Acquisti dagli States....

Discussione in 'Negozi, online shops e altri temi BDC' iniziata da ..., 23 Giugno 2006.

  1. Furbetto

    Furbetto Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.683
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ragazzi, non facciamo confusione: una cosa sono i controlli di sicurezza antiterrorismo, per cui passano i bagagli ai raggi x prima dell'imbarco. Altra cosa sono i controlli doganali, che vongono fatti all'arrivo in Italia, provenienti da un paese extra CEE.
    I controlli doganali sono SEMPRE, in qualunque aereoporto, DOPO il ritiro bagagli.
    Se si hanno merci in importazione, è compito di chi le porta (ad eccezzione delle quantità concesse in esclusione, tipo un paio di bottiglie di liquore e/o stecche di sigarette ecc.., la lista completa credo sia disponibile sul sito della dogana http://www.agenziadogane.it/wps/wcm...48499353b25/carta_doganale_it.pdf?MOD=AJPERES), è compito dicevo di chi le porta DICHIARARLE alla Dogana di arrivo.
    Il controllo (la perquisizione dei finanzieri e/o doganieri) è a campione, a scelta e discrezione degli stessi.
    Si dà per scontato che se non ti presenti tu, non hai nulla da dichiarare. Se però vieni controllato e ti trovano cose che andrebbero dichiarate, rispondi penalmente dell'omessa dichiarazione.
    Per quanto ne sò, si possono importare merci personali, non per la rivendita, sino a 175€ di valore, nel bagaglio personale. Comprese e/o escluse alcune cose segnalate in tabelle che, non bevendo nè fumando, mi riguardano nè interessano, quindi quando viaggio non me ne curo.

    In risposta finale e specifica, credo, e sottolineo credo perchè non sono un doganiere, che la sella possa essere portata in esenzione. Quindi, non vada dichiarata, nè pagata iva.

    Detto questo... cosa mi porti?!? :mrgreen::-x
     
  2. Nicola

    Nicola Moderatur da Copertina

    Registrato:
    17 Aprile 2004
    Messaggi:
    10.652
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Penso (e spero) che i controlli all'uscita siano per vedere se porti dentro (nel paese dove vai) qualche oggetto che hai preso all'estero e non lo denunci...... :asd2:
     
  3. Nicola

    Nicola Moderatur da Copertina

    Registrato:
    17 Aprile 2004
    Messaggi:
    10.652
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Appunto :asd2:
     
  4. Furbetto

    Furbetto Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.683
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    E certo, perchè ai raggi X si vede, se la maglietta di CK che ho comprato a NY non l'ho sdoganata!! :asd::doh:!mabbasta!;:

    Probabilmente, non hai fatto il controllo prima di uscire dall'aeroporto, ma prima di salire sul volo per Amsterdam, passando dalla zona nazionale a quella internazionale dell'aeroporto.. possibile? Almeno, più verosimile? ;-)
    Ecco, quello era un controllo antiterrorismo.

    :eek:
     
  5. peggio

    peggio Mod da quasi kom

    Registrato:
    20 Aprile 2006
    Messaggi:
    15.736
    Mi Piace Ricevuti:
    240
    T assicuro che con il metal detector nn vedi nulla, al max si vede si hai le sigarette x via della carta argentata che sta nei pacchetti, ma come ha detto furbetto nn è che puoi vedere che tipo d magliette hai e se sono nuove...
    Figurati che a Miami su campione oltre al metal detector controllano nuovamente su campione buona parte dei bagagli stivati, lasciano un foglietto in cui viene spiegato il controllo effettuato e se si hanno i lucchetti o quant'altro fanno saltare via tutto(ovvio x i bagagli in partenza da miami).
    Alhoa
     
  6. Nicola

    Nicola Moderatur da Copertina

    Registrato:
    17 Aprile 2004
    Messaggi:
    10.652
    Mi Piace Ricevuti:
    8
    Ma stiamo dicendo tutti e tre la stessa cosa alla fine.... :asd:

    Quindi ora la mia domanda è questa:

    Se io ho una sella (o altro preso in USA) come in valigia come fanno a vederla? se non aprendo la valigia?
     
  7. Furbetto

    Furbetto Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.683
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    1. non la vedono
    2. aprendo la valigia e cercandola
    3. non la cercano, perchè è esente, non và dichiarata. A meno che non abbia l'anima in carbonio e l'imbottitura in gel.. di coca. :mrgreen:
     
  8. Kéo

    Kéo Scalatore

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    6.549
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Sicuro ke non la vedono???

    Metti ke porto una guarnitura..ke data la forma pare pericolosa..nn la vedono???
     
  9. Furbetto

    Furbetto Apprendista Scalatore

    Registrato:
    27 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.683
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Mamma mia, ma qui si passa di palo in frasca...
    Allora, punto primo, in Italia la dogana NON usa i raggi x. Almeno, non negli aeroporti. Quelli servono per rilevare armi, non stecche di sigarette. E li usano agli imbarchi.
    Una guarnitura è in metallo, certo che ai raggi si vede. Ma la vede la polizia all'imbarco, non la dogana all'uscita dall'aeroporto.

    Per quello, la finanza ha dei cani, addestrati appositamente con pupazzi impregnati di WD40, per la ricerca di guarniture :mrgreen:

    Il problema non è se la vedono o no. Il problema è se il valore supera o no i 175€. Punto. Se supera, và dichiarato.
    Non se si vede, o se non si vede, ma perchè se tutti pagassero le tasse, forse ne pagheremmo meno. Perchè và fatto.
    o-o
     
  10. Kéo

    Kéo Scalatore

    Registrato:
    31 Gennaio 2006
    Messaggi:
    6.549
    Mi Piace Ricevuti:
    33
    Si si infatti nn mi riferivo al problema dogana..

    Mi riferivo proprio ai controlli sicurezza..e mi sembrava difficile ke la guarnitura non venisse vista..
     
  11. crock

    crock Moderator

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    23.390
    Mi Piace Ricevuti:
    87
    no, ma se metti una sella con tanto di scatola, poi devi dimostrare che vale meno di 175€. Se la infili senza scatola e viaggi con bici al seguito, è più facile che pensino che sia un "ricambio" (già successo, per quello lo facevo presente).
     
  12. ciclista statunitense

    ciclista statunitense Apprendista Scalatore

    Registrato:
    15 Dicembre 2004
    Messaggi:
    2.523
    Mi Piace Ricevuti:
    176
    In passato, quando abitavo in Italia, per lavoro, facevo come minimo 100 voli internazionali all'anno. Arrivavo dall'estero non-Schengen negli aeroporti di Fiumicino, Linate, Malpensa e Venezia. Lo si nota se sei partito da un aeroporto Schengen o no sulla base del colore dell'etichetta che ti mettono sulla valigia. in partenza da un aeroporto Schengen, ti mettono una etichatta con i margini verdi. Se hai fatto un volo tra due aeroporti Schengen, non ti controllono mai. Se arrivi da fuori Schengen, la dogana puo controllare tutto quello che c'è in valigia. La dogana mi avrà fermato circa una volta all'anno per verificare il contenuto delle valigie. Questo indica che circa 1% dei passageri vengono controllati. Così il rischio di essere trovati se non si dichiara come sarebbe necessario è assai basso. Ma è anche dovuto a ciò che se ti beccano, ti fanno pagare salatamente. Credo che possono ritirarti gli oggetti non dichiarati oltre a farti pagare una sanzione monetario assai elevata.
     
  13. ezio79

    ezio79 Moderator

    Registrato:
    4 Aprile 2007
    Messaggi:
    16.656
    Mi Piace Ricevuti:
    295
    praticamente più di un pilota :mrgreen:
     
  14. crock

    crock Moderator

    Registrato:
    16 Aprile 2004
    Messaggi:
    23.390
    Mi Piace Ricevuti:
    87
    puntualizzo che per schengen si intende un accordo di cooperazione rinforzata fra alcuni degli stati aderenti all'Unione Europea (non restrittivamente ue, mi risulta inoltre siano escluse Inghilterra e Irlanda) che intende favorire la libera circolazione dei cittadini e inasprire la lotta al traffico di armi e di stupefacenti :-o
     
  15. max70

    max70 Scalatore

    Registrato:
    29 Aprile 2004
    Messaggi:
    7.797
    Mi Piace Ricevuti:
    65
    Anche io ho viaggiato spesso come pax tra gli stati uniti e l'Italia,e naturalmente al rientro portavo sempre qualche cosa x la bici,l'ultima volta una ss CK nel bagaglio a mano,ma sono sempre stato fortunato e non mi hanno mai fermato.
    Una volta ho portato praticamente quasi una MTB completa,guarnitura,reggi sella,v-brake e non so cos'altro.
     
  16. peggio

    peggio Mod da quasi kom

    Registrato:
    20 Aprile 2006
    Messaggi:
    15.736
    Mi Piace Ricevuti:
    240
    Scusate ma l'art 26 let. f del regolmento del forum è stato abbolito?;nonzo%
    quoto in toto il discorso di furbetto.
    Alhoa
     
  17. lucignolo_one

    lucignolo_one Scalatore

    Registrato:
    9 Agosto 2005
    Messaggi:
    7.326
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Non ci capisco molto di prezzi,mercati,borse,svalutascion ecc ecc però volevo chiedervi se questo è un buon momento per fare acquisti negli USA


    grazieo-o
     
  18. GiAnFrA

    GiAnFrA Scalatore

    Registrato:
    18 Maggio 2004
    Messaggi:
    7.244
    Mi Piace Ricevuti:
    45
    @ Lucognolo: in questi giorni con un euro riesci a riempire di dollari un sacco nero della spazzatura (o quasi..)

    Non c'è mai stato momento migliore per fare acquisti o-o
     
  19. lucignolo_one

    lucignolo_one Scalatore

    Registrato:
    9 Agosto 2005
    Messaggi:
    7.326
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    questo tasso di conversione va bene?

    http://it.finance.yahoo.com/valuta


    se pago con carta di credito(postepay sul cicrcuito Visa) la devo ricaricare dell'importo in euro pari alla conversione con il tasso di quel giorno?

    Aoh...io per quaste cose sono di coccio.... [​IMG]
     
  20. GiAnFrA

    GiAnFrA Scalatore

    Registrato:
    18 Maggio 2004
    Messaggi:
    7.244
    Mi Piace Ricevuti:
    45
    sì, fai così, ma per sicurezza buttaci su 10 euro in più

    che ti compri???? :mrgreen:
     

Condividi questa Pagina