News Van Vleuten e Van Aert vincono la Strade Bianche 2020

23 Ottobre 2015
5.290
2.615
Varese
Bici
Cube, Specialized
tra quelli che hanno caricato i dati su Strava, pare che sul segmento degli ultimi 25 chilometri la olandese abbia il secondo tempo assoluto dietro Van Aert...

da
guarda tu la butti sul ridere,ma non e' proprio una cosa assurda,ho confrontato i tempi tra lei e Kwiato che seguo su Strava,beh ultimi 10km sono andati praticamente dello stesso passo,questo per far capire quanto forte sia l'olandese:wacko::wacko:
Ho letto che su 20’ fa 6 w/kg, se fosse vero potrebbe tranquillamente arrivare almeno in gruppo in diverse gare tra gli uomini.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
infatti serve solo per far capire quanto forte sia olandese,ovvio che tra i maschi non c'e' storia,ma in una GF italiana tosta,io credo che la vittoria assoluta non sia cosi impossibile per lei.
Stiamo parlando di un fenomeno,infatti il difficile per lei e' soprattutto avere stimoli
In una Mdd, Sportful, Oetztaler, 9 Colli....gli amatori che vincono, la asfaltano. Potrebbe difendersi un pò solo se cambiasse tesserino, prendendo quello da master (con relativi obblighi doping diversi dagli attuali) al posto di quello da elite. Ma non vincerebbe uguale. I primi delle gf, tempi Strava alla mano, salgono come i big professionisti.
Ho letto che su 20’ fa 6 w/kg, se fosse vero potrebbe tranquillamente arrivare almeno in gruppo in diverse gare tra gli uomini.
Tocca vedere quale gruppo. Quello dei velocisti forse. 6w/kg su 20 minuti è valore piuttosto ""basso"" per i professionisti uomini.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: andry96

maxtor70

Apprendista Passista
27 Agosto 2010
1.067
284
in zona
Bici
Specialized Tarmac SL6 "Pro"
Hanno vinto i migliori, sia tra le Donne che tra gli Uomini, hanno offerto uno spettacolo davvero all'altezza delle aspettative,ma un plauso lo farei a tutti i componenti del Gruppo per averci riportato il Ciclismo che conta nelle nostre case (e strade)....unico appunto: ma quante moto al seguito??? troppe!!!
 
Ultima modifica:

ricks

Pedivella
28 Aprile 2010
330
1
105
Bici
Merlin Extralight
In una Mdd, Sportful, Oetztaler, 9 Colli....gli amatori che vincono, la asfaltano. Potrebbe difendersi un pò solo se cambiasse tesserino, prendendo quello da master (con relativi obblighi doping diversi dagli attuali) al posto di quello da elite. Ma non vincerebbe uguale. I primi delle gf, tempi Strava alla mano, salgono come i big professionisti.

Ormai Strava è la bibbia... i primi delle gf salgono come i big professionisti su una salita secca (sempre che i prof le facciano "a tutta").
Su un giro vero, se fatto forte da un professionista anche non big, i primi delle gf beccano diversi minuti, fidati...
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Quello che ha vinto l'anno scorso l'Oetztaler ha fatto praticamente lo stesso tempo totale di quando la ha vinta Kreuziger. I tempi di ascesa dei migliori della MdD sono similari a quelli che fecero Nibali & Co al Giro 2016 nella tappa della MdD. Ovviamente non sto dicendo che i big amatori siano a livello dei big prò. L'assottigliamento dei valori ha diverse spiegazioni, una in particolare. Ma se il raffronto è con la Van Vleuten, i big amatori la asfaltano. Stanti le cose attuali.
 

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.501
4.485
bassano del grappa
Bici
Colnago
Quello che ha vinto l'anno scorso l'Oetztaler ha fatto praticamente lo stesso tempo totale di quando la ha vinta Kreuziger. I tempi di ascesa dei migliori della MdD sono similari a quelli che fecero Nibali & Co al Giro 2016 nella tappa della MdD. Ovviamente non sto dicendo che i big amatori siano a livello dei big prò. L'assottigliamento dei valori ha diverse spiegazioni, una in particolare. Ma se il raffronto è con la Van Vleuten, i big amatori la asfaltano. Stanti le cose attuali.
certo pero ti riporto solo un piccolo esempio.........nel 2010 la Luperini ( non piu' prof da anni) fece la 9 colli in 6 ore e 15 minuti ( 30esima assoluta) non aveva bisogno di migliorare ed andare piu' forte visto la vittoria sicura e non credo assolutamente fosse neanche lontanamente sui livelli attuali dell'olandese.
Io ripeto le mani nel fuoco che non possa vincere una Sportful o MDD o Oetztaler ,non le metterei,se poi non vincere comunque per me se la giocherebbe
 

