Tour 2020: Pogačar fa il bis mentre la Jumbo prende il volo

gibo2007

Apprendista Scalatore
30 Agosto 2015
1.895
818
Bici
Canyon
No comment, sono saliti ad una velocità imbarazzante...Persino Caruso (grande prova) ha fatto meglio di Kruijswijk
Vedi l'allegato 230416
Vero che i record precedenti sono stati polverizzati, ma i dati assoluti non mi sembrano fuori da ogni logica.
1620 di VAM su una salita con quelle caratteristiche non mi sembra un dato anormale.
Anche la velocità media è, per loro, in linea.
Inoltre il record prima non era di Kruijswijk, aveva preso 23 s da Roglic al Tour de l'Ain, e l'andatura era stata fatta per gran parte della salita dagli Ineos, e non fu trascendentale.
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

alboslr

Gregario
8 Settembre 2014
527
279
Bici
atalaslr
A me ieri è piaciuto molto Richie Porte che ha compiuto un'ottima prova, dimostrando uno stato di forma crescente. Certo i 2' nella geerale sono difficili da colmare, ma, come ha dimostrato ieri Bernal, i crolli sono dietro l'angolo.
SUlla velocità di ascesa non mi sbilancio nel dire che se continuano così possono avvicinarsi ai miei numeri di VAM e Wattaggio
 

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.391
1.278
Russia, eh già
Bici
Merida
1620 di VAM su una salita con quelle caratteristiche non mi sembra un dato anormale.
Il Grand Colombier ha in mezzo due km di pianura. Di certo non e' una salita idonea a fare alta VAM, senza contare che fino alle sprint finale erano ancora in tanti. Le VAM piu' alte nella storia sono state realizzate tutte su Alpe d'Huez, Hautcam, Joux Plane (forse la piu' adatta) e la Colombiere, a parte il record assurdo di Contador sul Verbier che pure non e' idoneo ad alte VAM.
 

gibo2007

Apprendista Scalatore
30 Agosto 2015
1.895
818
Bici
Canyon
Il Grand Colombier ha in mezzo due km di pianura. Di certo non e' una salita idonea a fare alta VAM, senza contare che fino alle sprint finale erano ancora in tanti. Le VAM piu' alte nella storia sono state realizzate tutte su Alpe d'Huez, Hautcam, Joux Plane (forse la piu' adatta) e la Colombiere, a parte il record assurdo di Contador sul Verbier che pure non e' idoneo ad alte VAM.
Non capisco perché non sia idonea a fare alte Vam. L'unica cosa che gioca a sfavore semmai è la lunghezza (ed é per quello che Verbier lascia il tempo che trova). I due tratti piani, che poi piani non sono, fanno in totale 2 km. E proprio perché facili ci mettono un attimo a farli, non inficiano particolarmente.
Diverso il discorso se ci fossero discese inframezzate che portano a perdere quota.
 

Bertoglio

Passione pura
17 Novembre 2016
613
677
colline pescaresi
Bici
colnago E1
...se i tuoi "gregari" si chiamano Van Aert, Dumoulin, Bennet (...& company...)...per gl'altri sembra una guerra perduta...
...e se vincesse Pogacar ...?? il ciclismo non è una scienza esatta...il Bertoglio dell'epoca può sempre spuntare !!!! :-)xxxx o-o
 

jan80

Ammiraglia
3 Marzo 2008
15.712
5.466
bassano del grappa
Bici
Colnago
solo io non vedo dati assurdi???si vuole sempre cercare il doping anche dove non e' chiaramente visibile......ah ma sono veri i record di Pantani con bici da 4kg in piu',distanti minuti da oggi e con diversissimi stistemi d'allenamento....su dai un po' di serieta'
 
  • Mi piace
Reactions: lap74

lap74

Apprendista Velocista
[TrainerRoad] Team BDC
21 Maggio 2008
1.722
869
Ascoli Piceno
Bici
Specialized S-Works Tarmac SL6 rim Sram Red Etap
solo io non vedo dati assurdi???si vuole sempre cercare il doping anche dove non e' chiaramente visibile......ah ma sono veri i record di Pantani con bici da 4kg in piu',distanti minuti da oggi e con diversissimi stistemi d'allenamento....su dai un po' di serieta'
neanche io! venerdi nella tappa della TA con arrivo a Sassotetto Masnada ha fatto oltre 1700 di VAM nella salita finale lunga poco meno di 11 km 7% pendenza media e ha preso 1 minuto dal vincitore S. Yates.
 

Lucio p

Apprendista Passista
24 Maggio 2009
1.106
113
Alpago
Bici
Colnago C59 / Dedacciai Ribelle 2008
solo io non vedo dati assurdi???si vuole sempre cercare il doping anche dove non e' chiaramente visibile......ah ma sono veri i record di Pantani con bici da 4kg in piu',distanti minuti da oggi e con diversissimi stistemi d'allenamento....su dai un po' di serieta'
a me onestamente fanno più impressione i 1760 di un armadio come Indurain piuttosto che i 1820 di Pantani!
 
  • Mi piace
Reactions: Maverik89

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.391
1.278
Russia, eh già
Bici
Merida
Non capisco perché non sia idonea a fare alte Vam. L'unica cosa che gioca a sfavore semmai è la lunghezza (ed é per quello che Verbier lascia il tempo che trova). I due tratti piani, che poi piani non sono, fanno in totale 2 km. E proprio perché facili ci mettono un attimo a farli, non inficiano particolarmente.
Diverso il discorso se ci fossero discese inframezzate che portano a perdere quota.
Ovviamente non e' esattamente piano, ma cmq ci sono due spianate che in totale sono piu' lunghe di due km. Cmq diciamo che vanno grosso modo a 40 km/h in quei tratti, ci vogliono 3 minuti. Senza quei tre minuti la VAM di Pogacar saliva di oltre 130 m/h, a 1740 m/h. Senza contare che uno sforzo di 40 minuti puo' essere comunque (appena appena) piu' intenso di uno di 40.

solo io non vedo dati assurdi???si vuole sempre cercare il doping anche dove non e' chiaramente visibile......ah ma sono veri i record di Pantani con bici da 4kg in piu',distanti minuti da oggi e con diversissimi stistemi d'allenamento....su dai un po' di serieta'
Se ti riferisci a me, io non ho parlato di doping, solo di prestazioni. Fare 1620 m/h di VAM su una salita con pezzi pianeggianti, alla quindicesima tappa di un tour tiratissimo, dopo aver gia' scalato un HC, per me e' comunque una prestazione notevole che io non farei neanche da fresco a ruota di camion.

Se proprio vogliamo parlare di doping, penso che le VAM del link che ho postato siano state fatte tutte con l'ausilio di sostanze proibite, ma:
-- sono comunque tutte piu' alte di almeno 150 m/h di quella di Pogacar.
-- sono sospette non tanto per le prestazioni, quanto perche': o gli atleti in questione hanno ammesso l'uso di EPO (Riis, Ullrich, Leblanc, Armstrong) oppure sono state rese pubbliche analisi del sangue con segni di alterazione (Contador, Pantani). Soler ha una storia a parte.
 
Ultima modifica:

jan80

Ammiraglia
3 Marzo 2008
15.712
5.466
bassano del grappa
Bici
Colnago
Ovviamente non e' esattamente piano, ma cmq ci sono due spianate che in totale sono piu' lunghe di due km. Cmq diciamo che vanno grosso modo a 40 km/h in quei tratti, ci vogliono 3 minuti. Senza quei tre minuti la VAM di Pogacar saliva di oltre 30 m/h, a 1740 m/h. Senza contare che uno sforzo di 40 minuti puo' essere comunque (appena appena) piu' intenso di uno di 40.


Se ti riferisci a me, io non ho parlato di doping, solo di prestazioni. Fare 1620 m/h di VAM su una salita con pezzi pianeggianti, alla quindicesima tappa di un tour tiratissimo, dopo aver gia' scalato un HC, per me e' comunque una prestazione notevole che io non farei neanche da fresco a ruota di camion.

Se proprio vogliamo parlare di doping, penso che le VAM del link che ho postato siano state fatte tutte con l'ausilio di sostanze proibite, ma:
-- sono comunque tutte piu' alte di almeno 150 m/h di quella di Pogacar.
-- sono sospette non tanto per le prestazioni, quanto perche': o gli atleti in questione hanno ammesso l'uso di EPO (Riis, Ullrich, Leblanc, Armstrong) oppure sono state rese pubbliche analisi del sangue con segni di alterazione (Contador, Pantani). Soler ha una storia a parte.
1640 di vam non e' niente di speciale...anche se non e' un dato che dice tanto o tutto.....sicuramente sono andati forte,ma sono arrivati a pochi secondi diversi corridori.
Se tu non vai cosi da fresco neanche dietro un camion e' normale......non sei un big del ciclismo
 

gibo2007

Apprendista Scalatore
30 Agosto 2015
1.895
818
Bici
Canyon
Ovviamente non e' esattamente piano, ma cmq ci sono due spianate che in totale sono piu' lunghe di due km. Cmq diciamo che vanno grosso modo a 40 km/h in quei tratti, ci vogliono 3 minuti. Senza quei tre minuti la VAM di Pogacar saliva di oltre 130 m/h, a 1740 m/h. Senza contare che uno sforzo di 40 minuti puo' essere comunque (appena appena) piu' intenso di uno di 40.
La VAM, come risaputo, è inficiata da tante variabili, è comoda per confrontare scalate diverse, ma ha molti limiti.
Detto ciò salite lunghe che non hanno tratti piani, o addirittura brevi tratti in discesa, ne conosco poche. Poi i tratti piani magari hanno dato modo al gruppo di rinforzare su quelli pendenti, quindi non è che si può aggiungere ipoteticamente x m/h a casaccio. Inoltre le salite precedenti le avevano affrontate a ritmo "regolare" per i contendenti da GC. Ripeto, non ci vedo nulla di anormale in questi numeri, sono da corridori Top class mondiali. Poi se vogliamo gettare ombra su queste prestazioni, vabbè a me cambia nulla.
 

