Questo sito contribuisce alla audience de

automobilisti Vs ciclisti (ancora)

Vi sentite meno sicuri ogni volta che uscite in bici rispetto al passato?

  • Si

    Voti: 377 77,7%
  • No

    Voti: 108 22,3%

  • Votanti
    485
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

NickMeditato

Gregario
a me, di recente capita il seguente ...

procedo a dx lungo la strada ... che a momenti finisco nel fosso o sul marciapiede ...
laterale alla mia dx che si immette nella via che sto percorrendo ...
l'automobilista guarda sempre alla sua dx ... e non mi nota subito ... (non mi sembra di abitare in un paese anglosassone) ...
se parte, parte all'improvviso quando ormai sono a pochi metri ... con l'aggravante di essersi accorto di me ...
se si ferma, si ferma con tutto il cofano oltre lo stop ...

ma ormai li prevedo e anticipo ...
rallento e/o smetto di pedalare, e mi "complimento" con loro ...

:roll:
 

bagga

Pignone
io abito in un paesino circondato da ciclabili ma non collegate al paese, quindi anche se voglio andarci devo farmi 2-3km di strada e la metà delle volte che ci vado prendo insulti proprio in quel tragitto :doh:
 

bikerboyzzzz

Gregario
a me, di recente capita il seguente ...

procedo a dx lungo la strada ... che a momenti finisco nel fosso o sul marciapiede ...
laterale alla mia dx che si immette nella via che sto percorrendo ...
l'automobilista guarda sempre alla sua dx ... e non mi nota subito ... (non mi sembra di abitare in un paese anglosassone) ...
se parte, parte all'improvviso quando ormai sono a pochi metri ... con l'aggravante di essersi accorto di me ...
se si ferma, si ferma con tutto il cofano oltre lo stop ...

ma ormai li prevedo e anticipo ...
rallento e/o smetto di pedalare, e mi "complimento" con loro ...

:roll:
Anche io ho notato questa cosa ... quando arrivano agli stop, ammesso che non li saltano, arrivano sempre a tutta velocità, tirano una frenata stile pit-stop team mercedes F1, e si fermano con tutto il cofano fuori... tutto questo rigorosamente guardando fissi dritti avanti a sè...
 

biciklanto

Gregario
a me, di recente capita il seguente ...

procedo a dx lungo la strada ... che a momenti finisco nel fosso o sul marciapiede ...
laterale alla mia dx che si immette nella via che sto percorrendo ...
l'automobilista guarda sempre alla sua dx ... e non mi nota subito ... (non mi sembra di abitare in un paese anglosassone) ...
se parte, parte all'improvviso quando ormai sono a pochi metri ... con l'aggravante di essersi accorto di me ...
se si ferma, si ferma con tutto il cofano oltre lo stop ...

ma ormai li prevedo e anticipo ...
rallento e/o smetto di pedalare, e mi "complimento" con loro ...

:roll:
stessa cosa mi capita sempre piu spesso
 

salomone

Apprendista Velocista
O ci allineiamo alla logica dei "pistoleri", e facciamo rissa con tutti i rischi che conseguono, oppure cerchiamo di "salvarci" con il massimo della cautela possibile e ignoriamo le provocazioni.
Penso che la seconda sia ampiamente più ragionevole e sensata, anche se ci fa "bruciare" l'amor proprio.
 

sembola

Apprendista Velocista
O ci allineiamo alla logica dei "pistoleri", e facciamo rissa con tutti i rischi che conseguono, oppure cerchiamo di "salvarci" con il massimo della cautela possibile e ignoriamo le provocazioni.
Penso che la seconda sia ampiamente più ragionevole e sensata, anche se ci fa "bruciare" l'amor proprio.
La pensavo anche io come te, ma purtroppo è un approccio che non funziona (più).

Il problema principale è che oggi siamo tutti troppo "perbene". La possibilità che ad un comportamento difforme dalle regole corrisponda una reazione uguale e contraria o addirittura più grande/grave è sostanzialmente nullo, per cui ormai è dato per scontato che qualunque cattiveria od offesa si compia non si rischia nulla.