trecow

Pedivella
25 Maggio 2012
370
173
Bici
Trek Domane 5.2
Magari non tutti lo sanno ma tra le pro corre la “nostra” Erika Magnaldi con ottimi risultati, sta senza problemi nel gruppo delle migliori (spesso è nella top te di giornata), ha partecipato ai mondiali di Innsbruck due anni fa e spesso è la migliore italiana o la seconda migliore italiana in gruppo. Beh, fino a tre anni (questa appena iniziata è la terza stagione da pro) lei correva le gran fondo… E si piazzava senza problemi nei primi 30 assoluti… Se la Van Vleuten è più forte della Magnaldi (e lo è…) e la stessa Erika è nettamente più forte di quando correva tra gli amatori sono ben sicuro che l’olandese magari Elettrico & Co, non li asfalta, ma certo gli darebbe del filo da torcere… Non in un giro di tre settimane (dove ovviamente non c’è storia tra uomo e donna) ma nella gara secca sì. Questo per fare fantaciclismo eh… Io sono dell’idea che i nostri top amatori non sfigurerebbero nel gruppo dei prof, non come vincenti magari ma certo sarebbero ottimi gregari/uomini da fuga. Spesso per loro la differenza tra diventare pro o diventare amatore non passa propriamente “solo” da parametri fisici/sportivi….
 
  • Mi piace
Reactions: daybyday

pedalone della bassa

Otztaler inside
9 Ottobre 2013
8.837
8.852
40
modena, ma col cuore, ed originario, di Reggio Emi
Bici
(advanced pro nox, argon 18 gallium), ora Cervèlo S3
guarda tu la butti sul ridere,ma non e' proprio una cosa assurda,ho confrontato i tempi tra lei e Kwiato che seguo su Strava,beh ultimi 10km sono andati praticamente dello stesso passo,questo per far capire quanto forte sia l'olandese:wacko::wacko:


se penso che c'è qualche collega chi la "criticava" perché pensava troppo alla bicicletta........
 

Gamba_tri

via col vento
29 Marzo 2005
8.141
2.013
45
Genova
www.sportintranslation.com
Bici
Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
che pensi solo alla bici e' vero......ma se un lavoratore pensa troppo al lavoro,bisogna farne una colpa??
No, almeno per me, e penso che anche il commento di pedalone sia in tal senso.
Secondo me è semplicemente professionale, è chi la critica che ha un'attitudine amatoriale, ma pretende di essere trattata da professionista.
 

samuelgol

Flughafenwächter
24 Settembre 2007
41.644
16.363
Bozen
Bici
Canyon Ultimate SLX. Nome: Andrea
Magari non tutti lo sanno ma tra le pro corre la “nostra” Erika Magnaldi con ottimi risultati, sta senza problemi nel gruppo delle migliori (spesso è nella top te di giornata), ha partecipato ai mondiali di Innsbruck due anni fa e spesso è la migliore italiana o la seconda migliore italiana in gruppo. Beh, fino a tre anni (questa appena iniziata è la terza stagione da pro) lei correva le gran fondo… E si piazzava senza problemi nei primi 30 assoluti… Se la Van Vleuten è più forte della Magnaldi (e lo è…) e la stessa Erika è nettamente più forte di quando correva tra gli amatori sono ben sicuro che l’olandese magari Elettrico & Co, non li asfalta, ma certo gli darebbe del filo da torcere… Non in un giro di tre settimane (dove ovviamente non c’è storia tra uomo e donna) ma nella gara secca sì. Questo per fare fantaciclismo eh… Io sono dell’idea che i nostri top amatori non sfigurerebbero nel gruppo dei prof, non come vincenti magari ma certo sarebbero ottimi gregari/uomini da fuga. Spesso per loro la differenza tra diventare pro o diventare amatore non passa propriamente “solo” da parametri fisici/sportivi….
In quali GF la Magnaldi entrava nei 30? Il discorso è partito dalle GF top. Peraltro alla MdD chi arriva 30 esimo becca più di mezz'ora dal 1. Basta guardare le classifiche. 9 Colli già è molto meno selettiva x via del tipo di percorso, con distacchi tra i primi molto più risicati.
Quanto agli amatori top, se gli dessi un tesserino da professionista, farebbero una figura magrissima. Altro che non sfigurare. Non a caso si tengono stretto il tesserino da master. Molti di loro sono anche ex prò trombati o under non passati prò. Quando un prò vero (Rumsas) iniziò a fare le gf, faceva gara da solo in scioltezza.
 

