TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 5)

Darius

Scalatore
18 Ottobre 2005
5.944
860
Bici
Colnago V1-r

N3bbia

Maglia Rosa
[Zwift] Team BDC
27 Agosto 2012
9.833
2.356
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
Questo era lo schemino base tenendo conto che il nuoto lo vivo un po' alla giornata essendo molto vincolato dal lavoro. Badando a tener la palestra 'lontana' dalla corsa successiva. In rosso le sessioni che cerco di far a tutti i costi, in verde le sacrificabili.
  • lun: swim easy - bike easy
  • martedì: Run Qualità - palestra
  • mercoledì: bike easy swim
  • giovedì: run easy - swim
  • venerdì bike qualità -
  • sabato run lungo - palestra
  • dom: lungo bike (se non ho fatto combi il gg prima ci faccio 20' run dopo)

Se come mi aspetto le prime sessioni di palestra mi romperan le gambe sacrificherò una run per un bici easy meno rischiosa

Nodi aperti: sessione bici a basse RPM (forza): NO ? SI ? Dove (domenica ?)
 
  • Mi piace
Reactions: diplo

gipsy

Passista
6 Agosto 2004
4.773
959
Questo era lo schemino base tenendo conto che il nuoto lo vivo un po' alla giornata essendo molto vincolato dal lavoro. Badando a tener la palestra 'lontana' dalla corsa successiva. In rosso le sessioni che cerco di far a tutti i costi, in verde le sacrificabili.
  • lun: swim easy - bike easy
  • martedì: Run Qualità - palestra
  • mercoledì: bike easy swim
  • giovedì: run easy - swim
  • venerdì bike qualità -
  • sabato run lungo - palestra
  • dom: lungo bike (se non ho fatto combi il gg prima ci faccio 20' run dopo)

Se come mi aspetto le prime sessioni di palestra mi romperan le gambe sacrificherò una run per un bici easy meno rischiosa

Nodi aperti: sessione bici a basse RPM (forza): NO ? SI ? Dove (domenica ?)
qual'è il tuo TSS settimanale?
 

Fitzcarraldo

Apprendista Scalatore
13 Novembre 2008
2.658
1
1.147
Bici
klein, lynskey, sunn
Mi intrigano, dovrebbero avere una grande visibilità e sono minimalisti al punto giusto, però costano un botto, specie le versioni mirror, in ogni caso bisogna vedere se funzionano davvero, il fatto che il testimonial sia Frodeno non è una garanzia ;-)
per essere fatti su misura non costano neanche tanto.
poi se non ti trovi ti rimborsano, a quanto dicono.

certo se uno si trova bene con un prodotto standard che costa meno non vedo perchè lasciare la strada vecchia per la nuova.
 

Darius

Scalatore
18 Ottobre 2005
5.944
860
Bici
Colnago V1-r
per essere fatti su misura non costano neanche tanto.
poi se non ti trovi ti rimborsano, a quanto dicono.

certo se uno si trova bene con un prodotto standard che costa meno non vedo perchè lasciare la strada vecchia per la nuova.

Certo, per un custom non è molto in assoluto, considerando che quelli "base" girano sui 60€ mentre i top in versione mirror il doppio, ma probabilmente solo per il trattamento perché sembrano uguali come forma, sarebbe interessante sapere con che tecnica li producono, stampanti 3D? Chissà.

Io sono convinto che entro certi limiti economici vale la pena di provare le evoluzioni dei prodotti, se faccio un paragone tra gli svedesi che usavo ai bei tempi e gli Exceed che uso attualmente ho guadagnato un mondo in termini di comodità e visibilità laterale, una utility che tuttavia non mi serve più :cry
 
  • Mi piace
Reactions: Fitzcarraldo

N3bbia

Maglia Rosa
[Zwift] Team BDC
27 Agosto 2012
9.833
2.356
Parma
Bici
Cannondale slice 2011
qual'è il tuo TSS settimanale?

Premetto che:

1) non sto guardando il TSS al momento per la pianificazione

2) mi sono accorto ora che le sessioni di nuoto me le da tutte a 1 di TSS perchè non ho impostato le zone...quindi le mie 2/3 nuotate da 1400/1600 non sono nel conteggio.

Le settimane di carico sono tra i 570/600 , quelle di scarico 420/430..senza nuoto come detto..



Semplicemente son sui 40km run in 3 sessioni di cui una qualitativa con soglia o vo2max (quindi diciamo 6-8km qualità)
Bici pure li una sessione di 1h delle 3/4 settimanali che faccio la fò con ripetute sempre soglia o vo2max (qui diciamo che la qualità è poca sul volume): totale 5/6h settimana

Il resto Z2 nel passo , watt., cardio (li pure Z1 )
 

emi wakane

Pedivella
15 Novembre 2018
318
63
Reggio Emilia
Bici
Pinarello Angrilu
provo... ma dei TACX smart rulli, che sarebbe il mio primo rullo in assoluto che ne pensate? 300 Euro. Considerate che non punto a tanti km ma a migliorare un po' facendo un programma strutturato di 3 volte la settimana per 4 mesi cerca, nessuna lunga distanza, sempre sprint e al massimo olimpico.
P.s. quegli occhialini custom li pubblicizzavano anche gli stranieri a Tokyo 2 anni fa, ma poi oltre a scannerizzare gli occhi dovevi mandarli la foto con la carta di credito di fianco al viso, via e-mail....non mi piaceva molto come metodo.
 

Darius

Scalatore
18 Ottobre 2005
5.944
860
Bici
Colnago V1-r
provo... ma dei TACX smart rulli, che sarebbe il mio primo rullo in assoluto che ne pensate? 300 Euro. Considerate che non punto a tanti km ma a migliorare un po' facendo un programma strutturato di 3 volte la settimana per 4 mesi cerca, nessuna lunga distanza, sempre sprint e al massimo olimpico.
P.s. quegli occhialini custom li pubblicizzavano anche gli stranieri a Tokyo 2 anni fa, ma poi oltre a scannerizzare gli occhi dovevi mandarli la foto con la carta di credito di fianco al viso, via e-mail....non mi piaceva molto come metodo.

Così c'è il rischio che facciano gli occhialini su misura... della carta di credito :mrgreen:
 

Johnny.29

Pignone
20 Dicembre 2015
165
21
Lombardia
Bici
con le rotelle
Dico anche io la mia sugli occhiali. Ho preso dal decathlon degli arena the one neri a 20€ e fanno i loro lavoro decentemente. Non saranno il top di gamma, ma almeno su di me tengono bene. Prima di questi avevo degli altri arena, non ricordo il nome, li avevo presi allo sportspecialist, ancora più basici, e non andavano affatto bene (su di me)...
La cosa positiva è che dal decathlon è possibile provare gli occhiali
 

gipsy

Passista
6 Agosto 2004
4.773
959
provo... ma dei TACX smart rulli, che sarebbe il mio primo rullo in assoluto che ne pensate? 300 Euro. Considerate che non punto a tanti km ma a migliorare un po' facendo un programma strutturato di 3 volte la settimana per 4 mesi cerca, nessuna lunga distanza, sempre sprint e al massimo olimpico.
P.s. quegli occhialini custom li pubblicizzavano anche gli stranieri a Tokyo 2 anni fa, ma poi oltre a scannerizzare gli occhi dovevi mandarli la foto con la carta di credito di fianco al viso, via e-mail....non mi piaceva molto come metodo.
tacx fa 4 o 5 modelli di rulli smart; visto che lo useresti abbastanza spesso, io prenderei uno a trasmissione diretta, scontato si trova a poco più di 500€. se hai bisogno di più pareri, forse è meglio che chiedi in questa sezione qua https://www.bdc-mag.com/forum/f/strumenti.69/
 

NormaJean

Apprendista Scalatore
25 Gennaio 2013
2.622
461
Bici
n/a
Ieri sera ancora nuoto ma in orario infelice con un po' di traffico.
"qualità" l'avevo fatta il giorno prima e devo ammettere che non ero fresco, cmq nuotato frazioni lunghe 4x500 in a2 con recupero 30". Tra una cosa e l'altra 2300m.

Oggi black Friday, favero fa un bello sconto sull'upgrade da uno a due, 130€ in meno, ma rinuncio, mi sono già regalato la tv e il duo sarebbe uno sfizio che personalmente non mi farebbe andare più forte.
 

Sedicente Ciclista

Novellino
27 Novembre 2021
3
0
33
Imola
Bici
Colnago
Ciao a tutti! Questo è il mio primo messaggio qui, non mi sono sentito di occupare spazio con un nuovo topic, per cui chiedo consiglio in questa discussione.
Sono un felice possessore di Colnago Primavera, entry level in allunminio di 12 anni fa (Gruppo Shimano Tiagra 9v) e, data l'età del mezzo e il mio utilizzo in maniera più intensa negli ultimi anni, sto considerando di acquistare un nuovo mezzo.
L'anno prossimo parteciperò al 70.3 di Cervia, e il mio dubbio è: compro una bici da triathlon/crono (trovata in pronta consegna, ma che potrei usare solo per allenamenti e 70.3, ma non per le altre gare) o mi conviene cercare altro, magari aero sul quale montare le appendici (considerato tempi di consegna ignoti)?
Grazie a tutti!
Andrea
 
Ultima modifica:

daniele ultra

Apprendista Scalatore
6 Gennaio 2009
2.189
619
Ciao a tutti! Questo è il mio primo messaggio qui, non mi sono sentito di occupare spazio con un nuovo topic, per cui chiedo consiglio in questa discussione.
Sono un felice possessore di Colnago Primavera, entry level in allunminio di 12 anni fa (Gruppo Shimano Tiagra 9v) e, data l'età del mezzo e il mio utilizzo in maniera più intensa negli ultimi anni, sto considerando di acquistare un nuovo mezzo.
L'anno prossimo parteciperò al 70.3 di Cervia, e il mio dubbio è: compro una bici da triathlon/crono (trovata in pronta consegna, ma che potrei usare solo per allenamenti e 70.3, ma non per le altre gare) o mi conviene cercare altro, magari aero sul quale montare le appendici (considerato tempi di consegna ignoti)?
Grazie a tutti!
Andrea
comprati una bella bdc , la sfrutti sicuramente di più
 

Darius

Scalatore
18 Ottobre 2005
5.944
860
Bici
Colnago V1-r
Ciao a tutti! Questo è il mio primo messaggio qui, non mi sono sentito di occupare spazio con un nuovo topic, per cui chiedo consiglio in questa discussione.
Sono un felice possessore di Colnago Primavera, entry level in allunminio di 12 anni fa (Gruppo Shimano Tiagra 9v) e, data l'età del mezzo e il mio utilizzo in maniera più intensa negli ultimi anni, sto considerando di acquistare un nuovo mezzo.
L'anno prossimo parteciperò al 70.3 di Cervia, e il mio dubbio è: compro una bici da triathlon/crono (trovata in pronta consegna, ma che potrei usare solo per allenamenti e 70.3, ma non per le altre gare) o mi conviene cercare altro, magari aero sul quale montare le appendici (considerato tempi di consegna ignoti)?
Grazie a tutti!
Andrea

Segui il consiglio di Daniele, la bdc è un mezzo all round che ti permette di fare tutti gli allenamenti necessari per il triathlon, dallo sprint all'IM, nel caso poi portare la condizione acquisita in bdc sulla TT è solo questione di adattamento alla posizione.

