TRIATHLON, alleniamoci insieme (parte 6)

fp0020

Novellino
22 Luglio 2019
70
19
45
Padova
Visita sito
Bici
S-Works Venge
Non avrò mai le gambe uguali, un po' di differenza la sento, ma in generale le gambe possono essere diverse tra loro anche senza un intervento invasivo.
Indubbiamente la gamba sx, quella non operata è overflessa all'indietro, segno dell'allungamento del LCA, cose che ho subito negli anni, quindi sembra sempre di caricarci di più, pesa anche di più per via dei muscoli più sviluppati.

Io non ho fatto il covid(almeno che io sappia, quindi quel riscontro non posso dartelo).

Sui dolori, li ho sempre, ma li ho sempre avuti anche facendo altri sport.
Sulla corsa ricordo che ho iniziato correndo una volta a settimana allungando sempre di più cercando di non arrivare al limite di dove iniziavo a sentire dolore, poi pian piano ho inserito 1 o due allenamenti in più.
Non so bene che programma segui, posso dirti quello che ho fatto.
Ciao Savo
io mi sto facendo seguire da una Allenatrice già da ottobre, gli allenamenti sono sempre vari in termini di corsa; cmq sia anche io ho una gamba più grossa e i muscoli più sviluppati e in alcuni periodi ho dolori maggiori (di solito su quella sana) probabilmente perchè carico maggiormente.
e maratone sei mai riuscito a farne?
 

gipsy

Scalatore
6 Agosto 2004
5.932
1.947
Visita sito
Resoconto settimanale 25-31 marzo
1712042640301.png
Totali mensili marzo 2024:
nuoto:
Attività23
Distanza totale61,90 km
Tempo totale attività16:50:09 h:m:s
ciclismo:
Attività18 (15 virtuali)
Distanza totale846,55 km (604,67 virtuali)
Distanza media47,03 km
Distanza max81,25 km
Tempo totale attività23:31:14 h:m:s (16:09:38 h:m:s virtuali)
corsa:
Attività16
Distanza totale186,21 km
Distanza media11,64 km
Distanza max20,01 km
Tempo totale attività14:28:02 h:m:s
palestra
Attività9
Distanza totale--
Tempo totale attività8:54:10 h:m:s
 

stevecemento

Novellino
21 Febbraio 2008
53
7
Visita sito
Eccomi di nuovo. Alla fine, dopo mesi e diversi medici, -pare- che il problema sia un edema osseo dovuto allo stress della corsa. Ci vuole un sacco di tempo a guarire...potrebbe velocizzare la guarigione la magnetoterapia...per ora non corro, ma pedalo e nuoto, proprio come mi ha consigliato il fisiatra sportivo: "la cosa più importante è il riposo dalla corsa, ci vorrà tempo". Mi fido, è l'unico che ha capito qualcosa.

Cmq...stavo pensando di prendere un casco aero, ekoi ar14, più che altro per le gare. Soldi buttati? Tanto vale usare il casco normale? È usabile in piena estate? Mi piace perché si trova anche dei colori della divisa della mia squadra
Ciao, post menisco anche io ho avuto stesso problema (edema osseo). La magnetoterapia è stata decisiva per risolvere (4h di seduta ogni notte per 60 gg di fila). Avevo noleggiato l'apparecchio, successivamente ne ho acquistato uno. purtroppo ha ragione il fisiatra, riposo e pazienza.
 
  • Mi piace
Reactions: Johnny.29

ap77

Pignone
2 Settembre 2020
252
181
46
Brianza
Visita sito
Bici
Bianchi vintage
Con quale club partecipi ?
sono iscritto ad un club locale, ed il mio consiglio è di fare altrettanto, agisci localmente.
Io trovo bello il fare gare ( senza troppe velleità ) e trovare compari di club, allenarsi online e trovare nella chat foto di altri sui rulli, o incontrare per caso altri del club quandi ci si allena anche in settimana. che sia in auto e una clacsonata di incoraggiamento o 5 riputete insieme o un trenino in bdc.
A me , personalmente, stimola. ma devi trovare un gruppo che sia adatto a te.
 

