Bryton Rider 310

Discussione in 'Strumenti' iniziata da tommy, 2 Novembre 2015.

  1. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Ma distanza e velocità solo da gps o con qualche sensore anche da reale "rotolamento"? Grazie

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  2. CiscoGTI

    CiscoGTI Novellino

    Registrato:
    26 Maggio 2013
    Messaggi:
    58
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Mi sa che lo prendo anche io. Il sensore di velocità è necessario per poter avere il guadagno altimetrico, giusto?
     
  3. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.860
    Mi Piace Ricevuti:
    503

    Se hai un sensore utilizza il sensore, altrimenti velocità tramite gps.
     
  4. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Ottimo, grazie!

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  5. tommy

    tommy Novellino

    Registrato:
    23 Aprile 2007
    Messaggi:
    49
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Dovrebbe bastare il solo computerino per quello.

    Tempo permettendo domani farò la terza uscita e vi farò sapere nuove se necessario.
    Ad ogni modo, a tempo perso, sto sviluppando un'applicazione android per fare l'upload su Strava delle tracce scaricate sullo smartphone mediante l'app Bryton ufficiale, visto che dallo loro piattaforma (abbastanza lenta e scarna) tale cosa non è stata implementata.
    Chi interessato mi faccia sapere che al termine mi darà una mano come tester :-)
     
  6. Dade156

    Dade156 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    26 Giugno 2011
    Messaggi:
    2.162
    Mi Piace Ricevuti:
    33

    Ciao e grazie per le info!
    Mi sai dire se è possibile visualizzare anche la percentuale di frequenza cardiaca (%rispetto a FC max) ?
    Grazie mille!
     
  7. tommy

    tommy Novellino

    Registrato:
    23 Aprile 2007
    Messaggi:
    49
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Si c'è quello (MHR%) e sia rispetto a quella di soglia (LTHR%)
     
  8. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Ammetto la mia quasi completa ignoranza...ma tanto per capirsi, cosa ha di meno rispetto ad un garmin 510/520? Precisione, funzioni o altro? Grazie!

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  9. Dade156

    Dade156 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    26 Giugno 2011
    Messaggi:
    2.162
    Mi Piace Ricevuti:
    33

    Grazie!!
    Bel prodotto, credo che lo prenderò!
    Ma a cosa serve avere il sensore di velocità se è GPS??
    Poi ho visto che è in vendita anche un sensore unico per velocità e cadenza, francamente non ne ho capito i vantaggi..
     
  10. CiscoGTI

    CiscoGTI Novellino

    Registrato:
    26 Maggio 2013
    Messaggi:
    58
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Credo che il sensore di velocità possa garantire più precisione ed affidabilità, ad esempio in galleria o nelle vicinanze dei palazzi.
    Poi non so....avevo letto che i Polar necessitano del sensore di velocità per poter calcolare il guadagno altimetrico, però a quanto pare non vale per Bryton.
     
  11. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.860
    Mi Piace Ricevuti:
    503


    Maggior precisione e misurazione della velocità anche se il GPS non dovesse "prendere" (gallerie, etc. etc.)

    Il sensore unico permette di non avere due sensori sulla bici: semplicemente questione estetica. Inoltre, il sensore unico misura le rivoluzioni della ruota posteriore dunque e' utilizzabile anche sui rulli. Il sensore anteriore, per ovvie ragioni, no:mrgreen:
     
  12. Dade156

    Dade156 Apprendista Scalatore

    Registrato:
    26 Giugno 2011
    Messaggi:
    2.162
    Mi Piace Ricevuti:
    33

    Quindi volendo il sensore davanti si può anche non metterlo, bypassando l'eventuale problema (che non è un problema) estetico..
    Grazie!!
     
  13. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.860
    Mi Piace Ricevuti:
    503
    Si. In effetti la misurazione delle rivoluzioni della ruota può' essere più' precisa e non risente di buchi del GPS...
    Dipende da quanta importanza tu decidi di dare alla questione "precisione".
     
  14. marmar

    marmar Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.545
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Io uso, sul 60, i sensori Garmin. La differenza non è solo estetica, i sensori divisi non necessitano di magneti, su telaio e pedivelle, eliminando tutti i fastidi relativi all'allineamento, spesso difficile. Si mettono e si tolgono con un elastico.
     
  15. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Cosa intendi per "sensori divisi"? Grazie! :)

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  16. marmar

    marmar Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.545
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Un sensore di velocità, che si fissa sul mozzo della ruota ed uno per la cadenza, che si fissa ad una pedivella. Sono ant+ e sono accelerometri, quindi non hanno bisogno del magnete, ma leggono direttamente la velocità di rotazione.
     
  17. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Interessante....non sapevo ci fossero. Provo a vedere fra i prodotti garmin se li trovo ;)

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  18. Docste

    Docste Apprendista Passista

    Registrato:
    6 Giugno 2013
    Messaggi:
    825
    Mi Piace Ricevuti:
    24
    Fra l'altro, sapete consigliarmi dove acquistare il bryton, magari a buon prezzo? Dalle mie parti in negozio fisico non c'è...anzi, neppure sanno cos'è!

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  19. SoftMachine

    SoftMachine Scalatore

    Registrato:
    10 Ottobre 2010
    Messaggi:
    7.860
    Mi Piace Ricevuti:
    503
    Questo ė altro discorso. I sensori divisi ci sono sia classici, a magnete, che quelli prodotti da garmin, i nuovi, che non utilizzano magnete. La funzionalitá non cambia.
    Relativamente alla differenza tra sensore unico o sensori differenziati, quello unico è decisamente più comodo.
    Parliamo di sensori classici a magnete.
    o-oo-o
     
  20. marmar

    marmar Apprendista Velocista

    Registrato:
    31 Ottobre 2008
    Messaggi:
    1.545
    Mi Piace Ricevuti:
    59
    Non ho detto nulla di diverso. Sono prodotti diversi che danno opportunità diverse. Penso sia utile portare a conoscenza degli amici del forum anche questa possibilità. Poi ognuno sceglie ;nonzo%o-o
     

Condividi questa Pagina