Problemi deragliatore anteriore record 10v.

Fabriizioascoli

Novellino
29 Settembre 2011
3
0
Bici
corsa
Buongiorno a tutti. Utilizzo di questo forum per cercare di risolvere un grosso problema che ho col mio cambio record 10v anteriore.
Due mesi fa ho cambiato in officina gli ingranaggi della leva del cambio per cercare di risolvere il problema ma poco meglio di prima. Non riesco a passare alla 52 quando sono on trazione mentre ci riesco in discesa. Provandola in officina sembra non esserci alcun problema.
Grazie anticipatamente x le rosposte
 

 

orpolà

Novellino
10 Agosto 2013
61
22
Bici
bottecchia-spezzotto
Avevo un problema simile, risolto dando maggior tensione al cavo mediante il nottolino sotto il tubo obliquo del telaio (ovvero si sposta il deragliatore ant. più verso l'esterno). Provare con un quarto di giro alla volta, come al solito, ovviamente.
 

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
19.928
3.890
Bugliano
Bici
qualunquemente
oltre al tirare maggiormente il cavo, controlla che la gabbia del deragliatore sia perfettamente parallela alla corona grande: a volte il disallineamento può provocare questi problemi.
controlla anche la regolazione del finecorsa esterno, che non sia troppo 'stretta'.
 
  • Like
Reactions: alespg

Fabriizioascoli

Novellino
29 Settembre 2011
3
0
Bici
corsa
Grazie per le risposte
ho tirato il cavo un po ed effettivamente adesso è normale . Inizialmente troppo ottenendo l effetto che mi entrava male la piccola . Adesso ho allegato e regolato i due fine corsa .
come avete potuto intuire non sono un mago x quanto riguarda le regolazioni. Ma mi stupisce molto che ho portato la bici in due negozi .nel primo mi hanno cambiato gli ingranaggi della leva risolvendo parzialmente e momentaneamente il problema(probabilmente non era da sostituire)
Nel secondo me la restituiscono dicendomi che essendo CAMPAGNOLO e vecchio non si poteva fare niente.
Ma possibile ??
 

Allegati

bradipus

Moderator
Membro dello Staff
23 Luglio 2009
19.928
3.890
Bugliano
Bici
qualunquemente
Grazie per le risposte
ho tirato il cavo un po ed effettivamente adesso è normale . Inizialmente troppo ottenendo l effetto che mi entrava male la piccola . Adesso ho allegato e regolato i due fine corsa .
come avete potuto intuire non sono un mago x quanto riguarda le regolazioni. Ma mi stupisce molto che ho portato la bici in due negozi .nel primo mi hanno cambiato gli ingranaggi della leva risolvendo parzialmente e momentaneamente il problema(probabilmente non era da sostituire)
Nel secondo me la restituiscono dicendomi che essendo CAMPAGNOLO e vecchio non si poteva fare niente.
Ma possibile ??
evita come la peste il secondo meccanico, ti ha raccontato solo delle panzane; probabilmente non ha molta voglia di lavorare.
 

peppe59

Maglia Amarillo
6 Luglio 2011
8.635
2.052
roma / milano
Bici
Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
anche se non sei un mago, meglio cominciare a leggere tutorials e istruzioni... e fare da te invece che ricorrere a simili personaggi.

In generale, più la roba è vecchia più si sistema con pinza e cacciavite; inoltre Campagnolo ti fornisce i ricambi praticamente di tutto,
se solo il mecca si prende la briga di ordinarli.

Se ti può consolare, ad un mio amico hanno detto che sulla sua bici non si poteva ripristinare la tripla perché non c'era spazio, senza neanche smontare la guarnitura e provare. Inutile dire che c'entrava perfettamente, non è che la bici si fosse ristretta da quando aveva tolto la tripla...
si vede che a volte i meccanici non hanno bisogno di lavorare e mandano via i clienti
 
  • Like
Reactions: Fabriizioascoli

Mauro85

Apprendista Passista
7 Aprile 2012
880
69
Bici
Pinarello
Nel secondo me la restituiscono dicendomi che essendo CAMPAGNOLO e vecchio non si poteva fare niente.
Di meccanici di biciclette che hanno sbagliato lavoro ce ne sono tanti, per questo nel tempo io ho imparato a fare tutte le regolazioni e quasi tutti i montaggi da solo. Il secondo da cui sei andato non è un meccanico, al massimo può definirsi "montatore".
Negli anni ho incontrato:
- un Pro Shop Campagnolo che non era capace di revisionare gli Ergopower (ci sono i video su Youtube e sul sito Campagnolo..) e voleva spedirli alla ditta;
- un Pro Shop Campagnolo che non era capace di fare la procedura di regolazione dell'EPS;
- un Pro Shop Campagnolo che mi ha montato il pignone 32 per un cambio Centaur (previsto dalle specifiche del gruppo), facendolo funzionare bene, dopo qualche mese gliel'ho portato a far vedere perché grattava sul 32 e mi dice: "No, sul Centaur il 32 è troppo grande, dovevamo montare il 30."

Uno dei problemi riscontrati praticamente ovunque è nel montaggio delle calotte ultratorque del movimento centrale: senza l'attrezzo Campagnolo specifico, gli altri attrezzi rovinano inevitabilmente la verniciatura o l'anodizzazione. Nemmeno i Pro Shop sono riusciti a montarmele senza graffiarle.

E poi dicono che i negozi chiudono...
 
  • Like
Reactions: Fabriizioascoli

Fabriizioascoli

Novellino
29 Settembre 2011
3
0
Bici
corsa
Io a questo punto ho un grosso dubbio.
Mi affido ad un meccanico per avere una "garanzia" di manutenzione ordinaria e straordinaria e magari x solidarieta acquista materiale ... pur pagando quel qualcosina in più.
Ma a questo punto non avendo ricevuto assistenza on-line a go-go.
(purtroppo) (a malincuore?)