Carnia Classic

Discussione in 'EthicSport' iniziata da ciccioven, 25 Luglio 2012.

  1. ciccioven

    ciccioven Apprendista Scalatore

    Registrato:
    22 Gennaio 2007
    Messaggi:
    2.057
    Mi Piace Ricevuti:
    2
  2. Esperto_EthicSport

    Esperto_EthicSport Marchio ufficiale
    Marchio Ufficiale

    Registrato:
    24 Febbraio 2008
    Messaggi:
    547
    Mi Piace Ricevuti:
    22
    Ciao Ciccioven!
    Nelle gare a tappe è molto importante curare al meglio gli aspetti alimentari e quelli del recupero muscolare, in particolare alla fine del primo giorno.
    Abbiamo già affrontato in altri 3d sia gli aspetti alimentari del pregara (E' il giorno della gara, cosa si mangia?) sia quelli dell'integrazione in una granfondo (Gestire una granfondo con EthicSport) ma non abbiamo ancora parlato approfonditamente dell'alimentazione post gara... che è particolarmente importante proprio nelle gare a tappe!

    In generale, dopo un impegno atletico particolarmente intenso, occorre fornire all'organismo tutti i nutrienti persi, cercando di sfruttare tutti i momenti migliori per ottimizzare il recupero. Occorre quindi porre attenzione a queste 3 fasi:
    1) l'immediato post-gara:in questa fase, il nostro organismo si trova nelle condizioni ideali per rigenerare le scorte energetiche perse e per l'assimilazione di importanti nutrienti (vitamine, minerali, amminoacidi). Per questo motivo, entro la prima ora dalla fine dell'esercizio può essere utile assumere dei beverage specifici che apportino acqua (non dimentichiamoci che questa è sempre la migliore amica dello sportivo :mrgreen:), sali minerali per ripristinare gli elettroliti perduti, carboidrati per rigenerare le scorte di glicogeno e un pool di amminoacidi per fornire un buon substrato per la rigenerazione del muscolo. La proposta di ES per questa fase si chiama Recupero... nome facile da ricordare, da assumere circa 30' dopo la gara!
    2) il pasto dopo gara: dopo circa 1h-1h30' dalla fine della gara è importante effettuare un pasto completo; dopo aver effettuato un "recovery meal" mirato e facile da digerire immediatamente a seguito della gara, è importante effettuare un pasto completo; carboidrati, proteine e grassi, senza trascurare un buon apporto di frutta e verdura. In particolare nelle gare a tappe è bene preferire proposte alimentari facili da digerire (possibilmente sono da evitare, quindi i brasati, i fritti, i condimenti pesanti...) che vengano assimilate velocemente e non affatichino l'apparato digerente.
    3) la cena post/pregara: un altro momento cruciale nelle granfondo e, in particolare, nelle gare a tappe è la cena. Visto che la notte è uno dei momenti più favorevoli per la rigenerazione tissutale, realizzare una buona cena è una delle componenti più importanti per presentarsi al via -il giorno dopo- nelle migliori condizioni! Anche in questo caso il pasto dovrebbe essere completo, con carboidrati, grassi, e proteine: queste ultime potranno essere in quantità sensibilmente superiori rispetto al solito per fornire opportuno nutrimento al muscolo.
     

Condividi questa Pagina