Strade Bianche 2020

  • Dopo anni di onorato servizio, è venuto il momento di mettere in naftalina il vecchio mercatino e di dare il benvenuto al nuovo mercatino

    È organizzato per categorie/marchi e prodotti, per rendere più facile trovare i prodotti che si cercano, e soprattutto è completamente integrato al forum, il che vuol dire che trovate tutte le notifiche inerenti al mercatino nel vostro pannello. Per ricevere le notifiche, controllate le impostazioni cliccando qui

    Come al solito, è gratuito per i privati e a pagamento per i negozi, con una vetrina che si vedrà anche qui nel forum, nel caso decideste di dare più visibilità alla vostra inserzione.

    Fondamentale è la ricerca per filtri, molto dettagliati e organizzati anche per città (finalmente, direte). Usateli!

    Il vecchio mercatino si trova nel menu a tendina "mercatino", in fondo, e sarà attivo ancora per 30 gg. Già da adesso non è possibile inserire nuovi prodotti, ma i vecchi rimangono visibili e possono essere rinnovati. Inserite nel nuovo i prodotti che avete nel vecchio, non vengono contati come doppi, ovviamente. Bisogna farlo manualmente.

    Tutti i feedback sono stati importati nel nuovo sistema, li trovate nel vostro profilo o direttamente di fianco alle inserzioni. Se lasciate dei fedback nel vecchio mercatino, non verranno più riportati nel nuovo.

    Provatelo bene prima di fare domande qui. È identico a quello mtb, chi lo usa di là sarà già a sui agio.

 

Triggerpoint

Apprendista Velocista
8 Gennaio 2017
1.591
643
cormons, Italia
Bici
S-works sss
Secondo me si, in una gara con alta probabilità di foratura hanno scelto i freni tradizionali evitando perdite di tempo nel caso di cambio ruota
Io credo anche perché chi vuole passare al disco guarda quelle disco e alla novita i nostalgici del rim vedono vincere con rim ( o correre ) le ultime case a produrre anche bici top rim e magari continuano a comprarle ..
uno che vuole comprare colnago o Bianchi può scegliere la top
D gamma rim o
Disc quindi magari tengono aperta quella fascia di mercato top che altri hanno abbandonato
 

bastianella31

Corratec CCT EVO BS31
14 Giugno 2010
6.213
3.897
45
Nußdorf am Inn, Bayern
Bici
Corratec CCT EVO Ultegra, Scott Speedster 20 Tiagra.
Concordo bella gara e nonostante anche io tifassi Formolo e Bettiol, sono stato contento per Van Aert; aveva già fatto un numero quando arrivò sul podio alla prima partecipazione, lo scorso anno quell’infortunio gli aveva messo a rischio la carriera; oggi ha saldato il conto con la sfortuna, azione di forza, è andato via e con il passare dei km ha aumentato il vantaggio, vittoria splendida
(Son contento anche per la celestona Bianchi )
Non ho visto la gara ma veder vincere VA, dopo l'incidente del TdF, non puö che far piacere a tutti.
Io pedalo con la maglia del terzo, buono pure questo piazzamento :-)xxxx
 

ian

Apprendista Scalatore
2 Dicembre 2011
2.357
219
Torino
Bici
Legnano
Io non capisco come Bettini possa criticare uno che fa mille scatti. Lui correva anche peggio di così e con più testa ne avrebbe vinte il doppio
Mah, non ricordo clamorose sconfitte dovute a troppa iniziativa, anzi.
La Sanremo l'ha vinta perché ha attaccato tutto dove poteva e alla fine le squadre erano un po' sfasciate, mentre l'anno dopo, tenendosi l'unica cartuccia per il Poggio, è stato ripreso. Nel primo mondiale non avesse avuto l'audacia per seguire follemente gli spagnoli in quell'ultimo km probabilmente non avrebbe vinto.
Forse le prime 2 Liegi di Valverde le avesse corse con più giudizio avrebbe potuto giocarsele meglio (ma non so perché in quegli anni il murciano era superiore in volata)
 