Anche montare le prolunghe sulla bdc è una buona idea (io l'ho fatto), certo non è proprio la stessa cosa ma ti consente di approcciare alle gare lunghe in economia, poi se ti appassioni allora verrà da solo che acquisterai una bella TT.

Poi se vogliamo rimanere sul concreto anche la Colnago Primavera va bene per gareggiare, perché no? E anche le 9V, se sai pedalare e hai le gambe non saranno certo due tre rapporti in meno o un chilo in più a penalizzarti, però capisco che dopo tanti anni una bici nuova è più incentivante.

Il problema reale come hai detto sono le consegne, in questo periodo l'acquisto di una bdc può diventare una via crucis.
 
  • Mi piace
Reactions: Sedicente Ciclista

Passe87

Pignone
8 Marzo 2014
217
136
Bici
Colnago
Segui il consiglio di Daniele, la bdc è un mezzo all round che ti permette di fare tutti gli allenamenti necessari per il triathlon, dallo sprint all'IM, nel caso poi portare la condizione acquisita in bdc sulla TT è solo questione di adattamento alla posizione.

Anche montare le prolunghe sulla bdc è una buona idea (io l'ho fatto), certo non è proprio la stessa cosa ma ti consente di approcciare alle gare lunghe in economia, poi se ti appassioni allora verrà da solo che acquisterai una bella TT.

Poi se vogliamo rimanere sul concreto anche la Colnago Primavera va bene per gareggiare, perché no? E anche le 9V, se sai pedalare e hai le gambe non saranno certo due tre rapporti in meno o un chilo in più a penalizzarti, però capisco che dopo tanti anni una bici nuova è più incentivante.

Il problema reale come hai detto sono le consegne, in questo periodo l'acquisto di una bdc può diventare una via crucis.
Perfettamente d’accordo. Molti ciclisti che conosco usano 4 rapporti su 12 .
 

Sedicente Ciclista

Novellino
27 Novembre 2021
3
0
33
Imola
Bici
Colnago
Segui il consiglio di Daniele, la bdc è un mezzo all round che ti permette di fare tutti gli allenamenti necessari per il triathlon, dallo sprint all'IM, nel caso poi portare la condizione acquisita in bdc sulla TT è solo questione di adattamento alla posizione.

Anche montare le prolunghe sulla bdc è una buona idea (io l'ho fatto), certo non è proprio la stessa cosa ma ti consente di approcciare alle gare lunghe in economia, poi se ti appassioni allora verrà da solo che acquisterai una bella TT.

Poi se vogliamo rimanere sul concreto anche la Colnago Primavera va bene per gareggiare, perché no? E anche le 9V, se sai pedalare e hai le gambe non saranno certo due tre rapporti in meno o un chilo in più a penalizzarti, però capisco che dopo tanti anni una bici nuova è più incentivante.

Il problema reale come hai detto sono le consegne, in questo periodo l'acquisto di una bdc può diventare una via crucis.
Anche io sono sempre stato dell'idea che avrei cambiato bici una volta messa su una gamba decorosa, ma oramai è subentrato anche un fattore di "voglia" più che di necessità.
Grazie a tutti per i consigli :)
 

Fitzcarraldo

Apprendista Scalatore
13 Novembre 2008
2.658
1
1.147
Bici
klein, lynskey, sunn
oramai è subentrato anche un fattore di "voglia" più che di necessità.
Grazie a tutti per i consigli :)
allora io ti consiglio la TT. tanto la bdc te l'hanno già consigliata gli altri.
una bdc ce l'hai, la TT sarebbe un oggetto nuovo che magari ti da anche stimolo, è il mezzo adatto per la gara che hai in programma e se ci stai pensando probabilmente l'intenzione di farne altri di lunghi non ti è estranea.
tanto se metti le appendici su una bdc prima o poi le togli e compri una TT.
 
  • Mi piace
Reactions: Sedicente Ciclista