Scelta Giacca Invernale

alephoto

Pignone
19 Luglio 2014
216
18
aosta
Bici
ROSE
Ciao, vorrei un consiglio, ed avere qualche informazione in più su alcune giacche invernali:

- Castelli Elemento 2 7xair
- Castelli Alpha jacket
- Castelli Espresso 3

Premetto che io attualmente sono possessore dell'Alpha jacket, acquistata lo scorso anno e con cui mi sono trovato molto bene. Dato che ora ho perso 10kg, l'ho messa in vendita ed ero indeciso se ricomprare la stessa giacca solo in taglia più piccola oppure se buttarmi su qualcosa di simile.
Potresti spiegarmi la differenza tra queste 3 giacche? Quale mi consiglieresti? A cosa è dovuta l'enorme differenza di prezzo tra l'Elemento e le altre due?
Io utilizzerei la giacca durante tutto l'inverno in Valle d'Aosta, con quindi temperature spesso sotto lo 0, ma non patendo molto il freddo, lo scorso anno mi sono ritrovato ad utilizzare l'alpha spesso aperta.
Quale sarebbe quindi quella più indicata?

Grazie

Alessandro
 

 

All4cycling

Negozio
Negozio
Marchio Ufficiale
13 Ottobre 2008
3.225
151
Varese
www.all4cycling.com
Bici
Specialized - Cannondale - Pinarello
Ciao, vorrei un consiglio, ed avere qualche informazione in più su alcune giacche invernali:

- Castelli Elemento 2 7xair
- Castelli Alpha jacket
- Castelli Espresso 3

Premetto che io attualmente sono possessore dell'Alpha jacket, acquistata lo scorso anno e con cui mi sono trovato molto bene. Dato che ora ho perso 10kg, l'ho messa in vendita ed ero indeciso se ricomprare la stessa giacca solo in taglia più piccola oppure se buttarmi su qualcosa di simile.
Potresti spiegarmi la differenza tra queste 3 giacche? Quale mi consiglieresti? A cosa è dovuta l'enorme differenza di prezzo tra l'Elemento e le altre due?
Io utilizzerei la giacca durante tutto l'inverno in Valle d'Aosta, con quindi temperature spesso sotto lo 0, ma non patendo molto il freddo, lo scorso anno mi sono ritrovato ad utilizzare l'alpha spesso aperta.
Quale sarebbe quindi quella più indicata?

Grazie

Alessandro
Ciao

Parto dalla domanda sulla giacca Elemento che come hai notato ha un costo più elevato, perchè la nuova versione unisce l'Elemento in produzione nello scorso anno con l'Alpha, pertanto è una giacca con sempre il gilet interno come la Alpha.
Il range termico della Alpha e della Elemento è simile (Uguale) la differenza è nei tessuti utilizzati, nella Alpha hai una membrana in windstopper invece nell'Elemento viene utilizzato un tessuto trapuntato (non membrana) che grazie alla particolare costruzione rende il tessuto antivento ma allo stesso tempo molto più traspirante rispetto a qualsiasi membrana, purtroppo è un tessuto creato in esclusiva per Castelli pertanto ha un costo abbastanza elevato, ma la traspirabilità è veramente ottima.
La giacca Espresso 3 invece è una giacca "Classica" totalmente in windstopper accoppiato con termofelpa, giubbino molto invernale ma che certamente non è versatile come l'Alpha e non traspirante come la Elemento.
 

alephoto

Pignone
19 Luglio 2014
216
18
aosta
Bici
ROSE
Ciao

Parto dalla domanda sulla giacca Elemento che come hai notato ha un costo più elevato, perchè la nuova versione unisce l'Elemento in produzione nello scorso anno con l'Alpha, pertanto è una giacca con sempre il gilet interno come la Alpha.
Il range termico della Alpha e della Elemento è simile (Uguale) la differenza è nei tessuti utilizzati, nella Alpha hai una membrana in windstopper invece nell'Elemento viene utilizzato un tessuto trapuntato (non membrana) che grazie alla particolare costruzione rende il tessuto antivento ma allo stesso tempo molto più traspirante rispetto a qualsiasi membrana, purtroppo è un tessuto creato in esclusiva per Castelli pertanto ha un costo abbastanza elevato, ma la traspirabilità è veramente ottima.
La giacca Espresso 3 invece è una giacca "Classica" totalmente in windstopper accoppiato con termofelpa, giubbino molto invernale ma che certamente non è versatile come l'Alpha e non traspirante come la Elemento.
Precisissimo! grazie!!
Probabilmente escluderò l'Espresso che non è quello che serve a me e mi butterò sull'Elemento, visto che ho accusato un po' la mancanza di traspirabilità utilizzando l'Alpha lo scorso inverno.
Invece di altri marchi, una giacca paragonabile a queste (Elemento e Alpha)?
 

andytnt80

Scalatore
4 Ottobre 2007
6.206
62
Precisissimo! grazie!!
Probabilmente escluderò l'Espresso che non è quello che serve a me e mi butterò sull'Elemento, visto che ho accusato un po' la mancanza di traspirabilità utilizzando l'Alpha lo scorso inverno.
Invece di altri marchi, una giacca paragonabile a queste (Elemento e Alpha)?
Mi intrometto consigliando di guardare le giacce invernali della gore bike wear, che forse sono anche le più famose in assoluto visto che il windstopper e il gore-tex l'hanno inventato loro:mrgreen:
Nello specifico ti consiglio la xenon 2.0, è veramente eccezionaleo-o
 

lucacris

Novellino
8 Ottobre 2015
4
0
Bici
Bianchi Via Nirone 7
Ciao a tutti, questo sarà il mio primo inverno in bdc e devo comprare una giaca invernale. La mia idea era quella di comprare una giacca che fosse versatile (da usare con 15° C senza sudare e con 5° C senza avere freddo), meglio se non troppo costosa (ovviamente). Cosa mi consigliereste?
Quale è il range di temperatura di utilizzo della giacca Sportful Flash?

