Training and Racing with a Power Meter - allenamento con paradigma FTP

andry96

Ammiraglia
23 Luglio 2018
16.107
23.435
Brescia
Visita sito
Bici
Mtb, holdsworth competition, Favaloro, cervelo
Grazie a tutti per le dritte.
Allora, nelle ultime settimane ho fatto dei bei giri lunghi, sia in compagnia che da solo.. ed è da solo che devo stare attento perché rischio di spingere troppo e bruciarmi. In queste prove ho sempre cercato di prestare attenzione quasi solo esclusivamente alle salite in quanto so che per il mio "modo di essere" in pianura spingo sempre poco e fatico molto di più che in salita.
L'ultimo giro che ho fatto da solo ho totalizzato 145km e 4030m D+ segnati da garmin (poco più di 4300 con correttore di strava). NP = 212W e IF = 0,757.
Le salite le ho prese sempre in maniera tranquilla, rivedendo alcuni segmenti su strava ero sempre tra i 230 ed i 240W, la mia FTP si attesta a 280W.
Sono rientrato piuttosto bene, anche se poco lucido in quella che credevo essere l'ultima discesa... poi alla fine ho preso ancora una salita per arrotondare il dislivello e stavo meglio (si vede che l'ultimo gel preso allo scollino stava facendo effetto).
Il fatto è che andando così mi sembra sempre di andare piano, ma in realtà corrisponde proprio a quanto detto da voi quindi penso di non essere fuori strada.
Lo scorso anno facevo le salite decisamente più forte, però poi mi è anche successo di saltare per aria anche con meno km e meno dislivello, quindi ne deduco che il sistema adottato quest'anno sia più efficace... forse devo solo metabolizzare questo ritmo.
A parte che bisogna inevitabilmente considerare la lunghezza delle salite, che inevitabilmente influisce sul ritmo che puoi fare, anche a pari dislivello totale

Comunque un buon test per capire se il ritmo é troppo alto é... prendere legnate nei denti :))): se ti pianti il.ritmo era troppo audace se tieni, tanto meglio!

Ps
Ovviamente con un minimo di senso sia chiaro, non partire a 50w più di adesso...
 
  • Love
Reactions: never give up!

never give up!

max_good
9 Gennaio 2010
27.791
23.187
Piacenza
Visita sito
Bici
krypton xroad - 0 slr
A parte che bisogna inevitabilmente considerare la lunghezza delle salite, che inevitabilmente influisce sul ritmo che puoi fare, anche a pari dislivello totale

Comunque un buon test per capire se il ritmo é troppo alto é... prendere legnate nei denti :))): se ti pianti il.ritmo era troppo audace se tieni, tanto meglio!
basta non essere a 100km da casa :prega:
 

alan220387

Apprendista Velocista
5 Agosto 2021
1.590
773
37
Capriana (TN)
Visita sito
Bici
Cube Agree C:62 SLT - Cube AMS100 Teamline 2021
A parte che bisogna inevitabilmente considerare la lunghezza delle salite, che inevitabilmente influisce sul ritmo che puoi fare, anche a pari dislivello totale

Comunque un buon test per capire se il ritmo é troppo alto é... prendere legnate nei denti :))): se ti pianti il.ritmo era troppo audace se tieni, tanto meglio!

Ps
Ovviamente con un minimo di senso sia chiaro, non partire a 50w più di adesso...
D'accordissimo sul test, devo dire che però non è piacevole :wacko:
Il fatto è che parto spesso da casa e ho un bel po di avvicinamento per arrivare alle salite dolomitiche.. se mi pianto all'ultimo scollino ok, se mi pianto prima dell'ultima salita sono caxxi :specc:
 