bradipus

Recordman
23 Luglio 2009
26.101
5
11.179
Bugliano
Bici
qualunquemente
Magari non tutti lo sanno ma tra le pro corre la “nostra” Erika Magnaldi con ottimi risultati, sta senza problemi nel gruppo delle migliori (spesso è nella top te di giornata), ha partecipato ai mondiali di Innsbruck due anni fa e spesso è la migliore italiana o la seconda migliore italiana in gruppo. Beh, fino a tre anni (questa appena iniziata è la terza stagione da pro) lei correva le gran fondo… E si piazzava senza problemi nei primi 30 assoluti… Se la Van Vleuten è più forte della Magnaldi (e lo è…) e la stessa Erika è nettamente più forte di quando correva tra gli amatori sono ben sicuro che l’olandese magari Elettrico & Co, non li asfalta, ma certo gli darebbe del filo da torcere… Non in un giro di tre settimane (dove ovviamente non c’è storia tra uomo e donna) ma nella gara secca sì. Questo per fare fantaciclismo eh… Io sono dell’idea che i nostri top amatori non sfigurerebbero nel gruppo dei prof, non come vincenti magari ma certo sarebbero ottimi gregari/uomini da fuga. Spesso per loro la differenza tra diventare pro o diventare amatore non passa propriamente “solo” da parametri fisici/sportivi….
ed in questo, la Magnaldi ha pure trovato il tempo di laurearsi (in medicina...)
 

golance

via col vento
18 Febbraio 2013
3.212
2.495
Bergamo
Bici
cannnnnondale
In quali GF la Magnaldi entrava nei 30? Il discorso è partito dalle GF top. Peraltro alla MdD chi arriva 30 esimo becca più di mezz'ora dal 1. Basta guardare le classifiche. 9 Colli già è molto meno selettiva x via del tipo di percorso, con distacchi tra i primi molto più risicati.
Quanto agli amatori top, se gli dessi un tesserino da professionista, farebbero una figura magrissima. Altro che non sfigurare. Non a caso si tengono stretto il tesserino da master. Molti di loro sono anche ex prò trombati o under non passati prò. Quando un prò vero (Rumsas) iniziò a fare le gf, faceva gara da solo in scioltezza.
si ma quella di rumsas è una storia vecchia, altri tempi. inoltre era 1)un pro forte, vincitore di classiche e podi nei grandi giri 2)dopato di brutto 3)ancora nel fiore degli anni quando è andato a correre con gli amatori.
secondo me non sfigurerebbero quei pochissimi amatori forti, ma per non sfigurerebbero intendo rimarrebbero nel gruppone o in quello attardato nelle tappe dure, sicuro non si guadagnerebbero mezza inquadratura, se non per curiosità
 

Luna83

Pedivella
15 Aprile 2015
318
171
Bra
Bici
Giant Propel
Ha preso mezz'ora dal primo. Una vita. Questo non è essere competitivo con gli uomini. Nessuno lo pretende, x carità. Ma la competitività è altra cosa.
Si ma questo e' 3 anni fa, adesso e migliorata molto e sicuramente ci sarebbe meno divario ancora, e visto che si parlava della van vleuten che cmq anche rispetto alla Magnaldi e' un'altra categoria non mi meraviglierei se fosse a giocarsela coi primi
per fare un' ulteriore esempio basato sui tempi, visto che mi piace vedere le cose certe, la scalata allo zoncolan, dove lo scorso anno la van vleuten ha vinto tappa e giro rosa, su strava il suo tempo di scalata e 15 secondi più lenta di Castelnovo che di quella classifica prima e' il vincitore della fausto coppi.
 
Ultima modifica:

jan80

Maglia Iridata
3 Marzo 2008
14.501
4.485
bassano del grappa
Bici
Colnago
La Van Vleuten al momento e' come il cannibale belga 50 anni fa,se vuole vince 50 gare ogni stagione,sul fatto che possa anche vincere GF italiane assolute io ne sono convimnto,ma perche' amatori restano comunque amatori.
Se prendiamo Elettrico,per come va quando vince le GF,non finirebbe nessuna corsa abbastanza dura tra i prof.........dal televisore non si capisce,ma quando i prof aprono il gas sono veri dolori per tutti,basta pensare alla selezione in gare come Lombardia,Liegi,ma anche Amstel o Fiandre,ecco in questo si vede la differenza,possono farti 1 minuto un minuto e mezzo a piu' di 500 watt,che ovviamente ti mandano per aria e addio gruppo e scia.....
 

green dolphin

Scalatore
3 Gennaio 2008
7.881
2.439
In quali GF la Magnaldi entrava nei 30? Il discorso è partito dalle GF top. Peraltro alla MdD chi arriva 30 esimo becca più di mezz'ora dal 1. Basta guardare le classifiche. 9 Colli già è molto meno selettiva x via del tipo di percorso, con distacchi tra i primi molto più risicati.
Quanto agli amatori top, se gli dessi un tesserino da professionista, farebbero una figura magrissima. Altro che non sfigurare. Non a caso si tengono stretto il tesserino da master. Molti di loro sono anche ex prò trombati o under non passati prò. Quando un prò vero (Rumsas) iniziò a fare le gf, faceva gara da solo in scioltezza.
Rumsas per vincere in scioltezza era pieno come un uovo. Quindi o era stupido che continuava ad assumere sostanze nonostante la manifesta superiorità, oppure vuol dire che tanto in scioltezza non era sicuro di vincere.