News Richiamo BMC

lap74

Apprendista Velocista
[TrainerRoad] Team BDC
21 Maggio 2008
1.611
797
Ascoli Piceno
Bici
Specialized S-Works Tarmac SL6 rim Sram Red Etap
Dopo aver letto questa discussione ho scritto alla casa costruttrice del mio telaio (Bianchi) per sapere se ci sono controindicazioni per l’utilizzo coi trainer a trasmissione diretta.
Vi aggiorno, Bianchi mi ha risposto che non ci sono problemi ad utilizzare il telaio Specialissima su un rullo a trasmissione diretta.
 

tornoindietro72

Apprendista Passista
13 Ottobre 2015
1.172
411
49
Francavilla al Mare
Bici
Berta2 Bmc SLR02
La segnalazione è estremamente importante e mi dà la forza per proseguire la mia azione di denuncia.
Credo che tutte le ditte produttrici di bici con telaio in carbonio dovrebbero fare dei test più precisi e meticolosi prima di mettere in commercio i loro prodotti.
Racconto la mia storia: per farmi il rgalo di Natale, nel novembre 2017 compro un telaio Pinarello OPERA, telaio in acciaio e forcella anteriore in carbonio. La forcella comprendeva anche il canotto sterzo, quindi tutto in carbonio. Alle mie perplessità il rivenditore mi garantisce la migliore tenuta e guidabilità.
Pago a rate e ritiro la bici alla vigilia di Natale.
Tutto bene, molto soddisfatto dell’acquisto fino al 17 luglio scorso, quando alle 17,05, mentre stavo facendo il mio usuale giretto di allenamento, percorrendo una strada asfaltata al centro di un paese, passo sopra un riporto di asfalto alto sui 5cm, posizionato dal personale del gestore della strada, provincia di Perugia, per riparare un teterioramento del manto stradale. Ebbene nell'impatto tra la ruota anteriore e il piccolo dislivello il canotto a livello del manubrio si è rotto, come se fosse stato segato con la mia inevitabile caduta a terra.
Conseguenze?
Fratture di due coste, VI e VII, frattura della clavicola, frattura in più parti della scapola, rottura della cavità glenoidea. Tutto nell'emisoma dx.
Una vera tragedia.
Ricoverato in un ospedale umbro per gli accertamenti del caso dove però nessun ortopedico si assume la responsabilità dell'intervento.
Il caso vuole che conosca il Dr. Prof. Giuseppe Porcellini il quale da me contattato mi riceve subitamente e mi fa ricoverare presso l'ospedale di Cattolica per essere da lui operato.
Sono passati 4 mesi dall'intervento e debbo dire di aver recuperato quasi il 60/65 % della funzionalità dell'articolazione, quindi tutto bene, grazie alla maestria del Dr. Prof. Giuseppe Porcellini, del fisioterapista Gabriele Fiumana di Forlì.
Ne avrò ancora per due mesi, ma il Dr. Prof. Giuseppe Porcellini, mi ha garantito che tutto andrà bene.
L’unica nota negativa di tutta questa vicenda, a parte il rovinoso incidente, è che la Pinarello, da me contattata, mi ha comunicato di recarmi da un suo rivenditore per verificare la rottura. Il rivenditore non vuol farmi la verifica. La Pinarello non mi ha più risposto, neppure alla mia segnalazione con PEC.
Spero che forte di questo articolo potrò adire a vie legali.
Buona Vita a Tutti,
Luigi Graziani

spero che possa riacquistare al 100% il movimento e la forma fisica. per il discorso bici, non perdere tempo, rivolgiti ad un legale e getta le basi per azione legale, se puoi portarla sino alle fine. scrivi direttamente alla Pinarello, cioè, fai scrivere da un legale e nel contempo stessa lettera anche al rivenditore, un legale sa bene come e cosa scrivere.