Oetztaler Radmarathon - Solden - 1° settembre 2019

 

toni77

Pignone
30 Aprile 2017
124
205
Holzkirchen, Baviera
Bici
Focus Cayo Ultegra
Domanda ai veterani: che consigli dareste in merito al sacco che si può lasciare in deposito ad uno dei quattro ristori?

Solitamente nelle GF alpine, parto in autosufficienza per quel che riguarda abbigliamento o altro (es. sali). Quali possono essere, invece, le situazioni peculiari dell’Oetztaler, per cui varrebbe la pena un “pit-stop” usufruendo del sacco personale?

Grazie in anticipo per le eventuali risposte!


Sent from my iPhone using Tapatalk
 
  • Like
Reactions: Tapinaz
9 Ottobre 2013
4.742
2.386
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
per il discorso sacca io l'anno scorso ho optato per il Giovo.
avevo messo un paio di barrette, un paio di gel, ed un intimo asciutto. allo stesso tempo lasciai giù i quanti i quanti in neoprene ed il sottocasco

molto, come detto, lo farà il meteo. se, per esempio, dovesse mettere pioggia solo nella prima parte, uno potrebbe valutare di mettere la sacca al Brennero per metterci qualcosa di asciutto e lasciare giù qualche indumento.

il secondo anno la lasciai al Rombo, ma solo perché avevo messo la cravatta da mettere all'arrivo :mrgreen:
credo che, situazioni meteo particolari permettendo, sul Khutai non ne valga la pena, idem Brennero (la cui discesa non è particolarmente lunga né veloce).
io opterò per il Giovo. busta di sali, un paio di barrette, gel (che altrimenti, tenendo nelle tasche, si scalderebbero), un intimo asciutto
 

Nick_colnago

Apprendista Cronoman
19 Settembre 2011
2.805
791
Albignasego
Bici
Bianchi Specialissima
per il discorso sacca io l'anno scorso ho optato per il Giovo.
avevo messo un paio di barrette, un paio di gel, ed un intimo asciutto. allo stesso tempo lasciai giù i quanti i quanti in neoprene ed il sottocasco

molto, come detto, lo farà il meteo. se, per esempio, dovesse mettere pioggia solo nella prima parte, uno potrebbe valutare di mettere la sacca al Brennero per metterci qualcosa di asciutto e lasciare giù qualche indumento.

il secondo anno la lasciai al Rombo, ma solo perché avevo messo la cravatta da mettere all'arrivo :mrgreen:
credo che, situazioni meteo particolari permettendo, sul Khutai non ne valga la pena, idem Brennero (la cui discesa non è particolarmente lunga né veloce).
io opterò per il Giovo. busta di sali, un paio di barrette, gel (che altrimenti, tenendo nelle tasche, si scalderebbero), un intimo asciutto
Scusa Pedalone ma non conviene mettere nella sacca indumenti vari e lasciare gli alimenti ai ristori che a mio ricordo sono molto ben forniti ;nonzo%
 
Ultima modifica:

Ipercool

Moderator
Membro dello Staff
13 Agosto 2012
9.595
3.725
57
Atina (Fr)
Bici
Trek (alcune)
Io non l'ho mai utilizzata (la sacca).

Vuoi mettere la soddisfazione di fare oltre 10 ore (su 11 e mezzo totali) sotto il diluvio e con zero gradi e pioggia solida sul Rombo "vestito" in estivo e con a disposizione solo una hot pack di quelle che entrano nella tasca della maglia?
Si capisce cosa significa "misticismo".

La sacca mi mette tensione, dovrei fermarmi, cercarla, spogliarmi, cambiarmi, rimetterla al suo posto, potrei perdere anche 4/5 minuti.
Inaccettabile, su 12 ore 5 minuti sono una enormità… :mrgreen:

Scherzi a parte, che non abbia mai usufruito di questo servizio è vero, forse inconsciamente proprio per il motivo che ho scritto. :wacko:
 
9 Ottobre 2013
4.742
2.386
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
Scusa Pedalone ma non conviene mettere nella sacca indumenti vari e lasciare gli alimenti ai ristori che a mio ricordo sono molto ben forniti ;nonzo%

per evitare problemi intestinali (essendone molto delicato) i sali non li prendo mai dai ristori, ma preferisco utilizzare quelli che già "conosco". idem i gel
sono super riforniti i ristori, ma io solitamente, a Solden prendo:
- sul Khutai 2 palline di cioccolato e cocco e mezza banana ed acqua
- Brennero alta mezza banana ed acqua
- Giovo frutta secca, 1 bicchiere di coca ed acqua
- Schonau (in base al meteo, l'anno scorso the caldo, altrimenti coca cola e, se son lucido per vederla, magari un qualcosa di cioccolatoso)
- km 209 coca cola
 
9 Ottobre 2013
4.742
2.386
38
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
per fortuna che sei delicato di intestino:)))::))):
poi in combinazione coca cola:yoga:

il cioccolato da energia :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

pensa che prima di darmi una regolata con l'alimentazione, cucchiaione di nutella e bicchierone di coca erano il classico spuntino pre nanna :sbianca::ueh::==