Roglic parla di se in un'intervista

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Sarebbe stato interessante chiedergli, allorchè ipotizza una tattica sbagliata al Tour, seppur col senno di poi, quale riteneva sarebbe stata quella giusta.
Io rimango dell'idea che la tattica fosse corretta, ma che hanno trovato uno più forte e con quelli più forti, la tattica non sempre può metterci una pezza....o magari ce la ha messa e con altre strategie magari Pogacar gliele suonava pure di più.
 
  • Mi piace
Reactions: Maverik89

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Lo dice: fare come alla Vuelta, andare a tutta ogni giorno e vedere cosa succede.
A me sembra siano andati a tutta anche al Tour. Si parlava di medie assurde, di gente che crollava qui e lì......la differenza è che Carapaz a crono ha perso secondi e Pogacar no. Senza la crono Carapaz, che ha staccato Roglic in salita ben 3 volte, avrebbe vinto la Vuelta, senza la crono Pogacar avrebbe perso il Tour.
Quindi non mi sembra che il punto fosse il come correre.....al netto di tappe mediamente più corte, con percorsi diversi e che quindi richiedevano un approccio diverso. Le rampe di garage che ci sono alla Vuelta al Tour non ci sono mai.
 
Ultima modifica:

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.210
978
Russia, eh già
Bici
Merida
G: "Che tipo sei?"
R: "Introverso, non mi piace molto stare con gli altri, parlare di me. Mi concentro sul futuro, sul percorso per arrivare alla vittoria, non sulla performance."
G: "Ma dai, parlaci della prestazione della tua crono perdente della scorsa stagione!"

Questo la prossima intervista la concede nel 2060 :)
 
  • Mi piace
Reactions: filixeo

longjnes

Scalatore
10 Luglio 2008
6.566
3.284
Bici
Gianni2
Sarebbe stato interessante chiedergli, allorchè ipotizza una tattica sbagliata al Tour, seppur col senno di poi, quale riteneva sarebbe stata quella giusta.
Io rimango dell'idea che la tattica fosse corretta, ma che hanno trovato uno più forte e con quelli più forti, la tattica non sempre può metterci una pezza....o magari ce la ha messa e con altre strategie magari Pogacar gliele suonava pure di più.
la tattica giusta è avere la gamba giusta al momento giusto.
e siccome non tutti i momenti possono essere studiati a tavolino, è necessario farsi torvare pronti quando altri provano a decidere la corsa.
la storia insegna che a meno di esssere superman in un giro a tappe non si può stare sempre davanti a tenere imbrigliata la corsa perche costa energie e al momento buono potrebbero mancare. è indubbio che con la gamba dei giorni migliori di quel tour roglic non avrebbe perso in quella crono.
nella ricerca di fare sempre la corsa, forse ha sopravvalutato alcuni e sottovalutato altri. questo non è solo un suo errore, forse più del ds. e forse è stato l'errore più grosso.
pogacar senza mai aver avuto squadra erà li a 1 minuto, e senza ventagli in una tappa ventosa di piana sarebbe stato li a secondi.
io nel mio piccolo avrei fatto i finali delle tappe alpine più piano impegnando meno la squadra, almeno dai dai -30 ai -10 e avrei giocato più di rimessa.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
............
pogacar senza mai aver avuto squadra erà li a 1 minuto, e senza ventagli in una tappa ventosa di piana sarebbe stato li a secondi.
io nel mio piccolo avrei fatto i finali delle tappe alpine più piano impegnando meno la squadra, almeno dai dai -30 ai -10 e avrei giocato più di rimessa.
@Ser pecora attribuisce il suo pensiero al rimpianto di non aver fatto il Tour a tutta come la Vuelta, tu invece avresti agito ancor più di rimessa.
Insomma, sto Tour lo hanno fatto all'attacco o a passeggio? :-)xxxx
 
Ultima modifica:
  • Haha
Reactions: never give up!