Johnny.29

Gregario
20 Dicembre 2015
512
116
Lombardia
Visita sito
Bici
con le rotelle
Alla fine mi sono deciso a comprare uno di questi apparecchi per la magnetoterapia. Il noleggio non è che costi poco, forse meglio comprare. Mi auguro che funzioni. Non ce la faccio più a non correre e facendo solo riposo dalla corsa non sto sentendo gran miglioramenti. Anche perché poi al lavoro devo camminare abbastanza
 

jack.ciclista

Apprendista Cronoman
29 Agosto 2012
3.349
1.036
Visita sito
Bici
bici
Resoconto settimanale 25-31 marzo
Vedi l'allegato 442206
Totali mensili marzo 2024:
nuoto:
Attività23
Distanza totale61,90 km
Tempo totale attività16:50:09 h:m:s
ciclismo:
Attività18 (15 virtuali)
Distanza totale846,55 km (604,67 virtuali)
Distanza media47,03 km
Distanza max81,25 km
Tempo totale attività23:31:14 h:m:s (16:09:38 h:m:s virtuali)
corsa:
Attività16
Distanza totale186,21 km
Distanza media11,64 km
Distanza max20,01 km
Tempo totale attività14:28:02 h:m:s
palestra
Attività9
Distanza totale--
Tempo totale attività8:54:10 h:m:s
In bici ti sto davanti, anche se di poco, a piedi per fare 180km mi ci vuole un trimestre, a nuoto non bastano 4 mesi
 

NormaJean

Apprendista Cronoman
25 Gennaio 2013
3.120
682
Visita sito
Bici
n/a
Questa mattina 10km mettendo dentro del fartlek fatto a caso, nel senso corsa "forte" fino al cartello o cespuglio e poi recupero, una cosa così.
Finito però con gambe che mi fanno male, sono ancora indietro con la corsa e non mi va di fare allenamenti strutturati in z5 tipo i 400m.
Però senza quelli non si scappa, non si migliora.
Lunedi poi partirò per il canada, credo che dovrò correre sul tapis, attualmente la minima è - 3
 

Savo28

Apprendista Passista
24 Ottobre 2014
1.036
146
LODI
Visita sito
Bici
Colnago Concept
Ciao Savo
io mi sto facendo seguire da una Allenatrice già da ottobre, gli allenamenti sono sempre vari in termini di corsa; cmq sia anche io ho una gamba più grossa e i muscoli più sviluppati e in alcuni periodi ho dolori maggiori (di solito su quella sana) probabilmente perchè carico maggiormente.
e maratone sei mai riuscito a farne?
Ho corso al massimo 30km, forse a fine anno ne faccio una a novembre, ma non so ancora.
Più che altro devo prepararmi.
 
  • Mi piace
Reactions: fp0020

jack.ciclista

Apprendista Cronoman
29 Agosto 2012
3.349
1.036
Visita sito
Bici
bici
Nelle ultime settimane sto aumentando l'intensità in bici e in piscina, facendo delle salite brevi (fino a 20 min) tutte fuori soglia e qualche altro allungo massimale, mentre in vasca sono sempre più frequenti dei 50 o 100 a tutta.
Per contro quando vado a correre a piedi ho spesso le gambe pesanti ed evito di fare ripetute, restando sempre sul lento o al medio, aumentando però il volume dell'allenamento.

Secondo voi cambia poco ? Nel senso che quando mi troverò a dover correre forte non dovrei avere problemi, o è meglio che sacrifichi un poco la bici per dare più intensità alla corsa ?

1712229584168.png
Questo l'allenamento di ieri in bici, oggi gambe decisamente pesanti
 

gipsy

Scalatore
6 Agosto 2004
5.932
1.947
Visita sito
Nelle ultime settimane sto aumentando l'intensità in bici e in piscina, facendo delle salite brevi (fino a 20 min) tutte fuori soglia e qualche altro allungo massimale, mentre in vasca sono sempre più frequenti dei 50 o 100 a tutta.
Per contro quando vado a correre a piedi ho spesso le gambe pesanti ed evito di fare ripetute, restando sempre sul lento o al medio, aumentando però il volume dell'allenamento.

Secondo voi cambia poco ? Nel senso che quando mi troverò a dover correre forte non dovrei avere problemi, o è meglio che sacrifichi un poco la bici per dare più intensità alla corsa ?

Vedi l'allegato 442503
Questo l'allenamento di ieri in bici, oggi gambe decisamente pesanti
se pedali più di 1000km al mese e ci metti dentro anche tanta qualità, quando vai a correre e nuotare, al massimo, potrai fare jogging e bagnetto; forse nemmeno quelli, se non curi anche alimentazione e recupero. alla fine la coperta non la puoi tirare da entrambi i lati
 
  • Mi piace
Reactions: kasone

marcus989

Apprendista Velocista
16 Luglio 2016
1.378
748
Piacenza
Visita sito
Bici
Carrera Estremo
Avrei una domanda, ma se io ho un piano di allenamento che prevede un tot di ore a settimana, se voglio aumentarle posso aumentarle facendo solo Z1-Z2 bassa? Ad esempio al sabato avrei un'ora di bici in Z2 e dieci minuti di corsa; capisco che sia un piano di allenamento "intermediate" da circa 8-10 ore a settimana, ma non mi conviene farne tre di bici e poi correre se mi alimento e riposo? Perché se durante i giorni feriali faccio fatica a fare tutto il sabato preferirei stare in sella un po'.
 