  • Love
Reactions: andry96

Marmuel

Apprendista Scalatore
5 Novembre 2022
2.385
3.339
Brescia
Visita sito
Bici
Orbea Orca, Cinelli Zydeco Lala
Sai che si fa per scherzare eh o-o o-o
Anche perché quest'anno l'abbiamo fatta in compagnia a ritmo rilassante :-P:yoga: era perfetta per fare fondo
Hai involontariamente invertito l'ordine delle frasi :)))::)))::))):
Io i dati di Strava li ho visti whisp

Se il prossimo anno la fa anche @never give up! e non ha la tua gamba vedo di liberarmi per tempo pure io :pork:
 

TS91

ZzZz
30 Ottobre 2023
280
101
32
Siena
Visita sito
Bici
Canyon Aeroad
Ieri a cena mio padre sosteneva "vedi quei ciclisti(tour) fanno tutti quei watt, guarda che gambe e muscoli hanno"
Chi mi spiega in modo scientifico che quello che diceva era una inesattezza e che i watt erogati non dipendono dai "muscoli" e dalla "forza"?
Almeno stasera glielo dico:doh:
 
  • Mi piace
Reactions: sepica

Lumi

Scalatore
8 Novembre 2020
6.667
5.889
Italia
Visita sito
Bici
Colnago V3Rs
Ieri a cena mio padre sosteneva "vedi quei ciclisti(tour) fanno tutti quei watt, guarda che gambe e muscoli hanno"
Chi mi spiega in modo scientifico che quello che diceva era una inesattezza e che i watt erogati non dipendono dai "muscoli" e dalla "forza"?
Almeno stasera glielo dico:doh:
La realtà sta nel mezzo, le gambe di uno sprinter sono diverse da quelle di uno scalatore, se lavori sulla massima potenza che puoi esprimere in uno sprint la forza (ma direi meglio la potenza) e la massa muscolare sono fondamentali, se sei Vingegard i muscoli sono comunque importanti ma la massa muscolare e la forza sono meno importanti, ciò che conta è la capacità di portare tanto ossigeno alle fibre muscolari.

PS: nella corsa vale lo stesso principio, ancora più esasperato, un maratoneta africano è completamente diverso dal centometrista
 

LIUL

Gregario
2 Gennaio 2017
658
233
Visita sito
Bici
bo
mi inserisco nella discussione per farvi una domanda, facendo lavori di torque a bassa cadenza faccio fatica a mantenere valori di potenza da z3/4 in su, anche per periodi brevi 1-2' non riesco a tenere potenze di z5 per esempio. Puo essere una carenza di forza secondo voi?
 

never give up!

max_good
9 Gennaio 2010
27.791
23.187
Piacenza
Visita sito
Bici
krypton xroad - 0 slr
mi inserisco nella discussione per farvi una domanda, facendo lavori di torque a bassa cadenza faccio fatica a mantenere valori di potenza da z3/4 in su, anche per periodi brevi 1-2' non riesco a tenere potenze di z5 per esempio. Puo essere una carenza di forza secondo voi?
non è questione di forza o meno. è uno dei limiti del paradigma in questione. si basa su percentuali di un valore di riferimento.
magari le tue caratteristiche sono maggiormente "aerobiche" (per usare un termine comprensibile), e ti ritrovi con FTP "alta" e di conseguenza anche le altre zone "alte", ma nella realtà, magari in zone "anaerobiche" hai valori più bassi...
andrebbe fatto, oltre test FTP, anche il test per tracciare il profilo di potenza...
in ogni caso le zone sono zone, anche abbastanza ampie, in quella di interesse almeno la parte "bassa" dovrebbe essere gestibile, altrimenti mi vien da pensare a FTP sovrastimata
 

never give up!

