Trecia'

ciclista statunitense

Apprendista Scalatore
15 Dicembre 2004
2.522
186
New Jersey, USA
Bici
una trentina di bici le più svariate
Sono alla ricerca da anni di una sua bici.
Non sei l'unico. Attraverso gli anni ne ho trovato 3-4 in offerta in Italia (ne ho trovato 4 telai in offerta ma credo che un telaio l'ho trovato ben due volte ma a distanza da alcuni anni e da due offerenti diversi) ma in ogni caso il telaio era rotto. Negli USA sembrerebbe che ci ne siano almeno due: una costruita per Rebecca Twigg (ex campionessa del mondo) che fu pagato da un benefattore ed un altra nella periferia di New York (un altra donna). Quello di Twigg è stato messo da parte subito in quanto a Rebecca non piaceva per niente. L'altro è stato verniciato circa 10 anni fa.

E' peccato che manca il manubrio in titanio. A cosa serve la vitina vicino al nodo sella? E' stato applicato per prevenire che il reggisella si sposta? Suppongo che sia costruito per montare mozzi da 126 mm dietro.
 

 

ezio79

Moderator
4 Aprile 2007
17.111
611
40
sbt
Bici
di ogni tipo
Intorno a questa meraviglia avrebbero molto da riflettere gli attuali Passoni, Legend e Crisp o-o
mettendoli tutti insieme fai una generalizzazione che rende abbastanza banale il commento: ciascuno di loro ha una sua visione del titanio e delle bici
 

richsea

Pedivella
25 Maggio 2008
302
13
Salento...dove il mare è turchese
Bici
OttoTubi XCR. Passoni Top Evolution decorata da Pegoretti. Singlespeed Columbus Spirit di Barco.
mettendoli tutti insieme fai una generalizzazione che rende abbastanza banale il commento: ciascuno di loro ha una sua visione del titanio e delle bici
Caro Ezio, il mio non era un commento denigratorio (infatti pedalo con piena soddisfazione su Passoni e Legend) ma di meraviglia, perché non sapevo dell'esistenza e delle realizzazioni di questo artigiano, Amelio Riva, antesignano dei Nostri di cui sopra.
Guarda la forcella, anche Lei in Titanio, e il passaggio interno al tubo obliquo dei cavi, e le saldature spazzolate meglio di Passoni e quasi allo stesso livello di Legend. E immagino con mezzi e tecnologie inferiori a quelle attuali. Insomma...aveva già inventato tutto molti anni prima o-o
 
Ultima modifica:

ezio79

Moderator
4 Aprile 2007
17.111
611
40
sbt
Bici
di ogni tipo
Caro Ezio, il mio non era un commento denigratorio (infatti pedalo con piena soddisfazione su Passoni e Legend) ma di meraviglia, perché non sapevo dell'esistenza e delle realizzazioni di questo artigiano, Amelio Riva, antesignano dei Nostri di cui sopra.
Guarda la forcella, anche Lei in Titanio, e il passaggio interno al tubo obliquo dei cavi, e le saldature spazzolate meglio di Passoni e quasi allo stesso livello di Legend. E immagino con mezzi e tecnologie inferiori a quelle attuali. Insomma...aveva già inventato tutto molti anni prima o-o
grazie del chiarimento
pur notando la cura del prodotto (che propendo pensare fosse anche molto valido per l'epoca), tutti gli aspetti che citi rientrano nel novero di quelli che considero orpelli o esercizi di stile fine a se stessi.
La vera bravura di un artigiano - a mio modo di vedere - è nella resa dinamica che riesce ad ottenere forgiando il materiale a Lui più consono.
La forca in titanio si è rivelata una soluzione assai complessa da realizzare, ma non altrettanto utile dal punto di vista funzionale.
Il passaggio dei cavi interno nella maggior parte dei casi rende meno fluida la cambiata, per cui acquisisce davvero senso solo ora che si sono introdotti i gruppi elettronici.
Le saldature - potendo scegliere - le voglio a vista e non limate, sia perché non c'è ragione di nasconderle, sia perché sono testimonianza di maestria.
 

ciclista statunitense

Apprendista Scalatore
15 Dicembre 2004
2.522
186
New Jersey, USA
Bici
una trentina di bici le più svariate
Caro Ezio, il mio non era un commento denigratorio (infatti pedalo con piena soddisfazione su Passoni e Legend) ma di meraviglia, perché non sapevo dell'esistenza e delle realizzazioni di questo artigiano, Amelio Riva, antesignano dei Nostri di cui sopra.
Guarda la forcella, anche Lei in Titanio, e il passaggio interno al tubo obliquo dei cavi, e le saldature spazzolate meglio di Passoni e quasi allo stesso livello di Legend. E immagino con mezzi e tecnologie inferiori a quelle attuali. Insomma...aveva già inventato tutto molti anni prima o-o
Dovresti sapere che Passoni ha ripreso attrezzi e quant'altra da Riva, pertanto fino ad un certo punto, è la stessa società. Passoni non ha fatto altro che continuare sulla strada già intrapreso da Riva. Solo che il tasso di rotture di Riva è sceso in modo incredibile quando sono passati al nome Passoni.

Controlla questa bici Passoni e vedrai che ha i passaggi interni e le saldature spazzolate altrettanto bene se non addirittura meglio di Riva:
http://members.jcom.home.ne.jp/a.yoshie/1980 PASSONI.htm

Quello che si dimetica è che Riva ed i prima telai di Passoni erano fatti da lastre in quanto tubi in titanio non erano facilmente disponibili. Sui primi telai Passoni avevano pure loro la forcella in titanio, il reggisella ed il manubrio in titanio. L'esperienza ha comunque insegnato che non c'è alcun vantaggio a produrre questi elementi in titanio. Saper fare è una cosa, fare in quanto ha del buon senso è una altra.
 
  • Like
Reactions: M*A*S*H

richsea

Pedivella
25 Maggio 2008
302
13
Salento...dove il mare è turchese
Bici
OttoTubi XCR. Passoni Top Evolution decorata da Pegoretti. Singlespeed Columbus Spirit di Barco.
Dovresti sapere che Passoni ha ripreso attrezzi e quant'altra da Riva, pertanto fino ad un certo punto, è la stessa società. Passoni non ha fatto altro che continuare sulla strada già intrapreso da Riva. Solo che il tasso di rotture di Riva è sceso in modo incredibile quando sono passati al nome Passoni.

Controlla questa bici Passoni e vedrai che ha i passaggi interni e le saldature spazzolate altrettanto bene se non addirittura meglio di Riva:
http://members.jcom.home.ne.jp/a.yoshie/1980 PASSONI.htm

...appunto...Passoni ha continuato l'avventura di Riva, che, mi pare abbia lavorato come saldatore per Passoni nei primi anni '80. E' questo che volevo mettere in risalto: il coraggio di aprire nuovi orizzonti. Alcune scelte tecniche inoltre risultano "inadeguate" solo se "sperimentate"...:smile:
 

ciclista statunitense

Apprendista Scalatore
15 Dicembre 2004
2.522
186
New Jersey, USA
Bici
una trentina di bici le più svariate
ma passoni ha comprato il marchio trecià
Per quello che so io, non hanno comprato il marchio, solo gli attrezzi ed il knowhow. A dire il vero la marca Trecià non vantava molto fama, dei primi telai ne rompevano un sacco, ma col andare del tempo Riva ha saputo produrre qualcosa di molto valido.
 

