Quintana fa il record sul Ventoux

emilio78

Apprendista Passista
20 Novembre 2013
1.035
458
Bici
ex Moser Speed ex Canyon Ultimate ex Merida Reacto Bahrain, ora Trek 5200 USPS & Emonda SL 6 Disc
Quintana è in palla ed il cambio di squadra ad oggi sembra essere stato una felice scelta.

Sinceramente sono contento in quanto in gruppo ci vogliono scalatori puri come lui, soprattutto xè a mio parere lo spettacolo nelle corse a tappe avrebbe più probabilità di decollare.
 

gibo2007

Apprendista Velocista
30 Agosto 2015
1.746
712
Bici
Canyon
Scusa ma perché inesesatto? Il record sul primo tratto è 28 minuti, sul totale è 55, non fatto da Pantani. A casa mia 55-28 fa 27 minuti. Se gliene aggiungi almeno 1 a Pantani che non aveva il record assoluto, dove è arrivato Quintana facendo 8 secondi meglio di Pantani, Pantani aveva altri 28 minuti da salire. il discorso è partito tutto da qui.
Pantani non aveva altri 28 minuti a meno che non ci abbia messo 28 minuti a fare 7 km (circa 15 di media mi pare pochetto).
Il punto di partenza dei 55(o 56 nel caso di Pantani) minuti e dei 28 minuti non coincidono tutto qui.
Molto spesso per aumentare i valori di Vam si fa il giochetto di considerare i tratti più duri e non dove inizia effettivamente la salita. Dove hanno contato i 28 minuti di Quintana non era da inizio salita ma un po' più in su.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.663
4.665
bassano del grappa
Bici
Colnago
voi scherzate.....ma i freni a disco servono ancore in salita per fare le staccate in salita gandalf gandalf gandalf
Una cosa e' certa......vincere a meta' febbraio in questa maniera per un corridore che comunque punta al Tour a luglio,significa che il motore naturale sotto c'e'.......che possa essere in forma adesso sarebbe folle,certamente ha delle buone basi
 

Del Tongo

via col vento
15 Ottobre 2018
861
523
43
Abbiategrasso
Bici
Colnago c64
Piuttosto, non si è detto, ma è stupefacente come quello che probabilmente è il miglior scalatore puro del momento, almeno quando è in palla, ben 26 anni dopo Pantani, con quel che ne consegue in termini di metodologie di allenamento, alimentazione, materiali tecnici (bici, scarpe ecc.) e soprattutto su un segmento di una salita pressappoco metà di quella percorsa in occasione del precedente record (ammesso che i segmenti siano uguali) faccia meglio di appena 8 secondi. Segno che negli anni 90 quel che andava in onda era vero come il wrestling e non era ciclismo.
Piuttosto, l'arrivo di questa tappa, dovrebbe essere lo stesso di quando Froome se la fece di corsa a piedi. Quanto fece Froome? :==
Io mi sciacquerei la bocca prima di parlare di Pantani in questa maniera.
Si vergogni.
 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
5.107
1.068
Bici
Mia
Segno che negli anni 90 quel che andava in onda era vero come il wrestling e non era ciclismo.
Hai preso un dato puntuale (il tempo di Quintana su una scalata a febbraio) per emettere una sentenza epocale sul ciclismo degli anni '90.

A me pare che negli anni '90 ci fossero 1 (massimo 2) corridori per squadra, che avevano nelle gambe tempi da paura, mentre i restanti compagni salivano a spasso o quasi. (ci sono gli ordini d'arrivo e le classifiche, eventualmente)

Mentre oggi le squadre TOP hanno dei gregari che fanno mezza salita a 1600m/h o mezza tappa a 55km/h e poi si staccano (nemmeno tanto), il capitano arriva davanti coi primi e magari la seconda punta arriva dietro al capitano di solo qualche secondo.

Quindi, il dato di fatto è che il valor medio di tutto il gruppo è migliorato di diversi ordini di grandezza. Tutto e solo per merito delle "metodologie di allenamento, alimentazione, materiali tecnici (bici, scarpe ecc.)"? Suvvia...... ci sono diverse tappe degli ultimi Tour/Giro con tempi di ascesa che non sono lontanissimi da quelli degli anni '90, certo le microdosi e tutto il resto del cucuzzaro avranno ben un peso in tutto questo.

Piuttosto negli anni '90 era tutta la gestione (della benzina così come degli allenamenti) ad essere meno scientifica di oggi, quindi ci sta che si migliori e si migliori anche tanto. Ma affermare che prima era wrestling, come se oggi invece fosse tutto pane e salame......................
 

Mardot

Velocista
25 Febbraio 2008
5.107
1.068
Bici
Mia
Confermo la prima parte.
Confermi ciò che non è vero, e te lo spiego argomentando.
Sarebbe vero se la scala dei valori negli anni '90 non fosse mai stata rispettata.
Invece la scala dei valori in campo, così come gli albi d'oro del grandi giri (presi per grandi numeri, perché gli outsider sono sempre esistiti), confermano e dicono che la storia del ciclismo ha sempre rispettato la scala dei valori in campo (contrariamente al wrestling che è pura finzione).
 
  • Mi piace
Reactions: Del Tongo

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.928
16.734
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Confermi ciò che non è vero, e te lo spiego argomentando.
Sarebbe vero se la scala dei valori negli anni '90 non fosse mai stata rispettata.
Invece la scala dei valori in campo, così come gli albi d'oro del grandi giri (presi per grandi numeri, perché gli outsider sono sempre esistiti), confermano e dicono che la storia del ciclismo ha sempre rispettato la scala dei valori in campo (contrariamente al wrestling che è pura finzione).
Quindi per te il doping non spostava i valori, ma semplicemente li alzava per tutti nella stessa maniera. Va bene.
Berzin che batte Indurain è un outisder che batte un campione non altro. Va bene.
Corridori che facevano 2000 di vam scattando a ripetizione senza accusare nulla, con scarpe che oggi sarebbero da tapascione e biciclette che oggi sarebbero dei ferrivecchi è realtà. Va bene.
Fesso io che ancora rispondo ai sognatori. Meglio che torno all'angolo a vergognarmi.
 
  • Mi piace
Reactions: Del Tongo