max_good
9 Gennaio 2010
27.791
23.187
Piacenza
Visita sito
Bici
krypton xroad - 0 slr
non è questione di forza o meno. è uno dei limiti del paradigma in questione. si basa su percentuali di un valore di riferimento.
magari le tue caratteristiche sono maggiormente "aerobiche" (per usare un termine comprensibile), e ti ritrovi con FTP "alta" e di conseguenza anche le altre zone "alte", ma nella realtà, magari in zone "anaerobiche" hai valori più bassi...
andrebbe fatto, oltre test FTP, anche il test per tracciare il profilo di potenza...
in ogni caso le zone sono zone, anche abbastanza ampie, in quella di interesse almeno la parte "bassa" dovrebbe essere gestibile, altrimenti mi vien da pensare a FTP sovrastimata
p.s.
per lavori di "forza" bisognerebbe lavorare in Z6-Z7 (lavori neuro-muscolari)
 
  • Mi piace
Reactions: bagga

LIUL

Gregario
2 Gennaio 2017
658
233
Visita sito
Bici
bo
non è questione di forza o meno. è uno dei limiti del paradigma in questione. si basa su percentuali di un valore di riferimento.
magari le tue caratteristiche sono maggiormente "aerobiche" (per usare un termine comprensibile), e ti ritrovi con FTP "alta" e di conseguenza anche le altre zone "alte", ma nella realtà, magari in zone "anaerobiche" hai valori più bassi...
andrebbe fatto, oltre test FTP, anche il test per tracciare il profilo di potenza...
in ogni caso le zone sono zone, anche abbastanza ampie, in quella di interesse almeno la parte "bassa" dovrebbe essere gestibile, altrimenti mi vien da pensare a FTP sovrastimata
in effetti finchè rimango in ambito aerobico (da z4 in giù) riesco a fare lavori di forza ma se voglio farli per esempio in z5 o z6 faccio veramente fatica, per esempio posso fare una salita di 8 10 minuti in z5 ma non riesco a fare 2 minuti a 50 rpm
 
  • Mi piace
Reactions: never give up!

never give up!

max_good
9 Gennaio 2010
27.791
23.187
Piacenza
Visita sito
Bici
krypton xroad - 0 slr
in effetti finchè rimango in ambito aerobico (da z4 in giù) riesco a fare lavori di forza ma se voglio farli per esempio in z5 o z6 faccio veramente fatica, per esempio posso fare una salita di 8 10 minuti in z5 ma non riesco a fare 2 minuti a 50 rpm
cmq la bassa cadenza è "strana" nel senso che magari si attribuisce una carenza di forza, ma poi i processi sono più complicati, nel senso che, probabilmente, interviene prima la fatica, perchè si lavora con un efficienza differente...
@all_i_need_is_bike è il più quotato per spiegare certe cose..
 

andry96

Ammiraglia
23 Luglio 2018
16.107
23.435
Brescia
Visita sito
Bici
Mtb, holdsworth competition, Favaloro, cervelo
mi inserisco nella discussione per farvi una domanda, facendo lavori di torque a bassa cadenza faccio fatica a mantenere valori di potenza da z3/4 in su, anche per periodi brevi 1-2' non riesco a tenere potenze di z5 per esempio. Puo essere una carenza di forza secondo voi?
forza è un termine abusato e malinteso nel ciclismo, nel senso che per quelli "imparati" sarebbe da legare ai concetti di forza massimale che interviene giusto in z7

diverso discorso riguardo alla resistenza alla forza, comunque, sempre che siano utili e sensati lavori di torque in z5 diventa sicuramente complicato da gestire proprio perché il valore di coppia richiesto è molto elevato e a rpm non congeniali quando tipicamente ad alte potenze si cerca di fare un poco di cadenza in più proprio per limitare la richiesta di coppia
 

bagga

Scalatore
27 Luglio 2019
7.218
5.993
39
modena
Visita sito
Bici
giant tcr sl
mi inserisco nella discussione per farvi una domanda, facendo lavori di torque a bassa cadenza faccio fatica a mantenere valori di potenza da z3/4 in su, anche per periodi brevi 1-2' non riesco a tenere potenze di z5 per esempio. Puo essere una carenza di forza secondo voi?
a che cadenza pedali di solito in salita...? durante questi esercizi che cadenza dovresti mantenere...?