velocity

via col vento
8 Gennaio 2014
1.290
711
Monza
Bici
Rocky mountain e Santacruz
Come si fa a fare i rulli con quel panorama davanti?, Ma prendi un mtb o una gravel ed esci a pedalare che con la sua gamba non lo spaventeranno certo le salite di quei monti;nonzo%
 
  • Mi piace
Reactions: Maiella

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
ma se erano sempre davanti, tutti i giorni la stessa staffetta dai -30 sulle tappe di salita
A me sembra che le salite le abbiano fatte forte, compatibilmente con il tipo di salite, di tappe e di gruppo di partecipanti, che non sono quelli della Vuelta. A me sembra che gli si rinfacci di aver agito troppo di rimessa, limitandosi a scattini nel finale e portando Pogacar troppo vicino a se nella crono. Tu dici che addirittura avresti agito ancor più di rimessa. A me sembra che semplicemente senza cercare fantasiose spiegazioni in un senso o nell'altro, abbia semplicemente vinto uno che era più forte, che in salita non si è quasi mai staccato e che la crono la ha fatta meglio fisicamente e probabilmente preparata meglio mentalmente, senza stancarsi troppo nella ricognizione, senza provare abbigliamento strano o incasinarsi con la sella ecc.ecc.ecc.
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.814
8.143
96
dove capita
Come si fa a fare i rulli con quel panorama davanti?, Ma prendi un mtb o una gravel ed esci a pedalare che con la sua gamba non lo spaventeranno certo le salite di quei monti;nonzo%

magari sta recuperando..ha un gomito fasciato... :yoga:

Che poi chissà di quando è quella foto. Ora ci sarà qualche metro di neve lì, altro che prati verdi....infatti nell'articolo si parla che ora sta facendo sci di fondo.

È una foto di quando preparava il Tour dopo la caduta al Dauphiné, ed in Francia c'era il lockdown duro.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.501
4.485
bassano del grappa
Bici
Colnago
Roglic sara' un po' chiuso ma le volte che l'ho visto ha sempre risposto al saluto ( cosa che non fanno tanti big italiani senza fare nomi).
Sul fatto della differenza tra Tour e Vuelta non credo centri la tattica di gara,ma il chi aveva contro e il tipo di percorso
 
  • Mi piace
Reactions: FDG

Maiella

Biker Maiellensis
28 Gennaio 2015
308
172
39
Abruzzo
Bici
Focus Izalco Max
Tra le righe di quanto detto da Roglic emerge chiaramente che c'é stato un errore di valutazione su Pogacar. Roglic dice chiaramente che é rimasto sorpreso alla crono finale da quanta birra avesse ancora Pogacar, che in altre occasioni della gara gli era sembrato debole. Quanto alla tattica di gara, invece, ritengo che abbia inciso perché esercitando un controllo cosi rigoroso, e lasciando intendere che nessuno avrebbe potuto uscire allo scoperto, hanno consentito di risparmiare energie ai rivali. Se ci fosse stata più bagarre, forse anche i valori espressi ne avrebbero risentito. Un'altra l'osservazione che desumo dalle parole di Roglic e che metto in relazione alla tattica fallimentare adottata é che lo stesso Roglic dice che in corsa aveva percepito in Pogacar una debolezza da fargli credere che stesse quasi per mollare. A questo punto mi chiedo perché non attaccare l'avversario? Perché portarlo a rimorchio?
 
  • Mi piace
Reactions: Zac36100

golias

Ammiraglia
28 Marzo 2018
17.026
9.806
.
Bici
mia
Spiega poi che la tattica di controllo assoluto della corsa al Tour è stata una cosa voluta e molto calcolata, in particolare da parte sua, e che col senno di poi forse è stata sbagliata. Alla Vuelta non hanno corso cosi ed è andata meglio.


Solo a me pare che voglia dire: non ho corso come avrei voluto magari prendendomi del vantaggio in qualche sortita solitaria e questo è stato il risultato.. ovvio che non lo può certo dire ai quattro venti.
 
  • Mi piace
Reactions: Maiella