16ª Tappa 2017: Le Puy-en-Velay / Romans-sur-Isère 165KM

Discussione in 'Tour de France' iniziata da prestemere, 15 Luglio 2017.

  1. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.946
    Mi Piace Ricevuti:
    195
    queste cose purtroppo si pagano... non avere una squadra sottopone Aru a scatti e difese che normalmente a Froome fanno i compagni.
    Poi se in salita non hai freschezza tutti giù a criticare. Aru il tour l'ha perso (salvo miracoli a cui non credo) in tanti piccoli episodi da lui rintuzzati (salvo 1 che gli è costato 25 secondi e la maglia).
     
  2. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.935
    Mi Piace Ricevuti:
    90

    :mrgreen::mrgreen::mrgreen:o-oo-oo-o
    :)))::)))::))):
     
  3. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.935
    Mi Piace Ricevuti:
    90


    mi piace tantissimo come vivi la passione per la bici (mi fanno sempre emozionare i tuoi racconti delle g.f. o-o) e mi piacerebbe prima o poi incontrarti un una di quelle (così come spero di vederti e leggere anche di Solden prima o poi), pero' non condivido questo pensiero su Aru
    così come non penso che se dovesse perdere il Tour sarà colpa della squadra.

    ricordiamo che Aru ha perso anche 40 secondi da Froome nel crono prologo. e lì la squadra non ha responsabilità.
    poi, almeno per me, per vincere una corsa a tappe devi essere il più completo possibile, e non "solo" scalatore, pertanto credo che bisogna anche ammettere che se ci fosse stata una "classica crono" da 35-40 km il distacco, forse, sarebbe stato superiore
    detto cio', credo che il Tour sia tutt'altro che finito o-o
     
    A samuelgol piace questo elemento.
  4. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.946
    Mi Piace Ricevuti:
    195
    Ogni giro o tour vengono disegnati da qualcuno, ed alcuni giri o tour sono disegnati favorendo i cronoman altri gli scalatori.
    Moser ha vinto il suo unico giro dopo che gli avevano spianato le montagne e messo una crono lunghissima prima dell'arrivo (a Verona se non sbaglio).
    in un tour come questo Aru avrebbe potuto limitare i danni (prologo 40 secondi, crono finale 1'20"?) per poi ripagarsi sulle salite su cui sembra avere una marcia in più... ma per il resto dovrebbe essere la squadra a rintuzzare, non lui da solo in prima persona. Nella migliore delle ipotesi è lì che perde energie fisiche e nervose (e a volte anche secondi purtroppo).
    Questo tour poteva essere per questo Aru.
    Il prossimo tour, magari con 60 km di crono non lo sarà o-o
     

Condividi questa Pagina