GF Sportful Dolomiti Race 2021 - Feltre 20.06.2021

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.030
674
44
Gorizia
Bici
Nerina
Cavolo cima campo in 1 h è decisamente forte.
Eh ma purtroppo essendo una salita veloce non puoi stare tanto a cincischiare, altrimenti perdi un sacco di tempo, e anche nel tratto dopo Cima Campo ti fai il segno della croce sperando di non avere bruciato troppe energie.
Peraltro ci sono ancora quelli del medio che "falsano" un po' il ritmo generale.
A Telve puoi iniziare a fare il regioniere.
 

gibo2007

Apprendista Velocista
30 Agosto 2015
1.606
635
Bici
Canyon
Eh ma purtroppo essendo una salita veloce non puoi stare tanto a cincischiare, altrimenti perdi un sacco di tempo, e anche nel tratto dopo Cima Campo ti fai il segno della croce sperando di non avere bruciato troppe energie.
Peraltro ci sono ancora quelli del medio che "falsano" un po' il ritmo generale.
A Telve puoi iniziare a fare il regioniere.
Se si tenesse un ritmo leggermente più basso su quella salita su rolle e croce d'aune non ci sarebbe il fisiologico calo. Complimenti.
 

Tony 96

Velocista
5 Maggio 2016
5.108
1.919
Torino
Bici
S-Works Tarmac - Caad 12
Eh ma purtroppo essendo una salita veloce non puoi stare tanto a cincischiare, altrimenti perdi un sacco di tempo, e anche nel tratto dopo Cima Campo ti fai il segno della croce sperando di non avere bruciato troppe energie.
Peraltro ci sono ancora quelli del medio che "falsano" un po' il ritmo generale.
A Telve puoi iniziare a fare il regioniere.

Quindi consigli ti aprire un po’ di più sulla prima ed andare poi in riserva dopo ?
 

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.030
674
44
Gorizia
Bici
Nerina
Se si tenesse un ritmo leggermente più basso su quella salita su rolle e croce d'aune non ci sarebbe il fisiologico calo. Complimenti.
Hai perfettamente ragione.
Tra l'atro a Ponte Oltra stavo talmente bene che ho preso il Croce d'Aune un pelo troppo arrogante.. l'ultimo km di salita mi son piantato come un passero che sbatte su una vetrata :mrgreen:
 
  • Mi piace
Reactions: giulio.gennari

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.030
674
44
Gorizia
Bici
Nerina
Quindi consigli ti aprire un po’ di più sulla prima ed andare poi in riserva dopo ?
Se riesci a districarti nel tratto di pianura senza forzare e arrivi tranquillo ad Arsiè, puoi farla ad andatura allegra ma confortevole. Se invece hai dovuto faticare per risalire il gruppo, inizia la salita più tranquillo e vai in progressione.
Vedi come ti senti e non fare niente di troppo diverso dal solito, alla fine è una gara come le altre :-o
 
  • Mi piace
Reactions: Tony 96

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
13.357
3.618
bassano del grappa
Bici
Colnago
Se riesci a districarti nel tratto di pianura senza forzare e arrivi tranquillo ad Arsiè, puoi farla ad andatura allegra ma confortevole. Se invece hai dovuto faticare per risalire il gruppo, inizia la salita più tranquillo e vai in progressione.
Vedi come ti senti e non fare niente di troppo diverso dal solito, alla fine è una gara come le altre :-o
infatti quello e' il vero problema,se si spende troppo in pianura per recupare, la salita sarebbe meglio non farla troppo forte,ma e' vero anche che sarebbe che e' fondamentale recuperare posizioni gia' in pianura,se si hanno 4000 ciclisti davanti altrimenti Cima Campo diventa troppo dispendiosa in sorpassi e frenate.
L'ideale sarebbe partir davanti ed avere una bella gambe,se si scollina Cima Campo nei primi 100 poi la gara andrebbe abbastanza regolare
 
  • Mi piace
Reactions: Doctor Speck

giulio.gennari

Velocista
1 Gennaio 2011
4.863
1.972
39
apennino parmense
Bici
Oltre Xr4, Specialissima Pantani, Oltre Xr4 Disc
Visto che il livello si sta alzando anno per anno, è più semplice fare il tempo che stare nei 100.
Nel 2016 ho fatto 7h29' ed ero 118°, ora come ora credo non si stia nemmeno nei 150 con quel tempo.
Forse quest'anno con meno partecipanti, ma credo che quelli che non corrono son quelli che arrivano dietro quelle posizioni alla fine...
2018 stesso tempo è stessa identica posizione :)... sono d’accordo con te, ora come ora noi stai nei 150...
 

Tabione

Passista
21 Marzo 2011
3.754
1.392
Bici
Trek Madone 9 project one
Sulla differenza di difficoltà non ho dubbi, però alla IX Colli ( dove ho partecipato una sola volta, prendono pioggia, partendo dal fondo e senza allenamento) non son sceso sotto i 7.30 per 9 minuti...

Sicuramente la Sportful è più dura ma ho anche una preparazione molto diversa attualmente, ma forse non ho capito bene che valori servono per entrare dentro quel tempo.... Di per certo so che servono almeno 27 di media senza soste per rientrare.

@Tabione Ciao Fabio tu ci sarai ? qualche consiglio di gara?

ciao Tony. No, non ci sarò. Sicuramente non sono la persona giusta per darti consigli in merito a questa gara (fatta solo una volta). Quello che posso confermare, come ti hanno detto gli altri, la sportful non è minimamente paragonabile alla IX Colli. La sportful ti logora piano piano, bisogna sapersi gestire e saper interpretare bene la corsa. Le salite sono molto lunghe e, alcune, anche belle impegnative. Infine, ricordati di tenere un po’ di benzina per l’ultima altrimenti sono ”dolori”.

in bocca al lupo per il tuo obiettivo cronometrico
 
  • Mi piace
Reactions: Tony 96

giulio.gennari

Velocista
1 Gennaio 2011
4.863
1.972
39
apennino parmense
Bici
Oltre Xr4, Specialissima Pantani, Oltre Xr4 Disc
Giulio, prossimo anno se mi ripiglio proviamo a migliorare il tempo o-o
(sia Feltre che in quell’altro posto :dire_tur,)
Sai che tu e @marko rimanete un riferimento per le GF, senza dimenticare @never give up! che mi da sempre le dritte giuste.
Ultimamente mi sono appassionato molto al mondo Ultracycling e per forza di cose ho perso brillantezza in queste gare.
Voglio mantenere comunque le tre, quattro Gf a cui piu tengo e in queste giocare ancora a fare la corsa.
Migliorarmi sara molto difficile anche se ci si prova sempre e poi c'è Solden che rimane il nostro Mondiale e dove è obbligatorio presentarsi al meglio.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
13.357
3.618
bassano del grappa
Bici
Colnago
ciao Tony. No, non ci sarò. Sicuramente non sono la persona giusta per darti consigli in merito a questa gara (fatta solo una volta). Quello che posso confermare, come ti hanno detto gli altri, la sportful non è minimamente paragonabile alla IX Colli. La sportful ti logora piano piano, bisogna sapersi gestire e saper interpretare bene la corsa. Le salite sono molto lunghe e, alcune, anche belle impegnative. Infine, ricordati di tenere un po’ di benzina per l’ultima altrimenti sono ”dolori”.

in bocca al lupo per il tuo obiettivo cronometrico
io sono convinto che Cima Campo e Manghen si devono fare comunque forte,ovviamente non fare fuori giri ma salire comunque vicino alla nostra soglia ed FTP,poi dal Rolle si cerca di fare un passo tranquillo per andare all'arrivo,fare il contrario potrebbe essere che comunque su ultime 2 salite manca la brillantezza,quindi meglio prima parte di gara allegra e seconda in controllo.......cosa da non fare se non su ultimi km del Croce D'aune se si dovesse ancora avere energie,sono i fuori giri,quelli si pagano
 
  • Mi piace
  • Wow
Reactions: Tony 96 and andry96

Doctor Speck

Ötztalnauta
18 Settembre 2004
9.030
674
44
Gorizia
Bici
Nerina
io sono convinto che Cima Campo e Manghen si devono fare comunque forte,ovviamente non fare fuori giri ma salire comunque vicino alla nostra soglia ed FTP,poi dal Rolle si cerca di fare un passo tranquillo per andare all'arrivo,fare il contrario potrebbe essere che comunque su ultime 2 salite manca la brillantezza,quindi meglio prima parte di gara allegra e seconda in controllo.......cosa da non fare se non su ultimi km del Croce D'aune se si dovesse ancora avere energie,sono i fuori giri,quelli si pagano
Se parti allegro arrivi a Telve un po' impiccato perchè a venir giù da cima campo non è una discesa rilassante e hai una salitella in mezzo; fare anche il Manghen vicino alla soglia è molto rischioso a parer mio.
Nella mia personale interpretazione, ho sempre preferito farlo al medio, e usare le energie risparmiate proprio sul Rolle: essendo una salita moooolto veloce, se hai le gambe puoi guadagnare molto e magari riprendere qualche gruppetto a tiro che ti può essere utile dopo (la strada aperta ti fa vedere molto avanti a te); se invce non ne hai puoi salire tranquillo senza fare danni.
Sull'ultima ti fai il segno della croce (d'aune :mrgreen: ) e spari le utlime cartucce.
Comunque al netto della tattica che è sempre sogettiva, come giustamente dici tu vanno evitati come la peste i fuorigiri.
 
Ultima modifica:

Tony 96

Velocista
5 Maggio 2016
5.108
1.919
Torino
Bici
S-Works Tarmac - Caad 12
io sono convinto che Cima Campo e Manghen si devono fare comunque forte,ovviamente non fare fuori giri ma salire comunque vicino alla nostra soglia ed FTP,poi dal Rolle si cerca di fare un passo tranquillo per andare all'arrivo,fare il contrario potrebbe essere che comunque su ultime 2 salite manca la brillantezza,quindi meglio prima parte di gara allegra e seconda in controllo.......cosa da non fare se non su ultimi km del Croce D'aune se si dovesse ancora avere energie,sono i fuori giri,quelli si pagano

Io "pensavo" di mettermi in Z3 bassa (o al massimo z3 media per qualche tratto) per tutte le salite, quindi viaggiare in modo costante tra 3.8 e 4 w/kg. Purtroppo però non ho un metro di paragone con la VAM visto che varia in base alla pendenza e non so nemmeno dopo 4k di dislivello quanta ne rimanga ancora per l'ultima salita... Di sicuro vorrei evitare ti tirare all'inizio per prendere qualche gruppo davanti, partendo dalla terza griglia starò tranquillo ed a limite aspetterò qualche grosso treno che risale. Comunque più guardo i dati e più mi sembra un bel massacro, non so se sia meglio puntare alle 8 ore o rischiare di saltare :mrgreen:
 

Tabione

Passista
21 Marzo 2011
3.754
1.392
Bici
Trek Madone 9 project one
io sono convinto che Cima Campo e Manghen si devono fare comunque forte,ovviamente non fare fuori giri ma salire comunque vicino alla nostra soglia ed FTP,poi dal Rolle si cerca di fare un passo tranquillo per andare all'arrivo,fare il contrario potrebbe essere che comunque su ultime 2 salite manca la brillantezza,quindi meglio prima parte di gara allegra e seconda in controllo.......cosa da non fare se non su ultimi km del Croce D'aune se si dovesse ancora avere energie,sono i fuori giri,quelli si pagano

partendo dal presupposto che Ognuno di noi è diverso e gestisce meglio o peggio certi tipi di sforzi, penso che provare a fare cima campo e manghen alla propria ftp ti porterà a trascinarti sul Croce d’aune. È sempre una gara di più di 200 km con 4K di dislivello, fare le prime due salite a ftp potrebbe essere un rischio. Penso invece che si potrebbe fare ad un fm alto cima campo e ma then per poi cercare di aumentare (se è rimasto qualcosa).
 

Tabione

Passista
21 Marzo 2011
3.754
1.392
Bici
Trek Madone 9 project one
Io "pensavo" di mettermi in Z3 bassa (o al massimo z3 media per qualche tratto) per tutte le salite, quindi viaggiare in modo costante tra 3.8 e 4 w/kg. Purtroppo però non ho un metro di paragone con la VAM visto che varia in base alla pendenza e non so nemmeno dopo 4k di dislivello quanta ne rimanga ancora per l'ultima salita... Di sicuro vorrei evitare ti tirare all'inizio per prendere qualche gruppo davanti, partendo dalla terza griglia starò tranquillo ed a limite aspetterò qualche grosso treno che risale. Comunque più guardo i dati e più mi sembra un bel massacro, non so se sia meglio puntare alle 8 ore o rischiare di saltare :mrgreen:
Tony, conoscendoti un pochino e sapendo quali sono indicativamente le tue prestazioni penso che 7:30 sia molto ottimistico (Ovviamente lo dico in amicizia). Secondo me se parti con quell’obiettivo ti cucini in fretta e sarà un calvario arrivare in fondo. Poniti un obiettivo con un po’ più di margine (come hai detto tu magari le 8h), vedrai che, se ne avrai ancora, potrai accelerare un po’ sull’ultima salita..
 

AXA

Apprendista Scalatore
11 Settembre 2015
2.054
1.403
Rovereto
Bici
Emonda SLR
io sono convinto che Cima Campo e Manghen si devono fare comunque forte,ovviamente non fare fuori giri ma salire comunque vicino alla nostra soglia ed FTP,poi dal Rolle si cerca di fare un passo tranquillo per andare all'arrivo,fare il contrario potrebbe essere che comunque su ultime 2 salite manca la brillantezza,quindi meglio prima parte di gara allegra e seconda in controllo.......cosa da non fare se non su ultimi km del Croce D'aune se si dovesse ancora avere energie,sono i fuori giri,quelli si pagano

Cima Campo può starci ma tenere il proprio riferimento FTP per il Manghen la vedo dura (salita di oltre 1h e scollinamento a quota 2000m).