Traversata integrale dei Pirenei - giugno 2019

Cigholante

Tentativo di cicloamatore
2 Ottobre 2018
462
379
Bolzano
Bici
Rose Team GF Four Disc
Per chi fosse interessato condivido alcune informazioni su di un percorso di attraversamento integrale dei Pirenei in 7 giorni effettivi di sella, appena portato a termine da me ed un gruppo di amici ciclisti con partenza da Biarritz, sulla costa atlantica, ed arrivo a Perpignan, sulla costa mediterranea.

Al seguente indirizzo è possibile visualizzare/scaricare le 7 tracce, da me disegnate sulla base dei suggerimenti contenuti nel libro "Die schönsten Pyrenäenpässe für Rennradfahrer" (I più bei passi dei Pirenei per ciclisti) disponibile solo in lingua tedesca:

https://www.bikemap.net/en/c/274273/

Le 7 tappe, la prima percorsa in auto per via delle pioggie fortissime, sono risultate di impegno piuttosto omogeneo, tutte oltre i 100 km con dislivello di circa 3000m, distribuiti su 3/4 colli saliti.
Fa eccezione l'ultima tappa, che è risultata lunga 170km, un'ottantina dei quali in pianura e parzialmente, purtroppo, anche su strade trafficate.
Per il resto il percorso si è svolto interamente su strade poco o per nulla trafficate, con asfalti da buoni ad ottimi, lunghi tratti ombrosi ma anche salite interamente al sole, pendenze talvolta pesanti e continue, a volte prolungate, ma mai estreme.
Nella descrizione di ogni tappa ho inserito la sequenza dei colli saliti, che include molti dei passi resi famosi dal Tour come ad es. il Torumalet, l'Hautacam, l'Aubisque, il Portet d'Aspet.
In totale la versione completa del percorso include 25 salite, per totali 868 km e 20.600m di dislivello positivo.
Per concluderlo abbiamo impiegato 11 giorni, inserendo 2 giorni di riposo, dopo la terza e quinta tappa, ed includendo nel computo anche i 2 giorni di viaggio. Aggiungo che il tutto è stato organizzato in completa autonomia e con un occhio rivolto ai costi, che si sono così attestati sui 900 euro a testa, inclusi pernottamenti, pasti, viaggi e furgone a noleggio al seguito per trasporto bagagli.
 

Cigholante

Tentativo di cicloamatore
2 Ottobre 2018
462
379
Bolzano
Bici
Rose Team GF Four Disc
complimenti! deve essere uno spettacolo poter fare varie tappe sui Pirenei
ma a Biarritz siete andati in aereo?

Grazie! Si, i viaggi sono stata la parte peggiore, un po' scomodi sia all'andata che al ritorno. Siamo partiti da Malpensa per Parigi e da Parigi per Biarritz, entrambe le tratte operate da Easyjet.
Il ritorno da Perpignan l'abbiamo invece fatto in treno, e ci si impiega un intero giorno.
 

lore.ceci

Pignone
22 Settembre 2012
161
35
sondrio
Bici
ridley orion; pinarello FP4; giant propel; diamondback ti
Per chi fosse interessato condivido alcune informazioni su di un percorso di attraversamento integrale dei Pirenei in 7 giorni effettivi di sella, appena portato a termine da me ed un gruppo di amici ciclisti con partenza da Biarritz, sulla costa atlantica, ed arrivo a Perpignan, sulla costa mediterranea.

Al seguente indirizzo è possibile visualizzare/scaricare le 7 tracce, da me disegnate sulla base dei suggerimenti contenuti nel libro "Die schönsten Pyrenäenpässe für Rennradfahrer" (I più bei passi dei Pirenei per ciclisti) disponibile solo in lingua tedesca:

https://www.bikemap.net/en/c/274273/

Le 7 tappe, la prima percorsa in auto per via delle pioggie fortissime, sono risultate di impegno piuttosto omogeneo, tutte oltre i 100 km con dislivello di circa 3000m, distribuiti su 3/4 colli saliti.
Fa eccezione l'ultima tappa, che è risultata lunga 170km, un'ottantina dei quali in pianura e parzialmente, purtroppo, anche su strade trafficate.
Per il resto il percorso si è svolto interamente su strade poco o per nulla trafficate, con asfalti da buoni ad ottimi, lunghi tratti ombrosi ma anche salite interamente al sole, pendenze talvolta pesanti e continue, a volte prolungate, ma mai estreme.
Nella descrizione di ogni tappa ho inserito la sequenza dei colli saliti, che include molti dei passi resi famosi dal Tour come ad es. il Torumalet, l'Hautacam, l'Aubisque, il Portet d'Aspet.
In totale la versione completa del percorso include 25 salite, per totali 868 km e 20.600m di dislivello positivo.
Per concluderlo abbiamo impiegato 11 giorni, inserendo 2 giorni di riposo, dopo la terza e quinta tappa, ed includendo nel computo anche i 2 giorni di viaggio. Aggiungo che il tutto è stato organizzato in completa autonomia e con un occhio rivolto ai costi, che si sono così attestati sui 900 euro a testa, inclusi pernottamenti, pasti, viaggi e furgone a noleggio al seguito per trasporto bagagli.

ciao, innanzitutto complimenti per l’impresa! Con alcuni amici stiamo pianificando una cosa simile per la prossima estate. Posso chiederti più o meno quante ore al giornoavete passato in sella? 3000 D+ al giorno sono belli tosti! Grazie in anticipo
 

bicilook

Maglia Gialla
15 Giugno 2008
10.359
4.865
Genova
Bici
Colnago C60
I Pirenei sono uno dei più bei posti dove io abbia avuto la possibilità di pedalare qualche anno fa...non li ho fatti tutti come te...ma i Colli storici del Tour più qualche altro meno noto li ho fatti ...sull'Horquette d'Ancizan ci ho pedalato con qualche anno di anticipo, rispetto al primo passaggio del Tour de France su quella salita...
Ricordi bellissimi.
Io ero andato in auto in zona Pirenei e avevo base in appartamento vicino a Saint Marie de Campan.
Certo per raggiungerli è un lungo viaggio,ma lo sforzo è ampiamente ripagato dalla bellezza dei paesaggi Pirenaici...
 

Cigholante

Tentativo di cicloamatore
2 Ottobre 2018
462
379
Bolzano
Bici
Rose Team GF Four Disc
ciao, innanzitutto complimenti per l’impresa! Con alcuni amici stiamo pianificando una cosa simile per la prossima estate. Posso chiederti più o meno quante ore al giornoavete passato in sella? 3000 D+ al giorno sono belli tosti! Grazie in anticipo

Ciao, grazie!
Di sella effettiva si passavano 6/7 ore, perlomeno io che ero tra i più lenti :mrgreen:
L'ultimo giorno 8 ore.
Medie tranquille insomma, non solo per la consapevolezza di dover pedalare anche il giorno successivo, anche perchè c'era un caldo micidiale.
Purtroppo, o per fortuna visto che può fare anche decisamente freddo, abbiamo infilato i giorni più torridi di quest'estate, e le temperature erano abbastanza estreme sulle salite esposte al sole. Abbiamo misurato 44 gradi, sui garmin di 3 diverse bici posate all'ombra.
 

Cigholante

Tentativo di cicloamatore
2 Ottobre 2018
462
379
Bolzano
Bici
Rose Team GF Four Disc
qualcuno ha fatto una roba del genere sul lato spagnolo ?

Ma intendi la traversata completa, stando sempre sul lato spagnolo? Credo che lo facciano in pochissimi, molte belle salite sono in Francia. Noi siamo entrati in Spagna solo un paio di volte, la salita più bella cha abbiam fatto li era Port Larrau mi pare
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
17.614
7.622
96
dove capita
qualcuno ha fatto una roba del genere sul lato spagnolo ?

Credo che dal lato spagnolo sia difficile fare un giro completo bello. C'è una nota super randonnée spagnola che infatti fa un percorso "pre-pirenaico": https://www.openrunner.com/r/2954151

Segnalo che la traversata dei Pirenei, E->O o O->E, è una delle più celebri suuperrando: il Raid Pyrénéen, che è organizzato dal 1950.
C'è la versione randonneur (720km, 11000mt) da fare in max 100h e quella cicloturista (800km, 18000mt) da fare in max 10gg.