La misteriosa Soglia

mylo99

Novellino
13 Settembre 2019
50
4
23
Anversa
Bici
bici da corsa
Ogni quanto fai questo tipo di test?

Mi rendo conto che i test seri devono avere intervalli di almeno 3 minuti, forse meglio anche 4. Naturalmente, potrei provare multipli test con protocolli diversi e fare dei confronti. Mi ricordo, dal test medico di cui ho parlato, che finché i valori watt erano medio bassi (sicuramente <= 200 watt) il mio cuore alzava i battiti al momento del salto, ma poi tendeva a stabilizzarsi. Cosa che invece non avveniva per i salti seguenti. Infatti, da un certo punto in poi, quando lo sforzo è veramente impegnativo, i battiti salgono anche semplicemente con il passare dei minuti, non è necessario alzare i watt. Questa cosa si nota anche nel tuo grafico, i 2 intervalli finali non hanno stabilizzazioni di battiti, ma solo aumento.
 

bagga

Velocista
27 Luglio 2019
5.423
4.548
37
modena
Bici
giant tcr sl
se hai a disposizione dei rulli fai un test incrementale o con i watt (io l'unica volta che l'ho fatto aumentavo 20w ogni 2' fino ad esaurimento, poi non contento 15' di recupero e rifatto di nuovo per vedere quanto perdevo dopo uno sforzo del genere) oppure basandoti sulla velocità (direi 2km/h in più ogni 2 minuti)...

se invece non hai la possibilità di farlo sui rulli per strada farei 30' al massimo e terrei per buona la media di quei 30', forse qualche bpm in meno...
 

Riccardo03

Pedivella
22 Marzo 2017
360
174
tepiaces
Bici
Focus
Scusate: il protocollo del test Conconi prevede incrementi di 10 watt ogni minuto fino a esaurimento, o con la velocità, di 1km/h sempre al minuto. Perché vi ostinate a inventarvi le durate degli intervalli e i relativi incrementi di watt? Se aumentate di 20w ogni 2’ oppure fate gli intervalli da 4’ non state facendo un incrementale, ma un semplice test inventato da voi, su cui è impossibile estrapolare dati perché non supportati da nessuna ricerca scientifica.
 

gioca63

Apprendista Velocista
18 Aprile 2009
1.218
697
Scusate: il protocollo del test Conconi prevede incrementi di 10 watt ogni minuto fino a esaurimento, o con la velocità, di 1km/h sempre al minuto. Perché vi ostinate a inventarvi le durate degli intervalli e i relativi incrementi di watt? Se aumentate di 20w ogni 2’ oppure fate gli intervalli da 4’ non state facendo un incrementale, ma un semplice test inventato da voi, su cui è impossibile estrapolare dati perché non supportati da nessuna ricerca scientifica.
buona lettura
 

gioca63

Apprendista Velocista
18 Aprile 2009
1.218
697
Ogni quanto fai questo tipo di test?

Mi rendo conto che i test seri devono avere intervalli di almeno 3 minuti, forse meglio anche 4. Naturalmente, potrei provare multipli test con protocolli diversi e fare dei confronti. Mi ricordo, dal test medico di cui ho parlato, che finché i valori watt erano medio bassi (sicuramente <= 200 watt) il mio cuore alzava i battiti al momento del salto, ma poi tendeva a stabilizzarsi. Cosa che invece non avveniva per i salti seguenti. Infatti, da un certo punto in poi, quando lo sforzo è veramente impegnativo, i battiti salgono anche semplicemente con il passare dei minuti, non è necessario alzare i watt. Questa cosa si nota anche nel tuo grafico, i 2 intervalli finali non hanno stabilizzazioni di battiti, ma solo aumento.
infatti se vuoi vedere il cuore e non la potenza lo scalino deve essere piu ampio,si ha cosi' la possibilita di vedere anche se abbiamo capacita di endurance. Per conoscere massima potenza aerobica e hrmax (e indirettamente ftp) va bene 1 min -20/25w (tutte le piattaforme di allenamento lo hanno, basta avere i rulli)
ps personalmente non faccio test ftp. Qualche test ad esaurimento si ogni tanto.
 

gioca63

Apprendista Velocista
18 Aprile 2009
1.218
697
Ho mai detto che il test conconi ha senso(soprattutto per la potenza) ??ho semplicemente detto le modalità di svolgimento. Di sicuro meglio un test conconi che un test inventato da noi stessi. Che Cp sia AMPIAMENTE migliore non ci sono dubbi
ok allora diciamo che ho inteso male io. la discussione e nata dall utente che ha fatto un test incrementale (per motivi medici) sballato per finalita sportive.
test incrementali ce ne sono tanti, validati sia dalla scienza che dalla pratica sportiva; quello postato da me era uno dei tanti(non mi sogno di inventarmeli). come altri ce ne sono basati sul cardio a step lunghi magari misurandosi il lattato o la saturazione di ossigeno
tutto qua, l'utente non ha chiesto come si fa un conconi
 
  • Mi piace
Reactions: Riccardo03

mylo99

Novellino
13 Settembre 2019
50
4
23
Anversa
Bici
bici da corsa
Ci sono importanti novità. Oggi ho voluto scendere in campo per un primo test di Friel.
Ho scaricato i dati registrati dal mio ciclocomputer, lavorato lo spreadsheet (cioè foglio elettronico) e realizzato un bel grafico che vi mostro sotto.

Non volendo fare un allenamento poco utile, ho stabilito una velocità alla mia portata, viaggiando a 36 km/h per 30 min e quello ho fatto, mi sono risparmiato, perché la fc max registrata è stata 160 proprio alla fine. Arrivato al minuto 30 non ero veramente cotto, potevo continuare.
Penso che potrei raggiungere un picco di circa 164, quindi osare qualcosa di più. Probabilmente riuscirei ad alzare la fc media di 2-3 bpm.

Comunque i dati conclusivi sono i seguenti, prendiamoli per validi.
Average Speed (0-30 min): 36,042 km/h
Average Speed (10-30 min): 36,053 km/h
Average Heart Rate (0-30 min): 149,5 bpm
Average Heart Rate (10-30 min): 153,0 bpm

Quindi, la mia soglia anaerobica secondo Friel è pari a 153 bpm. Concretamente, per quanto tempo posso rimanere su questo valore senza scoppiare e mollare?

Domanda tecnica. Oltre a rifare questo test il prima possibile, milgiorando la performance di velocità e alzando la fc media e massima, ha senso eseguire altri simili test? Per esempio, 10 min, 60 min.

Per chi fosse interessato, posso condividere le mie conoscenze tecniche ed informatiche per la realizzazione di grafici e valutazioni di test. Che ne pensate del grafico? Questo l'ho fatto a mano, ma potrei scrivere un'applicazione web e renderla disponibile online in 4-5 lingue. Bisognerebbe capire quale interesse può avere, o meglio ancora prima capire quanti ciclisti in percentuale si cimentano nei test. Pareri e suggerimenti?

 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Colle Laz Arà - Val Chisone
    Wed, 28 Sep 2022 23:25:46 CEST
    [Routes] Italy - Piemonte, TO 38,20 km +1 150 mt Da San Germano Chisone (500m) si prosegue n ...
  • Corsa 28-09-2022
    Wed, 28 Sep 2022 21:02:36 CEST
    [Training] 10,44 km +173 mt 01:08:48 ...
  • Attività pomeridiana
    Wed, 28 Sep 2022 20:38:09 CEST
    [Training] 1,95 km +8 mt 00:08:00 ...
  • MTB Formello scuola di ciclismo
    Wed, 28 Sep 2022 19:36:50 CEST
    [Training] 8,51 km +195 mt 02:06:57 ...
  • Moschera
    Wed, 28 Sep 2022 18:39:08 CEST
    [Routes] Switzerland 16,08 km +756 mt Giro breve ma tosto che porta da Tesserete fino in cim ...