News Richiamo Specialized Tarmac SL7

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
eh ma questo avvalora quello che sostengo io, questa si è rotta non per un anellino che appena appoggia in determinate condizioni, ma perche la forcella è troppo flessibile e dove fa vincolo si spezza, perche tutte le forze si concentrano li. tra l'altro il cannotto è proprio imploso, non spezzato a lama.
è la stessa cosa che avviene sui montaggi degli attacchi tradizionali a filo tubo sterzo, quando tutti raccomandano un po' di distanza.
la modifica all'anellino è solo una supercazzola, infatti per ovviare in maniera sostanziale hanno messo un expander come un tubo innocenti dentro la fork per renderla rigida e irrobustirla. il problema è la fork e come è vincolata al telaio e morsetto. in pratica sopra c'è la torretta dello stem che è rigida, la forcella è leggerina e flessibile e tutto si scarica nel punto tra le due parti rigide (telaio e torretta).
 

andry96

Maglia Amarillo
23 Luglio 2018
8.248
10.460
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
eh ma questo avvalora quello che sostengo io, questa si è rotta non per un anellino che appena appoggia in determinate condizioni, ma perche la forcella è troppo flessibile e dove fa vincolo si spezza, perche tutte le forze si concentrano li. tra l'altro il cannotto è proprio imploso, non spezzato a lama.
è la stessa cosa che avviene sui montaggi degli attacchi tradizionali a filo tubo sterzo, quando tutti raccomandano un po' di distanza.
la modifica all'anellino è solo una supercazzola, infatti per ovviare in maniera sostanziale hanno messo un expander come un tubo innocenti dentro la fork per renderla rigida e irrobustirla. il problema è la fork e come è vincolata al telaio e morsetto. in pratica sopra c'è la torretta dello stem che è rigida, la forcella è leggerina e flessibile e tutto si scarica nel punto tra le due parti rigide (telaio e torretta).
image-2-689x1024.png Screenshot_2021-10-13-18-20-16-747_com.android.chrome.jpg

Sono abbastanza evidenti i segni di usura causata dall'anello cosa che ovviamente indebolisce parecchio la forcella in quel punto
 
  • Wow
Reactions: toni77

henry_z4

Pedivella
30 Settembre 2009
344
112
eh ma questo avvalora quello che sostengo io, questa si è rotta non per un anellino che appena appoggia in determinate condizioni, ma perche la forcella è troppo flessibile e dove fa vincolo si spezza, perche tutte le forze si concentrano li. tra l'altro il cannotto è proprio imploso, non spezzato a lama.
è la stessa cosa che avviene sui montaggi degli attacchi tradizionali a filo tubo sterzo, quando tutti raccomandano un po' di distanza.
la modifica all'anellino è solo una supercazzola, infatti per ovviare in maniera sostanziale hanno messo un expander come un tubo innocenti dentro la fork per renderla rigida e irrobustirla. il problema è la fork e come è vincolata al telaio e morsetto. in pratica sopra c'è la torretta dello stem che è rigida, la forcella è leggerina e flessibile e tutto si scarica nel punto tra le due parti rigide (telaio e torretta).
Si ma allora cambia la forcella.. perchè se è vero che l'anello non c'entra, allora in tutte le bici con stelo carbon dovresti avere lo stesso problema..
 

golance

Apprendista Cronoman
18 Febbraio 2013
3.208
2.491
Bergamo
Bici
cannnnnondale
metto i miei due cent, avendone montate alcune
l'intervento come mostra la foto serve ad irrobustire la forcella ed aumenterà il peso di almeno 30-50gr per i fanatici dei grammi.
il problema non sono gli urti, ma come era fatto l'expander prima.
praticamente c'era un cono superiore superiore e uno inferiore e il guscio esterno dell'expander non era cosi rigido da dare sufficiente opposizione nella sua zona centrale al morsetto dello stem. quindi lo stem stringeva bene dove c'era il cono superiore dell'expander e meno bene a metà expander andando a comprimere e implodere il cannotto.
cosa hanno fatto per rimediare? un expander più lungo che da più rigidità al cannotto, un frutto interno dell'expander più pieno con molto più materiale e un anello di protezione tra passacavi e cannotto.
la modifica non serve per attacco tradizionale a 2 viti perche di solito le viti si posizionano in corrispondenza dei coni expander. ma anche qua è opinabile.
sinceramente avessi un sl7 mi scoccerebbe un po' a montare un catafalco del genenre dentro la forcella.
mi sfugge ancora lo scopo dell'anello superiore e rispettivo nuovo inserto..concordo sulla scocciatura, bici che costano come moto, composte da 4 pezzi e me ne sbagli 2?
 

Fill

Pedivella
23 Ottobre 2020
484
403
51
Venezia
Bici
Specialiezed
I cavi non serve toglierli, si riesce a lavorare anche senza se non sono tiratissimi( già controllato su quella di mio padre)



Il problema non è lo stem ne l'expander ma l'anello della serie di sterzo che probabilmente per gli spigoli vivi va a tagliare/consumare il carbonio creando un punto debole
Ho letto tutto molto in fretta... quindi pronbabilmente ho acquisito informazioni in maniera errata...

Ma sul serio hanno commesso una leggerezza simile?
 

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
Si ma allora cambia la forcella.. perchè se è vero che l'anello non c'entra, allora in tutte le bici con stelo carbon dovresti avere lo stesso problema..
infatti per le fork segnate in modo evidente magari ti cambiano anche quella , se hanno voglia. altrimenti non è indispensabile. mentre il tubo innocenti dentro è necessario per irrigidirla in tutta la tratta che va dal cuscinetto fino al morsetto.
 

matteof93

Velocista
15 Settembre 2009
5.375
1.388
28
bagnolo piemonte
Bici
Canyon Roadlite, Rockrider 5.3 Big29
infatti per le fork segnate in modo evidente magari ti cambiano anche quella , se hanno voglia. altrimenti non è indispensabile. mentre il tubo innocenti dentro è necessario per irrigidirla in tutta la tratta che va dal cuscinetto fino al morsetto.
scusa un secondo: fanno un recall (giustamente) perchè hanno fatto una cazzata e devono sistemare le bici onde evitare che qualcuno si ammazzi e faccia poi cause legali milionarie, e tu dici che non è indispensabile cambiare una forcella con un canotto segnato, cioè con un canotto sterzo che ha proprietà meccaniche significativamente diverse da quelle per cui è stato progettato?

il ragionamento non sta in piedi, a meno che tu per segnato intendi un canotto che abbia solo un quasi impercettibile danno estetico. se c'è un'incisione sul canotto, la forcella va cambiata e basta.
 

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
Vedi l'allegato 307221 Vedi l'allegato 307222

Sono abbastanza evidenti i segni di usura causata dall'anello cosa che ovviamente indebolisce parecchio la forcella in quel punto
ma la foto di sopra è dello stesso problema? ma qui c'è la colpa anche dell'utilizzatore che non si accorge che qualcosa struscia. l'anellino non dovrebbe essere strusciante ma girare insieme alla fork. evidentemente in qualche caso sta fermo, ma è u altro tipo di problema ancora. questo determinerebbe una rottura netta come fatta du un coltello, non quella vista in foto.
 

andry96

Maglia Amarillo
23 Luglio 2018
8.248
10.460
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
ma la foto di sopra è dello stesso problema? ma qui c'è la colpa anche dell'utilizzatore che non si accorge che qualcosa struscia. l'anellino non dovrebbe essere strusciante ma girare insieme alla fork. evidentemente in qualche caso sta fermo, ma è u altro tipo di problema ancora. questo determinerebbe una rottura netta come fatta du un coltello, non quella vista in foto.
No, se inizia a intagliarsi al primo carico pesante la forcella si spezza perché indebolita
 

ManniWaldner

Apprendista Passista
13 Giugno 2013
1.139
495
34
Bolzano
Bici
Rewel CSL - Campagnolo Chorus - Fulcrum R0 Comp | Radon ZR Race 8.0 29" | Canyon Inflite CF SLX
Un telaio che costa come una macchina progettato col c**o. Io fossi possessore di Specy al prossimo giro non mi vedono manco col binocolo
 

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.527
3.238
Bici
Gianni2
scusa un secondo: fanno un recall (giustamente) perchè hanno fatto una cazzata e devono sistemare le bici onde evitare che qualcuno si ammazzi e faccia poi cause legali milionarie, e tu dici che non è indispensabile cambiare una forcella con un canotto segnato, cioè con un canotto sterzo che ha proprietà meccaniche significativamente diverse da quelle per cui è stato progettato?

