La grande occasione per la bici

alespg

Apprendista Cronoman
26 Dicembre 2017
3.545
2.544
pavia
Bici
scapin eos 3
Ragaz, l italia è il solo paese che conosca che le piste ciclabili le chiude invece che aprirle...Ad oggi in provincia di varese e la ciclabile che corre lungo il canale villoresi sono chiuse perche "non ci sono i presupposti per controllare che venga mantenuto il distanziamento sociale..." e dico tutto....https://www.varesenews.it/2020/05/ultimo-weekend-ciclabili-chiuse-lunedi-si-riapre/926619/ e https://www.varesenews.it/2020/04/c...elle-sponde-dei-canali-anche-4-maggio/924299/
Questo è perchè le ciclabili italiane (in particolare quelle lungo i navigli, ma anche altre...) spesso non sono vie di comunicazione ma aree richeative, le cosìdette cilcopedonali...
 
  • Mi piace
Reactions: Brunofl

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.581
2.741
Bici
Olmo ZeroTre Disc
io abito in una città di 120000 abitanti (Pavia) e lavoro in un impianto ubicato tra la via Emilia ed il West, nel territorio di due comuni che sommati forse arrivano a 5000 abitanti...
Per il ''Limitrofo'' ed il concetto di area urbana, và si oltre il limite del comune confinante, è un pò come per i congiunti....
Appunto. A libera interpretazione...
Ma da qualche parte bisognerà tirare un "confine". Vedremo quando uscirà il decreto ufficiale.
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.581
2.741
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Questo è perchè le ciclabili italiane (in particolare quelle lungo i navigli, ma anche altre...) spesso non sono vie di comunicazione ma aree richeative, le cosìdette cilcopedonali...
E questo la dice lunga sul concetto di bici in Italia. In Italia la bici è considerata un mezzo di piacere o uno sport. Non è considerata un mezzo di trasporto. Siamo uno dei paesi con il più alto numero di ciclisti agonisti praticanti e con il più basso numero di ciclisti che usano la bici per andare a lavoro.
 
  • Mi piace
Reactions: Brunofl and alespg

ChristianR

Cronoman
24 Luglio 2004
706
270
Milano
Bici
Nera
docce negli uffici.

Ancora più fondamentali degli eventuali posteggi/ricoveri, se non c'è un area "di scambio" con possibilità di lavarsi e cambiarsi non sarà mai possibile convertire tutta quella parte di lavoratori che riempie gli uffici, soprattutto nelle città dove le strutture non si prestano ad ampie o facili modifiche come potrebbe essere per una fabbrica o un magazzino...
 

martin_galante

Nel Gruppetto
24 Ottobre 2017
1.527
1.396
Pianeta Terra
Bici
cletta
Mio pensiero, non pretendo sia la verita'. Ma in questo, come in moltissimi altri casi, il modo piu' efficiente di sostenere un settore merceologico e' semplicemente fiscale. Introdurre nuovi strumenti e' costoso ed introduce un'inutile sovrastruttura (ti tasso l'acquisto, ma poi ti rendo dei soldi con modalita' nuove e soggette ad 'imprevisti' - come ad esempio il buono che poi finisce nello sconto dal listino).

In questo caso, a parita' di risorse, sarebbe meglio abbassare l'iva o abolirla per un periodo sul settore bici. Questo aiuterebbe il mercato interno a competere equamente con le importazioni dall'estero che molto spesso riescono a non pagare l'iva (e.g. aliexpress, ma basta anche andare in canton ticino e rientrare con una sgambata e varie altre). Evita ai rivenditori di anticipare l'iva, poi ricalcolare col commercialista, evita di mettere in piedi il sistema dei buoni, puoi correggerlo etc, ed evita anche possibili sotterfugi.

Purtroppo nei comizi e' molto piu' vendibile ricordare un buono, che un cambio di aliquota. Infatti negli anni molti politici hanno optato per il primo; senza pretesa di completezza ma giusto per citare governi che comprendono tutti i partiti abbiamo come esempi: la social card di Tremonti, il bonus libri di Renzi, il reddito di cittadinanza di DiMaio etc. In questi esempi, il costo per lo stato del sistema di sostegno intaccava sostanzialmente le risorse elargite, senza contare l'arbitrarieta' delle scelte dei beneficiari -necessariamente maggiore rispetto ad un sistema con le sue pecche ma comunque ben testato come le tasse- e la facilita' con cui si puo' aggirarne l'effetto (e.g. accordo venditore-utente per prendere bonus libri senza transazione alcuna). E' un problema non solo italiano, ma onestamente ci sono pochi dubbi che la regolazione settoriale della pressione fiscale o al limite le cosiddette tax expenditures siano piu' efficaci degli altri sistemi ad hoc improvvisati caso per caso
 
  • Mi piace
Reactions: bianco222

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
9.738
5.464
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
Ragaz, l italia è il solo paese che conosca che le piste ciclabili le chiude invece che aprirle...Ad oggi in provincia di varese e la ciclabile che corre lungo il canale villoresi sono chiuse perche "non ci sono i presupposti per controllare che venga mantenuto il distanziamento sociale..." e dico tutto....https://www.varesenews.it/2020/05/ultimo-weekend-ciclabili-chiuse-lunedi-si-riapre/926619/ e https://www.varesenews.it/2020/04/c...elle-sponde-dei-canali-anche-4-maggio/924299/
ma tu sai chi è il presidente del consorzio villoresi? ecco ...
poi i sindaci dicono che non possono fare i controlli quando per i 2 mesi di lockdown usavano uomini e mezzi (droni) per rompere le palle ai vecchietti sulle alzaie deserte ... ridicoli
 

el bradipo

Pignone
11 Settembre 2013
164
51
Besozzo
Bici
Specialized venge
ma tu sai chi è il presidente del consorzio villoresi? ecco ...
poi i sindaci dicono che non possono fare i controlli quando per i 2 mesi di lockdown usavano uomini e mezzi (droni) per rompere le palle ai vecchietti sulle alzaie deserte ... ridicoli
No ma essendo un consorzio privato a lasciare chiuso prendono due piccioni con una fava, ti danno la multa se ti cattano e se succede qualcosa si scaricano dalle responsabilità...siamo il paese dei balocchi... anche se c è da dire che anche noi ciclistiitaliani a volte facciamo quello che ci pare: visti io domenica grupponi di almeno trenta persone alla faccia del distanziamento
sociale....il minimo sindacale era dai due ai quattro ciclisti a un metro l ino dall altro...se siamo i primi che non rispettano le regole ( anche se le scrivono degli incompetenti) poi non ci possiamo tanto lamentare...
 

alespg

Apprendista Cronoman
26 Dicembre 2017
3.545
2.544
pavia
Bici
scapin eos 3
No ma essendo un consorzio privato a lasciare chiuso prendono due piccioni con una fava, ti danno la multa se ti cattano e se succede qualcosa si scaricano dalle responsabilità...siamo il paese dei balocchi... anche se c è da dire che anche noi ciclistiitaliani a volte facciamo quello che ci pare: visti io domenica grupponi di almeno trenta persone alla faccia del distanziamento
sociale....il minimo sindacale era dai due ai quattro ciclisti a un metro l ino dall altro...se siamo i primi che non rispettano le regole ( anche se le scrivono degli incompetenti) poi non ci possiamo tanto lamentare...
Non è che le persone a piedi si siano comportate diversamente...
 

sy-lo

Pedivella
4 Maggio 2019
361
225
Milano
Bici
Canyon Ultimate CF SL 7.0 Disc
A quanto pare stanno riconsiderando sia il bonus bici che, soprattutto, le nuove norme del CdS per favorire le ciclabili.. dovesse essere vero sarebbe veramente imbarazzante... Mah...
 

abies

Novellino
26 Marzo 2018
28
0
29
Firenze
Bici
Btwin Triban 100
il fatto che la possibilità che le nuove modifiche al codice della strada, come bike lane, spazi di arresto anticipati ecc. siano state improvvisamente cancellate proprio ieri sera- senza una motivazione precisa, è veramente un peccato. Conferma che in molte cose l'Italia resterà indietro. Il bonus bici sarà come polvere bagnata, senza infrastruttura che possa garantire comodità e sicurezza
 

sy-lo

Pedivella
4 Maggio 2019
361
225
Milano
Bici
Canyon Ultimate CF SL 7.0 Disc
A questo punto aveva più senso togliere il bonus bici.. davvero non riesco a capire il motivo di cancellare queste nuove norme.. mah..
 
  • Mi piace
Reactions: bianco222

jacknipper

Diversamente scalatore
9 Febbraio 2013
9.738
5.464
Bici
Colnago per la strada & Kona per il fango
il fatto che la possibilità che le nuove modifiche al codice della strada, come bike lane, spazi di arresto anticipati ecc. siano state improvvisamente cancellate proprio ieri sera- senza una motivazione precisa, è veramente un peccato. Conferma che in molte cose l'Italia resterà indietro. Il bonus bici sarà come polvere bagnata, senza infrastruttura che possa garantire comodità e sicurezza
A questo punto aveva più senso togliere il bonus bici.. davvero non riesco a capire il motivo di cancellare queste nuove norme.. mah..
i sindaci, soprattutto di piccoli paesi\cittadine, si saranno lamentati come al solito e hanno stralciato tutto
d'altronde viviamo in un paese in cui si dipinge di rosso un marciapiede per chiamarlo pista ciclo\pedonale e raggiungere, così, la quota di km di piste cittadine (con tanto di saliscendi per i passi carrai con tutti i pericoli del caso)
1589354274118.png
 

peppe59

Maglia Gialla
6 Luglio 2011
11.794
5.662
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)

Ultimi itinerari e allenamenti