KCNC l'ennesima rottura

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
tutti conoscono Kcnc , tutti ne apprezzano le doti di leggerezza, però vorrei raccontarmi quanto mi è accaduto.
scrivo anche qui perchè avevo KCNC anche sulla bici da strada.
Oltre 2 anni fa presi una guarnitura kcnc da mtb montata in doppia come quasi tutti i 29er, però dopo un paio di mesi mi si sbriciolò al semaforo lo spyder, graffiando il telaio e piegando la corona , ma per fortuna non caddi e rimasi appiedato ad un solo km da casa.
l'Axevo mi riconobbe la garanzia, dicendomi che la colpa era dovuta al montaggio in doppia, peccato che per altri 2 anni con le stesse corone io e tanti altri non abbiamo avuto problemi.
tornata in garage la guarnitura aveva sempre gioco sui cuscinetti nonostante il registro tutto stretto e dopo tante telefonate, cambio cuscinetti, monta e rismonta ho dovuto inventarmi una rondella da mezzo millimetro e tenermi una guarnitura che scricchiolava sempre, costata oltre €200.
il mese scorso è stata la volta del manubrio in alluminio scandium che ha ceduto di botto e io sono rovinosamente caduto di faccia rompendo pure il casco, trauma cervicale , tagli ed ematomi sul viso.
il manubrio aveva 3 anni, circa uno di utilizzo vero visto che alterno 3 bici, in particolare 2 mtb.
montato su full rigid , con pipa kcnc , poi wcs negli ultimi 6 mesi.
interpellata l'Axevo mi hanno risposto che capita! lo scandium teme l'umidità! andrebbe cambiato ogni anno!la rigida favorisce la rottura!la pipa non è compatibile....
peccato che io non ho mai rotto un manubrio e sopra la stessa forcella e per più tempo ci ha lavorato un manubrio Fsa Sl-K con pipa ritchey wcs e sta ancora bello li e sano.
guardando il punto di rottura non posso che notare quanto è fino il manubrio nel punto di contatto con la pipa.
sabato siamo all'ennesima, parto ad un semaforo e di botto si spezza la pedivella e io volo a terra di gomito e spalla e con la botta ad oggi ho difficoltà a stare dritto con la schiena.
guardando la pedivella si nota come questa è stata svuotata e poi "tappata" nel punto esterno verso il pedale con 2 prigionieri, nel punto esatto dove si avvita il pedale, cioè la filettatura del pedale è ricavata sui 2 prigionieri e in parte sulla pedivella.
ora considerando che come il manubrio non ha mai preso botte, che io peso solo 72kg e faccio normale xc-granfondo rimango un pò sbalordito.
non voglio allarmare nessuno, ma io per la mia sicurezza ho rimosso tutti i componenti Kcnc da tutte le bici.
ricontattata l'Axevo mi hanno chiesto di inviare i pezzi tramite il mio venditore nonostante gli spiegavo che essendo online avrei preferito spedirla direttamente, ma non si può, devo buttare tanti soldi di spedizione , perdere tanto tempo per poi sentirmi dire che tanto è fuori garanzia come mi ha detto il mio venditore.
Da una azienda seria mi sarei aspettato un trattamento diverso.




















 
Ultima modifica:

 

gpoler

Pignone
26 Ottobre 2011
208
2
Legnano
Bici
cannondale caad9 shim105 '11
ciao,
scusa ma dalle foto sembra che la frattura della pedivella sia avvenuta tempo addrietro ( parte ossidata e scura) e che solo all'ultimo sia ceduto il rimanente ,( parte chiara)
non avevi visto nessuna incrinatura pulendo la bici nei giorni scorsi?

anche a me è capitato di spaccare pedaliere e capisco l'incavolatura , ma spesso controllando la bici si vedono i segni premonitori delle catastrofi.