Grazie

Luca
 

lucabj70

Gregario
3 Ottobre 2011
536
14
Bici
marin potrero hills
mio personalissimo parere...il range che indichi è complicato: con 15° si pedala ancora bene senza giacca, con un buon intimo, maglietta estiva, manicotti e gilet antivento con una versatilità notevole al variare del meteo del giorno; intorno ai 10° sostituisci la maglia estiva team con un invernale manica lunga e sei a posto.
Sotto i 10° puoi cominciare a pensare a una giacca ma a parer mio è ancora caldo....io sotto gli 7-8° la metto, prima sopperisco cambiando solo intimo in modo da avere un ottima traspirazione (maglia invernale) con una buona protezione dal vento (gilet)con il vantaggio di poter togler quest'ultimo se vado tanto in salita o se la temperatura si alza.
tutto questo con la giacca non lo fai, perchè se la apri tutta ti trovi solo con l'intimo leggero sotto che non è salutare
La giacca secondo me è da considerare solo se fa davvero freddo e se rimane freddo nel corso dell'uscita; lo scorso inverno io l''ho usata 3 volte soltanto. Io considererei tuttalpiù l'acquisto di una giacca super leggera con antivento davanti e tessuto traspirante dietro....con questa sopra alla maglia invernale sei a posto fino a circa 5° che dici tu...con il vantaggio che se scalda(o fai salita) la togli e sotto sei in maglia invernale più intimo, che ti pemette comunque una buona protezione del tronco evitando infreddature....

Ciao a tutti, questo sarà il mio primo inverno in bdc e devo comprare una giaca invernale. La mia idea era quella di comprare una giacca che fosse versatile (da usare con 15° C senza sudare e con 5° C senza avere freddo), meglio se non troppo costosa (ovviamente). Cosa mi consigliereste?
Quale è il range di temperatura di utilizzo della giacca Sportful Flash?

Grazie

Luca
 

lucacris

Novellino
8 Ottobre 2015
4
0
Bici
Bianchi Via Nirone 7
mio personalissimo parere...il range che indichi è complicato: con 15° si pedala ancora bene senza giacca, con un buon intimo, maglietta estiva, manicotti e gilet antivento con una versatilità notevole al variare del meteo del giorno; intorno ai 10° sostituisci la maglia estiva team con un invernale manica lunga e sei a posto.
Sotto i 10° puoi cominciare a pensare a una giacca ma a parer mio è ancora caldo....io sotto gli 7-8° la metto, prima sopperisco cambiando solo intimo in modo da avere un ottima traspirazione (maglia invernale) con una buona protezione dal vento (gilet)con il vantaggio di poter togler quest'ultimo se vado tanto in salita o se la temperatura si alza.
tutto questo con la giacca non lo fai, perchè se la apri tutta ti trovi solo con l'intimo leggero sotto che non è salutare
La giacca secondo me è da considerare solo se fa davvero freddo e se rimane freddo nel corso dell'uscita; lo scorso inverno io l''ho usata 3 volte soltanto. Io considererei tuttalpiù l'acquisto di una giacca super leggera con antivento davanti e tessuto traspirante dietro....con questa sopra alla maglia invernale sei a posto fino a circa 5° che dici tu...con il vantaggio che se scalda(o fai salita) la togli e sotto sei in maglia invernale più intimo, che ti pemette comunque una buona protezione del tronco evitando infreddature....
Grazie mille lucabj per la risposta superprecisa. Posso chiederti di farmi un paio di esempi di giacche super leggere? Non riesco ancora a districarmi bene tra le recensioni delle diverse case produttive.
 

alephoto

Pignone
19 Luglio 2014
216
18
aosta
Bici
ROSE
Mi intrometto consigliando di guardare le giacce invernali della gore bike wear, che forse sono anche le più famose in assoluto visto che il windstopper e il gore-tex l'hanno inventato loro:mrgreen:
Nello specifico ti consiglio la xenon 2.0, è veramente eccezionaleo-o
Posseggo già la oxygen goretex, ottimo prodotto antivento e pioggia, non conosco la giacca xenon, andrò ad informarmi!;)o-o
 

Frescobaldo

Gregario
30 Gennaio 2010
650
48
Genova
Bici
Colnago CLX
Mi intrometto consigliando di guardare le giacce invernali della gore bike wear, che forse sono anche le più famose in assoluto visto che il windstopper e il gore-tex l'hanno inventato loro:mrgreen:
Nello specifico ti consiglio la xenon 2.0, è veramente eccezionaleo-o
Confermo grande riuscita della giacca Gore, non ricordo il modello ce l'ho da circa 7 anni non fa sudare se la temperatura sale e se c'è freddo con un buon intimo si sta bene lo stesso. Fino a +2 gradi l'ho usata con grande soddisfazione, anche fino a 15-16 gradi senza problemi.