La lotta delle aziende USA contro i dazi

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
16.385
9.334
.
Bici
mia
Pensa alla guerra delle Falkland, intrapresa dal regime argentino al solo scopo di incrementare il consenso popolare e distogliere l'attenzione della gente dai grossi problemi economici del paese.
Creare un nemico spesso fa comodo...
Sono d'accordo.. (escludendo che l'allora regime militare che mi pare fosse al potere ottenne l'effetto contrario se non ricordo male) ma parliamo di schermaglie che si.. fanno comodo ai politici e non a caso la Margaret ne uscì a testa alta.
 

Pierre82

Pignone
15 Aprile 2018
247
147
39
...
Bici
ORBEA Orca M20/18 OME 7,3 kg
Scusate... ma andando al sodo ora le aziende americane dovendo ricoprire i costi dei dazi finiranno fuori mercato?
Specy, Trek e Cannondale a prezzi esorbitanti non significa maggiori vendite per i Colnago, i Wilier, i Pinarello e i Bianchi de noaltri? Buon per noi europei, no?
Vabbe' Bianchi ahimè nn è più italiana, ma il concetto è chiaro, no?
 

bradipus

Recordman
23 Luglio 2009
25.731
5
10.658
Bugliano
Bici
qualunquemente
Scusate... ma andando al sodo ora le aziende americane dovendo ricoprire i costi dei dazi finiranno fuori mercato?
Specy, Trek e Cannondale a prezzi esorbitanti non significa maggiori vendite per i Colnago, i Wilier, i Pinarello e i Bianchi de noaltri? Buon per noi europei, no?
Vabbe' Bianchi ahimè nn è più italiana, ma il concetto è chiaro, no?
Se la cosa avrà ripercussioni, e dubito ne avrà di significative, ne avrà solo sul mercato interno statunitense.
 

ildoppingnonvincemai

Apprendista Velocista
5 Ottobre 2015
1.720
602
Bici
nome proprio "Morgana"
Scusate... ma andando al sodo ora le aziende americane dovendo ricoprire i costi dei dazi finiranno fuori mercato?
Specy, Trek e Cannondale a prezzi esorbitanti non significa maggiori vendite per i Colnago, i Wilier, i Pinarello e i Bianchi de noaltri? Buon per noi europei, no?
Vabbe' Bianchi ahimè nn è più italiana, ma il concetto è chiaro, no?
... Neanche Pinarello ...
 

Bert5quant1

Apprendista Scalatore
5 Ottobre 2018
2.119
3.013
70
Gattinara (Vercelli)
Bici
Entry level da strada no brand
Il fatto è che i dazi c’erano prima che li introducesse Trump, ma per le merci usa in Europa (auto e carne, ad esempio) e su diversi prodotti esteri che vengono importati in Cina.
Quindi se il mercato è squilibrato ora lo era pure prima, ma nessuno diceva niente.
OT
Per prosecco, parmigiano e vari altri prodotti enogastronomici italiani Trump alza dazi a due cifre per consentire alla produzione usa di produrre imitazioni, falso vino italiano, formaggi e salumi non italiani ma con etichetta "product of Italy".
In merito a tali falsi, produttori Usa e Trump sono largamente refrattari a contrastare i tarocchi, dichiarano che fa parte della loro libera iniziativa.
Scusate... ma andando al sodo ora le aziende americane dovendo ricoprire i costi dei dazi finiranno fuori mercato?
Specy, Trek e Cannondale a prezzi esorbitanti non significa maggiori vendite per i Colnago, i Wilier, i Pinarello e i Bianchi de noaltri? Buon per noi europei, no?
Vabbe' Bianchi ahimè nn è più italiana, ma il concetto è chiaro, no?
Trump&C pensano di deprimere l'import a favore dei produttori locali, dimenticando l'export.
Specy, Cannondale, Trek, Sram... io non ne comprerei manco un bullone. Non mi interessa nemmeno se i loro prodotti non costassero di più per me, se per es. i produttori usa, con telai importati, tirassero la cinghia e anche in quanto il loro export possa non avere dazi da parte nostra, non li voglio ebbasta! Quando mi rompo,... mi rompo! Parmesan... Prosecc... ma che vadano!
Comunque le loro bici costeranno di più, credo.
Contenti loro...
 
Ultima modifica:
23 Ottobre 2015
5.229
2.542
Varese
Bici
Cube, Specialized
OT
Per prosecco, parmigiano e vari altri prodotti enogastronomici italiani Trump alza dazi a due cifre per consentire alla produzione usa di produrre imitazioni, falso vino italiano, formaggi e salumi non italiani ma con etichetta "product of Italy".
In merito a tali falsi, produttori Usa e Trump sono largamente refrattari a contrastare i tarocchi, dichiarano che fa parte della loro libera iniziativa.

Trump&C pensano di deprimere l'import a favore dei produttori locali, dimenticando l'export.
Specy, Cannondale, Trek, Sram... io non ne comprerei manco un bullone. Non mi interessa nemmeno se i loro prodotti non costassero di più per me, se per es. i produttori usa, con telai importati, tirassero la cinghia e anche in quanto il loro export possa non avere dazi da parte nostra, non li voglio ebbasta! Quando mi rompo,... mi rompo! Parmesan... Prosecc... ma che vadano!
Comunque le loro bici costeranno di più, credo.
Contenti loro...
Discorso valido se non fosse che l’Europa per prima ha messo dazi tempo fa sulle merci prodotte negli usa, prodotti alimentari compresi.
 

Bert5quant1

Apprendista Scalatore
5 Ottobre 2018
2.119
3.013
70
Gattinara (Vercelli)
Bici
Entry level da strada no brand
OT...
Ho cercato dati storici ma il web non parla d'altro che degli ultimi anni, in cui UE non ha fatto guerre di dazi verso USA, ma dal 2015, fonte europarlamento, UE esporta verso USA molto più di quanto gli USA esportino a UE, e non per chissà quali mafie e complotti, ma per semplice domanda dei consumatori USA.
E questo disavanzo ha dato fastidio al neoeletto fin dai primi giorni, che ha usato lo squilibrio commerciale come il simbolo del male.
Non solo Russia e Cina, ma anche l'Europa è diventata un nemico?!?!
Follia! Questa frase la ripeté più di una volta e da semplice tesi comm.le le sue parole cominciano ad avere un valore politico.
Trump ha cominciato con acciaio e alluminio per arrivare, dopo la guerra dei dazi contro la Cina, a volere dazi verso tutto il resto del mondo.
Per restare a due es. nostri, 25% su formaggi e vino. Riderei come al circo, purtroppo l'ambito è ben diverso e serio.

Non sono uno stratega dei movimenti economici, resto curioso di vedere come va-andrà. Non azzardo previsioni, nel web se ne leggono tante e non tutte in accordo.
Intanto osservando il tycoon ogni giorno in tv con una nuova (adesso vuole pagare meno tasse), ripeto convinto "ma che vada...." (omissis).
 
Ultima modifica:

Motubuntu

Gregario
13 Giugno 2017
654
136
Bici
Italiana
Scusate... ma andando al sodo ora le aziende americane dovendo ricoprire i costi dei dazi finiranno fuori mercato?
Specy, Trek e Cannondale a prezzi esorbitanti non significa maggiori vendite per i Colnago, i Wilier, i Pinarello e i Bianchi de noaltri? Buon per noi europei, no?
Vabbe' Bianchi ahimè nn è più italiana, ma il concetto è chiaro, no?
... Neanche Pinarello ...
Chrysler allora è olandese? E il prossimo anno di che paese sarà? ...
 

charlietrotter

Apprendista Passista
8 Febbraio 2011
1.118
513
Romagna
Bici
vbr066 + og evkin cf025 disc + wcb r 085
“Queste motivazioni non vengono addotte per particolari capacità tecnologiche o strategiche nella costruzione: “La normale tecnologia utilizzata in questi processi produttivi è ormai consolidata in Cina da decenni. Non c’è alcuna minaccia (strategica, una delle motivazione del governo alla protezionismo nel caso del carbonio -ndr-) nel fatto che la Cina acquisisca tecnologie che non possiede già“.

Non entro nel merito di discorsi economici/strategici, ma.....
Per me che sono un fautore/acquirente di telai cinesi no brand da anni ormai, quando leggo queste parole "gongolo"...
Vorrei le leggessero quelli che ancora parlano di "made in italy"...ah, ah, ah...
Come quelli che dicono che Taiwan non e' Cina: verissimo, ci mettono gli adesivi e diventano made in Taiwan...