Altro discorso sui "portoghesi" alle GF

Discussione in 'Granfondo' iniziata da Karma, 11 Maggio 2006.

  1. -andrea-

    -andrea- Cronoman

    Registrato:
    19 Settembre 2016
    Messaggi:
    740
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    ho letto un po di post e devo dire che in alcuni interventi ho trovato piu rabbia e voglia di fare il giustiziere della giornata piuttosto che cercare di capire il senso della discussione

    il fatto che uno si intrufoli all'interno di una di queste competizioni è da valutare a seconda della posizione in cui si immette

    se uno entra nel gruppo di testa bhe mi pare evidente che commette una infrazione non solo del regolamento ma sopratutto etico andando a disturbare il regolare svolgimento della manifestazione
    diverso è se uno entra nelle posizioni di coda della manifestazione,questo non arrecca nessun disturbo e non altera in nessun modo il risultato per cui non ne vedo tutto questo grosso prblema,in fondo le strade sono libere al traffico dopo il passaggio della macchina di fine gara,quindi uno ha tutto il diritto di transitare e inserirsi nella manifestazione
    è anche vero che con un po di buon senso quella domenica si può andare a girare da un altra parte e non andare ad intralciare chi ha pagato regolarmente l'iscrizione
    personalmente nelle posizioni dove generalmente sono io solo 1 volta ho visto 1 ciclista senza numero aiutare il suo compagno di squadra e la cosa mi aveva dato parecchio fastidio,eravamo a circa 4 minuti dai primi,ma dopo avergli urlato in 3-4 persone la ha capita e si è messo di lato lasciando il gruppo
    per il resto non la farei cosi drammatica se uno ha voglia di seguire la gara nelle parti basse della classifica e che lo faccia non sarà mica la fine del mondo su cerchiamo anche un po di sdrammatizzare,ci incazziamo per delle cretinate come questa e poi quando vediamo certe situazioni che abbiamo in italia,e non vado oltre perchè è vietato dal regolamento parlare di politica,rimaniamo inermi e non facciamo nulla per cercare di cambiare la tendenza che si è creata
     
  2. o.albi

    o.albi Pedivella

    Registrato:
    8 Gennaio 2011
    Messaggi:
    314
    Mi Piace Ricevuti:
    23
    Che sia in testa o in coda, ma perché devi entrare in una gara che gli altri hanno pagato, che degli organizzatori hanno organizzato mesi prima mettendoci del loro (tempo, soldi...)? E non mi dire che le strade sono aperte a tutti...anche la spiaggia (per esempio) è di tutti e se stanno facendo un torneo di beach tennis non è che tu ci partecipi senza pagare !
     
  3. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Dopo la macchina di fine gara, non c'è gara. Chiunque è autorizzato a transitare su quelle strade. Non fa nulla di scorretto nè legalmente, nè moralmente. Fatevene una ragione.
     
  4. -andrea-

    -andrea- Cronoman

    Registrato:
    19 Settembre 2016
    Messaggi:
    740
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    ti ha gia risposto bene samuelgol dopo la macchina del fine gara la corsa non esiste piu è finita in teoria si dovrebbe togliere il numero dalla bici perchè si è fuori gara e le strade sono aperte al passaggio di tutti
     
  5. albertissimo

    albertissimo Apprendista Velocista

    Registrato:
    1 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.590
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    Proprio l'altro giorno un amico che partecipa a molte granfondo nel nord Italia, mi raccontava che alcune volte -quando non viene sorteggiato - partecipa ugualmente alle manifestazioni seguendo la macchina del "fine corsa".
    E mi raccontava inoltre che il più delle volte sono gli stessi volontari dei ristori ad invitarli a finire le scorte.
    Questa informazione mi è giunta inaspettata e credo che proverò anche io la prossima stagione.
    Non so se la cosa possa destare scandalo ma credo che non ci sia nulla di male: si tratta di una normale giornata in bici magari aiutando gli iscritti oltre la macchina di fine corsa (talvolta principianti o amatori di età avanzata) a fare un po' di ritmo e di arrivare al traguardo più freschi offrendomi come gregario.
     
  6. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Quello no. Non si interferisce con gli altri....specie categorie M6 o 7 o donne i premiati possono essere tranquillamente dietro l'auto di fine corsa e dunque non li si aiuta. Idem i ristori. A meno di non essere l'ultimo dopo il carro scopa, fosse anche che dietro di te ce ne è uno solo, ai ristori non ci si ferma. E per me non ci si ferma manco da ultimi. Quel che avanza una buona organizzazione deve essere pronta a destinarlo a chi ne ha bisogno in zona.
     
