Ha ancora senso comprare una bdc con cambio meccanico e freni tradizionali?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

LampreFans

Apprendista Scalatore
27 Febbraio 2008
1.933
47
CogoLove
Bici
La mia
Ciao!
Secondo voi, ha senso allestire un telaio nuovo di alta gamma con gruppo meccanico e freni tradizionali (ovviamente anche loro top di gamma) avendo, volendo, il budget per comprare anche elettrico e disco?

Grazie
 
  • Mi piace
Reactions: Gim

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
37.667
11.547
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Sul cambio elettronico e in parte anche sui dischi, nutro perplessità di ordine pratico. Siamo covinti di essere nelle condizioni di uscire e invece abbiamo le batterie scariche: che si fa? Tante volte per impegni vari un'uscita in bdc dobbiamo "rubarla" alla routine di tutti i giorni e appesantirci ulteriormente mi sembra poco confortevole.
L'elettronico non è però che devi caricarlo a ogni uscita. Certo, se te ne scordi alla lunga la possibilità di rimanere a batteria scarica c'è, ma è colpa tua non un "difetto" dello strumento. Non è poi così difficoltoso secondo me caricarlo ogni tot uscite, ben prima di batteria quasi scarica per averlo pronto per quella uscita rubata ai mille impegni in cui non hai avuto tempo di ricaricarlo.
I primi cellulari avevano la batterie che durava giorni. Ora se non stai attento in mezza giornata è scarica. Qualcuno di noi rimpiange i vecchi cell per questo?
Preciso che la mia bici al momento non ha l'elettronico, perchè lo ritengo troppo costoso per una sostanziale inutilità funzionale. Un bel gingillo esageratamente costoso in rapporto. Però non mi sembra la ricarica il problema.
 

 

f.piccolo

Apprendista Passista
25 Febbraio 2007
905
172
50
Valle d'Aosta
L'elettronico non è però che devi caricarlo a ogni uscita. Certo, se te ne scordi alla lunga la possibilità di rimanere a batteria scarica c'è, ma è colpa tua non un "difetto" dello strumento. Non è poi così difficoltoso secondo me caricarlo ogni tot uscite, ben prima di batteria quasi scarica per averlo pronto per quella uscita rubata ai mille impegni in cui non hai avuto tempo di ricaricarlo.
I primi cellulari avevano la batterie che durava giorni. Ora se non stai attento in mezza giornata è scarica. Qualcuno di noi rimpiange i vecchi cell per questo?
Preciso che la mia bici al momento non ha l'elettronico, perchè lo ritengo troppo costoso per una sostanziale inutilità funzionale. Un bel gingillo esageratamente costoso in rapporto. Però non mi sembra la ricarica il problema.

Sono al 100% d'accordo con te sul fatto che se la batteria scarica non è un difetto del sistema ma una colpa dell'utilizzatore.
E' un po' come rimanere senza benzina con l'auto.

E' altrettanto vero che la differenza di prezzo tra meccanico ed elettronico è importante, ma, devo dire che, oggi, io ero molto scettico nell'effettuare il passaggio, dati i benefici ottenuti, uno su tutti la precisione di cambiata in qualunque situazione, lo ritengo essere stato un buon investimento e quindi non avrei dubbi a rifarlo.
 

golias

Maglia Iridata
28 Marzo 2018
13.308
7.076
.
Bici
mia
E' altrettanto vero che la differenza di prezzo tra meccanico ed elettronico è importante, ma, devo dire che, oggi, io ero molto scettico nell'effettuare il passaggio, dati i benefici ottenuti, uno su tutti la precisione di cambiata in qualunque situazione, lo ritengo essere stato un buon investimento e quindi non avrei dubbi a rifarlo.
Idem e con i dischi e cavi scomparsi si ottiene un mix che è solo piacere,
sarà che -per pura combinazione- ho fatto le scelte giuste sia per la tipologia dei cerchi-mozzi con dischi che al primo momento parevano scrausi, pastiglie ben adattate e cambio regolato ad hoc e un buon telaio.. non saprei davvero cosa chiedere di più al mezzo.. fatto salvo il ciclista che la spinge ;pirlùn^
Migliorie che all'atto pratico sono notevoli oltre che estetico.. redditizie se ne può parlare ma se ne potrebbe benissimo fare a meno.
 
  • Mi piace
Reactions: EliaCozzi

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
219
103
38
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
L'elettronico non è però che devi caricarlo a ogni uscita. Certo, se te ne scordi alla lunga la possibilità di rimanere a batteria scarica c'è, ma è colpa tua non un "difetto" dello strumento. Non è poi così difficoltoso secondo me caricarlo ogni tot uscite, ben prima di batteria quasi scarica per averlo pronto per quella uscita rubata ai mille impegni in cui non hai avuto tempo di ricaricarlo.
I primi cellulari avevano la batterie che durava giorni. Ora se non stai attento in mezza giornata è scarica. Qualcuno di noi rimpiange i vecchi cell per questo?
Preciso che la mia bici al momento non ha l'elettronico, perchè lo ritengo troppo costoso per una sostanziale inutilità funzionale. Un bel gingillo esageratamente costoso in rapporto. Però non mi sembra la ricarica il problema.

Non demonizzo assolutamente il cambio elettronico. La mia era una considerazione personale su uno degli aspetti da tenere presente in caso di cambio elettronico. Se devo dirla tutta sulle bdc lo vedo bene, meno sulle MTB. Concordo anche sul costo che per un uso amatoriale é molto probabilmente inutile.
 
  • Mi piace
Reactions: GhidoRen

eluigi

Pedivella
29 Luglio 2008
430
27
Roma (AXA)
Bici
Canyon Ultimate CF SLX 8.0 - Cannondale Flash 2.0 - Canyon Nerve 7.0
Provo a dare il mio contributo con riferimento diretto al titolo della discussione, sperando di non ripetere concetti troppe volte esposti ...
Il mio pensiero è ..dipende.
Se dovessi acquistare una bici nuova lo escluderei a priori. Si tratta di un’evoluzione tecnologica e di strategia di mercato da cui è impossibile tornare indietro. Peraltro i nuovi modelli con freni a disco sono Diventati anche molto belli da vedere.
Parlando di usato il discorso cambia. Ora c’è la possibilità di fare dei grandi affari prendendo top di gamma (per me inaccessibili) a prezzi abbordabili. Mi ricorda il breve periodo in cui vennero fuori i primi modelli di orologi al quarzo che fecero svalutare quelli meccanici (ebbene si, comincio ad essere vecchietto...) ed era possibile acquistare fantastici orologi meccanici a prezzi più contenuti.
Dovendo cambiare bici veramente non saprei cosa fare.....Probabilmente deciderei d’impulso
 
  • Mi piace
Reactions: stambe

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.584
1.831
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Idem e con i dischi e cavi scomparsi si ottiene un mix che è solo piacere,
...
Migliorie che all'atto pratico sono notevoli oltre che estetico...

Concordo in pieno! Con nessun cavo a vista la bici diventa veramente un'opera d'arte, pulita e elegante. Una "signora" in abito da sera.
 

never give up!

Ammiraglia
9 Gennaio 2010
22.296
10.355
Piacenza
Bici
krypton xroad - GALLIUM
si è virato, anche giustamente posso dire, sul discorso economico, ma, in realtà, il quesito iniziale esclude quest'aspetto, visto che si parla di "avendo il budget necessario a disposizione per qualsiasi soluzione si voglia prendere", ed io lo interpreto dicendo che non si hanno problemi a spendere...
in quest'ottica io la prenderei con tutti gli orpelli moderni...tanto se posso spendere la faccio leggera sempre e comunque :mrgreen: (se interessa questo aspetto)
 

Paolore

Apprendista Velocista
13 Luglio 2012
1.748
1.580
54
albinea
Bici
Nevi titanio
si è virato, anche giustamente posso dire, sul discorso economico, ma, in realtà, il quesito iniziale esclude quest'aspetto, visto che si parla di "avendo il budget necessario a disposizione per qualsiasi soluzione si voglia prendere", ed io lo interpreto dicendo che non si hanno problemi a spendere...
in quest'ottica io la prenderei con tutti gli orpelli moderni...tanto se posso spendere la faccio leggera sempre e comunque :mrgreen: (se interessa questo aspetto)
Alla fine, da estimatore rim, se ci si attiene al quesito penso che in pochi non optino per una disc. E ho scritto pochi non nessuno. Per svariati motivi. Se invece non ci si attiene al titolo, non si finisce più di confrontarsi.
 
