Egan Bernal vuole tornare al Tour de France nel 2022

alearc66

Apprendista Scalatore
9 Aprile 2013
2.187
353
Ponte S. Pietro
www.strava.com
Bici
colnago master xlight bianchi boron xl
Bernal quest'anno,con i problemi di schiena che ha avuto, è riuscito comunque a vincere il giro,anche se si vedeva che in qualche occasione soffriva. Penso che abbia avuto dei problemi non da poco,visto il tempo che se li è portati dietro. Adesso ha detto che va molto meglio (la schiena) ed è logico che voglia ritentare al tour.
Un Bernal al top non lo vedo complessivamente molto inferiore a Roglic, Pogacar ,invece, è un po' piu' forte,pero' non è mai detto, magari condizioni atmosferiche favorevoli...
 

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.786
8.757
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Nel 2015 no non era in fase calante. Aveva vinto un Giro alla grande da solo e contro uno squadrone ben organizzato che piazzò al 2 e al 3 posto due uomini.
Quanto al fatto che al Tour 2015 ci fosse uno più forte dell'attuale Pogacar....non lo so. Veramente non lo so. Tu sai cosa ho sempre pensato di Froome, quanta stima abbia sempre nutrito per lui come atleta e per impegno e dedizione sempre messi, quindi sai che il mio pensiero è veramente scevro da ogni pregiudizio verso di lui, però il Pogacar di quest'anno (Tirreno, Liegi, Tour, Lombardia :pork::azz) mi lascia veramente pensare che il miglior Froome le prenderebbe dal miglior Pogacar. Froome era un fuoriclasse, ma questo sembra veramente qualcosa di indecente.

o.t.
su Contador ho un mio pensiero, che poi sarà sbagliato, ma credo corse il Giro perchè sapeva di essere inferiore a Froome al Tour, ed "avrebbe avuto la scusa" della stanchezza del Giro. oltre, comunque, ad aver portato a casa un Giro, perciò sempre tanta roba

per quanto concerne Froome/Pogacar, il mio pensiero, ovviamente opinabilissimo, è che per i grandi giri, quel Froome avesse un qualcosa in più di questo Pogacar.
sulle corse di un giorno, invece, lo sloveno lo vedo nettamente superiore.
quel Froome (o comunque, di quegli anni), era capace di inventarsi anche attacchi in discesa e pianura. cosa che Pogacar, fino ad oggi, ad onor del vero, non ha avuto la necessità di fare
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.621
16.332
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
o.t.
su Contador ho un mio pensiero, che poi sarà sbagliato, ma credo corse il Giro perchè sapeva di essere inferiore a Froome al Tour, ed "avrebbe avuto la scusa" della stanchezza del Giro. oltre, comunque, ad aver portato a casa un Giro, perciò sempre tanta roba

per quanto concerne Froome/Pogacar, il mio pensiero, ovviamente opinabilissimo, è che per i grandi giri, quel Froome avesse un qualcosa in più di questo Pogacar.
sulle corse di un giorno, invece, lo sloveno lo vedo nettamente superiore.
quel Froome (o comunque, di quegli anni), era capace di inventarsi anche attacchi in discesa e pianura. cosa che Pogacar, fino ad oggi, ad onor del vero, non ha avuto la necessità di fare
Non è questione secondo me di essere più o meno superiori nelle gare di un giorno o meno. Il discorso che faccio è che se è vero e secondo me lo è, che anche Froome poteva vincere un Lombardia, una Tirreno, una Liegi, va detto che non ci provava nemmeno e puntava la sua condizione tutta su un determinato periodo dell'anno. Va da sè che in quel periodo facesse faville. Essere in forma a marzo per la Tirreno, ad aprile per la Liegi, poi a Luglio per il Tour, ad agosto per le Olimpiadi e poi ancora a settembre per il Lombardia, secondo me comporta che un picco vero e proprio al Tour non lo programmi. Ciononostante lo vinci a mani basse. Questo per me comporta un livello sconcertante.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.480
4.470
bassano del grappa
Bici
Colnago
Bernal quest'anno,con i problemi di schiena che ha avuto, è riuscito comunque a vincere il giro,anche se si vedeva che in qualche occasione soffriva. Penso che abbia avuto dei problemi non da poco,visto il tempo che se li è portati dietro. Adesso ha detto che va molto meglio (la schiena) ed è logico che voglia ritentare al tour.
Un Bernal al top non lo vedo complessivamente molto inferiore a Roglic, Pogacar ,invece, è un po' piu' forte,pero' non è mai detto, magari condizioni atmosferiche favorevoli...
anche io ho avuto problemi alla schiena.......altrimenti avrei vinto i 7 Tour di Armstrong :ueh: :ueh: :ueh:
 

alearc66

Apprendista Scalatore
9 Aprile 2013
2.187
353
Ponte S. Pietro
www.strava.com
Bici
colnago master xlight bianchi boron xl
ma quando mai.....ha solo problemi alla schiena quando si stacca :))): :))): :))):
Se uno ha male alla schiena non vince il Giro o arriva sesto alla Vuelta........se uno ha male non finisce neanche un GT,quindi io direi di finirla con questa storia.
C'è un'infinita' di situazioni diverse di lombalgia ,dal doloretto alla sala operatoria con tutto quello che ci sta in mezzo
Finire sta storia? Che arroganza
 
  • Mi piace
Reactions: Doctor Speck

alearc66

Apprendista Scalatore
9 Aprile 2013
2.187
353
Ponte S. Pietro
www.strava.com
Bici
colnago master xlight bianchi boron xl
Non ne ho idea ne tanto meno vorrei insinuare qualcosa riguardo Bernal.. ma rispetto ai 2 sloveni c'è parecchio spazio a favore dei 2.
Eppure sono convinto che Bernal,quest'anno fosse ben al di sotto del suo top di forma da gt e se l'è cavata egregiamente.
Seconde me l'anno prossimo,se è vero quello che dice, lo vedremo andare nettamente piu' forte, fino a colmare il gap con Roglic,ne sono convinto, e forse anche ad arrivare vicino a Pogacar
 

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
16.992
9.787
.
Bici
mia
Eppure sono convinto che Bernal,quest'anno fosse ben al di sotto del suo top di forma da gt e se l'è cavata egregiamente.
Seconde me l'anno prossimo,se è vero quello che dice, lo vedremo andare nettamente piu' forte, fino a colmare il gap con Roglic,ne sono convinto, e forse anche ad arrivare vicino a Pogacar
Boh.. vedremo, personalmente non lo vedo allo stesso livello sopratutto a crono e potrà migliorare ma i due già lo sono, però mai dire mai ;-)
 

Passe87

Pignone
8 Marzo 2014
214
134
Bici
Colnago
Abbiamo tante di quelle variabili al tour …. Caldo , freddo , acqua cadute , ventagli . Mica si vince solo con la sfida diretta in salita o a cronometro . La ineos con più capitani non monopolizza più la corsa e se qualcosa hanno imparato dagli anni passati credo nemmeno la jumbo. Vediamo quando al dunque gli avversari di pogacar avranno compagni di squadra freschi se la uae avrà le forze per chiudere e vincere . Hanno le qualità per farlo ma ci vuole anche affiatamento e spirito di squadra . Fatto sta che tour sarà avvincente perché c’è gente molto forte