Ciclisti stagionali, quanti siamo?

Discussione in 'AAA Compagni di avventura cercasi' iniziata da fedegel, 11 Ottobre 2017.

  1. fedegel

    fedegel Pignone

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    256
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    Ciao a tutti, sono un gelatiere e per ovvi motivi per me la stagione ciclistica inizia adesso con il calare di quella lavorativa. Mi stavo chiedendo se c'è altra gente come me che non vede l'ora che arrivi la stagione fredda per iniziare a fare più di un'uscita ogni 15/20 giorni. Per fortuna in estate riesco ad andare a lavorare con la mountain bike e quindi mi faccio almeno 15 km ogni giorno ... Se no diventerei matto! LAVORATORI STAGIONALI FATEVI AVANTI!
     
    #1 fedegel, 11 Ottobre 2017
    Ultima modifica: 11 Ottobre 2017
  2. airmat

    airmat Passista

    Registrato:
    3 Maggio 2008
    Messaggi:
    4.155
    Mi Piace Ricevuti:
    71
    Non sono stagionale come te ma per me è consuetudine calare notevolmente in luglio/agosto a causa della chiusura delle scuole (ho 2 bambini), per il caldo intenso che soffro notevolmente e non ultimo per il calo del desiderio di bici dopo 6 mesi di attività più o meno intensa. Quest'anno dopo la MDD (2 luglio) ho mollato la bici per 2 mesi dopo aver fatto >5.000Km.... quelli che nelle annate migliori percorro in un anno :-D

    Poi l'autunno in bici è stupendo, con i mille colori delle foglie che si seccano, particolarmente i vitigni che mi incantano... il caldo torrido sparisce... i profumi del bosco umido... Per non parlare della neve d'inverno!!!
     
  3. fedegel

    fedegel Pignone

    Registrato:
    13 Agosto 2009
    Messaggi:
    256
    Mi Piace Ricevuti:
    3
    E' vero oltre alla stagionalità del lavoro c'è il figlio a casa dal nido, la moglie e la pastore tedesco trattata come una figlia. Io più che l'autunno preferisco l'inverno... Pedalare con la neve a bordo strada e' bellissimo .
     

Condividi questa Pagina