incredibile invece quella del manubrio, roba da far accapponare la pelle, pericolosissimo!
meglio stare alla larga da robe così.
Tra l'altro sembra pure deformato dall'attacco della vecchia pipa, che sembra lo abbia stretto troppo. poi avrà segnato o stesso e innescato il cedimento dato o spessore troppo sottile del materiale.
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
dall'esterno la pedivella era perfetta, la sera prima avevo pulito e lucidato tutto e pure controllato il gioco dei cuscinetti sulla guarnitura.
forse la cricca è partita dall'interno e l'umidità passava attraverso il foro dei prigionieri.
pure il manubrio sullo spacco a tratti di alluminio lucido e opaco , eppure una crepa li l'avrebbe vista pure un ceco.
tutto stretto rigorosamente con la dinamometrica a 5Nm
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
p.s. il manubrio si è rotto dopo 3 gradini bassi e stando in fuori sella mi è venuto a mancare l'appoggio destro, così il corpo a tirato indietro il manubrio a sinistra, la ruota si è messa a 90° e mi sono impuntato con volo di faccia e casco rotto sulla fronte.
il tutto a soli 15-20km/h, a 30-40 mi sarei ammazzato!
 

surdeivu

Apprendista Passista
2 Ottobre 2009
986
44
48
biella
Bici
Canyon Cf9SL, mtb Kona Hei Hei ti
Una cosa è certa .......costruttivamente la pedivella così com'è fatta
con 2 grani per riportare il materiale necessario per il filetto pedale è ....... una porcata assurda ... sono veramente dei pirati .
Io ho i freni loro, ma dopo questa non comprerò nemmeno una rondella di
KCNC
Ciao
 

gpoler

Pignone
26 Ottobre 2011
208
2
Legnano
Bici
cannondale caad9 shim105 '11
però il manubrio è deformato bene dove c'era il vecchio attacco, ( ha un profilo su cui risulta stampata la forma dell'attacco vecchio.
boh, meglio evitare componenti così fragilini.

forse poi lo scricchiolio della pedivella era proprio dovuto alle crepe che si stavano formando.
prova a controllare anche l'altra per capire se è successa la stessa cosa.
vista la pericolosità della faccenda sarebbe meglio anche avvisare la kcnc , magari farà un richiamo, se non già fatto. sul sito RAPEX della CEE spesso ci sono richiami per componenti di biciclette che non risultano idonei.
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
Ho avvisato l'Axevo kcnc e comunque tutto fuori garanzia se non la prima rottura dello spyder da loro sostituito.
Sarò sfigato ,ma non penso visto che con 2 botti del genere non sto messo male,però devo dire che altri manubri e pedivelle di altre marche non è mai successo.
Il manubrio rotto ha dei leggeri segni della vecchia pipa originale, segni un pò più della vernice e gli stessi segni li ho trovati sul manubrio sempre kcnc montato sulla bdc.
 

carrai

Apprendista Scalatore
29 Maggio 2008
2.178
87
Bici
Pegoretti
Altro che cambio in garanzia, dovrebbero chiederti scusa , capire e rimediare simili problematiche .....prima che qualcuno si faccia male davvero.....sembra materiale viziato, se capita in America li arrestano tutti
 

o.simo

Moderatore corsaiolo
24 Settembre 2007
6.499
178
Lucca
Bici
Rose XEON CRS
A me si sono rotti due volte due manubri ITM in alluminio, per fortuna senza conseguenze, comunque penso che il rimborso nel tuo caso ci stia tutto
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
Per il manubrio c'è una casistica bassissima, per lo spyder a loro dire la colpa e la mancanza della terza corona!!! Ma per la pedivella?
 

Francesco70

Apprendista Cronoman
13 Luglio 2009
2.806
80
sullo Jonio!!!
Bici
Wilier 101SR
.....e meno male che molti dicono di preferire l'alluminio al carbonio perchè quest'ultimo si crepa :tie:
Avevo una mezza idea di tornare all'alluminio, ma mi sà che rimango come sono :asd2:
 

yayayaya

Pedivella
13 Gennaio 2005
454
2
ostia-roma
.....e meno male che molti dicono di preferire l'alluminio al carbonio perchè quest'ultimo si crepa :tie:
Avevo una mezza idea di tornare all'alluminio, ma mi sà che rimango come sono :asd2:
dico forse, ilo manubrio se l'avessi ispezionato avrei notato la deformazione , mentre per la pedivella sono certo che era perfettamente liscia senza crepe perchè l'ho lavata e lucidata la sera prima, cercando di rimuovere ogni macchia di sporco e in particolare gli schizzi di lattice antiforatura .