Razionalmente l'ho sempre pensata come te, ma non riesco più a crederci con convinzione. Per questo razionalmente dico anch'io che "non ne vale la pena", ma non so se davvero non ne valga la pena.
 

bagga

Pignone
siamo "tutti per bene" non saprei, tutti i giorni si sente di fatti incredibili, per me la gente invece sta "impazzendo" e andare a litigare con qualcuno per una "cavolata" penso sia un po' un rischio non sapendo chi ti puoi trovare dall'altra parte...
 

sembola

Apprendista Velocista
siamo "tutti per bene" non saprei, tutti i giorni si sente di fatti incredibili, per me la gente invece sta "impazzendo" e andare a litigare con qualcuno per una "cavolata" penso sia un po' un rischio non sapendo chi ti puoi trovare dall'altra parte...
E perchè per quello che è "dall'altra parte" litigare con me non potrebbe o dovrebbe rappresentare un rischio? Chi lo sa chi sono, quanto son frustrato, quanta paura ho provato quando mi ha fatto il pelo?

Vedi ora qual è il punto dell'affermazione che "siamo tutti troppo per bene"? Ok, quasi tutti...
 

123lorka

Apprendista Cronoman
E perchè per quello che è "dall'altra parte" litigare con me non potrebbe o dovrebbe rappresentare un rischio? Chi lo sa chi sono, quanto son frustrato, quanta paura ho provato quando mi ha fatto il pelo?

Vedi ora qual è il punto dell'affermazione che "siamo tutti troppo per bene"? Ok, quasi tutti...
Oh Dio...credo che ognuno si conosca abbastanza bene da sapere se per una mancata precedenza potrebbe uccidere qualcuno (estremizzo). Poi ce da dire che litigare con uno che e in auto mentre uno e in bici non e mai una buona idea. Se impazzisci cosa gli puoi fare? Rompergli il finestrino? Un fanale? Una ammaccatura? Lui invece??? Ti puo investire e uccidere. Se proprio vuoi "farti giustizia in bici" minimo minimo devi portarti dietro una pistola (magari finta) perche se no rischi che il fruatrato di turno ti faccia molto male...
 

sembola

Apprendista Velocista
...credo che ognuno si conosca abbastanza bene da sapere se per una mancata precedenza potrebbe uccidere qualcuno (estremizzo).
L'importante è essere consapevoli che una certa parte (piccola, grade, vedi tu) di chi guida autoveicoli intorno a noi invece è chiaramente disposta a correre il rischio di ucciderci, per non dare una precedenza come per un messaggio su whatsapp :yoga:

.
Poi ce da dire che litigare con uno che e in auto mentre uno e in bici non e mai una buona idea. Se impazzisci cosa gli puoi fare? Rompergli il finestrino? Un fanale? Una ammaccatura? Lui invece??? Ti puo investire e uccidere. Se proprio vuoi "farti giustizia in bici" minimo minimo devi portarti dietro una pistola (magari finta) perche se no rischi che il fruatrato di turno ti faccia molto male...
Io non so se voglio "farmi giustizia in bici". Sto dicendo che tanta gente si comporta in un certo modo (sbagliato) perchè sa di non rischiare mai nulla, nè a livello legale che fisico. Alla fin fine, se il "frustrato di turno" mi ammazza rischia due anni di carcere, il che significa che la mia vita "vale" soltanto qualche migliaio di euro di spese legali. Se va bene così, allora è evidente che la levata di scudi contro l'articolo di Rolling Stone era animata da un bel po' di ipocrisia, visto che ha fotografato una situazione reale.
 

123lorka

Apprendista Cronoman
L'importante è essere consapevoli che una certa parte (piccola, grade, vedi tu) di chi guida autoveicoli intorno a noi invece è chiaramente disposta a correre il rischio di ucciderci, per non dare una precedenza come per un messaggio su whatsapp :yoga:


Io non so se voglio "farmi giustizia in bici". Sto dicendo che tanta gente si comporta in un certo modo (sbagliato) perchè sa di non rischiare mai nulla, nè a livello legale che fisico. Alla fin fine, se il "frustrato di turno" mi ammazza rischia due anni di carcere, il che significa che la mia vita "vale" soltanto qualche migliaio di euro di spese legali. Se va bene così, allora è evidente che la levata di scudi contro l'articolo di Rolling Stone era animata da un bel po' di ipocrisia, visto che ha fotografato una situazione reale.
Quindi il concetto e: visto che la legge e sbagliata, cerchiamo di incutere timore agli automobilisti, cosi sanno che con noi non si scherza e che se trovano "quello sbagliato" rischiano grosso? La cosa che vorrei capire e come faccio un domani a initimorire il pirata-bullo di turno? Mettiamo il caso che in una rotonda non si ferma e quasi mi investe. Entrambi fermi...a parte mandarlo a quel paese, rischiando comunque di trovare il pirla che gli si chiude la vena per 10 secondi e mi investe, cosa dovrei fare secondo te? Apro la portiera e lo prendo a botte in mezzo alla rotonda? Mi porto un'arma dietro e lo minaccio? Prendo una spranga e gli rompo il parabrezza?E se poi invece del bullo di turno e una vecchia signora che proprio non ti ha visto ? Ok era un bullo, si e cagato sotto...ma dopo? Credi veramente che questi comportamenti migliorerebbero la sicurezza sulle strade a noi ciclisti?
 

jacknipper

Velocista
anni fa uno, in una strettoia dove ero già entrato, arrivando dall'altra parte manca poco che mi spalmi sul muro
ho gridato qualcosa, non ricordo cosa, magari anche un "vaffa" ma di spavento, non per insultarlo
lui apparentemente se ne va
io continuo la mia strada
1km dopo, senza che io me ne accorgessi, mi ha raggiunto (suv), superato, tagliato la strada facendomi finire nel prato (per fortuna, nulla di rotto nè io nè la bdc)
scappato senza che io avessi il tempo neanche di prendere la targa

lasciate stare
se va bene lo stronzo se la prenderà con il prossimo ciclista
se va male rischiate la vita
non ne vale la pena in entrambi i casi
 

RicktheQuick

Apprendista Scalatore
O ci allineiamo alla logica dei "pistoleri", e facciamo rissa con tutti i rischi che conseguono, oppure cerchiamo di "salvarci" con il massimo della cautela possibile e ignoriamo le provocazioni.
Penso che la seconda sia ampiamente più ragionevole e sensata, anche se ci fa "bruciare" l'amor proprio.
è sempre relazionato al momento. dipende dalla stazza e dall'aggressività del ciclista e dell'automobilista. io non posso prendermela con molti, ma quando sono in mtb ho il "vaffanculo scendi" parecchio più facile, che con le scarpe da mtb me la sento di giocarmela con molti più che con le scarpe da bdc. conosco uno, che fisicamente somiglia a un cubo di ghisa, che ha grande facilità a far chiedere scusa agli automobilisti cretini (e dire che lui è persona decisamente mite) che quando son fermi al semaforo e tu sei di fianco, perdono molto spesso parecchia verve...

oggi mi sono divertito un sacco con un camionista. ho fretta al rientro, 45km/h in città, strada a 3 corsie, varia pulito, il camion sta a destra e in curva rallenta, io lo passo sulla corsia centrale, a fine sorpasso vedo il semaforo rosso e smetto di spingere. lui sgassa e mi si pianta davanti...
lo mando a quel paese ma non ha lo specchietto lato conducente, al che sfilo sulla corsia di destra che ha lasciato libera e vedo la municipale.
al che urlo al camionista, "se c'hai lo specchio rotto per forza non mi vedi. lo devi aggiustare, coglione!!!". le mie urla destano l'attenzione dell'agente che guarda il camionista, ha rotto anche lo specchio passeggero, lo ferma e lo fa accostare.
spero sia finita in un bel verbalino, io avevo fretta e non potevo stare a prenderlo in giro...
 

Lightwave

Velocista
è sempre relazionato al momento. dipende dalla stazza e dall'aggressività del ciclista e dell'automobilista. io non posso prendermela con molti, ma quando sono in mtb ho il "vaffanculo scendi" parecchio più facile, che con le scarpe da mtb me la sento di giocarmela con molti più che con le scarpe da bdc. conosco uno, che fisicamente somiglia a un cubo di ghisa, che ha grande facilità a far chiedere scusa agli automobilisti cretini (e dire che lui è persona decisamente mite) che quando son fermi al semaforo e tu sei di fianco, perdono molto spesso parecchia verve...

oggi mi sono divertito un sacco con un camionista. ho fretta al rientro, 45km/h in città, strada a 3 corsie, varia pulito, il camion sta a destra e in curva rallenta, io lo passo sulla corsia centrale, a fine sorpasso vedo il semaforo rosso e smetto di spingere. lui sgassa e mi si pianta davanti...
lo mando a quel paese ma non ha lo specchietto lato conducente, al che sfilo sulla corsia di destra che ha lasciato libera e vedo la municipale.
al che urlo al camionista, "se c'hai lo specchio rotto per forza non mi vedi. lo devi aggiustare, coglione!!!". le mie urla destano l'attenzione dell'agente che guarda il camionista, ha rotto anche lo specchio passeggero, lo ferma e lo fa accostare.
spero sia finita in un bel verbalino, io avevo fretta e non potevo stare a prenderlo in giro...
Vedo diverse auto anche con gli specchietti rotti...ma come si fa ad andare via senza quello lato conducente? È da criminali

