Challenge Venice 2018: ne varrà la pena?

Discussione in 'Triathlon' iniziata da franco_tv, 6 Settembre 2017.

  1. franco_tv

    franco_tv Novellino

    Registrato:
    24 Ottobre 2008
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Il 10 settembre apriranno le iscrizioni al Challenge Venice 2018, che saranno limitate a soli 600 partecipanti (ammesso che ci arrivino).
    Iscrivendosi subito si risparmierebbe una settantina di Euro ed essendoci la possibilità di pagamento rateale (prima rata 100 Euro) si potrebbe rinunciare a gennaio senza perderci troppo.
    Abitando in zona posso immaginarmi pregi (forse pochi) e difetti (credo molti) dei percorsi.
    Non ho invece notizie sulla "atmosfera" che si respira in gara.
    Sono molto dubbioso. Potete darmi vostre impressioni, pro e contro, per aiutarmi a decidere?
    Grazieeeee!
     
  2. fgcondor

    fgcondor Novellino

    Registrato:
    14 Settembre 2016
    Messaggi:
    61
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    io ho fatto la prima edizione e devo dire che mi è piaciuto.
    grossi difetti sul percorso non ne ho visti a parte il nuoto che credo abbiano sistemato.
    la bici si sa, è un gran piattone e la corsa bella in mezzo al parco con anche un paio di salitelle un po "bastarde".
    certo la partenza da Venezia comporta una levataccia e procedure di partenze ( spostamenti vari) un pò lunghe.
     
  3. gipsy

    gipsy Apprendista Cronoman

    Registrato:
    6 Agosto 2004
    Messaggi:
    2.940
    Mi Piace Ricevuti:
    40
    vista 2 volte da spettatore, organizzazione top, location e percorsi orrendi
     
  4. marco69

    marco69 Pignone

    Registrato:
    6 Giugno 2008
    Messaggi:
    130
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ciao, io l'ho fatta quest'anno e mi è piaciuta. Bisogna fare attenzione alla logistica. Io ho dormito a Venezia Laguna il sabato notte così da essere già operativo la mattina. Ho letto di utenti del forum svegliarsi ad ore impensabili per passare in zc (a fare cosa?) e prendere la navetta.
    Purtroppo però eravamo in pochini...
     
  5. icio61

    icio61 Gregario

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    686
    Mi Piace Ricevuti:
    2
    Fatta quest'anno e complice il double, probabilmente la rifarò il prossimo anno. Sono due anni che rincorro il doppio e mi rompo prima di concludere: lo scorso anno preparo venezia e ad aprile cado in bici, poi faccio Elbaman, quest'anno faccio Venezia e mi rompo preparando Elbaman. Vediamo il prossimo.
    Gara con una logistica impossibile, ma organizzata bene.
    Nuoto: partenza da brivido con venezia all'alba, merita. Quest'anno molta corrente contro, tratto tutto in linea. Parte finale ultimi 100m ancora "sporchi" ma c'è di peggio.
    Bici: ho fatto Elbaman 3 volte e non è cosi duro. Venezia è un piattone di 180km quasi tutto chiuso al traffico, con asfalto veloce. Ma proprio perché piattone piattone, non molli mai, se molli ti fermi. Ho avuto dei crampi alla pianta del piede bestiali, mai avuti, e credo sia difficile da allenare, almeno io non ho 180k senza 1m di salita e discesa dove respiri. Poi quest'anno è salito un vento molto caldo e in continuo crescendo che ha messo in crisi per calore tanti. Frazione da non sottovalutare, anche per la testa sei sempre concentrato a spingere.
    Niente scie, molti controlli (preso un giallo!! meritato).
    Run: quest'anno complice il caldo, veramente dura, tutta la parte run esclusi forse 200m è al sole, con diversi falsi piano che non aiutano. Da non sottovalutare.
    Organizzazione: notevole!! nuoto senza problemi, niente tonnare et. molto seguiti e controllati.
    Bici strada quasi completamente chiusa ristori con personale stupendo acqua sempre fresca a qualsiasi passaggio, cibo e frutta a volontà, coca e sali in abbondanza. Anche nella parte run l'assistenza fenomenale per l'abbondanza e la quantità di ristori, visto il caldo, personale aggiunto che girava sul percorso a fornire acqua tra un ristoro e l'altro (distanti non più di 2k).
    ZC lontana dall'arrivo, ma assistita con navette per recuperare la bici. Tra ZC e la partenza a nuoto servizio di pulman, tempi un po stretti per chi deve controllare (pompare la bici) e preparare cibo e acqua.
     