golance

Apprendista Velocista
18 Febbraio 2013
1.572
1.077
Bergamo
Bici
cannnnnondale
Perché i vantaggi tecnici reali sono per gli amatori, non per gente che è nata e cresciuta sulla bici e che sa benissimo cosa fare e come farlo anche dovendo frenare con il tacco del piede.
Non prendiamo ad esempio i pro' , quello è un mondo a parte, noi siamo un' altra roba e su un terreno del genere, specie se bagnato, la modulabilità della frenata è fondamentale ed i dischi idraulici, sinceramente, la garantiscono meglio. il vecchio "pelare il freno" su una discesa anche di 300 MT tortuosa con i rim è un arte che non tutti sanno mettere in pratica. I pro' sicuramente. Di contro, la mancanza di dimestichezza con la forza del disco per noi mortali può essere fatale. Ripeto, non prendiamo ad esempio i pro', loro sono funamboli lontani anni luce dalle nostre capacità.
ma qui si parla dei pro non degli amatori, onestamente che in una gara con fondo sporco si usino quasi meno i dischi rispetto a una su asfalto pulito puó aver solo la spiegazione del cambio ruota più rapido, di quanto ancora non ho capito, c è chi sosteneva fossero praticamente uguali i tempi dell eventuale pit-stop
 

golance

Apprendista Velocista
18 Febbraio 2013
1.572
1.077
Bergamo
Bici
cannnnnondale
Non ho visto la gara ma veder vincere VA, dopo l'incidente del TdF, non puö che far piacere a tutti.
Io pedalo con la maglia del terzo, buono pure questo piazzamento :-)xxxx
assolutamente, brutto vederlo schiantarsi sul più bello quando aveva appena iniziato a far vedere la sua classe. sto ragazzo comunque è un cavallo, per me il nuovo cancellara
 

Gamba_tri

Scalatore
29 Marzo 2005
7.560
1.462
43
Genova
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
ma qui si parla dei pro non degli amatori, onestamente che in una gara con fondo sporco si usino quasi meno i dischi rispetto a una su asfalto pulito puó aver solo la spiegazione del cambio ruota più rapido, di quanto ancora non ho capito, c è chi sosteneva fossero praticamente uguali i tempi dell eventuale pit-stop
Ad oggi è più facile ricevere una ruota da un compagno con i freni a cerchio, questo lo rende più veloce di sicuro. Sarei curioso di sapere se hanno laticizzato i tubolari.
 
  • Like
Reactions: andry96 and krm88

danieletesta79

Scalatore
1 Settembre 2012
7.368
2.160
firenze
Bici
Bianchi Specialissima - Formigli GENESI
Io credo anche perché chi vuole passare al disco guarda quelle disco e alla novita i nostalgici del rim vedono vincere con rim ( o correre ) le ultime case a produrre anche bici top rim e magari continuano a comprarle ..
uno che vuole comprare colnago o Bianchi può scegliere la top
D gamma rim o
Disc quindi magari tengono aperta quella fascia di mercato top che altri hanno abbandonato
può darsi anche se ormai la strada pare tracciata
 
  • Like
Reactions: Triggerpoint

lap74

Apprendista Passista
[TrainerRoad] Team BDC
21 Maggio 2008
1.166
415
Ascoli Piceno
Bici
Bianchi Specialissima Sram Red Etap Quarq DZero
Bianchi non ha mai corso coi dischi e mi pare neanche Pinarello. Colnago non saprei.
Con le condizioni di ieri i dischi servivano a poco, diverso se fosse piovuto.
 

Nikolaj

Apprendista Passista
16 Dicembre 2007
1.180
290
Belluno
Bici
Wilier Triestina GTR SL; Maddalena Titanio; Cannondale CAADX 105
Io non capisco come Bettini possa criticare uno che fa mille scatti. Lui correva anche peggio di così e con più testa ne avrebbe vinte il doppio
Bettini era bello da seguire proprio per questa sua pazzia che attaccava sempre e ovunque. Onestamente un ciclista prof con la pazzia di Bettini a me manca molto in questo ciclismo di radioline e calcoli
 
  • Like
Reactions: maori75 and rebus

andry96

Apprendista Scalatore
23 Luglio 2018
2.546
2.246
23
Brescia
Bici
Mtb, holdsworth competition
assolutamente, brutto vederlo schiantarsi sul più bello quando aveva appena iniziato a far vedere la sua classe. sto ragazzo comunque è un cavallo, per me il nuovo cancellara
Vero, comunque oggi ha vinto con una frequenza di pedalata spaventosa, gli altri anni mi sembra pedalasse meno agile, soprattutto a fine gara, ieri a fonte branda frulla ancora come una moto
 

faberfortunae

Scalatore
30 Settembre 2011
6.585
3.254
Modena
Bici
sempre una in meno...
Vero, comunque oggi ha vinto con una frequenza di pedalata spaventosa, gli altri anni mi sembra pedalasse meno agile, soprattutto a fine gara, ieri a fonte branda frulla ancora come una moto
più che altro questo è un CORRIDORE vero. Una macchina da corsa.
Al di là della potenza, watt, doti tecniche e di conduzione della bici (dove altri sono forse addirittura migliori) , ciò che lo caratterizza maggiormente - da quel che ho potuto vedere in questi cinque anni in cui l'ho seguito - è la forza MENTALE e la capacità di reagire nelle varie fasi della corsa.
si è disintegrato un quadricipite ed ha ripreso forza - sembrerebbe - come prima: è straordinario (il muscolo non è un osso, ricordiamolo)
Oltre a ciò ha una malizia consumata che è tipica di corridori ben più anziani... non so se avete notato , ma questo a meno 50 dall'arrivo, subito dopo il segmento x (non me lo ricordo) si è lavato la bocca ed i denti in corsa: le immagini lo hanno ritratto fugacemente mentre adoperava l'indice a mo' di spazzolino da denti... ed ovviamente non lo ha fatto per avere un alito decente all'arrivo.... altro livello.
 

Triggerpoint

Apprendista Velocista
8 Gennaio 2017
1.591
643
cormons, Italia
Bici
S-works sss
più che altro questo è un CORRIDORE vero. Una macchina da corsa.
Al di là della potenza, watt, doti tecniche e di conduzione della bici (dove altri sono forse addirittura migliori) , ciò che lo caratterizza maggiormente - da quel che ho potuto vedere in questi cinque anni in cui l'ho seguito - è la forza MENTALE e la capacità di reagire nelle varie fasi della corsa.
si è disintegrato un quadricipite ed ha ripreso forza - sembrerebbe - come prima: è straordinario (il muscolo non è un osso, ricordiamolo)
Oltre a ciò ha una malizia consumata che è tipica di corridori ben più anziani... non so se avete notato , ma questo a meno 50 dall'arrivo, subito dopo il segmento x (non me lo ricordo) si è lavato la bocca ed i denti in corsa: le immagini lo hanno ritratto fugacemente mentre adoperava l'indice a mo' di spazzolino da denti... ed ovviamente non lo ha fatto per avere un alito decente all'arrivo.... altro livello.
Sxusa concordo pienamente su tutto . Per quanto riguardo i denti però nn capisco . Io credo lo abbia fatto perché gli dava fastidio la polvere etc e bevendo molto se la mangiava tutta .. nn era L ultimo segmento sterrato .
 
  • Like
Reactions: bianco70
9 Ottobre 2013
5.699
3.728
39
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
bella bella bella gara, sarà che ero in "astinenza", ma me la sono proprio goduta (in replica alla sera)
sentire poi Magrini, che anche lui si stava commovendo a rivedere i primi scatti dopo tanto tempo......bellissimo!!!!

superlativo Van Aert (Avete già detto tutto voi), super i nostri connazionali (attimo anche il 10° posto di Rosa) e bravissimo, per me, Schachmann!!!! anche questo ragazzo ci farà divertire un sacco
 

emilio78

Apprendista Passista
20 Novembre 2013
860
318
Bici
ex Moser Speed ex Canyon Ultimate ex Merida Reacto Bahrain, ora Trek 5200 USPS & Emonda SL 6 Disc
gara bella.
sono soltato parzialmente contento x il risultato degli italiani, nonostante i corridori piazzati nei primi 10 penso che potevamo ottenere di più.
anche i sassolini delle strade bianche di Siena sanno il feeling pazzesco che c'è van Aert e qs gara pertanto averlo in fuga doveva mettere i nostri in allerta, a mio parere lui è stato molto più coperto dei nostri, sopprattutto di Bettiol che si è stancato prima.
rispetto a Bettiol ha corso in modo più intelligente Formolo, ed infatti è arrivato secondo.
come da lui (van Aert) stesso dichiarato si è concentrato sull'idratazione e sulla gestione dello sforzo... quando ho sentito qs frase nella mia testa è nato il pensiero che se durante la fuga Formolo e Bettiol avessero fatto lavorare di più van Aert all'ultima salita ci sarebbero arrivati insieme, cioè 4 corridori a giocarsi la vittoria... poi magari finiva con il medesimo risultato ma avremmo visto una sfida al limite dello sfinimento.