Il ritorno del campione completo?

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Pensa a Contador con il Lombardia. Uno più allergico del pistolero alle classiche ce n'è pochi.
A volte (se non erro) era anche un percorso diverso dall'attuale e meno da scalatori...che poi sia lui che Froome fossero refrattari alla classiche è vero….è altresì vero che si correvano entrambi almeno 2 GT all'anno e quasi sempre al massimo livello, facendo comunque classifica sino alla fine o quasi e questo faceva si che spazio per altro non ce ne fosse, se non corse di preparazione precedenti (sostanzialmente corse a tappe brevi). Non posso andare oltre nel ragionamento, perchè oggi non ho voglia di venir preso di petto da qualche ultras che legge le cose da ultras (non mi riferisco a te, beninteso).
 

mofo

Paracarro
10 Giugno 2014
630
247
Bologna
www.ctbsbologna.it
Bici
Retrociclo / Pinarello Marvel
Forse ridurre alle sole classiche monumento, o limitarsi ai vincitori restringe molto, ma nel recente passato ci sono stati corridori come Cadel Evans che ha vinto un mondiale e una Fleche o come Purito che ha fatto tanti piazzamenti sia nelle GC che nelle classiche/mondiali.
 
Ultima modifica:

Valerio_S

Gregario
8 Febbraio 2017
631
215
Torre del Lago Puccini
Bici
L
Forse ridurre alle sole classiche monumento, o limitarsi ai vincitori restringe molto, ma nel recente passato ci sono stati corridori come Cadel Evans che ha vinto un mondiale e una Fleche o come Purito che ha fatto tanti piazzamenti sia nelle GC che nelle classiche/mondiali.

Purito che ha vinto Freccia e Lombardia ed ha avuto la sfortuna di non poter mai vincere un GC. Peccato sopratutto per il Giro 2012
 

mofo

Paracarro
10 Giugno 2014
630
247
Bologna
www.ctbsbologna.it
Bici
Retrociclo / Pinarello Marvel
Purito che ha vinto Freccia e Lombardia ed ha avuto la sfortuna di non poter mai vincere un GC. Peccato sopratutto per il Giro 2012
Il palmares dei due che ho citato è abbastanza sostanzioso, a favore di Evans ci sono anche dei bei numeri in MTB. Probabilmente non raggiunge le vette raggiunte da molti dei nomi citati nell'articolo, che però è ispirato dai recenti risultati di Roglic, Pogacar e Bernal: il tempo è dalla loro, ma ne devono mangiare di polenta...

Screenshot_20201006_122915_org.mozilla.firefox.jpg Screenshot_20201006_122849_org.mozilla.firefox.jpg Screenshot_20201006_122631_org.mozilla.firefox.jpg Screenshot_20201006_122545_org.mozilla.firefox.jpg
 
  • Mi piace
Reactions: Valerio_S

Maremonti76

Pedivella
20 Gennaio 2018
490
314
Un po' dal mare e un po' dai monti
Bici
Bianchi105
Sull'iper specializzazione non si discute, ma Indurain nel 1990 ha vinto la San Sebastian, nel 1991 ha fatto quarto alla Liegi.
Sempre 91: terzo al mondiale, battuto in volata, di non molto,da Bugno (che c'aveva davvero un bello sparo)
Molto difficile poi per i vincitori gt vincere ALCUNE classiche, come ad esempio la Sanremo...tra i vincitori del tour mi viene in mente che forse l'ultimo sia stato Fignon . Mentre il Lombardia e la Liegi sono già in po' più alla portata; il Lombardia, che io considero la classica più bella in assoluto, magari anche per via del calendario.
 
Ultima modifica:

mofo

Paracarro
10 Giugno 2014
630
247
Bologna
www.ctbsbologna.it
Bici
Retrociclo / Pinarello Marvel
Molto difficile poi per i vincitori gt vincere ALCUNE classiche, come ad esempio la Sanremo...tra i vincitori del tour mi viene in mente che forse l'ultimo sia stato Fignon . Mentre il Lombardia e la Liegi sono già in po' più alla portata; il Lombardia, che io considero la classica più bella in assoluto, magari anche per via del calendario.
L'ultima San Remo l'ha vinta Nibali. :-)xxxx
 

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
308
172
39
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
A me la specializzazione non piace, ma le componenti che ruotano attorno al risultato nel ciclismo sono tante. Può capitare di avere una predisposizione fisica particolarmente indicata per correre certe gare, oppure di non trarre benefici da allenamenti specifici per correre i grandi giri piuttosto che le classiche. Anche una carriera lunga può determinare l'adattabilitá alle corse, con periodi della carriera in cui si va forte ai grandi giri e poi alle classiche, o viceversa. Con esempi del genere si potrebbe continuare all'infinito e l'unica differenza che può rompere lo schema é tutta nel talento.