martin_galante

Apprendista Velocista
24 Ottobre 2017
1.391
1.278
Russia, eh già
Bici
Merida
La VAM, come risaputo, è inficiata da tante variabili, è comoda per confrontare scalate diverse, ma ha molti limiti.
Detto ciò salite lunghe che non hanno tratti piani, o addirittura brevi tratti in discesa, ne conosco poche. Poi i tratti piani magari hanno dato modo al gruppo di rinforzare su quelli pendenti, quindi non è che si può aggiungere ipoteticamente x m/h a casaccio. Inoltre le salite precedenti le avevano affrontate a ritmo "regolare" per i contendenti da GC. Ripeto, non ci vedo nulla di anormale in questi numeri, sono da corridori Top class mondiali. Poi se vogliamo gettare ombra su queste prestazioni, vabbè a me cambia nulla.
La VAM e' inficiata da tante variabili, ma condizioni atmosferiche ed asfalto a parte, e' un'ottima misura di una prestazione se la pendenza e' elevata (sostanzialmente non cambia niente se sei al 15% o 20% o 10% etc). 1600 o 1750 di VAM in assoluto non e' niente di che (dietro casa mia c'e' uno mini-strappo di 34 metri di dislivello, il KOM e' a oltre 3000 con tratto in brecciolino). Invece vedere alla 15a tappa di un tour tanti atleti che salgono a questi ritmi mi pare sia cosa molto rara.

Il doping io non l'ho proprio menzionato, ed ho solo parlato di prestazioni.
 

gibo2007

Apprendista Scalatore
30 Agosto 2015
1.895
818
Bici
Canyon
La VAM e' inficiata da tante variabili, ma condizioni atmosferiche ed asfalto a parte, e' un'ottima misura di una prestazione se la pendenza e' elevata (sostanzialmente non cambia niente se sei al 15% o 20% o 10% etc). 1600 o 1750 di VAM in assoluto non e' niente di che (dietro casa mia c'e' uno mini-strappo di 34 metri di dislivello, il KOM e' a oltre 3000 con tratto in brecciolino). Invece vedere alla 15a tappa di un tour tanti atleti che salgono a questi ritmi mi pare sia cosa molto rara.

Il doping io non l'ho proprio menzionato, ed ho solo parlato di prestazioni.
Non credo che di Top class mondiali se ne vedano tanti in giro.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
43.286
18.256
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Non capisco perché non sia idonea a fare alte Vam. L'unica cosa che gioca a sfavore semmai è la lunghezza (ed é per quello che Verbier lascia il tempo che trova). I due tratti piani, che poi piani non sono, fanno in totale 2 km. E proprio perché facili ci mettono un attimo a farli, non inficiano particolarmente.
Diverso il discorso se ci fossero discese inframezzate che portano a perdere quota.
I tratti pianeggianti o poco pendenti sono la tomba della vam. Esemplifico estremizzando. immagina una salita all'1% la faranno anche a 45 km, ma la velocità elevata non sarà mai commisurata allo scarso guadagno di quota. Voglio dire che al 10% vanno più piano ovviamente che al 3%, ma la maggior velocità non compensa il 7% di differenza.....Quei 3/4 minuti che loro fanno quasi in piano, sono tempo che scorre nel calcolo orario della vam che nel contempo non gli dà aumento di quota. Anche 2/3/4 minuti persi possono voler dire 60/70 mt di dislivello non scalati e modificare il valore finale della vam....una volta ho fatto una prova sul campo. Stessi watt su una salita, stessa pendenza. A zig zag andavo più veloce che dritto, ma il Garmin segnava meno vam. Ero sulle 3 Cime di Lavaredo.
neanche io! venerdi nella tappa della TA con arrivo a Sassotetto Masnada ha fatto oltre 1700 di VAM nella salita finale lunga poco meno di 11 km 7% pendenza media e ha preso 1 minuto dal vincitore S. Yates.
11 km non sono 17 km. Non lo sono mai. Io la rampa del mio garage, la salgo a 3000 di vam. Una salita di 4/5 minuti la salgo a 1400/1500 di vam. Una di 1 h stento ad arrivare a 1100 (dipende anche da altri fattori, in primis pendenza e altitudine. Più si sale e meno watt si sviluppano.). Sassotetto è troppo più breve di quella del Tour.