18ª Etapa 2017: Suances/Santo Toribio de Liébana 169km

Discussione in 'La Vuelta' iniziata da sunboy, 29 Agosto 2017.

  1. Anto186

    Anto186 Apprendista Passista

    Registrato:
    7 Novembre 2012
    Messaggi:
    1.120
    Mi Piace Ricevuti:
    25
    Come vedi non sono l'unico, e leggi i commenti di quelli che la pensano come me. . D'ora in avanti, quando ci sei di mezzo tu, non commento nemmeno, non mi garbi proprio...quanto a fregnacce ne dici tu a bizeffe.
     
    #201 Anto186, 8 Settembre 2017
    Ultima modifica: 8 Settembre 2017
  2. jan80

    jan80 Scalatore

    Registrato:
    3 Marzo 2008
    Messaggi:
    6.708
    Mi Piace Ricevuti:
    124
    non si puo' paragonare Cristiano Ronaldo ad Aru........Uno e' il piu' forte giocatore al mondo Aru non il ciclista piu' forte al mondo.....
    Aru e' un gran corrdire ma non e' Contador e come ho detto probabilmente neanche Nibali......
    in futuro vincera' di certo un altro grande giro.....ma non e' un fenomeno assoluto.......quello che non capisco sono le critiche......se dovesse arrivare anche quinto alla Vuelta sarebbe un disastro???quinto al Tour quinto alla Vuelta ...stagione disastrosa??
    Ieri l'ha detto ...e' scattato per orgoglio per far vedere chi era.........che comunque allafine il numero l'ha fatto.......non era certo facile farlo....che servisse a qualcosa no......ma cosa avrebbe dovuto fare??aspettare e farsi staccare nel finale da Froome??
     
  3. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    questa Vuelta, comunque è bellissima...
    un giorno Frome da 1' a cronometro a Nibali, il giorno dopo Nibali si "vendica" ed il giorno ancora Froome ribadisce che questa è la sua vuelta...
    Poi c'è oggi e poi ci sarà la tappa tostissima di domani....

    Continuo a tifare per il Vincenzo nazionale, ma francamente Froome è un fuoriclasse e la gara è entusiasmante grazie a Contador in primis e perchè no anche ad Aru, che non sarà un campionissimo ma come tutti i sardi è cocciuto e ci mette l'anima.

    Bravi tutti e se poi Froome vincerà, questa volta lo farà in modo entusiasmante e non come nei sonnecchiosi Tour che ha vinto o-o
     
  4. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    è la cultura del momento purtroppo, contano solo i numeri uno...
    Fabio non diventerà certo Contador, ma ne avessimo 10 in Italia come lui...
    e comunque essere sempre tra i top 10 in un GT significa averci le palle o-o
     
  5. Airone del Chianti

    Airone del Chianti Uisp Italian Champion

    Registrato:
    9 Dicembre 2004
    Messaggi:
    18.726
    Mi Piace Ricevuti:
    720
    Non è tanto per gli arrivi in salita ma per il contesto di gara.
    La tappa di ieri sarebbe stata così combattuta anche senza la rampa finale.
    Anzi a volte è proprio un arrivo in salita durissimo a mortificare la battaglia prima.
    Alla Vuelta c'è però il contesto di gara (e di stagione) che permette maggiore spettacolo:
    1) corridori in rinnovo di contratto che vogliono mettersi in mostra o guadagnare punti UCI per spuntare ingaggi migliori (l'azione di Aru di ieri che guadagna due posizioni nella generale può essere letta anche così)
    2) corridori provenienti da stagioni deludenti o costellate di infortuni che cercano di dare un senso all'anno agonistico (è il caso di Chaves e Lopez)
    3) corridori in uscita dal Tour in cerca di conferma con grande gamba all'inizio e poi in costante calo (vedi Bardet)
    4) corridori che puntano alla Vuelta come primo o secondo obiettivo stagionale (magari dopo aver fatto il Giro) e quindi qui al picco di forma (è il caso di Nibali e Keldermann)
    5) tappe dal chilometraggio più breve rispetto agli altri giri che consente minore accumulo di stanchezza e quindi maggiore brillantezza (a fine Giro non attaccavano perché nelle ultime tappe erano tutti bolliti)
    6) roaster delle squadre mediamente più modesto e quindi corsa più difficilmente controllabile dai gregari (tutti i team portano la migliore formazione al Tour)

    Tutti questi ingredienti ne fanno una corsa più scoppiettante a prescindere dai percorsi che comunque aiutano in tal senso.
     
  6. maurocip

    maurocip Passista

    Registrato:
    16 Luglio 2014
    Messaggi:
    3.950
    Mi Piace Ricevuti:
    197
    analisi interessante o-o
     
  7. bradipus

    bradipus Maglia Iridata

    Registrato:
    23 Luglio 2009
    Messaggi:
    13.782
    Mi Piace Ricevuti:
    426
    un paio di giorni fa anche lui è arrivato staccato dai migliori.
     
  8. bianco222

    bianco222 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    2.174
    Mi Piace Ricevuti:
    74
    Ma ieri ad un certo punto scattavano tutti. Aru ha sentito una buona gamba e ci ha provato anche lui. Magari sperava di portar via un gruppetto e non di andar via da solo. Ma una volta che si è trovato lì da solo (e all'inizio ha guadagnato bene) cosa doveva fare? Rialzarsi? e poi magari perdere 30" sulla rampa finale? Ormai c'era e ha continuato. Poi è andata come è andata.
     
  9. 123lorka

    123lorka Apprendista Scalatore

    Registrato:
    8 Ottobre 2007
    Messaggi:
    2.143
    Mi Piace Ricevuti:
    101
    :)))::)))::)))::)))::)))::)))::))):
     
  10. Alro

    Alro Apprendista Velocista

    Registrato:
    23 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.498
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Eh mamma mia che toni....;nonzo%
     
  11. cafelat

    cafelat Gregario

    Registrato:
    19 Agosto 2014
    Messaggi:
    671
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    A mio avviso Aru è partito con l'idea di portare fuori un gruppetto. Ha insistito probabilmente ben cosciente che quell'azione non avrebbe potuto portare frutti i sperati. Ha comunque insistito per mostrare a se stesso, al Team Astana ed al futuro Team che può ancora dare molto e cercare di vincere ancora (non ieri).
     
  12. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.844
    Mi Piace Ricevuti:
    128

    C'è sempre il mondiale tra pochi giorni quindi gli obiettivi non son finiti del tutto. Concordo sul fatto che le squadre portino il top al Tour; a livello di spettacolo però non c'è paragone, il Tour di quest'anno rispetto alla vuelta era un valium ...
     
  13. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.844
    Mi Piace Ricevuti:
    128
    A me onestamente è sembrato un azione senza ne capo ne coda; non era per vincere la tappa perché erano a 10 minuti dagli uomini in fuga, non era per l'alta classifica perché è troppo indietro; m'è sembrata solo una prova di forza sua per dimostrare alla squadra che qualcosa può dare anche in questa vuelta, nonostante mi sembra palesemente scaricato dall'Astana
     
  14. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.844
    Mi Piace Ricevuti:
    128
    E secondo me al giro 100 ci sono state 2 o 3 tappe che dovrebbero essere prese come esempio di tappe da non rifare, una quella Castellania-Oropa, era uno dei 4 arrivi in salita e hanno messo 100km di pianura prima della salita, l'altra quella di Asiago con l'arrivo spostato di 14km rispetto alla salita e per finire quella del doppio Stelvio, sarebbe stata spettacolare con Mortirolo e doppio Stelvio ma a parere mio quelle tappe DEVONO finire in salita (nonostante l'abbia vinta Nibali ritengo che quelle tappe devono finire dove si sfiora il cielo).
     
  15. pedalone della bassa

    pedalone della bassa Apprendista Cronoman

    Registrato:
    9 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.936
    Mi Piace Ricevuti:
    90


    ma non era meglio "risparmiarsi" e cercare di dare questa dimostrazione sabato?

    che poi, personalmente, alla storia della corona montata sbagliata e della ruota rotta ;nonzo% (cioè era storta, scentrata, bucata......) credo veramente poco (come a tanti rumors della Gazzetta)

    saranno anche in cattivi rapporti, pero' l'Astana era il team ideale quando ti metteva a disposizione al Giro un gregario che ne aveva palesemente di più in salita
     
  16. dave_and_roll

    dave_and_roll Apprendista Velocista

    Registrato:
    9 Settembre 2009
    Messaggi:
    1.301
    Mi Piace Ricevuti:
    20
    tra questa e la storia della bronchite al tour, secondo me sarebbe stato meglio tacere in entrambi i casi...
     
  17. cafelat

    cafelat Gregario

    Registrato:
    19 Agosto 2014
    Messaggi:
    671
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    D'accordo con te su tutti i tre punti!
     
  18. Luca38

    Luca38 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Maggio 2012
    Messaggi:
    3.302
    Mi Piace Ricevuti:
    92
    ci credo poco anche io, ma non mi torna che vista la figura e la perdita di immagine della squadra astana se la corona non fosse stata sbagliata e la ruota ok, perchè visto che la stagione è finita e l'anno prossimo non sarà piu tuo corridore non rilasciare un comunicato stampa per dire che non è vero ?!
     
  19. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.844
    Mi Piace Ricevuti:
    128
    Si ma l'Astana nella gestione delle gare spesso sbaglia, anche troppo spesso... non parlo solo di questa Vuelta, ma ci sono tanti episodi in passato dove hanno clamorosamente sbagliato. Alla Sky sfiorano la perfezione
     
  20. danieletesta79

    danieletesta79 Apprendista Cronoman

    Registrato:
    1 Settembre 2012
    Messaggi:
    2.844
    Mi Piace Ricevuti:
    128
    Staccato...ha perso 40", io direi che si è gestito non forzando troppo calcolando che in fin dei conti con 2 minuti di vantaggio 42" poteva anche cederli; infatti ilk giorno dopo 20 se li è ripresi
     

Condividi questa Pagina