predone bergamasco

Apprendista Scalatore
3 Maggio 2012
2.543
76
22
Mozzo
Bici
bianchi oltrexr2 team lotto e tante bdc epoca
un mio paesano aveva 2trecià,una corsa e una crono con manubrio e appendici in titanio,durante una gara gli si era aperto a metà,infatti tutti che conoscevano amelio dicevano che ha chiuso perchè doveva rimborsare molta gente per i telai,con i soldi risparmiate costruì un intero condominio qui a mozzo (dove c'è ancora) ma più che per i telai lui lavorava per le appendici,girava tutti i ciclisti della zona per proporre le appendici per bici corsa o crono,proprio un mesetto fa ho visto un signore con una rossin da corsa e le sue appendici in titanio
 

doraemon72

Pedivella
23 Settembre 2012
481
17
Bari
Bici
Una nuova e una vecchia
Dovresti sapere che Passoni ha ripreso attrezzi e quant'altra da Riva, pertanto fino ad un certo punto, è la stessa società. Passoni non ha fatto altro che continuare sulla strada già intrapreso da Riva. Solo che il tasso di rotture di Riva è sceso in modo incredibile quando sono passati al nome Passoni.

Controlla questa bici Passoni e vedrai che ha i passaggi interni e le saldature spazzolate altrettanto bene se non addirittura meglio di Riva:
http://members.jcom.home.ne.jp/a.yoshie/1980 PASSONI.htm

Quello che si dimetica è che Riva ed i prima telai di Passoni erano fatti da lastre in quanto tubi in titanio non erano facilmente disponibili. Sui primi telai Passoni avevano pure loro la forcella in titanio, il reggisella ed il manubrio in titanio. L'esperienza ha comunque insegnato che non c'è alcun vantaggio a produrre questi elementi in titanio. Saper fare è una cosa, fare in quanto ha del buon senso è una altra.
Ciao a tutti,
oltre a fare i complimenti al proprietario per la sua favolosa bici, ne approfitto per salutare e ringraziare Ciclista Statunitense che seguo spesso nei suoi interventi, sempre interessanti e illuminanti.
Buona serata
 

pantaipe

Novellino
4 Agosto 2008
60
8
FERRARA
Bici
Colnago Extreme C
credo di si, quando ho acquistato la bici era già così e non ho apportato modifiche.
penso e suppongo sia per fa si che non abbassi il canotto sella.
 

predone bergamasco

Apprendista Scalatore
3 Maggio 2012
2.543
76
22
Mozzo
Bici
bianchi oltrexr2 team lotto e tante bdc epoca
parlato oggi con un caro amico di riva,passoni comprò (pagando molto bene) marchio riva,attrezzi,cupola e tutti i suoi brevetti,con quei soldi come già detto costruì una palazzina ancora esistente qua a mozzo in località borghetto
 

predone bergamasco

Apprendista Scalatore
3 Maggio 2012
2.543
76
22
Mozzo
Bici
bianchi oltrexr2 team lotto e tante bdc epoca
proprio oggi ho visto Riva (credevo che fosse passato a miglior vita ma invece è in gran forma ed ora ha 82 anni),era al cimitero di Mozzo a trovare la moglie defunta,ora vive a bergamo e convive con una slava un po' più giovane di lui
GRANDE TRECIA'
 

gengy1011

Novellino
2 Ottobre 2014
1
0
Bici
Passoni
Buongiorno, io credo di essere in possesso di una Trecia'- Passoni in titanio.
Dovrebbe risalire a metà anni 80 (85/86).
E' in perfette condizioni, pezzo unico fatta su misura.
Vi contatto per chiedervi di più, visto che non sono in grado di determinare se sia un pezzo di storia o meno.
Mi potreste aiutare?
Grazie!
 

Matusalem

Novellino
18 Aprile 2015
11
0
Bici
Felt
"Trecia' - Passoni
Buongiorno, io credo di essere in possesso di una Trecia'- Passoni in titanio.
Dovrebbe risalire a metà anni 80 (85/86)."

Se è una Trecià costruita fra il 1980 ed il 1988, riporta un numero successivo a 100 sotto la scatola del movimento centrale...