TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 5)

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
5.639
663
Bici
Colnago V1-r
Benvenuto nel nostro mondo, pensa che noi son 3 anni e un po che viviamo questa loro pachidermica lentezza..che per me si traduce nel 'la gente si abbona lo stesso non diamo priorità (ce ne sbattiamo) di certe cose'

L anno scorso doveva esser l esordio della nuova interfaccia utente che è uno dei punti dolenti (per me non il principale) ma con un bel messaggio al popolo han scritto circa "l abbiamo fatta, ci siamo accorti che faceva schifo e l abbiamo cestinata".

Poi il periodo covid con boom di utenti e la scusa del ' non vogliamo rischiare ora che la piattaforma è molto carica di utenti' (peccato che poi in estate il calo c'è stato come sempre e loro non han fatto nulla).

é una vita che se ne parla nella zona apposita di questo forum e sui vari social ma zwift pensa molto più ai nuovi utenti che a quelli storici, a come girare pure sui tostapane che girare bene su pc e a tanto tanto marketing.

la loro fortuna è la totale assenza di rivali degni di nota e il fatto che il 2020 sia stato l anno in cui hanno introdotto meno novità nella loro storia la dice lunga... soldi a palate (hanno avuti ingenti finanziamenti oltre che il boom di iscritti) e poco si vede.

Pensa a me che ci ho fatto 30.000 km con la stessa UI da nokia 3310

Prendo tristemente atto, penso che la tua analisi sia realistica e nello stesso tempo sconfortante, intendiamoci non è che si voglia un'interfaccia a prova di scemo ma almeno più pratica, questo non è un problema tecnico quanto culturale, sviluppare un'interfaccia utente funzionale e adatta al largo pubblico non è facile e richiede investimenti e risorse esperte nel settore, è evidente invece che puntano solo alla quantità senza voler consolidare la base di utenti, strategia molto pericolosa nel contesto odierno, perchè basta uno più furbo e lungimirante che ti sviluppa un'app fatta per bene (sfruttando quanto già fatto) e Zwift in quattro e quattrotto va nell'oblio come tante altre nella storia delle app.

Anche Elite per esempio non brilla in My E-Training, anche lì l'interfaccia è poco intuitiva e macchinosa, ma almeno loro hanno la giustificazione che la loro app è un custom senza concorrenza, non si pone come videogioco ma è molto più orientata al tecnico, su MET alla fine basterebbero pochi ritocchi per renderlo funzionale, ma loro nascono come fornitori di accessori, non games developers, quindi posso perdonarli, ma più di tanto...
 

 

N3bbia

Maglia Amarillo
[Zwift] Team BDC
27 Agosto 2012
8.917
1.882
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
Prendo tristemente atto, penso che la tua analisi sia realistica e nello stesso tempo sconfortante, intendiamoci non è che si voglia un'interfaccia a prova di scemo ma almeno più pratica, questo non è un problema tecnico quanto culturale, sviluppare un'interfaccia utente funzionale e adatta al largo pubblico non è facile e richiede investimenti e risorse esperte nel settore, è evidente invece che puntano solo alla quantità senza voler consolidare la base di utenti, strategia molto pericolosa nel contesto odierno, perchè basta uno più furbo e lungimirante che ti sviluppa un'app fatta per bene (sfruttando quanto già fatto) e Zwift in quattro e quattrotto va nell'oblio come tante altre nella storia delle app.

Anche Elite per esempio non brilla in My E-Training, anche lì l'interfaccia è poco intuitiva e macchinosa, ma almeno loro hanno la giustificazione che la loro app è un custom senza concorrenza, non si pone come videogioco ma è molto più orientata al tecnico, su MET alla fine basterebbero pochi ritocchi per renderlo funzionale, ma loro nascono come fornitori di accessori, non games developers, quindi posso perdonarli, ma più di tanto...