  7. Tapinaz

    Tapinaz Maglia Gialla

    Registrato:
    3 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.299
    Mi Piace Ricevuti:
    256
    In teoria è anche una delle cose che deve al contrario restare, per poter identificare chi si può fermare ed usufruire dei ristori, dell'assistenza meccanica e dell'assistenza medica prevista per gli iscritti, oltre al controllo manuale dai passaggi alla verifica chip.
    Se noti, oltre al controllo elettronico, vi sono spesse volte presenti incaricati per segnare manualmente alcuni numeri, per cercare di ovviare, per quanto possibile, ai portatori di doppio chip.

    Tutto quanto sopra pagato, non regalato.
     
  8. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Tutto quel che si vuole. Ma ad auto di fine corsa passata, la corsa è finita e la strada è legalmente aperta. Lo prevede l'organizzazione che altrimenti non metterebbe un'auto di fine corsa, e lo prevede la legge che fissa la chiusura della strada entro un certo lasso di tempo.
     
  9. Tapinaz

    Tapinaz Maglia Gialla

    Registrato:
    3 Giugno 2005
    Messaggi:
    10.299
    Mi Piace Ricevuti:
    256
    Si questo lo sappiamo anche dal regolamento di ciascuna GF, ma non aperta all'accesso illegale di tutti i servizi pagati dei cd portoghesi.
    Non è che una volta passata la macchina di fine corsa si entra nel Bronx :mrgreen:
    Tu sei sempre davanti, non vedi noi disgraziati dietro :mrgreen:
     
  10. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Non è questione di essere avanti o dietro.
    Non si sta parlando della fruizione dei servizi. Si sta parlando della percorrenza della strada.
    La fruizione dei servizi per me mai. La percorrenza della strada, passata l'auto di fine corsa, non c'è nulla di male.
     
  11. albertissimo

    albertissimo Apprendista Velocista

    Registrato:
    1 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.590
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    [MENTION=6633]samuelgol[/MENTION] d'accordo con te su non tirare NESSUNO nemmeno dopo la macchina di fine corsa. Non ci avevo pensato. È giusto e concordo con la tua riflessione.
    Tuttavia, credo che se la stessa organizzazione ti invita ad usufruire dei ristori (sempre dopo macchina di fine corsa o in corrispondenza del carro scopa) non ci siano grossi problemi.
    I volontari ai ristori fanno parte dell'organizzazione e immagino abbiano ricevuto precise indicazioni sul punto.
    Non lo ho mai fatto e forse non avrei nemmeno il coraggio di farlo, ma capisci che se la proposta viene dai volontari uno immagina che la cosa non configuri una grave violazione etica nè tantomeno del regolamento.
    Non so se la cosa possa cambiare ma io mi riferivo a granfondo a numero chiuso e con estrazione dei pettorali (una sulle Dolomiti in particolare��)
     
  12. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Io credo che quelli che sono lì ai ristori se ti invitano ad usufruirne non siano stati autorizzati dal Co, ma agiscano alla Italica maniera della Repubblica delle banane, in cui un gesto di "solidarietà" non si nega a nessuno se non costa nulla direttamente, anche se non è lecito. Il problema è che autorizzando ciò che non è lecito perchè non costa nulla, in realtà non costa nulla nell'immediato e direttamente, ma di riflesso costa che si diffonde un andazzo generalizzato di non rispetto delle regole che poi si riverbera sul nostro vivere quotidiano. La questione ristoro è ovviamente una minchìata, però è sintomatico di come poi non funzionano le cose.
    La roba da mangiare non è lì per chi non paga e dunque chi non paga non deve usufruirne e gli addetti non sono titolati ad autorizzare alcunchè.
    Se si diffonde il far così, alle Gf non ci si iscrive più nessuno. Sarebbe da fessi farlo se poi i ristori li ha anche chi non è iscritto.
     
    #312 samuelgol, 28 Novembre 2016
    Ultima modifica: 28 Novembre 2016
  13. albertissimo

    albertissimo Apprendista Velocista

    Registrato:
    1 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.590
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    [MENTION=6633]samuelgol[/MENTION] capisco il tuo discorso ma non mi trovo perfettamente d'accordo.
    Io partecipo saltuariamente e regolarmente iscritto (compresa quella notissima sulle Dolomiti, quando vengo estratto) alle granfondo con spirito goliardico e a varie randonnee corte: in entrambe le occasioni c'è una bella atmosfera di serenità.
    E sinceramente non mi sentirei per nessun motivo danneggiato da chi potesse mangiare qualcosa al ristoro (a condizione che non privino chi regolarmente iscritto) e mi facesse compagnia per un tratto chiacchierando ed alleviandomi la fatica mentale della salita.
    Ma dalle tue considerazioni mi rendo conto solo ora che una cosa per me pacifica potrebbe creare fastidio o disagio in altri partecipanti.
    Pensa che ad una tappa del Giro delle Dolomiti mi sono fermato ad un ristoro the-biscotti sullo Stelvio ad offrirlo a cicloturisti stranieri che si trovavano per caso sul passo....li fermavo proprio pubblicizzando un improbabile english tea.
    Manco a dire che il ristoro abusivo della Nove Colli (regolarmente fatta da iscritto) è il mio paradiso...nel 2014 pastasciutta alle ore 9.00.
     