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

ernia

Apprendista Scalatore
Vedo diverse auto anche con gli specchietti rotti...ma come si fa ad andare via senza quello lato conducente? È da criminali

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Gli specchietti li rompono andando a canna nelle strade strette e incrociandosi, ne ho già visti parecchi che lo fanno in una delle strade che faccio al ritorno dove si passa bene auto e bici ma parecchio male due auto.
 

ernia

Apprendista Scalatore
Oh Dio...credo che ognuno si conosca abbastanza bene da sapere se per una mancata precedenza potrebbe uccidere qualcuno (estremizzo). Poi ce da dire che litigare con uno che e in auto mentre uno e in bici non e mai una buona idea. Se impazzisci cosa gli puoi fare? Rompergli il finestrino? Un fanale? Una ammaccatura? Lui invece??? Ti puo investire e uccidere. Se proprio vuoi "farti giustizia in bici" minimo minimo devi portarti dietro una pistola (magari finta) perche se no rischi che il fruatrato di turno ti faccia molto male...
Io se vedo prepotenza dico la mia e mi faccio sentire, se penso sia una svista sto anche zitto (come vedi nelle 4 precedenze del mio penultimo video). Se litigo con un'autista mi fermo solo di fianco all'auto, se riparto e l'auto va nella mia stessa direzione o parto dietro a distanza a prova di retro o controllo a modo lo specchietto pronto a togliermi dalla sede stradale se arriva. In tasca ho sempre una bomboletta di spray al peperoncino e non ho remore ad usarla se del caso, le mani non le alzo mai per primo.
Il cretino del mio ultimo video che mi ha puntato per fermarsi al bar scaricava una bionda, ha preso dell'idiota a volume parecchio alto, hanno sentito tutti quelli del bar, in cima a uno strappetto me lo sono visto arrivare da dietro nello specchietto, mi sono fermato a destra dove non poteva venire senza disfare l'auto e l'ho aspettato con lo spray in mano. E' passato scusandosi. Magari la prossima volta sta più attento, chi lo sa. Stare sempre zitti fa passare la linea che possono fare quello che vogliono, tanto stai zitto.
 

bonny92

Apprendista Velocista
siamo "tutti per bene" non saprei, tutti i giorni si sente di fatti incredibili, per me la gente invece sta "impazzendo" e andare a litigare con qualcuno per una "cavolata" penso sia un po' un rischio non sapendo chi ti puoi trovare dall'altra parte...
Perché non sempre è una cavolata evidentemente, una cavolata può essere un automobilista che ti fa' rallentare magari uscendo da un parcheggio anziché aspettare, non ti mette in pericolo di vita e si può anche evitare di mandarlo a quel paese, diverso se invece rischia di ammazzarti bucando uno stop o facendoti il pelo, non è più una cavolata, almeno secondo me.
Sai qualcuno non sopporta questo comportamento di far rischiare la vita come nulla fosse e reagisce di conseguenza, quindi vale anche per loro il non sapere chi si trova dall'altra parte come vedi, solo che in auto certa gente si sente più sicura, più forte, questo finché non trovano quello giusto che li fa' passare la fretta, ma finché non lo trovano continueranno nel loro comportamento, perché mai dovrebbero cambiare se rimangono impuniti?
 

bagga

Pignone
in effetti non avete tutti i torti, sarà che di mio sono pacifico, sarà che vado in bici da pochissimo e non mi sono ancora trovato in certe situazioni, ma adesso, a freddo, mi viene da dire che al 99% non direi/farei niente...
 

pierg75

Pedivella
Stare sempre zitti fa passare la linea che possono fare quello che vogliono, tanto stai zitto.
Concordo. Io di solito sto zitto, anche perché sinceramente di pericoli gravi non ne ho corsi parecchi. Ma quando capita mi faccio sentire eccome. Anche perché è compito di tutti far capire agli altri che stanno sbagliando (se possibile con civiltà, ma a volte passano il limite).

Sent from my SHIELD Tablet using Tapatalk
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto