News Vittoria Guazzini e Søren Wærenskjold campioni del mondo U23 a crono

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.637
2.831
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Praticamante è coetaneo di Remco e corre da pro. Avrebbe potuto anche lui correre nell'altra categoria o sbaglio?
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.663
12.941
97
dove capita
  • Mi piace
Reactions: bianco222

bradipus

Vendicatore Mascherato
23 Luglio 2009
28.625
15.995
Bugliano
Bici
qualunquemente
Mi sa che se hai partecipato ad una prova élite non puoi più "tornare indietro".
Una prova mondiale, o una gara in genere?
Ad esempio, Vittoria Guazzini e Shirin van Anrooij (prima e seconda tra le U23) quest'anno hanno partecipato a diverse gare WT elite su strada.
Anche nel ciclocross ed in mtb ci sono atleti (sia uomini che donne) che fanno gare elite di CdM e poi europei e mondiali di categoria.
Blanka Vas ha fatto la gara olimpica di mtb (dove è arrivata quarta) e poi (mi pare) il mondiale U23.
Zoe Backstedt la scorsa stagione ha fatto quattro gare da elite nel ciclocross e poi ha vinto il mondiale junior...
 
Ultima modifica:

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.637
2.831
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Una prova mondiale, o una gara in genere?
Ad esempio, Vittoria Guazzini e Shirin van Anrooij (prima e seconda tra le U23) quest'anno hanno partecipato a diverse gare WT elite su strada.
Anche nel ciclocross ed in mtb ci sono atleti (sia uomini che donne) che fanno gare elite di CdM e poi europei e mondiali di categoria.
Blanka Vas ha fatto la gara olimpica di mtb (dove è arrivata quarta) e poi (mi pare) il mondiale U23.
Zoe Backstedt ha fatto gare da elite nel ciclocross e poi ha vinto il mondiale junior...
Credo Ser si riferisse agli uomini. Nelle donne la situazione è molto più "fluida"...
Anche perché io mi sono chiesto: se Vittoria Guazzini avesse fatto qualche secondo in meno le avrebbero dato anche il bronzo elite? O no?
 

bradipus

Vendicatore Mascherato
23 Luglio 2009
28.625
15.995
Bugliano
Bici
qualunquemente
Credo Ser si riferisse agli uomini. Nelle donne la situazione è molto più "fluida"...
Anche perché io mi sono chiesto: se Vittoria Guazzini avesse fatto qualche secondo in meno le avrebbero dato anche il bronzo elite? O no?
Secondo me le regole dovrebbero essere le stesse, sia per discipline che per sesso... comunque, facendo un esempio al maschile, il crossista belga Vandeputte ha corso tra gli elite ad Hoogerheide (più altre sei o sette gare elite di CdM nella stagione), e la settimana successiva ha fatto il mondiale U23 a Fayetteville, e come lui diversi altri (Thibau Nys in primis).

O forse è solo un vincolo che vale se uno gareggia in una determinata categoria ai mondiali o ai campionati continentali e non nelle altre competizioni.
 

bianco222

Velocista
24 Giugno 2013
5.637
2.831
Bici
Olmo ZeroTre Disc
Secondo me le regole dovrebbero essere le stesse, sia per discipline che per sesso... comunque, facendo un esempio al maschile, il crossista belga Vandeputte ha corso tra gli elite ad Hoogerheide (più altre sei o sette gare elite di CdM nella stagione), e la settimana successiva ha fatto il mondiale U23 a Fayetteville, e come lui diversi altri (Thibau Nys in primis).

O forse è solo un vincolo che vale se uno gareggia in una determinata categoria ai mondiali o ai campionati continentali e non nelle altre competizioni.
Che le regole dovrebbero essere uguali per tutti i sessi sono d'accordo. Per il resto non ci capisco più una mazza. Forse vale solo su strada? (posso ipotizzare che nelle altre discipline ci sia meno gente e quindi regole meno rigide...)
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.663
12.941
97
dove capita
Una prova mondiale, o una gara in genere?
I mondiali. Non credo che uno che partecipa alla gara Elite poi possa piu' fare le U23.
E credo che questo sia stato implementato dal 2016, quando hanno permesso agli U23 di partecipare agli eventi U23 anche correndo per una squadra WT (prima non si poteva).
Il tutto uomini, ovviamente.
 

bradipus

Vendicatore Mascherato
23 Luglio 2009
28.625
15.995
Bugliano
Bici
qualunquemente
I mondiali. Non credo che uno che partecipa alla gara Elite poi possa piu' fare le U23.
E credo che questo sia stato implementato dal 2016, quando hanno permesso agli U23 di partecipare agli eventi U23 anche correndo per una squadra WT (prima non si poteva).
Il tutto uomini, ovviamente.
Quindi, se ho ben capito, se un atleta partecipa ai mondiali (e forse anche ad Olimpiadi e campionati continentali?) in una certa categoria, superiore a quella a cui apparterrebbe per età, non può più partecipare a gare UCI di categoria inferiore, anche se ne avrebbe i requisiti in base all'età. Corretto?
 

Ser pecora

Diretur
Membro dello Staff
16 Aprile 2004
19.663
12.941
97
dove capita
Quindi, se ho ben capito, se un atleta partecipa ai mondiali (e forse anche ad Olimpiadi e campionati continentali?) in una certa categoria, superiore a quella a cui apparterrebbe per età, non può più partecipare a gare UCI di categoria inferiore, anche se ne avrebbe i requisiti in base all'età. Corretto?

Si, ma credo che la cosa si capisca bene proprio in Italia, se si considerano gli U23 come i vecchi "dilettanti". E' quello che discrimina: il passaggio a professionista. Fatto il passaggio, il ritorno a "dilettante" non è piu' possibile.
 

Ultimi itinerari e allenamenti