Jean-Pierre Verdy: la mia guerra contro gli imbroglioni

123lorka

Apprendista Cronoman
8 Ottobre 2007
3.313
1.068
Croazia
Bici
Specialized, Tribam
Questa tua frase è un ossimoro. Perché se c'è stato insabbiamento la prova si è trovata, specie ad una edizione del Dauphiné.

Certo, che anche gli altri si dopavano e li hanno beccati tutti. Non sto a dire se l'hanno fatto perché dovevano stargli dietro o perché lui ha iniziato perché non riusciva a stare dietro agli altri. Sarebbe come chiedere se è nato prima l'uovo o la gallina. Perché una cosa è certa, il doping non è nato con Armstrong, ma con Armstrong è stato elevato a sistema. Sistema molto sofisticato, aggiungo.

Vinceva perché si dopava? Sì, perché si dopava già al mondiale di Oslo, come ha ammesso nell'intervista a Oprah Winfrey.
Su questo punto non sono d’accordo...il sistema c'era ben prima del '99. Secondo me, a dirla tutta c'era piu di un sistema, vedi lo sci italiano agli inizi degli anni '90 o la Telecom (di Riis e Ulrich) o la Festina o la Gewiss (forse il primissimo vero sistema nel ciclismo) ecc.ecc.ecc. Per me lui (e chi lo circondava) hanno creato "solo" un sistema piu sofisticato, dove pero, a piu o meno a tutti andava bene cosi... LA non si e preso tutta la torta, come sostengono in tanti... Vinceva si i Tour a manetta, ma le altre corse le lasciava agli altri dopati di turno. Al di la della simpatia per questo o quel corridore dell’epoca, crede oggi, dopo tutto quello che oggi sappiamo, che ci sia un solo corridore che abbia vinto un grande giro da pulito in quegli anni e credere a Babbo Natale e a Cappuccetto rosso …
 

fast1

Apprendista Cronoman
15 Marzo 2007
3.029
108
Bici
è ovvio che sono stati usati dei motori; come si poteva credere non avvenisse? Dato che esistevano i motori e NON vi sono stati controlli per anni, dopodichè vi sono stati anni di controlli non seri ed aggirabili.
Come si può credere che tra migliaia di ciclisti professionisti di buon livello che si sono susseguiti negli ultimi 2 decenni, non ve ne fossero almeno 10-20 almeno disposti a usare un motore; divenendo così milionari o comunque guadagnando cifre che altrimenti si sarebbero sognati?
E' assolutamente straovvio che sono stati usati, soprattutto in un ambiente in cui l'abitudine alla truffa (doping) era assolutamente radicata.
Cosa c'è di meglio di un motorino? Minor necessità di doparsi, minor rischio sulla salute, minor rischio di positività ai controlli e portafoglio pieno.
E' semplicemente assurdo credere che così, per via della purezza della totalità dei ciclisti, nessuno abbia usato per anni dei motorini disponibili, in assenza di accurati controlli, in un ambiente in cui quasi tutti in certi anni si dopavano al massimo
 
  • Mi piace
Reactions: RicktheQuick

RogelioWard

via col vento
6 Maggio 2021
5
0
22
New Dehil
Bici
India
marketing per vendere il libro, così come da qualche mese ha fatto anche l'attrice sharon stone che ha anticipato un breve contenuto ossia le molestie e ricatti subiti durante la lavorazione del film basic instinct, non ha detto nulla negli anni d'oro di carriera e poi...
 

fast1

Apprendista Cronoman
15 Marzo 2007
3.029
108
Bici
fai riferimento all'ultimo video? secondo me invece andavano proprio a motore, oggi non saprei