Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Aiuto scelta prima bdc

Discussione in 'Principianti' iniziata da fede03_dominator, 15 Marzo 2019.

  1. fede03_dominator

    fede03_dominator Novellino

    Registrato:
    14 Marzo 2019
    Messaggi:
    3
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Salve a tutti, piacere Federico, classe 92, alla ricerca della mia prima bdc. Ho dato un’occhiata al forum per avere qualche info su cambi telai brand ecc. ora è arrivato il momento di prendere in considerazione qualcosa, con l’aiuto magari di chi più di me ne sa ;) ringrazio tutti in anticipo per l’aiuto

    Sono orientato più su un usato, so che è più rischioso, specie per chi come me è alle prime armi, ma con le giuste accortezze, spero di portare a casa un bel pezzo ad un buon prezzo!

    Di seguito vi lascio questi tre modelli che avevo individuato:

    - cannondale synapse sl carb, taglia s, guarnitura compact 50/34, pedivelle cannondale si, pignoni shimano ultegra, ruote dt swisse ultra lite, tubo sella carbonio fsa, manubrio itm, freni ultegra, anno ?, prezzo richiesto 500 euro da privato

    - specialized secteur, taglia s, cambio shimano 105, guarnitura 50/34, sella most leopard, anno ?, appena nastrata (non so cosa significa), prezzo richiesto 500 euro non trattabili da privato

    - bianchi via nirone 7, anno 2014, taglia m (troppo grande?), cambio shimano sora 9v, dice bici con pezzi originali, 500 euro non trattabili da privato
    In alternativa bianchi c2c nirone, telaio alluminio, forcella carb, shimano sora 9v, guarnitura 50/34, ruote ambrosio ws23, taglia 52 (s?), prezzo 400 euro revisionata e venduta da negozio

    Infine alcune info su di me:
    Altezza totale: 1.68m
    Cavallo: 75cm
    Busto: 68cm
    Femore: 33cm
    Spalle: 45cm
    Braccia: 57cm
    Peso: 66kg

    Ho letto le tabelle di cannondale e di bianchi, specialized no, rientro in entrambe su s

    Se ho sbagliato qualcosa vi prego di scusarmi, questo è il mio primo post, se qualcuno ha voglia di darmi una mano a scegliere o di suggerirmi qualcos’altro, un’idea, delle domande... è ben accetta:)

    Il budget è di max 500€


    Sent from my iPhone using BDC-Forum mobile app
     
  2. Denilson 5

    Denilson 5 Pignone

    Registrato:
    28 Agosto 2017
    Messaggi:
    291
    Mi Piace Ricevuti:
    132
    Ciao Federico e benvenuto. Allora, io benchè Bianchista, ti sconsiglio le due Nirone da te trovate, la prima perché se è M è si un po' grande per te ( però magari chiedi a chi la vende di darti la misura giusta, Bianchi le taglie le esprime in cm, riferendosi al tubo verticale da movimento centrale a collarino sella, una M dovrebbe essere una 54 - o una 53 secondo le misurazioni più recenti visto che utilizzano numeri dispari -, la seconda benchè a prezzo buono monta un cambio Sora, che non è il massimo, inoltre 9v, quindi vecchiotto...certo ha il vantaggio di essere da negozio e quindi un minimo di garanzia te la devono dare. Come taglia dovrebbe essere la tua. In generale, meglio avere una bici un pelo più piccola della tua vera taglia piuttosto che una più grande.
    Veniamo alle altre due...non ho capito bene la Cannondale che gruppo cambio monta, ha freni Ultegra che sono ottimi, ma in generale la Specialized mi sembra il compromesso migliore, il 105 è un signor cambio, io lo monto su 2 delle 3 BDC che ho e non ho mai avuto problemi. Appena nastrata vuol dire che il proprietario ha appena sostituito il nastro manubrio, una delle parti più soggette ad usura sulle bici da corsa. Anche da vari commenti qui sul forum ha una buona nomea... Certo, dovresti provarla e magari misurare il telaio in cm per vedere se può andarti bene.... Questo è il mio parere :-)
     
  3. maurizio1259

    maurizio1259 Gregario

    Registrato:
    1 Ottobre 2018
    Messaggi:
    606
    Mi Piace Ricevuti:
    337
    Intanto Benvenuto. Io non conosco le bicidacorsa menzionate da te se non per sentito dire, il mio consiglio visto che parti da zero , rivolgiti presso un negozio della tua città o zona, dove possono misurare con precisione i tuoi dati e di conseguenza consigliare su un usato ad hoc . Non comprerei un usato da un privato con la formula vista e presa e senza nessuna garanzia, che nemmeno il negozio ti darebbe , però la possibilità di poter registrare ed eventualmente in seguito cambiare qualche componente per la buona riuscita dell’acquisto. Poi ognuno alla fine ragiona con la sua testa , sperando che poi non abbia a pentirsi. Saluti


    Inviato dal mio iPhone .
     
    A Denilson 5 piace questo elemento.
  4. peppe59

    peppe59 Scalatore

    Registrato:
    6 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.909
    Mi Piace Ricevuti:
    981
    Ciao. Bianchi taglia M semplicemente non esiste, per fortuna la Bianchi dà ancora le taglie in cm (le tabelle con le misure reali le trovi sul loro sito). Inoltre il punto debole della Nirone sono le ruote di primo equipaggiamento, quindi quella "M" lascia stare. L'altra invece ha delle ruote OK ed è anche della tua taglia. Probabilmente vecchiotta ma se è tenuta bene non c'è problema, è robustissima la bici ed anche il Sora.
    Poi c'è il discorso del materiale; il carbonio se ben tenuto è robusto anche lui, ma è un attimo a stringere troppo una vite o dargli una botta nel senso sbagliato. Io che carico regolarmente la bici sul treno ho sempre preferito evitare, ma questo dipende da te. Comperare da un privato si paga di meno e si rischia di più, anche qui dipende da te.
    Insomma, tra le due Nirone senz'altro la seconda, non solo perché è venduta da un negozio.

    La synapse anche lei dovrebbe avere taglia in cm; e dice pignoni e freni ma non il cambio. (del resto anche "105" non vuol dire molto se non si sa quale serie è, il nome è in giro da una vita)

    Le tabelle le hai viste, sai che la synapse è quella con al geometria più "rialzata"; il che non vuol dire più comoda. Con le tue misure forse sarebbe meglio una geometria tradizionale, a occhio.

    Comunque tieni conto che se devi cambiare le parti in gomma (copertoni, guaine etc e magari far registrare tutto da un mecca, è un attimo a spendere 100 euro, con quella del negozio loro ti garantiscono che non ci sono lavori da fare.
     
  5. fede03_dominator

    fede03_dominator Novellino

    Registrato:
    14 Marzo 2019
    Messaggi:
    3
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ottimo! Ringrazio tutti per l’aver fatto chiarezza su alcuni punti, prossimamente mi recherò su 2-3 negozi della zona, magari quelli più forniti così da avere un vasto assortimento per la scelta, poi deciderò secondo quello che più mi sento e che mi consigliano loro, i prezzi dei mercatini online fanno gola, ma ammetto che oltre la bici esiste tutto un post vendita che forse non ho considerato abbastanza.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando BDC-MAG.com
     
    A Denilson 5 piace questo elemento.
  6. Denilson 5

    Denilson 5 Pignone

    Registrato:
    28 Agosto 2017
    Messaggi:
    291
    Mi Piace Ricevuti:
    132
    Certamente, è chiaro che dai privati i prezzi sono magari inferiori, ma il negozio ti dà in teoria più garanzie dopo. Io stesso da privati ho preso solo tutta la serie MTB Bianchi Ragno, di cui sono innamorato ( anche perché nei negozi non le avrei mai trovate) , ma per le BDC che ho preso ( solo usate per ora) ho sempre preferito il negozio. Ti faccio un esempio: a febbraio 2018 ho preso una Bianchi SL Lite Alloy Reparto Corse del 2003 usata, pagandola veramente il giusto, in condizioni buone. Al primo giro ( non sto scherzando, è stato proprio durante il primo giro), alla terza salita sui colli bolognesi mi si frantuma letteralmente il forcellino del cambio. Mando subito una foto al negoziante che senza battere ciglio mi procura il pezzo di ricambio. Questa è stata sfortuna, ma il negoziante è stato corretto e si è accollato la sostituzione del pezzo. Con il privato non sarebbe stato così scontato....
     

Condividi questa Pagina