  • Mi piace
Reactions: stambe

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.584
1.831
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Provo a dare il mio contributo con riferimento diretto al titolo della discussione, sperando di non ripetere concetti troppe volte esposti ...
Il mio pensiero è ..dipende.
Se dovessi acquistare una bici nuova lo escluderei a priori. Si tratta di un’evoluzione tecnologica e di strategia di mercato da cui è impossibile tornare indietro. Peraltro i nuovi modelli con freni a disco sono Diventati anche molto belli da vedere.
Parlando di usato il discorso cambia. Ora c’è la possibilità di fare dei grandi affari prendendo top di gamma (per me inaccessibili) a prezzi abbordabili. Mi ricorda il breve periodo in cui vennero fuori i primi modelli di orologi al quarzo che fecero svalutare quelli meccanici (ebbene si, comincio ad essere vecchietto...) ed era possibile acquistare fantastici orologi meccanici a prezzi più contenuti.
Dovendo cambiare bici veramente non saprei cosa fare.....Probabilmente deciderei d’impulso

Aggiungo anche io qualche considerazione, che prescinde dai vantaggi concreti e apprezzabili da noi amatori che un allestimento può dare.

Dal mio punto di vista dipende molto dalla vita futura che uno pensa di dare alla bici, cioè se è la bici "definitiva" (che sappiamo non esistere, ma diciamo defininitiva per i prossimi 5-6 anni), oppure è solo l'ennesima di passaggio.

Consideriamo pure un top di gamma venduto a metà prezzo: ha senso spendere 4-5000 euro per una pinarello F12 o trek madone rim (ammesso di trovarle a quella cifra)?

Se penso di tenerla per sempre allora ci sta, ma devo essere affezionato a quel modello, perché sarebbe come comprare un'auto euro 4 quando siamo già al 6.2, quindi una bici tecnologicamente vecchia.

Forse con la stessa cifra comprerei una bici "6.2" con più futuro, che tanto a 4000 euro porterei già a casa un gran bel mezzo, con prestazioni non molto inferiori (per quanto un amatore possa apprezzare) alla f12.

Probabilmente l'acquisto di bici rim avrebbe più senso per una medio livello vendute a metà prezzo: con 1000-1200 euro porto a casa una bella bici, che non vorrò rivendere perché mal che vada la metterò sui rulli, la uso come muletto, la presto a un amico, ecc.ecc.

Non sarà un caso che Sportspecialist abbia in offerta una pinarello gan rim a 1800 anziché 2600 euro. Ritengo che oggi quella sia la massima cifra che abbia commercialmente senso chiedere per una bici non disco, di prima o seconda mano che sia.

Una bici splendida, ma che venduta al prezzo di listino sarebbe impossibile perché a quella cifra (2600) si compra una Canyon disc ( tra l'altro montata ultegra e non 105).
 
  • Mi piace
Reactions: eluigi

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.722
40
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
si è virato, anche giustamente posso dire, sul discorso economico, ma, in realtà, il quesito iniziale esclude quest'aspetto, visto che si parla di "avendo il budget necessario a disposizione per qualsiasi soluzione si voglia prendere", ed io lo interpreto dicendo che non si hanno problemi a spendere...
in quest'ottica io la prenderei con tutti gli orpelli moderni...tanto se posso spendere la faccio leggera sempre e comunque :mrgreen: (se interessa questo aspetto)
Beh, se davvero non ci fosse budget, anche tutte le considerazioni (inutili) sulla "rivendibilità" (ricordiamoci che siamo ciclisti, che la bici la pedalano, non la commerciano) sono fuori luogo no?
E poi, a maggior ragione, se uno budget non ne ha, ha ancora più senso la bici meccanica top di gamma con freni rim: senza limiti di budget ci si compra questa, una aero con dischi, una aero con dischi e di2, una gravel, una endurance dischi, una endurance dischi con di2, ecc, ecc,... Quindi a maggior ragione non avendo problemi di soldi vedo ancor più spazio per una bici classica meccanica e rim nel proprio garage.

Così come si fa ad esempio con gli abiti: tutti noi abbiamo sovrabbondanza di vestiti e capi di abbigliamento. Li compriamo perché? Perché relativamente ad un reddito normale, comprare vestiti non comporta problemi reali di budget (dato il loro costo), quindi ne compriamo, per nostro piacere, di diversi, fino a che abbiamo spazio nell'armadio.
 
  • Mi piace
Reactions: pantera

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.722
40
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Aggiungo anche io qualche considerazione, che prescinde dai vantaggi concreti e apprezzabili da noi amatori che un allestimento può dare.

Dal mio punto di vista dipende molto dalla vita futura che uno pensa di dare alla bici, cioè se è la bici "definitiva" (che sappiamo non esistere, ma diciamo defininitiva per i prossimi 5-6 anni), oppure è solo l'ennesima di passaggio.

Consideriamo pure un top di gamma venduto a metà prezzo: ha senso spendere 4-5000 euro per una pinarello F12 o trek madone rim (ammesso di trovarle a quella cifra)?

Se penso di tenerla per sempre allora ci sta, ma devo essere affezionato a quel modello, perché sarebbe come comprare un'auto euro 4 quando siamo già al 6.2, quindi una bici tecnologicamente vecchia.

Forse con la stessa cifra comprerei una bici "6.2" con più futuro, che tanto a 4000 euro porterei già a casa un gran bel mezzo, con prestazioni non molto inferiori (per quanto un amatore possa apprezzare) alla f12.

Probabilmente l'acquisto di bici rim avrebbe più senso per una medio livello vendute a metà prezzo: con 1000-1200 euro porto a casa una bella bici, che non vorrò rivendere perché mal che vada la metterò sui rulli, la uso come muletto, la presto a un amico, ecc.ecc.

Non sarà un caso che Sportspecialist abbia in offerta una pinarello gan rim a 1800 anziché 2600 euro. Ritengo che oggi quella sia la massima cifra che abbia commercialmente senso chiedere per una bici non disco, di prima o seconda mano che sia.

Una bici splendida, ma che venduta al prezzo di listino sarebbe impossibile perché a quella cifra (2600) si compra una Canyon disc ( tra l'altro montata ultegra e non 105).

Questo è razionalente errato: perché con una Euro4 ti pongono limiti all'utilizzo, con una bici Rim la puoi usare fin che vuoi.
Se non ci fossero limiti di alcun tipo (neanche all'orizzonte fra anni) nell'utilizzo delle Euro4, stai ben certo che nessuno andrebbe nei concessionari a cercare la Euro 6.2 ibrida per sostituire la sua (validissima dico io) Euro5 diesel fap adBlue.
 

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
37.667
11.547
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Beh, se davvero non ci fosse budget, anche tutte le considerazioni (inutili) sulla "rivendibilità" (ricordiamoci che siamo ciclisti, che la bici la pedalano, non la commerciano) sono fuori luogo no?
E poi, a maggior ragione, se uno budget non ne ha, ha ancora più senso la bici meccanica top di gamma con freni rim: senza limiti di budget ci si compra questa, una aero con dischi, una aero con dischi e di2, una gravel, una endurance dischi, una endurance dischi con di2, ecc, ecc,... Quindi a maggior ragione non avendo problemi di soldi vedo ancor più spazio per una bici classica meccanica e rim nel proprio garage.

Così come si fa ad esempio con gli abiti: tutti noi abbiamo sovrabbondanza di vestiti e capi di abbigliamento. Li compriamo perché? Perché relativamente ad un reddito normale, comprare vestiti non comporta problemi reali di budget (dato il loro costo), quindi ne compriamo, per nostro piacere, di diversi, fino a che abbiamo spazio nell'armadio.
La domanda prevede il budget per scegliere UNA bici. La domanda non chiede se fra 10 bici a casa è il caso comprarne anche una rim.
 

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.722
40
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
La domanda prevede il budget per scegliere UNA bici. La domanda non chiede se fra 10 bici a casa è il caso comprarne anche una rim.
Questo non è vero. E' una tua interpretazione.
Dice: se coprereste una bici rim meccanica, e non se comprereste la bici rim meccanica come unica vostra bici.
Ma poi è un non-senso in sè quello che sostieni tu: perché non aver budget per qualcosa, implica che puoi comprarne una tanto costosa quanto vuoi, che IMPLICA NECESSARIAMENTE che hai tutti i soldi che vuoi per comprartene di più.
 

Ipercool

Ciociaro
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
10.633
5.735
58
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
Beh, se davvero non ci fosse budget, anche tutte le considerazioni (inutili) sulla "rivendibilità" (ricordiamoci che siamo ciclisti, che la bici la pedalano, non la commerciano) sono fuori luogo no?
E poi, a maggior ragione, se uno budget non ne ha, ha ancora più senso la bici meccanica top di gamma con freni rim: senza limiti di budget ci si compra questa, una aero con dischi, una aero con dischi e di2, una gravel, una endurance dischi, una endurance dischi con di2, ecc, ecc,... Quindi a maggior ragione non avendo problemi di soldi vedo ancor più spazio per una bici classica meccanica e rim nel proprio garage.

Così come si fa ad esempio con gli abiti: tutti noi abbiamo sovrabbondanza di vestiti e capi di abbigliamento. Li compriamo perché? Perché relativamente ad un reddito normale, comprare vestiti non comporta problemi reali di budget (dato il loro costo), quindi ne compriamo, per nostro piacere, di diversi, fino a che abbiamo spazio nell'armadio.

Boh, non nego che ci siano persone che fanno come dici, ma non so quante siano a prescindere dal quesito della discussione e dal budget disponibile.

Ho provato ad avere più biciclette, come più ruote, ma sia le biciclette che le ruote "in più" nel mio caso non hanno senso, non le uso mai e restano lì a prendere polvere.

Uso sempre e soltanto la bicicletta che mi piace di più con le ruote che esteticamente ci si abbinano meglio.
Non trovo motivazioni per uscire con una bicicletta che mi piace meno lasciandone a casa un'altra che mi piace di più.
 
  • Mi piace
Reactions: bastianella31

samuelgol

Bürgermeister von Buchwald
24 Settembre 2007
37.667
11.547
Eppan an der Weinstrasse.
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Questo non è vero. E' una tua interpretazione.
Dice: se coprereste una bici rim meccanica, e non se comprereste la bici rim meccanica come unica vostra bici.
Ma poi è un non-senso in sè quello che sostieni tu: perché non aver budget per qualcosa, implica che puoi comprarne una tanto costosa quanto vuoi, che IMPLICA NECESSARIAMENTE che hai tutti i soldi che vuoi per comprartene di più.
.....Secondo voi, ha senso allestire un telaio nuovo di alta gamma con gruppo meccanico e freni tradizionali (ovviamente anche loro top di gamma) avendo, volendo, il budget per comprare anche elettrico e disco?
Grazie
A casa mia UN vuol dire uno. Capisco che è una mia interpretazione. Mia, di Zanichelli, Treccani, Dante Alighieri.
Così come avere i soldi per comprarsi la bici che ci piace, non vuol dire avere i soldi per comprare e mantenere 10 bici che ci piacciono.
Tu vuoi capire che è uno dei tanti? Va bene. Hai ragione. Fatti mettere qualche click dagli amici di click che così hai ancora più ragione.
 
Ultima modifica:

Mini4wdking

via col vento
22 Novembre 2006
10.227
3.722
40
Piacenza
twitter.com
Bici
Canyon Ultimate CF Dura Ace
Considerazione del tutto personale la tua.
Per quanto riguarda i vestiti: ti piacciono tutti allo stesso modo? Immagino di no, sono diversi.
Quindi (se puliti e non nella lavatrice) ti vesti sempre allo stesso modo? Con gli stessi capi? Quelli che ti piacciono di più? Direi di no, vero?

Ecco, scegliere una bici, un dato giorno, dà piacere (ad alcuni, me compreso) come scegliere l'abito. Ogni bici ha le sue caratteristiche.
 

EliaCozzi

Apprendista Scalatore
2 Marzo 2016
2.584
1.831
Mozzate (CO)
www.eliacozzi.it
Bici
Costelo Aeromachine, BTwin FC7,
Questo è razionalente errato: perché con una Euro4 ti pongono limiti all'utilizzo, con una bici Rim la puoi usare fin che vuoi.
Se non ci fossero limiti di alcun tipo (neanche all'orizzonte fra anni) nell'utilizzo delle Euro4, stai ben certo che nessuno andrebbe nei concessionari a cercare la Euro 6.2 ibrida per sostituire la sua (validissima dico io) Euro5 diesel fap adBlue.

Sì, hai ragione, effettivamente l'analogia che ho portato non è per nulla un'analogia. Scusate. :espulso.
 
  • Mi piace
Reactions: Mini4wdking

GhidoRen

Gregario
7 Febbraio 2020
512
228
Non so
Bici
Bianchi
È evidente che il mercato voglia ampliare l'utilizzo della bici (soprattutto quella da corsa) a più persone e per fare questo si migliora la comodità e sicurezza, ma detto ciò, per atleti della domenica come siano un po' tutti, la differenza è fatta solo dal gusto personale e da come ognuno di noi è un grado di usare la bici
 

pantera

Passista
5 Marzo 2009
3.853
798
Napoli
Bici
da corsa
Uso sempre e soltanto la bicicletta che mi piace di più con le ruote che esteticamente ci si abbinano meglio.
Non trovo motivazioni per uscire con una bicicletta che mi piace meno lasciandone a casa un'altra che mi piace di più.
Bene se parliamo di quello che piace di più per me ha assolutamente senso la bici rim e nessuno può convincermi del contrario

Questo se devo scegliere

Ma avendo possibilità inlimitate userei rim e disc a seconda di condizioni climatiche e percorsi,trovo stupido limitarsi ad una sola scelta budget permettendo
 
Ultima modifica:

 

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.