Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Addio Venezia e Pescara

Discussione in 'Triathlon' iniziata da B&C, 13 Novembre 2018.

  1. B&C

    B&C Cronoman

    Registrato:
    12 Novembre 2012
    Messaggi:
    794
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Dopo 3 anni ed un'ultima edizione disastrosa, il Challenge Venezia chiude i battenti. Così come Pescara, che conta 8 edizioni di cui positive meno della metà.
    L'Italia perde due gare internazionali in un colpo solo. Peccato.
     
    A elteo79 piace questo elemento.
  2. daniele ultra

    daniele ultra Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Gennaio 2009
    Messaggi:
    981
    Mi Piace Ricevuti:
    110
    Peccato. Pescara onestamente era arrivata a fondo corsa... si trascinava. Venezia nn e mai partita . Ci rimane un grande challege a Riccione, una bella gara a Cervia, e la storia e legenda dell Elba.(gioello)
     
  3. Tall

    Tall Gregario

    Registrato:
    4 Febbraio 2018
    Messaggi:
    535
    Mi Piace Ricevuti:
    293
    Francamente ho sempre trovato allucinante che qualcuno avesse il coraggio di nuotare a Venezia che praticamente significa nuotare negli scarichi delle fogne in compagnia delle pantegane..senza contare tutte le schifezze che scaricano a Marghera li a due passi.. :wacko:
     
    A il pallavolista biciclant, Cere_ e Ulisse74 piace questo elemento.
  4. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.531
    Mi Piace Ricevuti:
    113
    Il Sud si presta bene per i 70.3.
    Facendo qualche gara di rodaggio, si potrebbe pensare poi di raddoppiare la distanza
     
  5. Fitzcarraldo

    Fitzcarraldo Apprendista Passista

    Registrato:
    13 Novembre 2008
    Messaggi:
    812
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    non è in continente, ma c'è il Challenge Forte Village che non sembra niente male
     
  6. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.344
    Mi Piace Ricevuti:
    207
    Così per curiosità, chiedo ai più esperti quali sono le cause di un fallimento di questo tipo? Concordo per la questione Venezia ma Pescara aveva le chance per consolidarsi alla grande, è forse un problema organizzativo?

    Poi concordo in pieno con @ninconanco, il sud offrirebbe opportunità straordinarie per il tri se solo voglio citare il clima, i percorsi e il mare, ci sono alcune realtà che stanno crescendo ma con molta fatica e lentezza, anche per l'indifferenza delle istituzioni locali.
     
  7. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.118
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Peccato per Pescara, forse saranno contenti tutti quei pecoroni locali che hanno passato gli ultimi anni a lamentarsi della gara e della chiusura strade.
    Voglio vedere chi riempirà la città in un weekend di inizio giugno prima della stagione estiva.
     
    A FabioLocarno, elteo79 e Darius piace questo elemento.
  8. franco_tv

    franco_tv Novellino

    Registrato:
    24 Ottobre 2008
    Messaggi:
    26
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Direi che l'acqua era l'ultimo dei problemi per questa manifestazione.
    Anzi la frazione in acqua è stata, secondo me, una delle più emozionanti tra quelle (non tantissime) a cui ho preso parte.
     
    A elteo79 piace questo elemento.
  9. Tall

    Tall Gregario

    Registrato:
    4 Febbraio 2018
    Messaggi:
    535
    Mi Piace Ricevuti:
    293

    Ah ma ci mancherebbe non metto in dubbio l'effetto scenico di nuotare a Venezia, è proprio un problema di salubrità dell'acqua che tra gli scarichi fognari delle utenze, gli idrocarburi persi dalle imbarcazioni e i reflui industriali della vicina Marghera crea un mix da brivido.
     
  10. albertissimo

    albertissimo Apprendista Velocista

    Registrato:
    1 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.668
    Mi Piace Ricevuti:
    112
    L'organizzazione di Venice Challenge però mi sembra non fosse male.
    Forse trasferirla al Lido di Venezia potrebbe essere una buona idea.
    O al limite a Jesolo
     
  11. NormaJean

    NormaJean Apprendista Passista

    Registrato:
    25 Gennaio 2013
    Messaggi:
    1.118
    Mi Piace Ricevuti:
    43
    Io non ho partecipato, però sbaglio o veniva sponsorizzato come Venice ma in realtà la gara terminava ben lontano dal centro città?
     
  12. icio61

    icio61 Cronoman

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    718
    Mi Piace Ricevuti:
    12
    Io ha fatto due delle edizioni su tre, puntavo al double, che ho preso solo quest'anno, riassumendo :
    organizzazione, la gara logisticamente era "impossibile" e Challenge ha fatto miracoli. Tra arrivo e ZC c'erano due km o più, poi c'era il trasferimento a Venezia e il tragitto alla partenza. Se non stavi attento ti ritrovavi con più di 5km a piedi nelle gambe prima di entrare in acqua. Poi il tragitto a piedi e la partenza dal ghetto era impagabile. L'organizzazione è andata calando negli appuntamenti, sempre comunque in grado di garantire il servizio.
    Acqua
    una delle prime cose che avevo chiesto la balneabilità, e me l'avevano garantita, anche perché si tratta di una zona con forti correnti, purtroppo contrarie. Si trattava di un drittone di 3,5km con corrente (forte) contro. Ultimi 200m orrendi perché comunque dragavi il fondo melmoso.
    Bike
    i primi due anni percorso piattone, caldo, sicuro perché chiuso al traffico, con assistenza molto buona, in mezzo alla campagna veneta, bello anche se noioso. Con caldo (tanto) e vento (tanto) come nel secondo anno: micidiale. Il terzo anno orrenda, in mezzo ai capannoni di marghera con un multilap eccessivo. Poi il fatto di avere cambiato percorso e averlo comunicato pochi gg prima della gara non è stato il massimo. Pericoloso per i 10 k di ingresso e uscita con rotaie (tante) marciapiedi (tanti).
    Run
    multilap al parco S.Giuliano con falsopiano, tutto sotto il sole. Non banale.

    Direi che all'organizzazione non si possono fare molte critiche, di fatto credo che al comune di Venezia non importasse nulla.
     
    A elteo79 piace questo elemento.
  13. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.344
    Mi Piace Ricevuti:
    207
    Problema comune a tante manifestazioni sportive italiane, non solo di triathlon, alcune di esse con grandi potenzialità sono scomparse per questo.
     
  14. magic_right

    magic_right Novellino

    Registrato:
    27 Agosto 2018
    Messaggi:
    57
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Quindi è ufficiale che Pescara 2019 non si farà? Come l'hai saputo?
     
  15. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    184
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Il sud purtroppo deve fare i conti con la cultura e l'educazione sportiva

    Sent from my EVA-L09 using BDC-Forum mobile app
     
  16. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.531
    Mi Piace Ricevuti:
    113

    Non credo, la cosa che più mi preoccupa è la logistica. Dove abito io, le strade non sono un granchè, per usare un eufemismo, quindi la frazione bike difficilmente potrebbe realizzarsi.
    Ma il Sud è vasto, basta un pizzico di buona volontà
     
  17. Darius

    Darius Passista

    Registrato:
    18 Ottobre 2005
    Messaggi:
    4.344
    Mi Piace Ricevuti:
    207
    Concordo, il problema non è localizzato a livello delle ASD, ne ho girate tante e la buona volontà di fare ci sarebbe pure, il problema è che le istituzioni locali che dovrebbero collaborare sono completamente sorde, e questo sia per una questione di cultura (e qui sono d'accordo) sia per motivi economici a iniziare dal pagamento dello straordinario ai vigili, e questa è una questione trita e ritrita purtroppo.

    Devo dire però che in Campania e in Puglia si muove qualcosa grazie all'entusiasmo ed alla tenacia degli organizzatori, e si iniziano a vedere gare interessanti con opportunità di tutto rispetto dal punto di vista sia paesaggistico che di percorsi, per il momento sprint e olimpici, ma non è detto che prima o poi ci scappi pure un 70.3 e perchè no, anche un IM.
     
  18. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    3.357
    Mi Piace Ricevuti:
    171
    L'attuale organizzatore di Cervia ci ha provato per 3 anni col 70.3 sul Gargano, poi ha gettato la spugna per la scarsa collaborazione trovata; la gara era bella, personalmente la preferivo anche all'elbaman, ma oltre alla location serve anche la "risposta" da parte del territorio
     
    A Darius piace questo elemento.
  19. Triarm

    Triarm Pignone

    Registrato:
    26 Settembre 2016
    Messaggi:
    184
    Mi Piace Ricevuti:
    13
    Infatti, in Sicilia la stessa storia

    Sent from my EVA-L09 using BDC-Forum mobile app
     
  20. ninconanco

    ninconanco Apprendista Velocista

    Registrato:
    4 Settembre 2012
    Messaggi:
    1.531
    Mi Piace Ricevuti:
    113
    Ok ragazzi, però non facciamo l'errore di generalizzare. Personalmente ho trovato una buona organizzazione nel Trapaniman dell'edizione 2017.
    E secondo me quella è una gara che da "mezzo" vale tanto.
    Poi a livello runnig ho trovato ottima la coasttocoast della penisola sorrentina (l'ho fatta 3 volte negli ultimi 5 anni). Ottimo personale e pubblico educato.
    Certo, non tutti gradiscono il casino di un weekend di gare, ma basta spostarsi di qualche km.
     

Condividi questa Pagina