borsa anteriore o su reggisella

Discussione in 'Randonnées ed Ultracycling' iniziata da gianc0, 23 Marzo 2018.

  1. gianc0

    gianc0 Pignone

    Registrato:
    28 Luglio 2011
    Messaggi:
    249
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    ho in mente di prendere qlc del genere per poter aver una riserva di spazio nelle lunghe uscite di intera giornata....sono indeciso se prendere quella in foto o la classica borsa da manubio.

    mi domando quale da meno fastidio durante la marcia??

    P.S. so bene che la seconda opzione risulterebbe piu comodo nel prendere la roba conservata ma per me potrebbe essere relativo.

    grazie
     

    Files Allegati:

  2. arwen

    arwen Apprendista Scalatore

    Registrato:
    23 Settembre 2013
    Messaggi:
    2.170
    Mi Piace Ricevuti:
    221
    Diciamo che dipende da cosa ci devi mettere.
    Se ci devi riporre oggetti che ti serve avere a portata di mano meglio la borsa da manubrio, per abbigliamento o oggetti che non ti serve usare spesso meglio la saddlebag.
    A me poi personalmente la borsa da manubrio non piace molto, e se molto pesante mi sembra mi sbilanci nella guida, quindi preferisco la saddlebag ed eventualmente una pouchbag per per barrette o cibo, o quelle piccole cose da tenere a portata di mano.
     
  3. rando_paolo

    rando_paolo Novellino

    Registrato:
    16 Settembre 2015
    Messaggi:
    27
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    io ho preso la borsa che metti in foto in previsione di randonnèe lunghe (la 333 miglia del 30/6 in particolare) e della PBP del 2019.
    Al momento però ancora non l'ho usata...
    Probabilmente dovresti prenderle entrambe.
    Quella da manubrio ti torna utile nella bella stagione quando dovrai portare poche cose tipo cibo, accessori per riparazione, mantellina così da lasciar libere le tasche sulla schiena; quella sottosella la usi se devi fare ad es. tutte le 24h e vuoi portare una giacca pesante o magari un cambio se il meteo è inclemente).
    mi sa che non è un granchè come risposta :)

     
  4. gianc0

    gianc0 Pignone

    Registrato:
    28 Luglio 2011
    Messaggi:
    249
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Assolutamente no risposta ok

    quindi mi confermate che a parità di bagaglio l’anteriore sbilancia di più la bici...?
     
  5. green dolphin

    green dolphin Scalatore

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    6.102
    Mi Piace Ricevuti:
    512
    Io ho trovato un ottimo compromesso per i giri lunghi tra le 7 e le 10 ore con questa:
    https://www.decathlon.it/borsa-sella-700-l-impermeabile-id_8355079.html

    Vantaggi: ci stanno molte cose, ma non è ingombrante come una borsa da randonnée. E' impermeabile, ha un'asola per la luce posteriore a clip, sotto aggiungendo una striscia di velcro adesiva ho attaccato uno di quei parafanghi minimali che di solito vanno fissati ai binari della sella (ma che in questo caso era impossibile farci stare per la presenza della borsa). Capiente il giusto per tenere due camere d'aria, pompa, minitool, smagliacatena, levacopertoni, tiraraggi, una tacchetta di ricambio, etc. Insomma tutto ciò che può servire in un giro lungo in solitaria. In più ci stanno 2-3 capi di abbigliamento minimali da usare al bisogno, tipo ginocchiere/gambali/manicotti, gilet antivento, giacca antipioggia...

    Se voglio potenziare metto una borsa al manubrio non grande in cui ripongo solo l'abbigliamento e quindi il peso non va ad inficiare la guida.

    Nel caso per cose più lunghe tipo randonnée o viaggi di 2-3 giorni ho altre soluzioni più capienti da 15-20 lt. da attaccare al canotto reggisella, ma con questa mi sono trovato benissimo, tanto che non l'ho più tolta e non rimpiango il classico borsino sottosella piccolo o medio.
     
    A Lightwave piace questo elemento.
  6. didy86

    didy86 Novellino

    Registrato:
    30 Agosto 2014
    Messaggi:
    86
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Io ho preso questa https://www.amazon.it/gp/aw/d/B071P...Sottosella&dpPl=1&dpID=51JdAr7tHML&ref=plSrch
    Ho fatto lo scorso anno un giro di 2 giorni e mi serviva per metterci dentro il cambio, scorte alimentari, un cambio per la sera compreso un paio di scarpe. La comodità di quella borsa è che se non la riempi tutta si accorcia. Ah e avevo solo quella borsa, nient’altro, niente macchina al seguito.
    Abbastanza stabile mentre si pedala seduti, oscilla un po’ se ci si alza sui pedali
     
  7. due pedali

    due pedali Pedivella

    Registrato:
    19 Giugno 2012
    Messaggi:
    387
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    ..è difficile rispondere perché ognuno di noi ha esigenze particolari e a volte esattamente contrarie a quelle di un altro, io di solito uso una sottosella per i giri sino a 400/600 km la preferisco perché avere la borsa a manubrio non mi piace (peso che sbilancia/ limitata posizione delle mani etc) la uso solo quando ci sono "costretto" quando i giri diventano più lunghi tipo 999, 1001 miglia PBP e così discorrendo riassumendo per me sottosella sempre..
     
    A gianc0 piace questo elemento.
  8. shivashanty

    shivashanty Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.568
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    la borsa da sotto sella è molto pratica la uso sempre ne ho usate varie se posso permettermi load migliore è quella che fa Lucy rusjan in quanto ha doppie cinghie di bloccaggio e vi assicuro che non balla per nessun motivo a contrario di tutte quelle in commercio
     
    A Strider piace questo elemento.
  9. Lightwave

    Lightwave Passista

    Registrato:
    26 Luglio 2013
    Messaggi:
    3.737
    Mi Piace Ricevuti:
    134
    Molto interessante, pensavo anch'io a qualcosa del genere per affrontare dei lunghi in montagna. Ho quella da manubrio del Decathlon, devo dire però che in presa alta dà un pizzico di fastidio anche se sopportabile, ma soprattutto essendo di plastica dentro, gli oggetti ci ballano e fanno un rumore fastidiosissimo. Trovarmi a 200 e passa km da casa con una camera d'aria e un paio di bombolette non è il massimo, perciò pensavo appunto a qualcosa come quella che hai indicato...stavo pure pensando di portarmi un copertoncino qualora se ne squarciasse uno...

    È bella stabile? Può segnare un reggisella in carbonio?

    Io comunque con quella da manubrio non ho mai avuto il benché minimo problema di guida
     
  10. Whiplash

    Whiplash Pedivella

    Registrato:
    3 Novembre 2017
    Messaggi:
    424
    Mi Piace Ricevuti:
    31
    Io ho questa: https://www.topeak.com/global/de/products/saddle-bags/130-aero-wedge-pack . Bella stabile.
     
  11. green dolphin

    green dolphin Scalatore

    Registrato:
    3 Gennaio 2008
    Messaggi:
    6.102
    Mi Piace Ricevuti:
    512
    Molto stabile. Non mi ha mai dato problemi. Montato su carrello sella in carbonio. Reggisella in alluminio, ma comunque nel punto dove stringe gli faccio sempre un giro di nastro da elettricista perché con la polvere etc. se sfrega possibile che poi lo segni. Quindi meglio evitare. Poi conta che al reggisella è solo un punto d'appoggio, il peso è quasi tutto sui binari della sella.
     
  12. bielle98

    bielle98 Pignone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Ciao io ho tolto la borsa al manubrio con il suo relativo attacco rapido e preso una borsa missgrape da 13l per fare giri di tutta la giornata e anche più.Domenica a fine giro dentro la borsa cera: 2 camere 2 bombole 1 kit attrezzi,manicotti. gambali,copriscarpe,guanti copriorecchie scaldacollo smanicato batteria di ricarica e ancora qualche residuo di cibo.E sopratutto maglia con tasche vuote
     
  13. shivashanty

    shivashanty Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.568
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    e che borsa hai preso ?
     
  14. bielle98

    bielle98 Pignone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    2
  15. shivashanty

    shivashanty Apprendista Velocista

    Registrato:
    11 Aprile 2006
    Messaggi:
    1.568
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    direi che le borse che fa pure sono ottime l importante sapere che non sono stagne quindi bisogna regolarsi con dei sacchetti eventualmente . difatti pure a differenza di ortlieb e di Lucy rusjan ha preferito cavalcare la strada del non resistente all acqua ommeglio si tengono un po l acqua ma non ore .
    comunque ottimo prodotto fatto bene
     
  16. bielle98

    bielle98 Pignone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    140
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Si l'acqua la tengono certo non per tante ore ,visto la posizione dove sono,però si può ovviare mettendo gli indumenti dentro dei sacchetti di plastica .Fatto la rando di Parma e dopo 6 ore di acqua era la cosa più asciutta che avevo.
     
    A shivashanty piace questo elemento.

Condividi questa Pagina