  6. franco_tv

    franco_tv Novellino

    Registrato:
    24 Ottobre 2008
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Intanto grazie per le risposte.
    Per il momento vincono i "pro" rispetto ai "contro" per 2,5 a 1,5 :-)
    Ci penso ancora un po'.
    Per me il percorso a nuoto è affascinate ed eventualmente mi adatterò senza troppi problemi alla scomodità della logistica per raggiungere la zona di partenza (l'altr'anno a Zurigo mi son complicato le cose da solo ben peggio di così).
    Temo solo l'acqua sporca (Marghera non è mica tanto distante eh).
    Lo so, il percorso in bici non è un granchè dal punto di vista paesaggistico, ma a me che son del posto potrebbe anche interessare poco.
    Concordo con Gipsy sull'orrore del percorso run. Mi domando, sarebbe impossibile prevedere i primi 15/16 km che vanno a Venezia seguendo il percorso della Venice Marathon solo sino alla Punta della Salute dove potrebbe esserci il giro di boa per poi ritornare a S. Giuliano per concludere la maratona sul percorso attuale? Darebbe più senso al nome Challenge Venice.

    Poi, come detto, io sono di Treviso e quindi in auto a 20/30 min. da San Giuliano. Se qualcuno decidesse di partecipare ed avesse bisogno di indicazioni in loco, non esiti a chiedere.
    Ciao a tutti
    Franco
     
  7. jack.ciclista

    jack.ciclista Apprendista Scalatore

    Registrato:
    29 Agosto 2012
    Messaggi:
    1.879
    Mi Piace Ricevuti:
    30
    Non so quanti anni hai, ma ti garantisco che 30 anni fa nelle spiagge venete trovavi bolle di petrolio che ti si incollavano ai piedi (Jesolo compresa). Negli ultimi 10 anni a Marghera non c'è quasi più nulla di chimico ed inquinante.

    Ho corso 3 Venicemarathon, ti garantisco che il ponte è infinitamente lungo e ventoso, correrci un ironman sarebbe peggio delle collinette di San Giuliano.

    PS: Non farò mai un ironman, ma Venezia lo eviterei sicuramente.
     
  8. icio61

    icio61 Gregario

    Registrato:
    24 Giugno 2013
    Messaggi:
    686
    Mi Piace Ricevuti:
    2
     
  9. fgcondor

    fgcondor Novellino

    Registrato:
    14 Settembre 2016
    Messaggi:
    61
    Mi Piace Ricevuti:
    0
     
  10. elteo79

    elteo79 Novellino

    Registrato:
    10 Gennaio 2012
    Messaggi:
    40
    Mi Piace Ricevuti:
    1
    Ho partecipato alla prima edizione e l'anno scorso ho fatto il volontario sul ristoro run più grande. In corsa, se non conosci il parco, ti sembra di essere sempre sullo stesso posto e il cervello va in tilt, anche questa è una sfida!:cassius:
     
  11. albertissimo

    albertissimo Apprendista Velocista

    Registrato:
    1 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.591
    Mi Piace Ricevuti:
    56
    Mi hanno appena coinvolto in una staffetta....ovviamente la prendiamo con allegria.
     
  12. franco_tv

    franco_tv Novellino

    Registrato:
    24 Ottobre 2008
    Messaggi:
    18
    Mi Piace Ricevuti:
    0
    Ecco, temendo di fare una grande caxxata, ne ho fatta una che non so se un po' più piccola o addirittura più grande :-)
    Mi sono appena iscritto al VeniceLongDistance (la versione ridotta del Challenge, stessa data, stessi percorsi, distanze ridotte 3.8 swim, 133 bike, 22 run).
     

Condividi questa Pagina