gipsy

Scalatore
6 Agosto 2004
5.932
1.947
Visita sito
Avrei una domanda, ma se io ho un piano di allenamento che prevede un tot di ore a settimana, se voglio aumentarle posso aumentarle facendo solo Z1-Z2 bassa? Ad esempio al sabato avrei un'ora di bici in Z2 e dieci minuti di corsa; capisco che sia un piano di allenamento "intermediate" da circa 8-10 ore a settimana, ma non mi conviene farne tre di bici e poi correre se mi alimento e riposo? Perché se durante i giorni feriali faccio fatica a fare tutto il sabato preferirei stare in sella un po'.
secondo me, se il programma prevede 60' di bici, farne più di 90' ne cambia completamente il senso, in particolare per gli allenamenti dei giorni successivi
 
  • Mi piace
Reactions: marcus989

jack.ciclista

Apprendista Cronoman
29 Agosto 2012
3.349
1.036
Visita sito
Bici
bici
se pedali più di 1000km al mese e ci metti dentro anche tanta qualità, quando vai a correre e nuotare, al massimo, potrai fare jogging e bagnetto; forse nemmeno quelli, se non curi anche alimentazione e recupero. alla fine la coperta non la puoi tirare da entrambi i lati
Non proprio tanta qualità, ma un poco ce ne sto mettendo perchè la cosa mi sta divertendo. Ovvio poi che a piedi la pago.

Gli anni scorsi in bici stavo solo in Z2 e Z3 e mi sfogavo con delle ripetute massimali a piedi (e in sella problemi in gara non ne mai avuti).
 

marcus989

Apprendista Velocista
16 Luglio 2016
1.378
748
Piacenza
Visita sito
Bici
Carrera Estremo
secondo me, se il programma prevede 60' di bici, farne più di 90' ne cambia completamente il senso, in particolare per gli allenamenti dei giorni successivi
Capisco, in effetti ci sta, era solo perché mentre durante la settimana si fa fatica a infilare tutto, nel weekend ho molto più tempo a disposizione.

Quindi magari pensavo di infilarci giri un po' più lunghi, naturalmente facendo solo Z1, Z2 bassa.
 

gipsy

Scalatore
6 Agosto 2004
5.932
1.947
Visita sito
Non proprio tanta qualità, ma un poco ce ne sto mettendo perchè la cosa mi sta divertendo. Ovvio poi che a piedi la pago.

Gli anni scorsi in bici stavo solo in Z2 e Z3 e mi sfogavo con delle ripetute massimali a piedi (e in sella problemi in gara non ne mai avuti).
mah, salite da 20' fuori soglia non sono sforzi trascurabili da recuperare
 

ap77

Pignone
2 Settembre 2020
252
181
46
Brianza
Visita sito
Bici
Bianchi vintage
Avrei una domanda, ma se io ho un piano di allenamento che prevede un tot di ore a settimana, se voglio aumentarle posso aumentarle facendo solo Z1-Z2 bassa? Ad esempio al sabato avrei un'ora di bici in Z2 e dieci minuti di corsa; capisco che sia un piano di allenamento "intermediate" da circa 8-10 ore a settimana, ma non mi conviene farne tre di bici e poi correre se mi alimento e riposo? Perché se durante i giorni feriali faccio fatica a fare tutto il sabato preferirei stare in sella un po'.
posto che nessuno oltre a te ed il tuo allenatore, o scheda di TP di Mosley MyCoach, sanno cosa è meglio :
nella logica "moderna" degli allenamenti endurance ormai è quasi scomparso il lunghissimo lento, sia esso in bdc o trail o maratona o quel che vuoi. non sono esperto di triathlon ma di altri sport endurance, e la scienza dietro è sostanzialmente identica.
di lunghissimo l'atleta ( parlo sempre di amatore ) al massimo ne può fare uno, quasi lunghezza gara, se non hai mai corso/nuotato/ per quelle ore o per quella distanza : ma il beneficio è mentale - giusto per auto-dire a se stessi "sono in grado di fare 100 km in bici" e affrontare la gara un filo più consapevoli.
per il resto i lunghissimi lenti potrebbero essere una spreco, in termini di allenamento, programmazione blocchi e riposo. Sicuramente piacevoli in primavera, rilassanti e divertenni, ma non coerenti .
E sicuramente fare il TRIPLO di tempo in più di BDC in Z1 o Z2 bassa non ti da lo stesso beneficio di adattamento che voleva dare il tuo coach programmando 1 ora.
per quanto puoi sentirti bene e una volta ogni tanto esagerare, fare il triplo nel wend perchè vuoi recuperare in settimana per me potrebbe non seguire la logica dell'allenamento.
Insomma, non mi sentirei di dire "ma si stai in sella male non fa'" ma non sono il tuo allenatore, Sicuramente adesso con le giornate lunghe ci sono più tentazioni a stare in giro ore e ore, ma io sono dell'idea che se ti fidi di un programma devi seguirlo, e per compredere se funziona per te devi misurarti e dare tempo al tuo corpo di adattarsi al programma. magari posta qualche screenshot e dai la tua situazione, qui c'è gente esperta che puoi dire la sua con cognizione di causa
 
  • Mi piace
Reactions: marcus989

marcus989

Apprendista Velocista
16 Luglio 2016
1.378
748
Piacenza
Visita sito
Bici
Carrera Estremo
posto che nessuno oltre a te ed il tuo allenatore, o scheda di TP di Mosley MyCoach, sanno cosa è meglio :
nella logica "moderna" degli allenamenti endurance ormai è quasi scomparso il lunghissimo lento, sia esso in bdc o trail o maratona o quel che vuoi. non sono esperto di triathlon ma di altri sport endurance, e la scienza dietro è sostanzialmente identica.
di lunghissimo l'atleta ( parlo sempre di amatore ) al massimo ne può fare uno, quasi lunghezza gara, se non hai mai corso/nuotato/ per quelle ore o per quella distanza : ma il beneficio è mentale - giusto per auto-dire a se stessi "sono in grado di fare 100 km in bici" e affrontare la gara un filo più consapevoli.
per il resto i lunghissimi lenti potrebbero essere una spreco, in termini di allenamento, programmazione blocchi e riposo. Sicuramente piacevoli in primavera, rilassanti e divertenni, ma non coerenti .
E sicuramente fare il TRIPLO di tempo in più di BDC in Z1 o Z2 bassa non ti da lo stesso beneficio di adattamento che voleva dare il tuo coach programmando 1 ora.
per quanto puoi sentirti bene e una volta ogni tanto esagerare, fare il triplo nel wend perchè vuoi recuperare in settimana per me potrebbe non seguire la logica dell'allenamento.
Insomma, non mi sentirei di dire "ma si stai in sella male non fa'" ma non sono il tuo allenatore, Sicuramente adesso con le giornate lunghe ci sono più tentazioni a stare in giro ore e ore, ma io sono dell'idea che se ti fidi di un programma devi seguirlo, e per compredere se funziona per te devi misurarti e dare tempo al tuo corpo di adattarsi al programma. magari posta qualche screenshot e dai la tua situazione, qui c'è gente esperta che puoi dire la sua con cognizione di causa
Grazie, davvero, per me è molto importante cercare di capire come allenarmi, non ho esperienza e il fatto che io abbia scelto per il momento di non affidarmi ad un allenatore fisico, con un programma personalizzato non aiuta a volte a capire il perché di certe scelte.

In effetti la tentazione è forte, considerate che la settimana scorsa e questa sono stato in viaggio, quindi non ho potuto fare molto, solo un paio di corse e una sessione di palestra.

Quello che posso dire è che visto che sto lavorando molto ultimamente ho scelto un piano di allenamento "intermediate" da circa 7-10 ore a settimana, ma solo perché quello advanced, che avevo già seguito, a volte era proibitivo come tempi durante la settimana, non posso fare sempre due allenamenti al giorno + forza e lavorare 10 ore. Però se ho tempo e sto bene il piano attuale lo seguo bene, anzi prima del mio problema al sovraspinato facevo anche una lezione di nuoto a settimana e palestra. Direte però che il problema alla spalla è arrivato per affaticamento dovuto al nuoto, ebbene sì, è vero :oops: quindi secondo me si tratta di trovare una quadra.

Comunque oggi avrei una nuotata (1600 m) e una sessione di forza in bici facoltativa.

1712303424453.png 1712303442249.png

Domani avrei un'uscita in bici di un'ora e una corsa di 10 minuti.

1712303223394.png 1712303237669.png

Domenica una corsa di 35 minuti.

1712303352081.png

P.S.
Ho anche intenzione di provare a fare la mezza maratona di Piacenza tra un mese, non mi interessa prepararla in qualche modo particolare, il mio focus rimane il tri, la faccio solo come esperienza, perché non l'ho mai fatta. Anzi ad essere sincero non mi interessa nemmeno performare in gara quest'anno, nel senso mi interessa migliorare ma dubito che nell'immediato arrivi a giocarmi il podio di categoria, mi interessa di più migliorarmi nel lungo periodo. Poi non devo vincere niente sia chiaro :-)xxxx :-)xxxx
 
Ultima modifica: