Chiudi
Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questa finestra acconsenti all'utilizzo dei cookies e approvi la nostra informativa sulla privacy.

Caffélatex per tubolari

Discussione in 'Effetto Mariposa' iniziata da kakadu, 15 Marzo 2012.

  1. andry_1986

    andry_1986 Apprendista Passista

    Registrato:
    19 Settembre 2008
    Messaggi:
    996
    Mi Piace Ricevuti:
    13
  2. bonni

    bonni Pignone

    Registrato:
    23 Giugno 2013
    Messaggi:
    137
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Salve sono appena rientrato da un giro dove ho forato l'anteriore . In un punto strano, molto laterale, quasi vicina al cerchio. Ho sentito il classico rumore del tubolare quando subisce il "pizzicotto" (ppsssssssss !!!!) e il lattice che schiumava.
    Purtroppo il lattice caffelatex non ha riparato il foro e il tubolare si è completamente sgonfiato e ho dovuto sostituire il tubolare.
    Dopo essere rientrato a casa ho ricontrollato il tubolare ed esternamente non mi sembra un foro grande, altre volte il liquido caffelatex forature di dimensioni simili mi aveva salvato il tubolare.....

    E' anche vero che il liquido caffelatex l'avevo inserito quasi un anno fà,
    Ogni quanti mesi bisogna re-inserire (ri-avvivare) il liquido caffelatex ????
     
  3. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Ciao [MENTION=57827]bonni[/MENTION], spiacente per la foratura.
    Per avvenire così in alto, potrebbe trattarsi di un danno maggiore di quanto non appaia esternamente e non la classica foratura... se decidi di buttare il tubolare prova prima a tagliarlo per verificare l'effettivo danno sulla camera d'aria.
    Fino a quando il Caffélatex è liquido mantiene invariate le sue proprietà, puoi nel dubbio fare un rabbocco di 20 ml ogni due anni... anche se magari in quel tempo avrai già consumato il tubolare!
    A presto e buone pedalate.
     
  4. sheik yerbouti

    sheik yerbouti Maglia Amarillo

    Registrato:
    8 Dicembre 2013
    Messaggi:
    8.067
    Mi Piace Ricevuti:
    1.785
    io mi sono trovato nella tua situazione il mese scorso, ho reintrodotto 25 cl di caffelatex e poi ho messo anche lo zot che ha catalizato il caffelatex e ha chiuso il buco, il tubolare lo sto usando ancora oggi
     
    A rottweiller e effettomariposa piace questo messaggio.
  5. bonni

    bonni Pignone

    Registrato:
    23 Giugno 2013
    Messaggi:
    137
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Purtroppo ho buttato il tubolare poichè si è staccata buona parte della fettuccia (staccando il biadesivo incollato sul tubolare) e non me la sentivo di rimontarlo in quelle condizioni...... :cry:
     
  6. sheik yerbouti

    sheik yerbouti Maglia Amarillo

    Registrato:
    8 Dicembre 2013
    Messaggi:
    8.067
    Mi Piace Ricevuti:
    1.785
    perche' usate il nastro su tubolari che richiedono il mastice,
     
  7. bonni

    bonni Pignone

    Registrato:
    23 Giugno 2013
    Messaggi:
    137
    Mi Piace Ricevuti:
    5
    Ma scusa ma quella fetuccia nera che sembra di cotone è presente anche nei tubolari tufo...;nonzo%;nonzo%... o forse fraintendo qualcosa????
     
  8. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    La fettuccia è il nastro che fornisce la superficie di incollaggio, su cui fa presa il mastice o il nastro biadesivo.
    Tutti i tubolari, che siano con camera d'aria interna separata (come i Vittoria, Continental, Schwalbe, Veloflex, Dugast, FMB, Challenge..) oppure tubolari-tubeless (Tufo, dove la camera d'aria è integrata con la carcassa) hanno questa fettuccia o-o
     
  9. Giordano Z.

    Giordano Z. Cronoman

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    747
    Mi Piace Ricevuti:
    141
    Ieri foratura al tubolare anteriore, il vostro prodotto ha fatto il suo compito riparare il foro. Quello che mi ha sorpreso è che non mi sono dovuto nemmeno fermare, nel giro di un minuto il buco si è chiuso e non ho perso nemmeno tanta pressione. Ancora un punto a favore di Caffè Latex
     
    A effettomariposa e rottweiller piace questo messaggio.
  10. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Molto bene, grazie per la segnalazione. Che tubolare utilizzi?
    Buone pedalate!
     
  11. Giordano Z.

    Giordano Z. Cronoman

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    747
    Mi Piace Ricevuti:
    141

    Tufo da 21, ma sono in procinto di provare quelli da 24.
     
  12. armandoc

    armandoc Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Giugno 2011
    Messaggi:
    866
    Mi Piace Ricevuti:
    39
    Ieri foratura al tubo anteriore da 23 (Tufo). Caffelatex uscito (bici color cappuccino), pressione del tubolare scesa credo a causa delle dimensioni del foro, circa 5 mm, ma ho concluso il giro tranquillamente. Mariposa ha funzionato alla grande. Oggi, dopo 24 ore ho gonfiato a 11 atm e pare che tiene. Rischio l'uscita o cambio tubo?
     
  13. Giordano Z.

    Giordano Z. Cronoman

    Registrato:
    12 Ottobre 2014
    Messaggi:
    747
    Mi Piace Ricevuti:
    141
    Se a riposo o durante l'utilizzo il tubolare non perde pressione vai tranquillo. Almeno, io faccio così.
     
  14. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Ottimo... 5 mm è un bel foro, e a quelle pressioni (oltre 10 bar!) ancora più significativo come resoconto da aggiungere al curriculum del Caffélatex!
    Oltre alla tenuta dell'aria, dopo la foratura, verifica che la carcassa del tubolare non presenti deformazioni o irregolarità. Se è tutto apposto, la pressione rimane costante ed il tubolare gira dritto, puoi continuare a pedalare il tuo Tufo, che ha veramente "la pelle dura"! o-o
     
  15. armandoc

    armandoc Apprendista Passista

    Registrato:
    8 Giugno 2011
    Messaggi:
    866
    Mi Piace Ricevuti:
    39
    Tubo da cambiare a causa della carcassa deformata (solo 500 km circa :cry). Più che un foro è un taglio trasversale di circa 5 mm. Dopo questa esperienza vado più tranquillo perché ho già forato altre volte, ma me ne sono sempre accorto a casa mentre pulivo la bici, notando piccoli schizzi sul telaio. Con questo foro invece mi è successo ciò che si vede nei video dimostrativi pubblicati in rete, spruzzo di Caffelatex e tutto "gommato", telaio, gambe, scarpe e calzini compresi. Ottimo prodotto.
     
    A effettomariposa piace questo elemento.
  16. alex74

    alex74 Pedivella

    Registrato:
    4 Settembre 2009
    Messaggi:
    342
    Mi Piace Ricevuti:
    14
    Buongiorno, ho una domanda:

    La settimana scorsa ho sostituito il tubolare alla ruota posteriore, un Veloflex Aremberg.
    Per toglierlo più agevolmente lo ho tagliato con un cutter e poi tirato via senza alcuno sforzo.
    Era un tubolare montato ad aprile che avevo latticizzato con 30ml di caffelattex.
    La cosa strana è che non ce ne è uscita neanche una goccia, mentre quando usavo i Continental anche dopo un anno era ancora li tale e quale.
    Potrebbe essere la camera il lattice dei Veloflex che lo ha "assorbito"?
    Non ho mai forato ne notato trafilamenti in alcun punto... ;nonzo%

    Grazie! o-o
     
  17. Arne Saknussem

    Arne Saknussem Novellino

    Registrato:
    30 Luglio 2012
    Messaggi:
    43
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Posso utilizzare il caffelattex su un tubolare già riparato in precedenza con una classica bomboletta gonfia e ripara?
     
  18. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Ciao alex74, è possibile che la camera d'aria dei tuoi Veloflex fosse più porosa, cosa che ha permesso al Caffélatex di evaporare in modo molto più rapido (ma comunque sempre sufficientemente lento da non aver passaggio di liquido in alcun punto della carcassa) rispetto ai Continental.
    A presto e buone pedalate! o-o
     
  19. effettomariposa

    effettomariposa Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    28 Dicembre 2009
    Messaggi:
    472
    Mi Piace Ricevuti:
    53
    Ciao, se la bomboletta che hai utilizzato è il nostro Espresso, la risposta è si, dato che i sigillanti sono simili e non si verificheranno problemi di non compatibilità.
    Se invece si tratta di un'altra bomboletta, il Caffélatex potrebbe interagire con il liquido immesso dalla bomboletta che, nel caso avesse un pH diverso, porterebbe ad una miscela di sigillante instabile, con durata imprevedibile.
    Questo non per spaventarti, ma è una cosa che vale per tutti i sigillanti... mescolare diversi tipi dà risultati dubbi.
    Trovi maggiori informazioni qui:
    http://www.effettomariposa.eu/2011/06/caffelatex-e-cocktail/
    A presto!
     
  20. Arne Saknussem

    Arne Saknussem Novellino

    Registrato:
    30 Luglio 2012
    Messaggi:
    43
    Mi Piace Ricevuti:
    7
    Per un tubolare da 25 quanto liquido devo inserire? Ho visto che i 30 ml. sono consigliati per il 23
     

Condividi questa Pagina