere eseguita la manutenzione su ogni parte della bici da corsa...ma ho altrettanto notato che queste discussioni sono sempre tronche ed incomplete, allora ho pensato...perchè non racchiudere in un'unica discussione tutte le info necessarie a riguardo, o ancora meglio, perchè non mettere a disposizione per i molti che ne necessitano un documento in cui vengano riportati tutti i tipi di manutenzione (raggruppati per categoria in base alle parti della bici) ed in loro corrispondenza specificare ogni quando deve essere fatta la prescritta manutenzione??!!
Ebbene, mi son messo già a lavoro! Nel .pdf allegato ho inserito anche una colonna denominata 'NOTA' in cui precisare qualcosa riguardo il tipo di manutenzione; le voci in rosso sono quelle che ancora non sono state completate nelle altre colonne!

Spero in un vostro appoggio! Chiedo aiuto soprattutto ai più esperti per completare questa tabella!

Se qualcuno si accorge che nella tabella mancano delle voci o ve ne sono alcune errate si faccia avanti!!! Più info riusciamo a raggruppare meglio verrà il lavoro!

Io intanto continuerò a cercare nel forum ed aggiornare la tabella in base ai vostri consigli!

Grazie fin da ora per il vostro appoggio!o-o

P.S.: Alla fine di questo primo post del thread in questione troverete, di volta in volta che lo aggiornerò, l'ultima versione del documento in .pdf relativo alla cronologia della manutenzione della bdc!


P.P.S: Visto che molti hanno avuto problemi nella decompressione del file .zip e considerati i limiti sulle dimensioni dei files .pdf che è possibile allegare ad un thread, ho pensato di adottare la seguente soluzione:
il file "Cronologia Manutenzione BDC () - masked.zip" non è un vero file .zip ma semplicemente un .pdf a cui ho modificato l'estensione per poter fare l'upload su server ... in breve, quanti avessero problemi con il primo file, quello che devono fare è scaricare il file "masked" e modificare l'estensione dello stesso da .zip a .pdf!
 

Allegati

  • Cronologia Manutenzione BDC (7).zip
    288,7 KB · Visite: 8.645
  • Cronologia Manutenzione BDC (7) - masked.zip
    291,7 KB · Visite: 4.055
Ultima modifica:

CAVALLO PAZZO

Maglia Iridata
1 Marzo 2006
12.625
954
72
CALABRIA DEL NORD
Bici
SPECIALIZED TARMAC VINER MAXIMA COLNAGO MASTER VINTAGE
Credo che tutte le distanze di percorrenza siano puramente indicative ed opinabili, nonchè influenzate da mille fattori

...per i raggi personalmente qui le strade sono piene di buche quindi purtroppo spesso ogni 500 Km li trovo quasi sganciati o devo far addirittura ricentrare le ruote (ultimi 1.000 ricentrate due volte, ma a me le ruote storte fanno impazzire).
o-o

io non sono un espertone, ma ho sempre pensato che lasciare alcuni raggi lenti facesse storcere più in fretta le ruote

Una volta usavamo il frena filetti, una pennellata per nipple.
 

 

gazibo83

Apprendista Velocista
20 Maggio 2013
1.507
36
Bici
bdc the andry lizard, mtb white pegasus
ho delle shimano qualunque, ma monto il 23 a 7 atmosfere, si parlava di bici da corsa non di ibride/touring. Credo sia questa la differenza, anche io sulla MTB non le ho mai ricentrate in 10 anni.
La manutenzione parla di bici da corsa e mi sembra ragionevole controllare i raggi ogni 500Km...

a me non sembra proprio ragionevole controllare i raggi ogni 500 km...
esempio con delle fulcrum 1 un mio amico ci ha fatto 10000 km mai centrate!
 

Crononauta

Novellino
19 Giugno 2010
90
10
48
Ravenna (Italia)
Bici
Rossin Evolution (Ultegra 9v) 2003
ho delle shimano qualunque, ma monto il 23 a 7 atmosfere, si parlava di bici da corsa non di ibride/touring. Credo sia questa la differenza, anche io sulla MTB non le ho mai ricentrate in 10 anni.
La manutenzione parla di bici da corsa e mi sembra ragionevole controllare i raggi ogni 500Km...
Direi proprio di no, primo perché sulla Tourer ho dei cerchi da corsa con canale da 15mm sui quali monto (con fatica) degli Schwalbe Marathon Plus da 28 gonfiati a 6, e ti assicuro che sono duri quanto i 23 a 7 atm (forse di più).
Secondo sulla bici da corsa ho dei cerchi Ambrosio con mozzo Shimano serie 6500 (il vecchio Ultegra 9v) e in circa 20 mila km li ho regolati *due* volte: una come al solito un mese dopo che l'avevo presa, perché le raggiature industriali fanno pena; la seconda dopo una caduta e direi che ci sta. Basta.