il ragionamento non sta in piedi, a meno che tu per segnato intendi un canotto che abbia solo un quasi impercettibile danno estetico. se c'è un'incisione sul canotto, la forcella va cambiata e basta.
quell'anellino è il compression del cuscinetto e sta tra cuscinetto e fork, dovrebbe girare insieme alla fork. capisco che per motivi di eccessiva flessibilità della fork si possa segnare su spigoli vivi ma tali segni non possono essere profondi, a meno che non ci sia dell'altro.
il richiamo comunque non prevede la sostituzione della fork a meno di valutazioni fatte dal meccanico. per essere segnate superficialmente lo saranno tutte.
 

andry96

Maglia Amarillo
23 Luglio 2018
8.248
10.460
25
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
quell'anellino è il compression del cuscinetto e sta tra cuscinetto e fork, dovrebbe girare insieme alla fork. capisco che per motivi di eccessiva flessibilità della fork si possa segnare su spigoli vivi ma tali segni non possono essere profondi, a meno che non ci sia dell'altro.
il richiamo comunque non prevede la sostituzione della fork a meno di valutazioni fatte dal meccanico. per essere segnate superficialmente lo saranno tutte.
No a quanto vedo dall'altra discussione molte non sono segnate

scusa un secondo: fanno un recall (giustamente) perchè hanno fatto una cazzata e devono sistemare le bici onde evitare che qualcuno si ammazzi e faccia poi cause legali milionarie, e tu dici che non è indispensabile cambiare una forcella con un canotto segnato, cioè con un canotto sterzo che ha proprietà meccaniche significativamente diverse da quelle per cui è stato progettato?

il ragionamento non sta in piedi, a meno che tu per segnato intendi un canotto che abbia solo un quasi impercettibile danno estetico. se c'è un'incisione sul canotto, la forcella va cambiata e basta.
Ovviamente lo stelo della forcella come tutti i componenti meccanici avrà il suo coefficiente di sicurezza che peraltro immagino elevato su un componente simile, perciò sicuramente un intaglio profondo è da sostituire ma probabilmente avranno fatto le loro valutazioni e un segno leggero è probabile che non sia a rischio, specialmente aggiungendo quel tubo di rinforzo
 

stambecco

Maglia Rosa
14 Giugno 2005
9.335
2.442
cane sciolto
Bici
si
Su youtube comunque ci sono diversi video.
Specy è uno dei miei marchi preferiti e la mia tarmac sl3 s-works fila come un orologino da oltre 11 anni, anche la verniciatura è ancora al top quando ci sono telai di altri marchi che hanno il bianco ingiallito dopo pochi anni

Ma

Errori o comunque leggerezze come queste su bici che oggi costano follie non sono tollerabili. Ho l'impressione che a fronte di prezzi raddoppiati (pagai il mio telaio 2500 euro) la qualità sia diminuita. Altra cosa intollerabile a mio avviso è la colorazione tinta unita con gli adesivi nemmeno messi sotto trasparente
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.398
16.006
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Purtroppo Canyon non avendo una rete di assistenza capillare sul territorio si è dovuta far mandare indietro i pezzi e far aspettare i clienti per l'arrivo dei pezzi nuovi. Inoltre Canyon ha avuto rotture dei pezzi in mondovisione. Specy è intervenuta in maniera quasi preventiva dando un po più di calma ai propri utenti.
(es. se io avessi una SL7 darei un occhiata alla forcella, se non ci sono segni chiamo, prendo appuntamento quando mi è più comodo e nel mentre uso la bici, magari cercando di evitare le buche più profonde).
Canyon invece non ti ha permesso di pedalare e sei stato a piedi per tot settimane.
Come vedi rotture ce ne sono anche qui, Canyon gli ha comunque ridato mille euro a tutti per il disturbo e loro come Specy avevano consigliato di non usare la bici. Mi sfugge perchè l'utente Specy se ne può fregare controllando da solo e l'utente Canyon dovrebbe vivere nel terrore. Ora come allora, si tratta di comunicati per pararsi il c.lo. La rottura è possibile, ma verosimilmente molto remota, in entrambi i casi, senonchè il comunicato di non usarla è uno scarico di responsabilità preventivo. Come a dire: non usarla, io ti ho avvertito.
Ma il punto come ho detto non è rimborso si/rimborso no, che è più che altro una provocazione, quanto a dire che questo fatto dimostra che certi inconvenienti capitano a tutti e nel caso di Specy non è nemmeno la 1 volta. Non volevo intendere che ora Specy debba rimborsare alcunchè, che dal mio punto di vista è una cosa ridicola e non dovuta nemmeno da parte di Canyon.....fatto salvo, ovviamente qualcuno che si fosse fatto male a seguito di caduta dovuta a rottura dei pezzi difettosi.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: 1930