  14. cacciatorino

    cacciatorino Scalatore

    Registrato:
    12 Agosto 2012
    Messaggi:
    6.335
    Mi Piace Ricevuti:
    141
    Pensa se questo andazzo si diffonde pero': passare dall'attuale 2% (dico a caso) di portoghesi al 20 o 30%. Pensi che l'organizzatore sarebbe contento di offire tot centinaia di euro di ristori ai ciclisti della domenica?
     
  15. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    Non dà fastidio nemmeno a me se qualcuno mangia da non autorizzato....al più mangerà quel che non ho mangiato io, visto che ai ristori, Oetztaler a parte, non mi fermo mai. Però come detto, non è che una cosa se non ci dà fastidio allora è tollerabile, perchè se nell'immediato conseguenze per noi non ce ne sono, queste conseguenze però ci saranno prima o poi se si diffonde un comportamento non lecito. Per rimanere al discorso dei ristori, senza impelagarsi nell'illegalità diffusa altrove, come detto, se si diffonde l'andazzo che ai ristori mangiano anche quelli non iscritti, succede che la gente, molta, specie quella che non fa classifica, dice: ma io perchè devo pagare una iscrizione?, dopo 1/4 d'ora sono fuori gara, le strade sono aperte, i ristori sono liberi per tutti ecc.ecc. sai che faccio? prossima volta non mi iscrivo e via. Cosa pensi che succederebbe quando tanti cominciano "lecitamente" a ragionar così? 200 iscritti e altri 2000 abusivi. E l'evento muore, perchè i costi non sono più sostenibili per un CO.
    Quindi, imho, le regole si rispettano anche se apparentemente il non rispetto non dà fastidio a nessuno.
     
  16. -andrea-

    -andrea- Cronoman

    Registrato:
    19 Settembre 2016
    Messaggi:
    740
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    giustissima esposizione dei fatti
     
  17. painkiller92

    painkiller92 Apprendista Passista

    Registrato:
    2 Giugno 2016
    Messaggi:
    1.153
    Mi Piace Ricevuti:
    20
    Non ho mai partecipato ad una gf e credo che mai lo farò (sono un tipo strano, giá solo a pensare a preiscrizioni, iscrizioni con mesi d'anticipo, sorteggi ecc ecc mi fa venire l'orticaria), però non capisco il senso di attaccarsi alla coda della gf...che senso ha? Se voglio ripercorrermi il percorso di una gara del genere, personalmente lo farei in un giorno settimanale qualunque, senza la bolgia che tutto l'evento attira su di se

    Sent from my GT-I9301I using BDC-Forum mobile app
     
  18. ildoppingnonvincemai

    Registrato:
    5 Ottobre 2015
    Messaggi:
    756
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    Non credo si possa definire finita la gara una volta superati dal fine corsa. E' finita la disponibilità di strada libera, se fosse finita la gara non dovrebbero essere in classifica il 90% del gruppo
     
  19. samuelgol

    samuelgol Schützen Biker Moderator

    Registrato:
    24 Settembre 2007
    Messaggi:
    27.094
    Mi Piace Ricevuti:
    735
    C'è poco da credere. Macchina "fine corsa" = "fine corsa". Che poi mettano lo stesso in classifica la gente, il perchè è chiaro e tutto sommato comprensibile. Però rimane "fine corsa".
    Del resto, se ci si pensa, chi è a oltre 1/4 d'ora dal primo, o peggio mezz'ora, che corsa sta facendo? Non certo quella per la vittoria, quindi è formalmente e di fatto "fuori corsa".
     
  20. -andrea-

    -andrea- Cronoman

    Registrato:
    19 Settembre 2016
    Messaggi:
    740
    Mi Piace Ricevuti:
    21
    è cosi la corsa finisce dopo il passaggio del fine gara lo dice la parola stessa :rosik: :rosik:
    il fatto che vengano messi ugualmente in classifica è puramente un discorso commerciale per far si che le persone si iscrivano,ma in realta la gara sarebbe gia finita
     

Condividi questa Pagina