Secondo me uno che ogni 500 km deve mettere mano ai raggi ha ruote con grossi problemi... (oppure il problema è come ci mette mano lui :mrgreen: )
 

marcopalla73

Gregario
13 Gennaio 2014
510
1
Roma
www.strava.com
Bici
BIANCHI, FONDRIEST, T3
Direi proprio di no, primo perché sulla Tourer ho dei cerchi da corsa con canale da 15mm sui quali monto (con fatica) degli Schwalbe Marathon Plus da 28 gonfiati a 6, e ti assicuro che sono duri quanto i 23 a 7 atm (forse di più).
Secondo sulla bici da corsa ho dei cerchi Ambrosio con mozzo Shimano serie 6500 (il vecchio Ultegra 9v) e in circa 20 mila km li ho regolati *due* volte: una come al solito un mese dopo che l'avevo presa, perché le raggiature industriali fanno pena; la seconda dopo una caduta e direi che ci sta. Basta.

Secondo me uno che ogni 500 km deve mettere mano ai raggi ha ruote con grossi problemi... (oppure il problema è come ci mette mano lui :mrgreen: )

'sto forum è popolato di scienziati assoluti che sanno tutto,
ma il consiglio di controllare i raggi ogni 250 miglia lo da lennard zinn, forse il più famoso meccanico al mondo...

se prendi una buca netta a 30 km/h senza vederla, la ruota puo' storceri e/o i raggi allentarsi, no? magari buchi pure...
 

Crononauta

Novellino
19 Giugno 2010
90
10
48
Ravenna (Italia)
Bici
Rossin Evolution (Ultegra 9v) 2003
'sto forum è popolato di scienziati assoluti che sanno tutto,
ma il consiglio di controllare i raggi ogni 250 miglia lo da lennard zinn, forse il più famoso meccanico al mondo...

se prendi una buca netta a 30 km/h senza vederla, la ruota puo' storceri e/o i raggi allentarsi, no? magari buchi pure...
Mi dispiace auto-quotarmi, ma quale parte di "il tensionamento dei raggi l'ho sempre guardato solo quando la ruota girava storta! Se la ruota gira dritta, è implicito che i raggi sono tensionati correttamente." non è chiara?

Se prendi una buca a 30 all'ora e storci la ruota, puoi anche essere appena uscito dall'officina da 300 metri: non vuol dire niente perché sei di fronte a un evidente danno.
Ma, ripeto, controllare ogni 500 km la tensionatura di una ruota che non ha preso colpi significativi e gira perfettamente allineata, resta non una minchiata (perché male non fa) ma di sicuro un inutile perdita di tempo.
 

liviosardo

Pignone
29 Maggio 2012
183
1
Cagliari
Bici
Scott C1 (carbonio) Olmo (alluminio) Gleris (acciaio)
Io penso che controllare la tensione dei raggi sua una questione di sicurezza, conviene farlo. Ciò detto succede che ruote economiche abbiano raggi sempre tensionati perfettamente e ruote costose che ogni tanto cedono
 

mitho87

Novellino
25 Settembre 2014
8
0
Taranto
Bici
Lombardo ventimiglia 2200
Spero di postare nella sezione giusta, sono nuovo del forum, ho da poco ordinato una nuova bdc e, per quanto possibile, vorrei tenerla il più possibile luccicante, evitando incrostazioni, ruggine e sempre al meglio, cercherò di seguire il più possibile questo splendido manuale, però vorrei chiedere una cosa:

La bici la utilizzerò molto, ma molto spesso, perchè la uso anche per lavorare e muovermi in città, e quando rientro a casa verrà riposta in veranda, vi chiedo se conviene coprirla con un telo in PVC per preservarla il più possibile dagli agenti esterni visto che tutte le mie bici (Banali mtb da mercato) sono devastate da ruggine ed altro..
Grazie in anticipo

P.S. Sapete anche consigliarmi dove spulciare nel forum per consigli su come utilizzare al meglio la mia bici o come entrare a far parte di questo mondo iin modo corretto?
 

liviosardo

Pignone
29 Maggio 2012
183
1
Cagliari
Bici
Scott C1 (carbonio) Olmo (alluminio) Gleris (acciaio)
Proporrei di modificare il tempo di verifica dell'integrità della forcella rapportandola al chilometraggio. Magari ogni 2500 o in mancanza una volta all'anno. Se ne approfitta anche per l'ingrassaggio.
 

scico

Scalatore
9 Settembre 2004
7.558
460
Verona
Bici
Canyon Ultimate
Spero di postare nella sezione giusta, sono nuovo del forum, ho da poco ordinato una nuova bdc e, per quanto possibile, vorrei tenerla il più possibile luccicante, evitando incrostazioni, ruggine e sempre al meglio, cercherò di seguire il più possibile questo splendido manuale, però vorrei chiedere una cosa:

La bici la utilizzerò molto, ma molto spesso, perchè la uso anche per lavorare e muovermi in città, e quando rientro a casa verrà riposta in veranda, vi chiedo se conviene coprirla con un telo in PVC per preservarla il più possibile dagli agenti esterni visto che tutte le mie bici (Banali mtb da mercato) sono devastate da ruggine ed altro..
Grazie in anticipo

P.S. Sapete anche consigliarmi dove spulciare nel forum per consigli su come utilizzare al meglio la mia bici o come entrare a far parte di questo mondo iin modo corretto?
Ti conviene usare la funzione cerca. Ci sono tante discussioni sulla pulizia, manutenzione, lubrificazione, ecc...
 

odisseo.87

Cronoman
9 Gennaio 2012
798
253
Bici
Olmo Aerolite carbon - Bianchi Oltre XR3
a me non sembra proprio ragionevole controllare i raggi ogni 500 km...
esempio con delle fulcrum 1 un mio amico ci ha fatto 10000 km mai centrate!

Controllare i raggi non significa metterci mano.
Fosse scritto "centrare la ruota ogni 500 km" sarei d'accordo; però si parla semplicemente di "controllare" la centratura della ruota. Quanto tempo ci vuole per verificare la centratura rispetto ai pattini freno ? 10 secondi per ciascuna ruota ? Io lo faccio prima di ogni uscita, così come provare l'efficienza dei freni.
 

Enryc

Novellino
8 Luglio 2015
12
0
Bici
FELT F5sl
Ciao a tutti, quest anno durante le vacanze in montagna ho portato la bdc con me(Una felt f5 in carbonio)sono uscito quasi tutti i giorni per 2 settimane. Ma ho trovato un asfalto :wacko: brutto,dove non c'erano le buche era tutto rugoso, ancora mi tremano le braccia ,sopratutto dopo le discese : :mrgreen:. Dopo questo tipo di percorsi devo fare una manutenzione particolare? Tutte queste vibrazioni possono danneggiare qualcosa ?
 

redbull10

Novellino
13 Agosto 2015
58
0
Lodi
Bici
Cervelo R5
Ciao a tutti, ho da poco la bici da corsa, ea pulisco 2 volte a settimana, però mi sembra di non farlo in modo correto..
Prima spruzzo lo svitol spray sui pignoni e sulle parti meccaniche ( catena,freni,ingranaggio dei pendali e ingranaggio della ruota ) poi asciugo il tutto con l aria soffiata dal compressore..
Poi passo al telaio, gli spruzzo sopra lo sgrassatore chateclair ( quello del gallo non so come si scrive ) e con una spugna lavo il telaio e la sella, per finire metto un po di sgrassatore sui pignoni e sulla catena e con uno spazzolino strofino bene i pignoni!!! Poi asciugo tutto!!!! Per voi lo faccio in modo corretto? O devo cambiare qualcosa? Grazie a tutti
 

Crononauta

Novellino
19 Giugno 2010
90
10
48
Ravenna (Italia)
Bici
Rossin Evolution (Ultegra 9v) 2003
Due errori: lo svitol non va bene sulle parti meccaniche, è uno sbloccante, non un lubrificante. Va bene se devi smontare qualcosa, non se devi pulirlo per lubrificarlo. Fai più danno che altro, penetra dentro ai perni e rulli della catena e rimuove lo strato di vero lubrificante, accentuandone l'usura.
Lo sgrassatore sul telaio è troppo aggressivo, rischi di opacizzare la vernice. Meglio dello shampoo per auto diluito, che è sgrassante ma rispettoso delle vernici (è fatto apposta).
 

redbull10

Novellino
13 Agosto 2015
58
0
Lodi
Bici
Cervelo R5
Due errori: lo svitol non va bene sulle parti meccaniche, è uno sbloccante, non un lubrificante. Va bene se devi smontare qualcosa, non se devi pulirlo per lubrificarlo. Fai più danno che altro, penetra dentro ai perni e rulli della catena e rimuove lo strato di vero lubrificante, accentuandone l'usura.
Lo sgrassatore sul telaio è troppo aggressivo, rischi di opacizzare la vernice. Meglio dello shampoo per auto diluito, che è sgrassante ma rispettoso delle vernici (è fatto apposta).
Ok grazie mille quindi,che mi consigli per le parti meccaniche?
 

Crononauta

Novellino
19 Giugno 2010
90
10
48
Ravenna (Italia)
Bici
Rossin Evolution (Ultegra 9v) 2003
Per pulire, il wd40, che è blandamente lubrificante. Per lubrificare, dopo aver provato di tutto, sono tornato all'olio per macchina per cucire. O, altrimenti, vado bene col svitol SPORT, che è un lubrificante, non uno sbloccante.

Inviato dal mio ST18i con Tapatalk 2
 

gighen37

Novellino
24 Maggio 2011
4
0
Roma
Bici
vipera max lelli
scusate non so se è il posto giusto dove chiedere, però ci provo e vi sottopongo un quesito si può montare la guarnitura dura ace 9000 su gruppo dura ace 7900:rosik::rosik::cry:cry