Come un po in tutte le cose il monopolio non è mai bene. Lo pensava pure myspace...poi un tizio ha creato facebook. UN competitor sono il primo a dire che serve..

Io uso molto poco la parte social di zwift, per me è il software comunque del programma di allenamento, ogni tanto però riesce a farmi fare delle tirate che prima non esistevano...e a questo aggiungo che con l ausilio di discord si fan due chiacchiere e aiuta tantissimo il passaggio del tempo
 
Ultima modifica:

lmattana

Cronoman
17 Febbraio 2007
727
152
a me l'interfaccia grafica di zwift non interessa. appena sotto la soglia inizia tutto a trasformarsi, le figure diventano un tutt'uno e percepisco a malapena che davanti a me ci sia un 32 pollici. :mrgreen: :mrgreen:
a parte le battute anche secondo me qualche miglioria sull'interfaccia dovrebbero apportarla, poi la grafica in se è meglio che le pseudo reali di "rouvy" o di taxc.
riuscita meglio è quella di becool ma dato il poco numero di utenti, dopo la terza pedalata, diventa di una noia mortale.
 
  • Mi piace
Reactions: palix

gipsy

Passista
6 Agosto 2004
4.286
640
dire che a te la pandemia non ha toccato!!!! cmq oltre alla fortuna di aver nuotato , complimenti per la costanza
forse un po' troppa roba, mi pare di esser poco brillante. forse perché quando faccio le sessioni di potenziamento lavoro sempre "total body", o forse perché, semplicemente, sto invecchiando
 

daniele ultra

Apprendista Scalatore
6 Gennaio 2009
1.842
392
Dimenticavo, domenica scorsa mezza di Trecate! Che emozione ritrovare un pettorale...circa 400 partecipanti, pacco gara con medaglia consegnato prima della partenza (5 griglie ogni 2'), no docce, mascherina obbligatoria per i primi 500mt da rimettere subito dopo il traguardo.
Sarà stata l'astinenza da gara, ma mi sembrava ci fosse gente fortissima (1h05' il vincitore, 1h22'15" per il sottoscritto, quinto di categoria).
complimenti. Correre forte
 

francisti

Pedivella
31 Ottobre 2017
467
154
43
Cabiate, CO
Bici
Cannondale CAAD12
Oggi il menu prevedeva un oretta di rulli ad ora di pranzo e 30 min di potenziamento alla mattina presto.... i 30 min son diventati quasi 50 e i rulli li ho fatti alle 15 perchè la call delle 10 è andata un filo lunga, ma proprio un filo... ;pirlùn^ ;pirlùn^ ;pirlùn^ gli ultimi 10 minuti li ho fatti già con salopette castelli (l'unica che ha un fondello a prova di paincave) e maglia ... ovviamente la cam era spenta!! :-)xxxx:-)xxxx
 

lmattana

Cronoman
17 Febbraio 2007
727
152
Dimenticavo, domenica scorsa mezza di Trecate! Che emozione ritrovare un pettorale...circa 400 partecipanti, pacco gara con medaglia consegnato prima della partenza (5 griglie ogni 2'), no docce, mascherina obbligatoria per i primi 500mt da rimettere subito dopo il traguardo.
Sarà stata l'astinenza da gara, ma mi sembrava ci fosse gente fortissima (1h05' il vincitore, 1h22'15" per il sottoscritto, quinto di categoria).
cacchio, ieri mi era sfuggito il post. complimenti davvero + sana invidia :mrgreen:
 
  • Mi piace
Reactions: palix

NormaJean

Apprendista Scalatore
25 Gennaio 2013
2.209
266
Bici
n/a
Ieri sera 1h15 di rulli, lavoro di qualità che mi ha decisamente demolito.
Non so se fosse il caldo o meno ma ho raggiunto più facilmente bpm più alti rispetto al solito
 

NormaJean

Apprendista Scalatore
25 Gennaio 2013
2.209
266
Bici
n/a

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
5.639
663
Bici
Colnago V1-r

Questo era un rumour che girava già da qualche giorno e lo stavo tenendo sotto controllo, in effetti si parla di riapertura, quindi sembrerebbe che il provvedimento sia rivolto a quegli impianti che non sono attualmente già aperti per uso agonistico, forse è inteso come riapertura al pubblico in senso generale... almeno spero.

Ieri ne ho parlato con i gestori del mio impianto e mi hanno detto che per loro non ci sarà chiusura.
 

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
5.639
663
Bici
Colnago V1-r
ho letto anche io questa mattina, mi spiace davvero in primis per tutto il settore che è stato uno dei più colpiti insieme a palestre, cinema e teatri.

A livello personale a questo punto spero che Klag venga spostato, tornare a nuotare 3.800 uscendo "non stanchi" per chi non è un nuotatore non è proprio semplice.

Stai sereno, senza allenamento uscirebbe stanco anche un pro, il deallenamento è fisiologico per tutti indipendentemente dall'essere un bravo nuotatore.
 

gipsy

Passista
6 Agosto 2004
4.286
640
Questo era un rumour che girava già da qualche giorno e lo stavo tenendo sotto controllo, in effetti si parla di riapertura, quindi sembrerebbe che il provvedimento sia rivolto a quegli impianti che non sono attualmente già aperti per uso agonistico, forse è inteso come riapertura al pubblico in senso generale... almeno spero.

Ieri ne ho parlato con i gestori del mio impianto e mi hanno detto che per loro non ci sarà chiusura.
certo, ma quelli che riescono ad allenarsi con costanza con la situazione attuale sono comunque una minoranza, dato che la maggior parte degli impianti sono totalmente chiusi, e quelli aperti hanno una disponibilità di spazi ed orari limitati. se le piscine riaprono "regolarmente" solo a fine aprile, non penso sia saggio (né sicuro) far ripartire le gare di triathlon a maggio (o prima)
 
  • Mi piace
Reactions: daniele ultra

Darius

Velocista
18 Ottobre 2005
5.639
663
Bici
Colnago V1-r
certo, ma quelli che riescono ad allenarsi con costanza con la situazione attuale sono comunque una minoranza, dato che la maggior parte degli impianti sono totalmente chiusi, e quelli aperti hanno una disponibilità di spazi ed orari limitati. se le piscine riaprono "regolarmente" solo a fine aprile, non penso sia saggio (né sicuro) far ripartire le gare di triathlon a maggio (o prima)

Concordo, tuttavia mi chiedo: la FITRI sarà così saggia da tenere in considerazione l'impatto della chiusura sulle gare? Non ne sarei così sicuro.

Come giustamente evidenzi basterebbe pensare solo al fattore sicurezza per prendere una decisione giusta, considerando anche che in condizioni normali, quindi con una base di atleti mediamente allenati, la maggiore mortalità per infarto si ha proprio nella frazione nuoto, figuriamoci quando si butta nella tonnara gente che non nuota da sei mesi.
 
  • Mi piace
Reactions: palix

gipsy

Passista
6 Agosto 2004
4.286
640
Concordo, tuttavia mi chiedo: la FITRI sarà così saggia da tenere in considerazione l'impatto della chiusura sulle gare? Non ne sarei così sicuro.

Come giustamente evidenzi basterebbe pensare solo al fattore sicurezza per prendere una decisione giusta, considerando anche che in condizioni normali, quindi con una base di atleti mediamente allenati, la maggiore mortalità per infarto si ha proprio nella frazione nuoto, figuriamoci quando si butta nella tonnara gente che non nuota da sei mesi.
in realtà la tonnara nel 2021 non ci sarà, visto che le partenze saranno singole. comunque, anche senza ressa, lanciarsi in un 1500 (o più) in acque libere senza preparazione adeguata, comporta dei rischi