Dedicato a... Marco Pantani

Fede984

Novellino
27 Maggio 2014
57
2
Bici
cannondale
Mi è capitato di rileggere questo articolo su Marco Pantani dopo la morte. Secondo me è il più grande omaggio alla figura di Pantani che ho letto, molto intelligente e profondo: "Siamo spesso soli, tutti, specie nei momenti decisivi: non possiamo chiedere proprio a un uomo che cercava sempre la fuga, l'arrivo solitario, di aiutarci a rimanere intruppati nella desolante mediocrità dei nostri alibi."
http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/sport/pantani/colpe/colpe.html?refresh_ce
 

 

CLICK17

Passista
21 Settembre 2008
4.311
642
Mi è capitato di rileggere questo articolo su Marco Pantani dopo la morte. Secondo me è il più grande omaggio alla figura di Pantani che ho letto, molto intelligente e profondo: "Siamo spesso soli, tutti, specie nei momenti decisivi: non possiamo chiedere proprio a un uomo che cercava sempre la fuga, l'arrivo solitario, di aiutarci a rimanere intruppati nella desolante mediocrità dei nostri alibi."
http://www.repubblica.it/2003/i/sezioni/sport/pantani/colpe/colpe.html?refresh_ce

Qualcuno dice che Marco Pantani divide. Tutti gli sportivi dividono , c'è chi è a favore e chi contro , c'è chi quel giorno era triste ma anche chi lo detestava e magari quel giorno sarà uscito con qualche frase infelice.
Ma ha unito il giornalismo. Quel giorno , e nel corso degli anni , su tutti i giornali sono apparsi bellissimi articoli , anche di giornalisti che magari pensavi che non seguissero il ciclismo. Non so se questa parte del mio messaggio può violare le regole del forum. Purtroppo , quelli che mi hanno deluso sono i giornalisti sportivi , nel corso degli anni e soprattutto dopo Madonna di Campiglio , giorno che ha decretato la morte sportiva di Marco , si sono letti articoli di critica anche feroce verso il nostro campione , ci stanno le critiche , però la memoria torna a poco prima , quando il campione dava spettacolo , e gli stessi autori di articoli critici enfatizzavano le gesta sportive , quasi a fare apparire il Pirata più che un personaggio sportivo eroe mitologico.
A volte mi capita di leggere quotidiani nazionali , dove la pagina sportiva è minimamente rappresentata , e fanno la parte del leone la cronaca politica e nazionale. Una notizia è commentata in modo diametralmente opposto. Leggi di Marco Pantani , il ricordo che ha lasciato , le emozioni , sembrano scritte dalla stessa persona e invece sono diametralmente opposte.
 
Ultima modifica:

CLICK17

Passista
21 Settembre 2008
4.311
642
Per non dimenticarmi io anticipo , come Marco Pantani faceva con i suoi avversari li anticipava e attaccava. Domani saranno 49 anni l'età che Marco avrebbe se fosse ancora tra noi. In questo caso si fanno gli auguri , io gli auguri li faccio al ciclismo , perché possa assomigliare a quello che rappresentava il Pirata , devo dire che quest'anno i corridori hanno onorato il ciclismo , in ogni specialità c'è stata un'impresa : Sagan alla Roubaix , Froome che ha vinto un giro in modo insolito dal cliché del robottino , e mi è diventato simpatico (e questa forse è l'impresa più grande della storia del ciclismo) , per finire il mondiale di Valverde a 38 anni.
Anzi lo spagnolo mi ha ricordato Marco Pantani il ritorno in sella dopo un'incidente che a quell'età è grave tanto quelli del Pirata.
 

bagga

Apprendista Scalatore
27 Luglio 2019
2.400
1.444
35
modena
Bici
scott cr1
Davvero bello e mi viene in mente un aneddoto stupido del 14 febbraio 2019,tra mio suocero (ciclista da 27000km l'anno da più di 45 anni) e mia suocera (sua moglie da altrettanto tempo)...
Lui al mattino poco dopo la sveglia esordisce con "beh, ma oggi è il 14", lei risponde "si, ti è venuto in mente che è San Valentino" e lui "no, che sono 15 anni che è morto pantani"
 

giulio.gennari

Passista
1 Gennaio 2011
4.774
1.676
39
apennino parmense
Bici
Oltre Xr4, Specialissima Pantani, Oltre Xr4 Disc
Provo a chiedere qui.
Vorrei far fare un ingrandimento di Marco Pantani (un metro per un metro o qualcosa del genere)
Sapete dove posso scaricare foto in HD che si prestino?
Sono ignorante in materia quindi non ho idea di che risoluzione sia necessaria per far sì che non risulti sgranata...
 
  • Mi piace
Reactions: Tapinaz
9 Ottobre 2013
6.373
4.423
39
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Provo a chiedere qui.
Vorrei far fare un ingrandimento di Marco Pantani (un metro per un metro o qualcosa del genere)
Sapete dove posso scaricare foto in HD che si prestino?
Sono ignorante in materia quindi non ho idea di che risoluzione sia necessaria per far sì che non risulti sgranata...


bella domanda. onestamente chiederei ad n fotografo se si và incontro al rischio di aver una foto sgranata
così, su due piedi, io contatterei il museo Pantani a Cesenatico

quando sono andato lì l'anno scorso son stati tutti molto gentili, la mamma di Marco in primis
probabilmente loro di foto in alta risoluzione potrebbero averne
 

golias

Maglia Iridata
28 Marzo 2018
12.270
6.438
.
Bici
mia
E comunque ragazzi, checchè se ne dica, per me le emozioni che ci ha regalato Marco sono e saranno per sempre uniche e probabilmente irripetibili.. almeno da come si è posizionato oggi il sentiment delle gare in bdc; a mio avviso troppo scontate al netto di qualche esploit come sul finestre (che comunque è stato anch'esso frutto di attento studio) c'è troppa previdibilità e poca improvvisazione cosa della quale invece vantava il nostro amato Pantani.
 

giulio.gennari

Passista
1 Gennaio 2011
4.774
1.676
39
apennino parmense
Bici
Oltre Xr4, Specialissima Pantani, Oltre Xr4 Disc
bella domanda. onestamente chiederei ad n fotografo se si và incontro al rischio di aver una foto sgranata
così, su due piedi, io contatterei il museo Pantani a Cesenatico

quando sono andato lì l'anno scorso son stati tutti molto gentili, la mamma di Marco in primis
probabilmente loro di foto in alta risoluzione potrebbero averne

Avevo pensa po proprio a questa cosa anche io.
Quest’anno vado a visitarlo anch’io.
 

bicilook

Maglia Rosa
15 Giugno 2008
9.349
3.463
Genova
Bici
Colnago C60
È proprio vero ...ci sono 2 tappe nella storia del ciclismo che meritano di essere riviste milioni di volte...una è quella del duello Pantani -Tonkov un vero corpo a corpo, e l'altra è quella del Galibier dove ha vinto il Tour...queste 2 imprese penso che chiunque le guardi,anche per un non appassionato,siano davvero entusiasmanti.