[Made in China] Visita a Create Carbon Leader, produttori di telai in carbonio

danysmart1972

Pignone
8 Agosto 2008
247
12
Montegrotto Terme (PD)
Bici
Crisp Titanium - C'dale Caad 10
Ma perchè continuate a prendervela con i marchi italiani, quando tutti producono in oriente e alzano i prezzi in modo incondizionato?

Perchè nessuno dice che Trek, Cannondale, Specialized, BMC, Cervelo, producono in Oriente?
Perchè nessuno parla di mercato globale, ma solo di mercato italiano?

@Polva: compra pure dai crucchi.....ma sii coerente e non ti lamentare dell'economia italiana, non ti lamentare se i tedeschi comandano in Europa, non ti lamentare dei posti di lavoro, non ti lamentare dei prezzi del PIL del Governo ecc.. e non ti lamentare se qualcuno dovesse dirti che sei esterofilo.


siamo noi che alimentiamo il mercato Globale ma possiamo scegliere di no..... poi sta a noi scegliere se arricchire chi compra in Cina a 100 e vende a 3000 o pagare il giusto all'artigiano che impiega 30 ore di lavoro per realizzare un'opera d'arte... personalmente, dato che i soldi sono miei, li do a un'artigiano italiano o che vive in Italia (magari americano a Arezzo) almeno so che non li do a qualche infame in doppiopetto che in bici manco ci sa andare.
I tedeschi li stimo perchè ci lavoro assieme e sono seri, hanno rispetto per il lavoro e per chi lavora - in Italia scusa ma chi lavora con le mani è un cog....e.
Mi lamento perché ho lavorato all'estero e ho capito che a livello di "lavoro" facciamo la barba a tutti - ma a livello di dirigenti o politici il Burkina Faso è meglio di noi..
Ti racconto un'aneddoto di un mio ex titolare inglese (ho lavorato in inghilterra) - mi raccontò che era Tenente di Vascello in una nave della Royal Navy durante la seconda guerra mondiale e che facevano il cu.. alle ns. navi.. ma che poi vennero affondati da un singolo della X° mas a cavallo di un siluro.. Quindi l'opinione sua era che come soldati siamo imbattibili, ma che i ns. comandanti (purtroppo le ultime notizie di cronaca confermano) erano degli incapaci... Ora i ns. comandanti sono i politici, gli industriali e i dirigenti che sanno scaricare tutte le colpe su chi si sporca le mani e mai mai che se ne assumano una.. La realtà è che siamo diretti da una casta d'incapaci..
 
Ultima modifica:

 

sante pollastri

via col vento
25 Agosto 2011
5.411
43
siamo noi che alimentiamo il mercato Globale ma possiamo scegliere di no..... poi sta a noi scegliere se arricchire chi compra in Cina a 100 e vende a 3000 o pagare il giusto all'artigiano che impiega 30 ore di lavoro per realizzare un'opera d'arte... personalmente, dato che i soldi sono miei, li do a un'artigiano italiano o che vive in Italia (magari americano a Arezzo) almeno so che non li do a qualche infame in doppiopetto che in bici manco ci sa andare.
I tedeschi li stimo perchè ci lavoro assieme e sono seri, hanno rispetto per il lavoro e per chi lavora - in Italia scusa ma chi lavora con le mani è un cog....e.
Mi lamento perché ho lavorato all'estero e ho capito che a livello di "lavoro" facciamo la barba a tutti - ma a livello di dirigenti o politici il Burkina Faso è meglio di noi..
Ti racconto un'aneddoto di un mio ex titolare inglese (ho lavorato in inghilterra) - mi raccontò che era Tenente di Vascello in una nave della Royal Navy durante la seconda guerra mondiale e che facevano il cu.. alle ns. navi.. ma che poi vennero affondati da un singolo della X° mas a cavallo di un siluro.. Quindi l'opinione sua era che come soldati siamo imbattibili, ma che i ns. comandanti (purtroppo le ultime notizie di cronaca confermano) erano degli incapaci... Ora i ns. comandanti sono i politici, gli industriali e i dirigenti che sanno scaricare tutte le colpe su chi si sporca le mani e mai mai che se ne assumano una.. La realtà è che siamo diretti da una casta d'incapaci..
"infame" dici???
ma non esageriamo,dai.
 

Ambatula

Apprendista Scalatore
15 Marzo 2010
1.823
178
50
Milano
Bici
Olmo Alu + Olmo Carbo
Ma perchè continuate a prendervela con i marchi italiani, quando tutti producono in oriente e alzano i prezzi in modo incondizionato?

Perchè nessuno dice che Trek, Cannondale, Specialized, BMC, Cervelo, producono in Oriente?
Perchè nessuno parla di mercato globale, ma solo di mercato italiano?

@Polva: compra pure dai crucchi.....ma sii coerente e non ti lamentare dell'economia italiana, non ti lamentare se i tedeschi comandano in Europa, non ti lamentare dei posti di lavoro, non ti lamentare dei prezzi del PIL del Governo ecc.. e non ti lamentare se qualcuno dovesse dirti che sei esterofilo.
siamo noi che alimentiamo il mercato Globale ma possiamo scegliere di no..... poi sta a noi scegliere se arricchire chi compra in Cina a 100 e vende a 3000 o pagare il giusto all'artigiano che impiega 30 ore di lavoro per realizzare un'opera d'arte... personalmente, dato che i soldi sono miei, li do a un'artigiano italiano o che vive in Italia (magari americano a Arezzo) almeno so che non li do a qualche infame in doppiopetto che in bici manco ci sa andare.
I tedeschi li stimo perchè ci lavoro assieme e sono seri, hanno rispetto per il lavoro e per chi lavora - in Italia scusa ma chi lavora con le mani è un cog....e.
Mi lamento perché ho lavorato all'estero e ho capito che a livello di "lavoro" facciamo la barba a tutti - ma a livello di dirigenti o politici il Burkina Faso è meglio di noi..
Ti racconto un'aneddoto di un mio ex titolare inglese (ho lavorato in inghilterra) - mi raccontò che era Tenente di Vascello in una nave della Royal Navy durante la seconda guerra mondiale e che facevano il cu.. alle ns. navi.. ma che poi vennero affondati da un singolo della X° mas a cavallo di un siluro.. Quindi l'opinione sua era che come soldati siamo imbattibili, ma che i ns. comandanti (purtroppo le ultime notizie di cronaca confermano) erano degli incapaci... Ora i ns. comandanti sono i politici, gli industriali e i dirigenti che sanno scaricare tutte le colpe su chi si sporca le mani e mai mai che se ne assumano una.. La realtà è che siamo diretti da una casta d'incapaci..
D'accordissimo con in neretto.

Ma la mia domanda era diversa. In questa dicussione tutti parlano di Italiani e Made in Italy riferito alla produzione orientale, quando la produzione orientale è prassi di ogni azienda con buoni numeri di vendita a livello mondiale.
Parlare di Made in Italy e accanirsi con la produzione e i dirigenti italiani è fuorviante per capire il reale problema o la reale dinamica di mercato.
Se io mi incazzo con i produttori italiani di biciclette perchè costruiscono in Oriente e ricaricano del 1000% i prezzi, poi, per coerenza, non posso andare a comprare una Specialized/Cannondale/BMC/Canyon/Cervelo ecc... che fanno la stessa cosa. O sbaglio?
 
Ultima modifica:

Ambatula

Apprendista Scalatore
15 Marzo 2010
1.823
178
50
Milano
Bici
Olmo Alu + Olmo Carbo
In ogni caso mettiamoci in testa che la delocalizzazione non è un problema italiano, di governo, di dirigenti, di doppipetti, casta, ma è un affare globale, internazionale.
 

POLVA73

Gregario
13 Novembre 2009
688
9
Arezzo
Bici
Haibike Speed SL
Io non mi preoccupo di essere giudicato esterofilo...anzi me ne vanto...perchè la penso esattamente come danysmart1972!!!
La nostra capacità lavorativa e ingegnosità è di gran lunga la migliore al mondo....da secoli dai tempi dei romani.....e non capisco perchè non investiamo nel nostro paese, non proteggiamo la nostra capacità manifatturiera la nostra ricerca.....perchè devo assistere alla fuga di cervelli all'estero perchè nel nostro paese tutto è soffocato da una classe politica ed imprenditoriale che bada solo al proprio tornacomodo e per prima se ne fotte del bene nazionale.....nell'89 ho comprato la prima volkswagen ed oggi dopo 4 auto ho ancora una volkswagen....mio padre idem...
 

POLVA73

Gregario
13 Novembre 2009
688
9
Arezzo
Bici
Haibike Speed SL
Se io mi incazzo con i produttori italiani di biciclette perchè costruiscono in Oriente e ricaricano del 1000% i prezzi, poi, per coerenza, non posso andare a comprare una Specialized/Cannondale/BMC/Canyon/Cervelo ecc... che fanno la stessa cosa. O sbaglio?
Io mi incazzo con l'ipocrisia dei marchi italiani da quali mai trasparisce la vera provenienza del loro prodotto che prendono noi consumatori come i più sprovveduti degli sprovveduti!!!!! solo la normativa sul made in italy è una presa in giro!!!!
io i telai trek specy cannondale e quantaltro li visti bene da vicino e non nascondono per nulla la scritta made in taiwan..anzi fanno della trasparenza un'arma commerciale....ma vedere che i vari de rosa pinarello colnago ecc ecc ci vogliono far credere che c'è il buon ometto telaista con gli occhiali da lettura sul naso che fascia i nostri telai in carbonio mi pare la più deprecabile ipocrisia!!!!
 

Chopper

Maglia Gialla
25 Ottobre 2004
10.823
150
39
Stato libero di Altolà (San Cesario) Modena
Questo topic tratta della visita di Marco alla Create Carbon Leader.
Capisco che la collocazione geografica della fabbrica comporti tutta una serie di argomenti collegati e che separare i discorsi diventa abbanstanza impegnativo, ma di far-est vs. produzioni autoctone se ne parla già in maniera approfondita in altri 2-3-4 topic.
Cortesemente, vi chiedo di esprimere altrove le vostre opinioni sul dove vengono prodotti i vari telai dei vari marchi e di mantenere toni pacati.
 

danysmart1972

Pignone
8 Agosto 2008
247
12
Montegrotto Terme (PD)
Bici
Crisp Titanium - C'dale Caad 10
Questo topic tratta della visita di Marco alla Create Carbon Leader.
Capisco che la collocazione geografica della fabbrica comporti tutta una serie di argomenti collegati e che separare i discorsi diventa abbanstanza impegnativo, ma di far-est vs. produzioni autoctone se ne parla già in maniera approfondita in altri 2-3-4 topic.
Cortesemente, vi chiedo di esprimere altrove le vostre opinioni sul dove vengono prodotti i vari telai dei vari marchi e di mantenere toni pacati.
Hai ragione ma la ns. natura di ITALIANI ci porta a discutere veemente quando vediamo che piano piano stiamo decadendo..... Vedere una così bella azienda allocata in Cina mi fa pensare a quanto bello sarebbe averne molte di più di queste realtà nella ns. penisola (dato che Red">SICURAMENTE CERTAMENTE SENZA OMBRA DI DUBBIO POTREMMO FARE MEGLIO) fa davvero rabbia. Quindi mi scuso per essermi infervorato ma credo che qualunque ITALICO LAVORATORE capisca perchè. Saluti
 

mrt-bikes

Novellino
6 Dicembre 2011
71
2
Genova
www.mrt-bikes.it
Bici
mrt-bikes
Questo topic tratta della visita di Marco alla Create Carbon Leader.
Capisco che la collocazione geografica della fabbrica comporti tutta una serie di argomenti collegati e che separare i discorsi diventa abbanstanza impegnativo, ma di far-est vs. produzioni autoctone se ne parla già in maniera approfondita in altri 2-3-4 topic.
Cortesemente, vi chiedo di esprimere altrove le vostre opinioni sul dove vengono prodotti i vari telai dei vari marchi e di mantenere toni pacati.
Continuo ad essere dell'opinione che questi report sono molto belli ed interessanti, ma obiettivamente servono molti altri elementi per capire tutta la filiera produttiva, la qualità, la globalizzazione, etc.etc...
Esprimere giudizi definitivi guardando le foto da lontano è un pò semplicistico..a mio parere...
 
  • Like
Reactions: gattonero

POLVA73

Gregario
13 Novembre 2009
688
9
Arezzo
Bici
Haibike Speed SL
Hai ragione ma la ns. natura di ITALIANI ci porta a discutere veemente quando vediamo che piano piano stiamo decadendo..... Vedere una così bella azienda allocata in Cina mi fa pensare a quanto bello sarebbe averne molte di più di queste realtà nella ns. penisola (dato che Red">SICURAMENTE CERTAMENTE SENZA OMBRA DI DUBBIO POTREMMO FARE MEGLIO) fa davvero rabbia. Quindi mi scuso per essermi infervorato ma credo che qualunque ITALICO LAVORATORE capisca perchè. Saluti

mi scuso anch'io per l'infervoramento e straquoto danysmarto-o
 

berny

Novellino
19 Febbraio 2010
20
0
Reggio Emilia
Si, si, tutto bello, ma mi vien da pensare che in certi reparti i costi di produzione sono ancora più concorrenziali perchè si tralascia un poco l'aspetto sicurezza, forse nessuno ha detto a questi operai che le polveri provenienti dalla carteggiatura della fibra di carbonio, sono molto fini, e quindi, secondo l'arpa, risultano altamente cancerogene, se quanto appreso fosse vero,quelle mascherine, che i più accorti utilizzano sono proprio inidonee, sia come modello che come proprietà del filtro, ma visto che c'è un bel turnover, se per disgrazia, tra qualche anno qualcuno se ne va in cielo, chi se ne accorgerà!!!!.

Berny
 

orsoarcubo

Velocista
29 Ottobre 2008
5.003
334
Fossato (PO)
Bici
Colnago-Masi-Grandis-Passoni
Si, si, tutto bello, ma mi vien da pensare che in certi reparti i costi di produzione sono ancora più concorrenziali perchè si tralascia un poco l'aspetto sicurezza, forse nessuno ha detto a questi operai che le polveri provenienti dalla carteggiatura della fibra di carbonio, sono molto fini, e quindi, secondo l'arpa, risultano altamente cancerogene, se quanto appreso fosse vero,quelle mascherine, che i più accorti utilizzano sono proprio inidonee, sia come modello che come proprietà del filtro, ma visto che c'è un bel turnover, se per disgrazia, tra qualche anno qualcuno se ne va in cielo, chi se ne accorgerà!!!!.

Berny
I prezzi di produzione sono bassissimi per qualche motivo....:wacko:,poi sai bene anche tu che un conto è quello che le ditte fanno vedere e dicono a un visitatore e un altro è quello che fanno poi davvero nella produzione reale....:angrymod:
 

pietro1973

Maglia Amarillo
13 Aprile 2011
8.257
2.398
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
Si, si, tutto bello, ma mi vien da pensare che in certi reparti i costi di produzione sono ancora più concorrenziali perchè si tralascia un poco l'aspetto sicurezza, forse nessuno ha detto a questi operai che le polveri provenienti dalla carteggiatura della fibra di carbonio, sono molto fini, e quindi, secondo l'arpa, risultano altamente cancerogene, se quanto appreso fosse vero,quelle mascherine, che i più accorti utilizzano sono proprio inidonee, sia come modello che come proprietà del filtro, ma visto che c'è un bel turnover, se per disgrazia, tra qualche anno qualcuno se ne va in cielo, chi se ne accorgerà!!!!.

Berny
Oltre l'aspetto sicurezza vi sono due motivi principali ovvero il basso costo del lavoro e il basso costo di produzione. Leggendo l'articolo si nota come i telai vengono costruiti termosaldando i pezzi tra loro in forno evitando così i sacchi a vuoto in autoclave, questo in pratica si traduce in una riduzione del tempo/costo produzione e pertanto maggiori pezzi prodotti e maggior margine di guadagno, naturalmente a scapito della qualità.

Magari tutte le aziende cinesi non fanno così ma se questa è un azienda al top...... :espulso.
 

mrt-bikes

Novellino
6 Dicembre 2011
71
2
Genova
www.mrt-bikes.it
Bici
mrt-bikes
Leggendo l'articolo si nota come i telai vengono costruiti termosaldando i pezzi tra loro in forno evitando così i sacchi a vuoto in autoclave, questo in pratica si traduce in una riduzione del tempo/costo produzione e pertanto maggiori pezzi prodotti e maggior margine di guadagno, naturalmente a scapito della qualità.

Magari tutte le aziende cinesi non fanno così ma se questa è un azienda al top...... :espulso.
Saggia ed attenta osservazione. C'era qualcosa che non mi quadrava. In effetti non lavorano le pelli negli stampi con processi "anti-wrinkle", ma saldano i tubi.
Riguardando le foto, inoltre, direi che anche la maschera adottata dal verniciatore è non adeguata ai fumi di verniciatura.
Poi, vorrei dire, solo per fare un esempio: questa fabbrica è in Italia, a Torino:

http://www.pennarola.com/produz.htm
 

pietro1973

Maglia Amarillo
13 Aprile 2011
8.257
2.398
Granducato di Toscana
Bici
tutte rigorosamente nere
Saggia ed attenta osservazione. C'era qualcosa che non mi quadrava. In effetti non lavorano le pelli negli stampi con processi "anti-wrinkle", ma saldano i tubi.
Riguardando le foto, inoltre, direi che anche la maschera adottata dal verniciatore è non adeguata ai fumi di verniciatura.
Poi, vorrei dire, solo per fare un esempio: questa fabbrica è in Italia, a Torino:

[url]http://www.pennarola.com/produz.htm[/URL]

:offtopic:

Esatto se per esempio tu prendi lo Sharan che il mod. top della Mtb (ne sono un fiero possessore) è un monoscocca interamente costruito in Italia, tanto per essere campanilisti.
 

GloryOfTheKing

Gregario
28 Ottobre 2007
680
6
Genova
Bici
DRACO Artemis / Furiers Components / TopMost Wheels
Perchè parlate tutti di Made in Italy e di bici italiane? Gli americani fanno la stessa cosa. I canadesi uguale. I tedeschi anche.
Però sembra che la Pinarello (per fare un nome a caso) sia il mostro cattivo, mentre alla Specialized (per fare nome a caso) siano dei santarellini.

N.B. produrre a Shanghai non è la stessa cosa che produrre in Cina. Le leggi e di conseguenza gli standard sono completamente diversi
Shangai si trova sulla luna?